Champions League

È “la coppa dalle grandi orecchie”, la competizione più prestigiosa d’Europa e, obiettivamente, uno dei trofei calcistici più importanti al mondo, considerando l'eccellente livello del calcio professionistico europeo. Dai tempi della Coppa dei Campioni all’attuale formula, la Champions League conta oltre 60 edizioni, attraversando varie epoche del calcio continentale e mondiale. Chi vince la Champions League conquista anche, nella stagione successiva, il diritto di disputare la Supercoppa Europea contro la formazione vincente dell'Europa League (la ex Coppa UEFA) e la Coppa del mondo per club FIFA (erede della un tempo Coppa Intercontinentale).

Su SNAI.it scommetti su tutti i match della Champions League, scegliendo tra un ampio ventaglio di modalità di scommessa e realizzando le tue puntate in modo pratico e sicuro anche da smartphone e da tablet, grazie alla versione mobile del portale e alle app disponibili per tutti i principali dispositivi.

Quote e scommesse sulla Champions League

Tutto il meglio del grande calcio della Champions League sempre a portata di click con SNAI. Registra la tua utenza e attiva il conto gioco personale seguendo la semplice procedura guidata: avrai accesso alla miriade di proposte di gioco e pronostico presenti su SNAI.it, dalle modalità di scommessa più classiche, come l'1X2 FINALE, l'UNDER/OVER 2,5 e il GOL/NO GOL, fino alle dinamiche scommesse Live, che rendono ancora più emozionanti le sfide al vertice del calcio europeo. Oltre alle migliori quote scommessa sulla Champions League, trovi tante utili informazioni, come il ricco archivio storico con i risultati dei precedenti tra le due avversarie e la descrizione in diretta della gara, attraverso l'innovativa interfaccia grafica ideata da SNAI.

Pronostici sulla Champions League

Essendo una lega disputata tra le migliori squadre europee è sempre meglio partire dall’andamento nei campionati di provenienza delle singole squadre impegnate nei match. Non ti sfuggirà che il valore dei campionati europei è del tutto sfalsato e grazie alla politica UEFA di diffusione del calcio in tutto il vecchio continente spesso assistiamo ad incontri tra squadre dei campionati maggiori (Italia, Spagna, Inghilterra…) contro quelle delle leghe meno blasonate (Ucraina, Grecia, Danimarca…). Sono le partite dal pronostico più scontato ma che pagano poco. In questo caso ci sono due soluzioni: la prima è un classico NO BET in favore di match più stimolanti; la seconda è cercare un incrocio dove la squadra più forte proviene da un periodo di crisi, ha subito molti infortuni o fa giocare le seconde linee, mentre la più debole si presenta al top della sua forma, piena di stimoli e magari giocando anche in casa propria. Insomma, la seconda opzione è cercare la sorpresa della giornata.

Scommettere sui gironi di qualificazione è sicuramente la cosa più semplice da fare per diversi motivi: ci sono più partite in palinsesto; gli esiti di molti match sono scontati (a meno di sorprese, come dicevamo prima); con l’avanzare delle giornate si delinea una classifica interna ad ogni girone che spesso mostra gli equilibri di forza tra le squadre, un elemento che a un certo punto del torneo sarà più attendibile delle prestazioni che le singole squadre fanno nei rispettivi campionati. Quello delle motivazioni che ti dà la Champions è un punto molto importante. Le squadre spesso finiscono per perdere terreno nei loro campionati e riversano tutte le energie nella Champions League, acquisiscono confidenza con il torneo man mano che esso avanza e sono più meno motivate a seconda del loro piazzamento nei gironi di qualificazione.

Tutto questo discorso ha senso fino agli ottavi, perché quando comincia la fase a eliminazione diretta qualsiasi squadra, anche la meno quotata, è obbligata a metterci il massimo del suo impegno ed è davvero raro vedere calciatori che non sono carichi al 100% in alcune delle partite più importanti della loro carriera. In ogni caso su SNAI.it potrai trovare tutte le statistiche di cui hai bisogno per tenerti aggiornato sullo stato di forma di ogni singola squadra e di ogni campionato di provenienza, non lasciandoti mai a corto di dati per orientare i tuoi pronostici.

Champions League: la storia, il regolamento e le curiosità

Sin dagli anni '20 del Novecento, le varie federazioni europee si pongono il problema di organizzare una manifestazione continentale per club e, dopo vari tentativi, il progetto si realizza nella stagione 1955/56, annata nella quale il Real Madrid consegue il primo di una lunga serie di successi. Tuttavia, è solo a partire dall'anno seguente che viene istituita la regola per cui a partecipare sono solo i campioni nazionali e, nella stessa edizione, si registra per la prima volta la partecipazione di una squadra inglese. Il cambio di denominazione da Coppa dei Campioni a Champions League si ha nel 1992/93, con la progressiva estensione della qualificazione alle squadre seconde, terze e quarte classificate dei maggiori campionati nazionali, secondo i parametri del ranking UEFA.

Nelle oltre 60 edizioni disputate, sono più di 20 le formazioni ad aver conquistato il titolo europeo almeno una volta, distribuite in più di 10 federazioni nazionali. A livello di club, la classifica di successi vede tra le formazioni in testa il Real Madrid, da sempre una delle squadre protagoniste del prestigioso torneo continentale, seguito da altre storiche compagini italiane, inglesi, tedesche e olandesi, come Milan, Liverpool, Bayern Monaco, Ajax, ma anche Barcellona, Inter, Manchester United, Benfica, Juventus, Nottingham Forest, Porto, fino ad arrivare a realtà meno titolate, ma comunque capaci di raggiungere il vertice della classifica al termine di stagioni particolarmente brillanti, come Amburgo, Aston Villa, Borussia Dortmund, Celtic Glasgow, Chelsea, Feyenoord, PSV Eindhoven, Steaua Bucarest e Stella Rossa Belgrado. A livello di vittorie conquistate per nazione, come già accennato, sono il calcio spagnolo, ma anche quello italiano, inglese, tedesco, olandese e portoghese ad essersi maggiormente distinti nell'ambito della Champions League, dimostrando la ricca tradizione ed esperienza dei club che hanno fatto la storia di campionati come la Liga, la Serie A e la Bundesliga.

Nella formula attuale, la Champions League, organizzata dalla Union of European Football Associations (ovvero la UEFA), si svolge con cadenza annuale, da luglio fino a maggio/giugno, con la partecipazione di 32 club europei. Il torneo si articola in una prima fase rappresentata da 3 turni preliminari di qualificazione e da una successiva fase di play-off, che selezionano le 10 squadre partecipanti alla conclusiva fase a gironi. 22 formazioni accedono direttamente alla fase a gironi all'italiana (con incontri di andata e di ritorno): in base al regolamento della Champions League, ottengono automaticamente la qualificazione i primi 3 club classificati nei 3 campionati nazionali più competitivi (stabiliti sulla base del ranking UEFA), i primi 2 classificati nei campionati dalla quarta alla sesta posizione in base al coefficiente UEFA e i vincitori dei tornei delle federazioni dalla settima alla dodicesima posizione nel rank, con l'aggiunta della società detentrice del titolo di Campione d'Europa.

Le 32 squadre sono suddivise in 8 gironi di 4 ciascuna, nell'ambito dei quali si sfidano con gare di andata e di ritorno. Accedono alla fase successiva le prime 2 classificate per ciascun girone: a partire dagli ottavi di finale, si passa alla formula dell'eliminazione diretta, che vale anche per i quarti, per le semifinali e per la finale a gara unica. In tutte le gare ad eliminazione diretta è prevista la "regola dei gol fuori casa" nel caso di situazione di parità al termine dei match di andata e di ritorno (con l'ulteriore possibilità dei tempi supplementari e dei calci di rigore nel caso di ulteriore stallo del risultato). Nella finale a gara unica, invece, in caso di parità del risultato al termine dei tempi regolamentari, l'incontro prosegue sempre con i supplementari e, eventualmente, con i calci di rigore.

Nel corso della storia della Champions League, tra le formazioni che maggiormente si sono distinte spicca senza dubbio il Real Madrid: la compagine spagnola non solo si aggiudica la vittoria della prima edizione del torneo (allora Coppa dei Campioni), ma dal 1955 al 1960 domina la competizione europea conquistando ben 5 vittorie di fila. La prima squadra italiana a sollevare il trofeo della Champions League è invece il Milan che, al termine dell'edizione 1962/63, supera i portoghesi del Benfica per 2 a 1, in una storica finale tenutasi nella cornice del Wembley Stadium di Londra.

Ticket

Loggati per scommettere!
La tua scommessa è stata eseguita
Id Ticket: {{id_ticket}}
{{desc_ticket}}
Nessun evento selezionato
Per iniziare a scommettere clicca su una quota
Credito: {{credito | number : 2}} €

Cancella Tutti  

Pal: {{scommessa.cod_programma}} - {{scommessa.num_avvenimento}}
{{scommessa.sigla_sport}} - {{scommessa.des_manif}}
{{ scommessa.des_avvenimento | ucfirstCustom }}
{{evento.des_tipo_sco}}   {{ evento.des_evento }} - {{ evento.prec_quota / 100 | number:2 }} {{ evento.quota / 100 | number: 2 }} {{ evento.handicap / 10 }}
Evento chiuso o sospeso

Sviluppo Colonne: {{sviluppoColonne}}

Numero avvenimenti: {{ scommesse.length }}

Quota finale: {{ totaleQuota | dropDigits | number: 2 }}

Quota con Bonus: {{ betQuotaBonus | dropDigits | number: 2 }}


Importo totale: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne) / 100 | dropDigits | number: 2 }} €


Possibile Vincita: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne * (totaleQuota*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}}

Pal: {{scommessa.cod_programma}} - {{scommessa.num_avvenimento}} Fissa
{{ scommessa.sigla_sport }} - {{ scommessa.des_manif }}
{{ scommessa.des_avvenimento | ucfirstCustom }}
{{evento.des_tipo_sco}}   {{ evento.des_evento }} - {{ evento.prec_quota / 100 | dropDigits | number:2 }} {{ evento.quota / 100 | dropDigits | number: 2 }} {{ evento.handicap / 10 }}
Evento chiuso o sospeso

Importo: {{ ((sistemino.importo*100) * sistemino[0][1]) / 100 | dropDigits | number: 2 }} €

Vincita per colonna

Min: {{sistemino[1] * sistemino.importo | dropDigits | number: 2}} €

Max: {{sistemino[2] * sistemino.importo | dropDigits | number: 2}} €

Vincita per colonna con Bonus

Min: {{((sistemino.betQuotaBonusMin*100) * (sistemino.importo*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}} €

Max: {{((sistemino.betQuotaBonusMax*100) * (sistemino.importo*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}} €

Attenzione: importo inserito non valido.

Importo totale: {{ (calcoloImportoTotaleSistemi() / 100) | number: 2 }} €

Vincita con bonus: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne * (betQuotaBonus*100)) / (100*100) | dropDigits | number : 2}}


Attenzione: Le quote degli avvenimenti su cui hai scommesso sono cambiate!
Conferma nuovamente il tuo ticket con le nuove quote.
Attenzione:
Modifica l'importo e conferma il tuo ticket se vuoi proseguire.
Ti restano {{brfInterval}} secondi per confermare.
Attenzione: importo inserito non valido.