Logo SNAI

 

Sport

Non puoi giocare più di 10 esiti per avenimento

Probabili formazioni Serie A 36 giornata

Poche giornate separano la stagione calcistica dalla sua conclusione e i tecnici dei club protagonisti della massima serie sanno di non potersi permettere alcun errore nella scelta dei titolari e dei giocatori in campo dal primo minuto di gioco: in questa sezione di SNAI.it, scopri tutto sulle probabili formazioni schierate in campo per i match della 36a giornata della Seria A.

Resta sempre aggiornato sui nomi dei titolari, dei giocatori indisponibili perché squalificati o a riposo in seguito a un infortunio e sfrutta le informazioni in tuo possesso per affinare i tuoi pronostici: visita la sezione dedicata a scommesse e quote sulla Serie A, scopri le innumerevoli formule di giocata ideate da SNAI e metti a segno le tue puntate in modo semplice, divertente e soprattutto sicuro.

Andiamo a vedere quali saranno le probabili formazioni schierate in campo durante la 36esima giornata di Serie A 2022/23.

Sassuolo - Monza

Consigli; Toljan, Erlic, Ruan, Rogério; Frattesi, Lopez, Henrique; Berardi, Pinamonti, Bajrami.

Di Gregorio; Izzo, Marlon, Caldirola; Ciurria, Pessina, Rovella, Carlos Augusto; Caprari, Mota; Petagna.

Cremonese - Bologna

Carnesecchi; Ferrari, Chiriches, Vasquez; Sernicola, Pickel, Castagnetti, Meité, Valeri; Okereke, Ciofani.

Skorupski; Posch, Bonifazi, Lucumì, Cambiaso; Moro, Schouten, Dominguez; Orsolini, Barrow, Ferguson.

Atalanta - Verona

Sportiello; Toloi, Demiral, Scalvini; Maehle, De Roon, Ederson, Zappacosta; Koopmeiners, Pasalic; Højlund.

Montipò; Ceccherini, Hien, Cabal; Faraoni, Abildgaard, Tameze, Lazovic; Ngonge, Braaf; Djuric.

Milan - Sampdoria

Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Krunic; Messias, Brahim Diaz, Leao; Giroud.

Ravaglia; Günter, Nuytinck, Amione; Zanoli, Rincon, Winks, Augello; Djuricic; Quagliarella, Gabbiadini.

Lecce - Spezia

Falcone; Gendrey, Baschirotto, Umtiti, Gallo; Maleh, Blin, Oudin; Strefezza, Ceesay, Di Francesco.

Dragowski; Wisniewski, Ampadu, Nikolaou, Reca; Bourabia, Ekdal, Esposito; Gyasi, Nzola, Verde.

Torino - Fiorentina

Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Buongiorno; Singo, Ricci, Ilic, Rodriguez; Karamoh, Vlasic; Pellegri.

Cerofolini; Venuti, Milenkovic, Martinez Quarta, Terzic; Barak, Mandragora, Castrovilli; Kouamé, Jovic, Saponara.

Napoli - Inter

Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Raspadori.

Onana; Darmian, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Gosens; Correa, Lukaku.

Udinese - Lazio

Silvestri; Perez, Bijol, Masina; Ebosele, Lovric, Walace, Samardzic, Udogie; Pereyra; Nestorovski.

Provedel; Hysaj, Casale, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Marcos Antonio, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Roma - Salernitana

Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola; Pellegrini; Abraham, Belotti.

Ochoa; Lovato, Daniliuc, Pirola; Mazzocchi, Vilhena, Coulibaly, Bradaric; Candreva, Dia; Piatek.

Empoli - Juventus

Vicario; Ebuehi, Walukiewicz, Luperto, Parisi; Akpa-Akpro, Marin, Bandinelli; Pjaca, Caputo, Cambiaghi.

Szczesny; Gatti, Bremer, Alex Sandro; Barbieri, Miretti, Locatelli, Rabiot, Iling jr.; Chiesa, Vlahovic.

Di seguito si presentano le probabili formazioni in campo per le sfide della 36esima giornata di Serie A 2021/2022.

Inter - Empoli

Handanovic, Skriniar, de Vrij, Dimarco, Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic, Lautaro, Dzeko.

Vicario; Fiamozzi, Romagnoli, Luperto, Parisi; Zurkowski, Asllani, Bandinelli; Bajrami, Di Francesco; Pinamonti.

Genoa - Juventus

Sirigu; Frendrup, Bani, Østigard, Vasquez; Galdames, Badelj; Ekuban, Amiri, Portanova; Destro.

Szczesny; Cuadrado, Bonucci, Rugani, De Sciglio; Arthur, Miretti, Rabiot; Dybala, Vlahovic, Kean.

Torino - Napoli

Berisha; Izzo, Bremer, Rodriguez; Singo, Ricci, Pobega, Vojvoda; Praet, Brekalo; Belotti.

Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz; Lozano, Mertens, Insigne; Osimhen.

Sassuolo - Udinese

Consigli; Müldür, Ayhan, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Lopez; Berardi, Raspadori, Traore; Scamacca.

Silvestri; Becao, Marì, Perez; Molina, Pereyra, Walace, Makengo, Udogie; Pussetto, Deulofeu.

Lazio - Sampdoria

Strakosha; Lazzari, Patric, Acerbi, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Candreva, Rincon, Ekdal, Thorsby, Sabiri; Caputo.

Spezia - Atalanta

Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou, Reca; Maggiore, Kiwior; Verde, Agudelo, Gyasi; Manaj.

Musso; Djimsiti, Demiral, Palomino; Hateboer, de Roon, Freuler, Zappacosta; Pasalic; Zapata, Muriel.

Venezia - Bologna

Maenpaa; Mateju, Caldara, Ceccaroni, Haps; Crnigoj, Busio, Cuisance; Aramu, Henry, Okereke.

Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Soriano, Schouten, Dominguez, Hickey; Barrow, Arnautovic.

Salernitana - Cagliari

Sepe; Gyomber, Radovanovic, Fazio; Mazzocchi, L. Coulibaly, Bohinen, Ederson, Zortea; Verdi, Djuric.

Cragno; Ceppitelli, Lovato, Altare; Nandez, Marin, Rog, Grassi, Bellanova; Pavoletti, Joao Pedro.

Verona - Milan

Montipò; Ceccherini, Günter, Casale; Faraoni, Ilic, Tameze, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.

Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, Kessié, Leao; Giroud.

Fiorentina - Roma

Terracciano; Venuti, Milenkovic, Igor, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Gonzalez, Cabral, Saponara.

Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Cristante, Veretout, Zalewski; Pellegrini, Zaniolo; Abraham.

In basso, le probabili formazioni in campo per i match della giornata numero 36 della Serie A 2020/21.

Napoli – Udinese

Meret, Di Lorenzo, Manolas, Rrahmani, Mario Rui, Fabian Ruiz, Demme, Politano, Zielinski, Insigne, Osimhen.

Musso, De Maio, Bonifazi, Nuytinck, Molina, De Paul, Walace, Forestieri, Stryger Larsen, Pereyra, Okaka.

Cagliari – Fiorentina

Cragno, Ceppitelli, Godin, Carboni, Nandez, Deiola, Marin, Lykogiannis, Nainggolan, Joao Pedro, Pavoletti.

Dragowski, Milenkovic, Pezzella, Caceres, Venuti, Amrabat, Pulgar, Bonaventura, Biraghi, Vlahovic, Ribery.

Atalanta – Benevento

Sportiello, Djimsiti, Romero, Palomino, Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens, Pessina, Malinovskyi, Zapata.

Montipò, Depaoli, Glik, Caldirola, Barba, Hetemaj, Viola, Ionita, Insigne, Caprari, Lapadula.

Bologna – Genoa

Skorupski, Tomiyasu, Danilo, Soumaoro, Dijks, Schouten, Soriano, Skov Olsen, Vignato, Barrow, Palacio.

Perin, Goldaniga, Radovanovic, Masiello, Ghiglione, Zajc, Badelj, Strootman, Zappacosta, Pandev, Scamacca.

Inter – Roma

Handanovic, D'Ambrosio, Ranocchia, Bastoni, Hakimi, Gagliardini, Vecino, Eriksen, Young, Sanchez, Lautaro.

Fuzato, Karsdorp, Mancini, Ibanez, Reynolds, Darboe, Cristante, Pedro, Pellegrini, Mkhitaryan, Borja Mayoral.

Lazio – Parma

Reina, Marusic, Acerbi, Radu, Lazzari, Milinkovic, Parolo, Luis Alberto, Lulic, Immobile, Correa.

Sepe, Busi, Bruno Alves, Osorio, Pezzella, Hernani, Grassi, Kurtic, Kucka, Cornelius, Gervinho.

Sampdoria – Spezia

Audero, Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello, Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto, Quagliarella, Gabbiadini.

Provedel, Vignali, Ismajli, Erlic, Marchizza, Estevez, Pobega, Maggiore, Agudelo, Piccoli, Gyasi.

Sassuolo – Juventus

Consigli, Marlon, Ferrari, Chiriches, Kyriakopoulos, Obiang, Locatelli, Berardi, Djuricic, Boga, Raspadori.

Szczesny, Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro, Cuadrado, Bentancur, Rabiot, Chiesa, Dybala, Ronaldo.

Torino – Milan

Sirigu, Izzo, Buongiorno, Bremer, Singo, Rincon, Mandragora, Verdi, Ansaldi, Zaza, Belotti.

G. Donnarumma, Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez, Bennacer, Kessie, Castillejo, Calhanoglu, Leao, Rebic.

Crotone – Verona

Cordaz, Djidji, Magallan, Golemic, Rispoli, Messias, Cigarini, Benali, Molina, Ounas, Simy.

Pandur, Dawidowicz, Magnani, Dimarco, Faraoni, Sturaro, Barak, Lazovic, Salcedo, Zaccagni, Lasagna.

Di seguito, trovi i nomi dei titolari protagonisti delle probabili formazioni in campo per la 36a giornata del campionato di Serie A 2019/2020.

Milan – Atalanta

Pioli alle prese con assenze importanti nel reparto difensivo, a causa degli infortuni di Romagnoli, Conti e Musacchio. Duarte e Castellejo nuovamente convocati, ma molto probabilmente fermi in panchina ad inizio match. In campo per i rossoneri dal primo minuto di gioco potrebbero esserci Donnarumma, Calabria, Kjaer, Gabbia, Laxalt, Biglia, Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic e Ibrahimovic.

Per l’importante sfida in casa del Milan, Gasperini deve invece rinunciare a Ilicic, ancora indisponibile, mentre tornano operativi Palomino, Zapate e Djimsiti. Probabile formazione in campo con protagonisti Gollini, Toloi, Caldara, Djimsiti, Hateboer, De Roon, Freuler, Gosens, Gomez, Pasalic e Zapata.

Brescia – Parma

Le rondinelle, ormai matematicamente retrocesse in Serie B, sfidano in casa i ducali, rinunciando alla presenza dello squalificato Sabelli. Schierati in campo per la Leonessa potrebbero dunque esserci Joronen, Semprini, Chancellor, Papetti, Mateju, Dessena, Tonali, Bjarnason, Zmrhal, Donnarumma e Torregrossa.

D’Aversa fa i conti con l’assenza di Brugman, oggetto di squalifica per questo turno, probabilmente optando per una formazione così costituita: Sepe, Darmian, Iacoponi, Bruno Alves, Pezzella, Grassi, Kurtic, Barillà, Kulusevski, Inglese e Gervinho.

Genoa – Inter

Formazione del Grifone segnata dallo stop dello squalificato Lerager e dalle condizioni di forma ancora incerte di Criscito e di Sanabria. Nicola dovrebbe schierare in campo Perin, Goldaniga, Zapata, Masiello, Biraschi, Jagiello, Schone, Criscito, Iago Falque, Pandev e Pinamonti.

I nerazzurri fanno i conti con l’assenza di De Vrij in difesa, fermo per una distorsione al ginocchio, e di Barella, squalificato per un turno. La formazione che Conte potrebbe scegliere di schierare in campo contro i rossoblu vede protagonisti Handanovic, Skriniar, Ranocchia, Bastoni, Candreva, Brozovic, Gagliardini, Young, Eriksen, Lukaku e Martinez.

Napoli – Sassuolo

Gara interessante per i partenopei, reduci da una sconfitta inattesa e alle prese con un confronto con una delle squadre più in forma di questa ripresa di campionato. Torna disponibile Milik e, con ogni probabilità anche Ospina, al quale tuttavia Gattuso potrebbe continuare a preferire Meret, insieme a Di Lorenzo, Maksimovic, Koulibaly, Mario Rui, Ruiz, Demme, Zielinski, Callejon, Mertens e Insigne.

Il club neroverde vede Ferrari tornare disponibile, ma deve allo stesso tempo rinunciare a Bourabia, fermo per squalifica, e a Boga, attualmente infortunato. In campo per il Sassuolo potrebbero quindi esserci Consigli, Muldur, Marlon, Ferrari, Kyriakopoulos, Locatelli, Magnanelli, Berardi, Djuricic, Haraslin e Caputo.

Bologna – Lecce

Torna a disposizione Dijks per la compagine dei felsinei, ma si ferma Tomiyasu, alle prese con un infortunio. Mihajlovic con ogni probabilità schierare in campo un 11 con protagonisti Skorupski, Mbaye, Danilo, Denswil, Dijks, Poli, Medel, Orsolini, Soriano, Sansone e Barrow.

I lupi salentini tornano a contare su Petriccione, che rientra dopo aver scontato il turno di squalifica e prende il posto di Tachtsidis. Formazione probabilmente in campo per il Lecce con Gabriel, Rispoli, Paz, Lucioni, Donati, Majer, Petriccione, Barak, Mancosu, Saponara e Lapadula.

Cagliari – Udinese

Sfida importante per i casteddu contro i friulani: Zenga torna ad avere a sua disposizione l’intera rosa, con l’eccezione di Nainggolan e degli infortunati di lunga data. La probabile formazione dei casteddu in campo per la 36 a giornata vede protagonisti Cragno, Pisacane, Ceppitelli, Klavan, Mattiello, Nandez, Rog, Lykogiannis, Birsa, Joao Pedro e Simeone.

Per la formazione dell’Udinese, ancora in forse le presenze di Lasagna e Walace, entrambi alle prese con piccoli problemi fisici. Gotti potrebbe schierare in campo dal primo minuto di gioco Musso, Becao, Nuytinck, Samir, Stryger Larsen, Fofana, De Paul, Sema, Zeegelaar, Nestorovski e Okaka.

Roma – Sampdoria

Formazione giallorossa schierata in campo contro la Samp interessata da molti nomi in forse. Il probabile schieramento vede le presenze di Pau Lopez, Mancini, Smalling, Kolarov/Cetin, Bruno Peres/Zappacosta, Cristante/Diawara, Veretout, Spinazzola, Pellegrini, Mkhitaryan e Dzeko.

Dragowski e Dalbert in forse per la gara dei viola in casa della Roma, entrambi alle prese con problemi fisici. Iachini potrebbe optare per 11 con protagonisti Terracciano, Milenkovic, Pezzella, Caceres, Lirola, Pulgar, Duncan, Venuti, Chiesa, Cutrone e Ribery.

Spal – Torino

Formazione spallina minata in partenza dalle assenze certe dello squalificato Bonifazi e degli infortunati Cerri e Sala. Di Biagio potrebbe quindi optare per uno schieramento basato sulle presenze di Letica, Cionek, Vicari, Salamon, D’Alessandro, Missiroli, Valdifiori, Dabo, Reca, Strefezza e Petagna.

Per i granata la novità più importante di questo turno è rappresentato dallo stop di De Silvestri, vittima di una lussazione alla spalla e di fatto giunto a fine campionato. I giocatori schierati in campo da Longo al fischio d’inizio dovrebbe essere Sirigu, Izzo, Nkoulou, Bremer, Aina, Rincon, Meité, Ansaldi, Verdi, Zaza e Belotti.

Verona – Lazio

Gli scaligeri scendono in campo con una probabile formazione con protagonisti Silvestri, rrahmani, Empereur, Gunter, Faraoni, Amrabat, Veloso, Lazovic, Pessina, Zaccagni e Di Carmine.

Poche le novità nello schieramento delle aquile, con Marusic che presidia la fascia destra andando a sostituire lo squalificato Lazzari. Probabile 11 in campo con Strakosha, Patric, Luiz Felipe, Acerbi, Marusic, Milinkovic-Savic, Parolo, Luis Alberto, Jony, Caicedo e Immobile.

Juventus – Sampdoria

Juventus ad un passo dalla conquista dello Scudetto e pronta a chiudere il campionato nel match contro la Samp. Sarri deve rinunciare a Douglas Costa, fermo per un problema muscolare all’adduttore, e molto probabilmente opterà per uno schieramento in campo così costituito: Szczesny, Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Alex Sandro, Ramsey/Pjanic, Bentancur/Pjanic, Rabiot/Matuidi, Bernardeschi, Dybala e Cristiano Ronaldo.

Per la Samp, out Colley Vieira, entrambi fermi per squalifica, ed Ekdal, alle prese con una distorsione alla caviglia. La probabile formazione schierata in campo da Ranieri potrà contare su Audero, Bereszynski, Yoshida, Chabot, Augello, Ramirez, Linetty, Thorsby, Jankto, Gabbiadini e Quagliarella.