Carpi - Avellino

Il Carpi e l'Avellino sono due storiche realtà del calcio italiano, accomunate da una lunga militanza tra il quarto e il terzo livello del campionato nazionale. La distanza geografica tra le città sede dei due club fa sì che i falconi e i lupi giochino in gironi diversi, anche nelle varie annate che li vedono tra i protagonisti della Serie C1 nel corso degli anni Novanta: il primo match ufficiale tra i biancorossi e i biancoverdi si gioca infatti solamente nella stagione 2011/12, quando le due compagini si incontrano nel girone A della Lega Pro Prima Divisione, ciononostante, le sfide Carpi - Avellino diventano sin da subito match di grande interesse sia per i tifosi che per gli amanti delle scommesse sportive. Il Carpi Football Club 1909, fondato agli inizi del secolo scorso nell'omonima città in provincia di Modena, annovera tra i risultati più importanti della sua storia la prima promozione in Serie B, arrivata al termine della stagione 2012/13 con la vittoria dei play-off e, successivamente, quella in massima serie, conquistata grazie alla vittoria del campionato di Serie B 2014/15. Oltre alla Coppa Ali della Vittoria aggiudicata in quell'annata, i falconi vantano nel loro palmarès anche la conquista di diverse competizioni regionali e interregionali. L'Unione Sportiva Avellino 1912 prende parte a lungo esclusivamente ai tornei regionali campani. Poi, a partire dagli anni Cinquanta, dà inizio ad una inarrestabile scalata del campionato italiano, risalendo tutti i livelli a partire dalla IV Serie. Se con la vittoria del girone C della Serie C 1972/73 arriva la prima promozione nella serie cadetta, al termine dell'annata 1977/78 la formazione biancoverde raggiunge l'ambito traguardo del passaggio in Serie A. Nel palmarès dei lupi spicca la vittoria del Torneo Estivo 1986, una competizione speciale organizzata della Lega Nazionale Professionisti, nel corso della quale l'Avellino supera avversari molto blasonati, tra cui Juventus e Udinese. Il numero esiguo di match disputati tra il club emiliano e quello campano fanno si che i rapporti tra i supporter della compagine biancorossa e di quella biancoverde non siano caratterizzati da tensioni o inimicizie particolari.

Avellino - Carpi: le partite più importanti

Tra i primissimi incontri disputati tra l'Avellino e il Carpi figurano i match di andata e di ritorno della stagione 2011/12, quando entrambe le formazioni militano nello stesso girone della Lega Pro Prima Divisione. La prima partita si gioca il 12 ottobre 2011 in casa dei lupi, presso lo Stadio Partenio-Adriano Lombardi di Avellino. I biancoverdi, guidati dal commissario tecnico Giancarlo Bucaro, si impongono per 1 a 0 sugli avversari, grazie alla rete messa a segno da Thiam all'11'. Nella sfida di ritorno, che si tiene il 25 febbraio 2012 nella cornice del Mapei Stadium di Reggio Emilia, i falconi e i lupi danno vita ad un match molto acceso, che tuttavia si conclude con un pareggio a porte inviolate. A fine campionato, l'Avellino raggiunge solamente la decima posizione in classifica, mentre il Carpi partecipa ai play-off, ma perde nella finale contro la Pro Vercelli. Nell'annata seguente, le due squadre non si incontrano, perché pur militando entrambe in Prima Divisione Lega Pro, tornano a giocare in gironi diversi. Per tornare a sfidarsi, il club campano e quello emiliano devono attendere la stagione 2013/14, che per i biancorossi è anche quella del debutto in Serie B. Il primo match nella serie cadetta tra le due formazioni viene disputato il 19 ottobre 2013, presso lo Stadio Partenio di Avellino, alla presenza di oltre 8.000 tifosi. I padroni di casa, guidati dal tecnico Massimo Rastelli, infliggono una delle più dure sconfitte subite in Serie B agli ospiti, superandoli con il risultato finale di 4 a 1. I marcatori dell'incontro sono Galabinov, che segna dopo solo sessanta secondi dall'inizio del match e, poi, nuovamente al 36', D'Angelo (al 5') e Soncin (all'89') per l'Avellino e Porcari per il Carpi. La sfida di ritorno del 24 marzo 2014 torna a vedere le forze delle due squadre equivalersi: al 12' i biancoverdi si portano in vantaggio con la rete di Arini, ma a pochi secondi dalla fine del primo tempo i biancorossi trovano il pareggio con il gol insaccato da Mbakogu. Nella ripresa nessuna delle due squadre riesce a segnare ulteriori reti e, così, la partita si conclude con un pareggio per 1 a 1. L'Avellino e il Carpi chiudono la stagione con 59 punti ciascuna, occupando, rispettivamente, l'undicesima e la dodicesima posizione in classifica. Le due squadre tornano a fronteggiarsi l'anno seguente: l'andata del 12 ottobre 2014 vede ancora una volta la vittoria dei biancoverdi di Massimo Rastelli, con un gol firmato da Comi al 31', mentre nell'incontro di ritorno del 3 marzo 2015, finalmente, i biancorossi riescono ad imporsi sugli avversari passando in vantaggio con la rete di Lollo al 43' e chiudendo la partita sul 2 a 0 con il punto segnato da Lasagna al 90'. Il Carpi conclude l'annata in testa alla classifica con 80 punti e conquista per la prima volta nella sua storia l'ambita promozione nella massima serie. Tuttavia, il club emiliano staziona in Serie A per una sola annata e, a fine campionato, retrocede nuovamente nella serie cadetta.

Tutti i doppi ex

Il club del Carpi e quello dell'Avellino hanno condiviso un numero limitato di sfide sul campo da gioco, tuttavia, la storia delle due formazioni si è incrociata in molte occasioni, specie quando si considerano i giocatori che nel corso della loro carriera hanno militato nelle fila di entrambe le squadre. Salvatore Bagni, divenuto celebre giocando con l'Inter e con il Napoli, muove i primi passi nelle giovanili del Carpi, per poi vestire la maglia biancorossa e scendere in campo con la prima squadra dal 1975 al 1977. A fine carriera, invece, il centrocampista, nella stagione 1988/89, gioca per un anno con l'Avellino. Filippo Porcari, dal 2006 al 2008, veste la maglia biancoverde e scende in campo con i lupi in occasione di 61 match ufficiali. Dal 2013 al 2015 e, poi, nuovamente nel 2016, gioca invece con i falconi. Tra gli altri nomi che rimangono legati sia al club emiliano che a quello campano, è possibile citare Alessandro Bertoni, Cosimo Francioso, Armando Pantanelli, Giuseppe Morfù, Matteo Ardemagni, Gianmario Comi, Salvatore Molina e Pape Dia.

Ticket

Loggati per scommettere!
La tua scommessa è stata eseguita
Id Ticket: {{id_ticket}}
Nessun evento selezionato
Per iniziare a scommettere clicca su una quota
Credito: {{credito | number : 2}} €

Cancella Tutti  

Pal: {{scommessa.cod_programma}} - {{scommessa.num_avvenimento}}
{{scommessa.sigla_sport}} - {{scommessa.des_manif}}
{{ scommessa.des_avvenimento | ucfirstCustom }}
{{evento.des_tipo_sco}}   {{ evento.des_evento }} - {{ evento.prec_quota / 100 | number:2 }} {{ evento.quota / 100 | number: 2 }} {{ evento.handicap / 10 }}
Evento chiuso o sospeso

Sviluppo Colonne: {{sviluppoColonne}}

Numero avvenimenti: {{ scommesse.length }}

Quota finale: {{ totaleQuota | dropDigits | number: 2 }}

Quota con Bonus: {{ betQuotaBonus | dropDigits | number: 2 }}


Importo totale: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne) / 100 | dropDigits | number: 2 }} €


Possibile Vincita: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne * (totaleQuota*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}}

Pal: {{scommessa.num_avvenimento}} - {{scommessa.cod_programma}} Fissa
{{ scommessa.sigla_sport }} - {{ scommessa.des_manif }}
{{ scommessa.des_avvenimento | ucfirstCustom }}
{{evento.des_tipo_sco}}   {{ evento.des_evento }} - {{ evento.prec_quota / 100 | dropDigits | number:2 }} {{ evento.quota / 100 | dropDigits | number: 2 }} {{ evento.handicap / 10 }}
Evento chiuso o sospeso

Importo: {{ ((sistemino.importo*100) * sistemino[0][1]) / 100 | dropDigits | number: 2 }} €

Vincita per colonna

Min: {{sistemino[1] * sistemino.importo | dropDigits | number: 2}} €

Max: {{sistemino[2] * sistemino.importo | dropDigits | number: 2}} €

Vincita per colonna con Bonus

Min: {{((sistemino.betQuotaBonusMin*100) * (sistemino.importo*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}} €

Max: {{((sistemino.betQuotaBonusMax*100) * (sistemino.importo*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}} €

Attenzione: importo inserito non valido.

Importo totale: {{ (calcoloImportoTotaleSistemi() / 100) | number: 2 }} €

Vincita con bonus: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne * (betQuotaBonus*100)) / (100*100) | dropDigits | number : 2}}


Importo scommessa superiore al credito!
Per giocare un sistema l'importo totale deve essere superiore a 2€
Per giocare un sistema misto seleziona almeno un sistema con più di 1 scommessa
La possibile vincita eccede il limite consentito.
Attenzione: Le quote degli avvenimenti su cui hai scommesso sono cambiate!
Conferma nuovamente il tuo ticket con le nuove quote.
Attenzione:
Modifica l'importo e conferma il tuo ticket se vuoi proseguire.
Ti restano {{brfInterval}} secondi per confermare.
Attenzione: importo inserito non valido.