Scommesse A1 Maschile

La Serie A1 rappresenta il massimo livello del campionato maschile di pallavolo italiano. La competizione, organizzata con cadenza annuale dalla FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo), incorona la squadra vincitrice Campione d'Italia, concedendo il diritto di sfoggiare lo Scudetto sulla divisa del team nella stagione successiva.

Con SNAI fai le tue scommesse sull'esito della Seria A1 maschile in modo semplice e sicuro, da computer desktop, tablet, smartphone e smartwatch. Scopri le formazioni più quotate della stagione e metti a segno le tue puntate sul campionato di pallavolo maschile per vivere tutta l'emozione delle avvincenti gare del volley professionistico.

A1 Maschile 2019/20: quote e pronostici

Il grande sport è sempre a portata di click con SNAI: in questa sezione del portale trovi le migliori quote scommessa sulla Serie A1 maschile del campionato italiano di pallavolo, con scommesse tutte da scoprire e le tante garanzie offerte da un gestore autorizzato.

Per iniziare subito a realizzare le tue scommesse, registra la tua utenza e attiva un conto gioco: avrai accesso a tutti i servizi offerti da SNAI.it e potrai vivere in modo ancora più intenso le appassionanti sfide della Serie A1 Maschile.

Regolamento, storia e curiosità sull'A1 Maschile

La Serie A1 Maschile di pallavolo nasce nel 1977, quando la FIPAV sceglie di suddividere il campionato di Serie A maschile di pallavolo (tenutosi per la prima volta nel 1946), in due livelli distinti, la Serie A1 e la Serie A2.

Nella formula attuale, partecipano al campionato 14 formazioni. Il torneo si articola in due fasi: la cosiddetta "Regular Season" e, a seguire, quella dei play-off, che decreta la squadra vincitrice del titolo di Campione d'Italia.

La Regular Season si articola in un girone all'Italia: nel corso delle 26 giornate, ciascun team affronta tutti gli altri in una partita di andata e in una di ritorno. Al termine della prima fase del campionato, le prime 8 qualificate accedono ai play-off, mentre le ultime 2 squadre retrocedono in Serie A2.

Nel corso degli anni la formula dei play-off vede diverse variazioni, ma in genere i team che hanno superato la fase della Regular Season si sfidano in gare ad eliminazione diretta, articolate nei quarti di finale, nelle semifinali ed in una finale al meglio delle 3 vittorie su 5 set.

Le squadre classificate dalla prima all'ottava posizione al termine della Regular Season ottengono anche la classificazione alla Coppa Italia di Serie A1. Inoltre, il team vincitore della Regular Season, del Campionato e della Coppa Italia accedono alla CEV Champions League, la più importante competizione di pallavolo per club maschili a livello europeo. In uno schema che ricalca quello del calcio italiano professionistico, la squadra vincitrice dello Scudetto e quella vincitrice della Coppa Italia (o, eventualmente, la finalista seconda classificata) si sfidano in una gara valida per la conquista della Supercoppa italiana.

La prima, storica edizione della Serie A maschile di pallavolo, disputata nel 1946, vede la vittoria del Robur Ravenna, la stessa squadra che conquista lo Scudetto anche nelle tre annate seguenti. A partire dagli anni '50, le protagoniste del campionato di Serie A di pallavolo maschile diventano la Pallavolo Parma e diverse formazioni modenesi (la Minelli Modena, la Villa d'Oro Pallavolo e l'Avia Pervia Modena). Dalla stagione 1953 a quella 1962/63, lo Scudetto viene regolarmente conquistato dalle compagini del capoluogo emiliano.

Nelle stagioni successive, tra le squadre che maggiormente si distinguono spicca la Panini Modena, che nel corso degli anni '70 conquista 4 scudetti (a cui se ne aggiungono altri 4 durante gli anni '80) e l'Ariccia Volley Club (in seguito Accademia dello Sport Roma) che nella stagione 1974/75 è la prima squadra della Capitale a conquistare il titolo di Campione d'Italia del campionato maschile di pallavolo.

Nell'annata 1977/78, viene disputata la prima edizione del campionato con la nuova formula, che suddivide la preesistente Serie A nelle Serie A2 e A1. Partecipano alla competizione 12 formazioni e ad aggiudicarsi la vittoria dello Scudetto è il Catania Volley.

A partire dagli anni '90, il Volley Treviso si impone come uno dei grandi protagonisti della Serie A1 maschile: la prima vittoria della compagine arriva al termine della stagione 1993/94, quando la squadra supera i padroni di casa del Milan Milano in casa, aggiudicandosi il suo primo Scudetto. A quel primo titolo, ne seguono altri 8 nell'arco di poco più di un decennio, portando la squadra veneta ad essere una delle più titolate del campionato italiano di pallavolo, assieme al Modena Volley e alla Pallavolo Parma.

Le formazioni di Modena, Treviso, Cuneo e Monza sono tra quelle che vantano il maggior numero di partecipazioni alla massima serie del campionato italiano di pallavolo, così come il più elevato numero di qualificazioni ai play-off.

É interessante sottolineare come la vittoria riportata dal Catania Volley nell'annata dell'introduzione della Serie A1 rappresenti una sorta di unicum nella storia della pallavolo italiana, dal momento che il team siciliano è tra le pochissime compagini del Meridione a poter vantare la conquista di uno Scudetto.

La stagione 2018/19, disputata dal 14 ottobre 2018 al 14 maggio 2019, ha visto la partecipazione di quattordici squadre e la vittoria finale della Lube, alla suo quinto successo.

La promossa dalla Serie A2 è stata l'Emma Villas, che ha conquistato i play-off promozione; nonostante avesse il diritto di prendere parte alla competizione, il Piacenza ha scelto di rinunciare all'iscrizione, ma questo non ha comportato alcun ripescaggio di altre squadre.

A1 edizione 2019/2020

L'edizione 2019/20 della massima serie del campionato italiano di pallavolo maschile è iniziata il 19 ottobre 2019 e comprende 13 squadre partecipanti: Cucine Lube Civitanova, Top Volley Latina, Allianz Milano, Modena Volley, Vero Volley Monza, Kioene Padova, Sir Safety Conad Perugia, Gas Sales Piacenza, Consar Ravenna, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora, Itas Trentino, Calzedonia Verona e Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia.

Dopo la disputa della quinta giornata del torneo, a inizio febbraio, le formazioni più accreditate lasciano invariate le posizioni di vertice. La capolista Cucine Lube Civitanova trafigge il Calzedonia Verona di Stoytchev infliggendole un passivo pesantissimo. Fa fatica invece la Sir Safety Perugia a tenere testa a una Kioene Padova che ne esce a testa alta, mentre, nell'incontro di anticipo del pomeriggio, la Leo Shoes Modena espugna il campo della Top Volley Cisterna. L’Itas Trento esce a testa alta dal palazzetto della Gas Sales Piacenza dopo la rimonta attuata in corso di partita. Infine, il Vibo in trasferta a Sora ottiene tre punti preziosi in chiave salvezza.

Circa un mese dopo la quinta giornata di ritorno appena riassunta, a metà marzo 2020, in risposta ai provvedimenti restrittivi adottati dai governi per fronteggiare la pandemia da Coronavirus, i campionati di pallavolo sono stati sospesi a data da destinarsi. Al momento dell'interruzione delle attività, la classifica della Serie A1 di volley è la seguente: Cucine Lube Civitanova 45, Sir Safety Conad Perugia 42, Leo Shoes Modena 40, Itas Trentino 36, Allianz Milano 33, Kioene Padova 21, Consar Ravenna 21, Gas Sales Piacenza 18, Calzedonia Verona 18, Vero Volley Monza 18, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 12, Top Volley Cisterna 9, Globo Banca Popolare del Frusinate Sora 5.

Loggati per scommettere!
Nessun evento selezionato
Per iniziare a scommettere clicca su una quota
Credito: {{credito | number : 2}} €

Cancella Tutti  

Pal: {{scommessa.cod_programma}} - {{scommessa.num_avvenimento}}
{{scommessa.sigla_sport}} - {{scommessa.des_manif}}
{{ scommessa.des_avvenimento | ucfirstCustom }}
{{evento.des_tipo_sco}}   {{ evento.des_evento }} - {{ evento.prec_quota / 100 | number:2 }} {{ evento.quota / 100 | number: 2 }} {{ evento.handicap / 10 }}
Evento chiuso o sospeso

Sviluppo Colonne: {{sviluppoColonne}}

Numero avvenimenti: {{ scommesse.length }}

Quota finale: {{ totaleQuota | dropDigits | number: 2 }}

Quota con Bonus: {{ betQuotaBonus | dropDigits | number: 2 }}


Importo totale: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne) / 100 | dropDigits | number: 2 }} €


Possibile Vincita: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne * (totaleQuota*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}}

Pal: {{scommessa.cod_programma}} - {{scommessa.num_avvenimento}} Fissa
{{ scommessa.sigla_sport }} - {{ scommessa.des_manif }}
{{ scommessa.des_avvenimento | ucfirstCustom }}
{{evento.des_tipo_sco}}   {{ evento.des_evento }} - {{ evento.prec_quota / 100 | dropDigits | number:2 }} {{ evento.quota / 100 | dropDigits | number: 2 }} {{ evento.handicap / 10 }}
Evento chiuso o sospeso

Importo: {{ ((sistemino.importo*100) * sistemino[0][1]) / 100 | dropDigits | number: 2 }} €

Vincita per colonna

Min: {{sistemino[1] * sistemino.importo | dropDigits | number: 2}} €

Max: {{sistemino[2] * sistemino.importo | dropDigits | number: 2}} €

Vincita per colonna con Bonus

Min: {{((sistemino.betQuotaBonusMin*100) * (sistemino.importo*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}} €

Max: {{((sistemino.betQuotaBonusMax*100) * (sistemino.importo*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}} €

Attenzione: importo inserito non valido.

Importo totale: {{ (calcoloImportoTotaleSistemi() / 100) | number: 2 }} €

Vincita con bonus: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne * (betQuotaBonus*100)) / (100*100) | dropDigits | number : 2}}


Attenzione: Le quote degli avvenimenti su cui hai scommesso sono cambiate!
Conferma nuovamente il tuo ticket con le nuove quote.
Attenzione:
Modifica l'importo e conferma il tuo ticket se vuoi proseguire.
Ti restano {{brfInterval}} secondi per confermare.
Attenzione: importo inserito non valido.