Scommesse Serie C

La Serie C è il terzo livello del campionato di calcio italiano, nonché il primo dei tre gradini del calcio professionistico nazionale. Nel corso della sua lunga storia, il campionato di Serie C ha conosciuto molte formule diverse, cambiato più volte denominazione e regalato innumerevoli, avvincenti match ai tifosi delle tante società calcistiche di provincia – e non solo – protagoniste del torneo.

SNAI.it offre ai supporter dei club della Serie C la possibilità di vivere le stesse emozioni della serie cadetta e della massima serie, coprendo l'intero palinsesto del campionato ed offrendo una ricca selezione di modalità di scommessa per puntare sull'esito dei match.

Risultati e riepilogo ultima giornata Serie C

Di seguito andiamo a vedere quali sono stati i risultati dell’ultima giornata di Serie C e come si è evoluta la classifica. Consulta la pagina dei risultati di Serie C su SNAI.it.

2a giornata Serie C 2021/2022: riepilogo e risultati

Che la Serie C 21/22 sarà un campionato più difficile del solito lo si capisce già da questa seconda giornata in cui solo poche squadre hanno confermato il successo della prima uscita. Tanti pareggi e alcune prestazioni di rilievo. Tra queste segnaliamo il 4 a 1 del Lecco sul Legnano, il 3 a 0 esterno dell’Imolese sulla Viterbese e il 4 a O del Bari sulla Monterosi Tuscia. Ricordiamo che nel girone A alcune partite sono state rimandate a data da destinarsi.

Girone A

Le uniche due squadre del girone A di Serie C che hanno concluso anche la seconda giornata con una vittoria, e che quindi sono a punteggio pieno, sono Padova e Pro Vercelli. I veneti hanno confermato il loro stato di grazia con la vittoria per 2 a 1 sulla Pergolettese, pertanto continuano a essere accreditati come i favoriti di questa stagione. La Pro Vercelli è addirittura riuscita a spuntarla in esterna contro il Pro Sesto, sconfitto 2 a 1.

Serie C girone A giornata 2 risultati esatti

  • Albinoleffe - Sudtirol 1 - 1
  • Fiorenzuola - Renate 2 - 2
  • Lecco - Legnano Salus 4 - 1
  • Mantova - Giana Erminio 1 - 1
  • Padova - Pergolettese 2 - 1
  • Pro Sesto - Pro Vercelli 1 - 2
  • Seregno - FeralpiSalò 1 - 3
  • Trento - Pro Patria 3 - 0

Girone B

L’unica squadra ad aver vinto due partite consecutive è il Pescara che se l’è dovuta vedere con la Carrarese. Entrambe le squadre sono retrocesse dalla Serie B, ma gli abruzzesi si sono subito posizionati in testa alla classifica mentre la Carrarese ha collezionato solo un punto in due gare. Bene anche il Montevarchi che ha sconfitto 3 a 1 la Virtus Entella (anch’essa retrocessa dalla B). Infine ottima vittoria esterna dell’Imolese sulla Viterbese per 3 a 0.

Serie C girone B giornata 2 risultati esatti

  • Modena - Reggiana 1 - 1
  • Carrarese - Pescara 1 - 2
  • Gubbio - Fermana 1 - 0
  • Lucchese - Cesena 1 - 2
  • Montevarchi - Entella 3 - 1
  • Pistoiese - Grosseto 1 - 1
  • Teramo - Siena 0 - 0
  • Vis Pesaro - Pontedera 2 - 2
  • Viterbese - Imolese 0 - 3
  • Ancona-Matelica - Olbia 2 - 1

Girone C

I pugliesi del Monopoli sono in testa alla classifica in qualità di unica squadra ad aver vinto le prime due partite del girone sud. La vittoria stavolta è arrivata contro la Turris, 2 a 1 in esterna. Bene il Foggia che ha asfaltato 4 a 1 il Potenza, poker anche per il Bari sulla Monterosi Tuscia. Finisce 1 a 1 invece il derby siciliano tra Messina e Palermo, vince anche il Catania 2 a 0 sulla Fidelis Andria.

Serie C girone C giornata 2 risultati esatti

  • Bari - Monterosi Tuscia 4 - 0
  • Foggia - Potenza 4 - 1
  • Turris - Monopoli 1 - 2
  • Virtus Francavilla - Vibonese 1 - 0
  • Campobasso - Taranto 0 -1
  • Catania - Fidelis Andria 2 - 0
  • Juve Stabia - Avellino 0 - 0
  • Latina - Paganese 2 - 0
  • Picerno - Catanzaro 0 - 0
  • Messina - Palermo 1 - 1

1a giornata Serie C 2021/2022: riepilogo e risultati

Con una settimana di ritardo rispetto ai campionati di Serie A e B anche la Serie C è ripartita e le 60 squadre che la compongono sono tornate in campo. Come sempre abbiamo una divisione in tre giorni, le tre vincitrici accederanno alla Serie B più una quarta al termine dei playoff. La grande e piacevole novità rispetto all?anno scorso è che anche sui campi della C sono potuti tornare i tifosi, a celebrare e tifare i propri beniamini. Per il momento mancano delle assolute favorite nei tre campionati, visto che le ostilità sono appena cominciate e le rose non si sono ancora mostrate per il loro valore. Andiamo quindi a vedere come sono andati i vari gironi in questa prima giornata, in attesa di ulteriori statistiche in merito all?andamento del campionato.

Girone A

Nella prima giornata del girone A di Serie C, quello che raggruppa squadre del settentrione d?Italia, si segnalano ben quattro vittorie in trasferta. Quella che desta maggior sorpresa è sicuramente quella del Padova in casa del Renate, squadra che l?anno scorso era arrivata terza. Prova che i veneti sono partiti col piede sull?acceleratore. Vincono in trasferta anche la Juventus U23, Albinoleffe e il Fiorenzuola. Tra le altre prestazioni di rilievo c?è la vittoria, seppur di misura, della Pro Vercelli sul Lecco e del Giana Eminio sulla Pro Sesto. Il Legnano Salus ha strappato un pari casalingo al Mantova, segno x anche tra Piacenza - Trento e Triestina - Seregno.

Serie C girone A giornata 1 risultati esatti

  • Giana Erminio - Pro Sesto 1 - 0
  • Pergolettese - Juventus U23 1 - 2
  • Piacenza - Trento 0 - 0
  • Pro Patria - Albinoleffe 1 - 2
  • Pro Vercelli - Lecco 1 - 0
  • Legnano Salus - Mantova 1 - 1
  • Triestina - Seregno 0 - 0
  • Feralpisalò - Fiorenzuola 1 - 2
  • Renate - Padova 0 - 3
  • Sudtirol - Virtus Verona 1 - 0

Girone B

Prima giornata anche per il Girone B di Serie C. Partono subito bene tutte le retrocesse dello scorso anno che, praticamente, sono tutte finite in questo girone: Reggiana, Pescara e Virtus Entella. La Reggiana ha vinto 2 a 0 contro il Montevarchi, il Pescara 2 a 1 contro l?Ancona Matelica e l?Entella che ha vinto 2 a 0 contro il Teramo. Fuochi d?artificio tra Fermana e Viterbese che si producono in un roboante 3 a 3. Da subito segnali forti alle altre il Siena che domina con un secco 3 a 0 la Vis Pesaro. L?unica vittoria in esterna l?ha agguantata la Lucchese con una vittoria di misura sull?Imolese. Segnaliamo inoltre i tre pareggi tra Cesena - Gubbio, Grosseto - Modena e Pontedera - Carrarese.

Serie C girone B giornata 1 risultati esatti

  • Reggiana - Montevarchi 2 - 0
  • Cesena - Gubbio 0 - 0
  • Grosseto - Modena 0 - 0
  • Imolese - Lucchese 0 - 1
  • Pontedera - Carrarese 1 - 1
  • Siena - Vis Pesaro 3 - 0
  • Olbia - Pistoiese 3 - 2
  • Entella - Teramo 2 - 0
  • Fermana - Viterbese 3 - 3
  • Pescara - Ancona-Matelica 2 - 1

Girone C

Giornata di pareggi in questo girone C della terza categoria, segno di un certo equivalersi tra le varie formazioni. Spicca tra questi la partita con più gol di tutta la Serie C che è stata il 4 a 4 tra la Paganese e l?ACR Messina, due squadre che possono certamente dire la loro in questa stagione. Pari a reti inviolate tra Monterosi Tuscia - Foggia, Vibonese - Picerno e Taranto - Turris. Finisce 1 a 1 invece tra Potenza - Bari, Avellino - Campobasso, Fidelis Andria - Juve Stabia. Nessuna vittoria in esterna mentre affermano la propria supremazia domestica il Palermo (2 a 0 contro il Latina), il Catanazaro (3 a 1 contro il Virtus Francavilla) e il Monopoli (3 a 0 contro il Catania).

Serie C girone C giornata 1 risultati esatti

  • Potenza - Bari 1 - 1
  • Avellino - Campobasso 1 - 1
  • Fidelis Andria - Juve Stabia 1 - 1
  • Palermo - Latina 2 - 0
  • Taranto - Turris 0 - 0
  • Catanzaro - Virtus Villafranca 3 - 1
  • Vibonese - Picerno 0 - 0
  • Monopoli - Catania 3 - 0
  • Monterosi Tuscia - Foggia 0 - 0
  • Paganese - Messina 4 - 4

Play-Off Serie C finale 2020/2021: riepilogo e risultati

Nella finale dei play-off della Serie C 2020/21 a misurarsi sul campo da gioco nelle sfide di andata e di ritorno sono il Padova e l’Alessandria, giunti all’atto conclusivo di questa annata del terzo livello del campionato di calcio tricolore.

L’incontro di andata si tiene a Padova il 13 giugno 2021: i padroni di casa e la formazione dei grigi sono protagonisti di una sfida estremamente equilibrata, ma anche piuttosto povera di emozioni; al triplice fischio, il lungo testa a testa tra i ragazzi di Andrea Mandorlini e di Angelo Gregucci si conclude con un pareggio a reti inviolate e, dunque, con un nulla di fatto.

Il match conclusivo si tiene in casa dell’Alessandria il 17 giugno 2021 alle ore 18:00: ancora una volta le forze delle due squadre si rivelano perfettamente equilibrate; nel primo tempo, i biancoscudati sono protagonisti di una buona partenza, che li vede riuscire a mettere in difficoltà il portiere avversario di Gennaro e la difesa dei grigi; nella seconda parte della prima frazione di gioco, invece, sono i padroni di casa a sfiorare la rete del vantaggio, con una conclusione di Arrighini bloccata in extremis dal tuffo di Dini. Nella ripresa, Pisseri salva la situazione parando il tiro in porta di Biasci e la lotta tra le due squadre prosegue senza esclusione di colpi; ancora una volta, però, i tempi regolamentari si concludono con il risultato fermo sullo 0 a 0.

La sfida di ritorno della finale Alessandria – Padova prosegue così con i tempi supplementari: il ritmo di gioco crolla nel corso della ulteriore mezz’ora di gioco, a causa dell’evidente stanchezza delle due formazioni. Giunti ai tiri di rigore, il testa a testa tra i biancoscudati e i grigi prosegue: a calciare il tiro deciso è infine Rubin dell’Alessandria, che con un mancino perfetto corona una stagione che lo aveva visto poco protagonista consegnando ai suoi la vittoria dell’importante gara e, con essa, la promozione in Serie B.

Grazie al sudato successo nella finale dei play-off 2020/21 della Serie C, l’Alessandria festeggia il ritorno in serie cadetta a ben 46 anni di distanza dall’ultima partecipazione.

Play-Out Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

La stagione 2020/21 della Serie C vede disputare regolarmente i play-out, ovvero gli spareggi per la salvezza, nel girone B e nel girone C, ma non nel girone A: a fine stagione, infatti, Carrarese e Pro Sesto (qualificate rispettivamente in 16a e in 17a posizione) presentano più di 8 punti di vantaggio sulle squadre al 18o e al 19o, fattore che consente ai due club di conquistare automaticamente la salvezza, senza scendere in campo contro le altre due formazioni, che vengono invece automaticamente retrocesse in Serie D.

Nel girone B, i play-out della Serie C 2020/21 si tengono tra il 15 e il 29 maggio 2021: il Legnago batte in casa il Ravenna imponendosi per 1 a 0, mentre Fano e Imolese sono protagonisti di un match molto equilibrato e povero di colpi di scena, che termina con il risultato fermo sul pareggio a reti inviolate; nelle successive gare di ritorno, il Legnago torna ad imporsi sul club del Ravenna, questa volta con un netto 3 a 0, condannando così gli avversari alla retrocessione. Stesso destino per il Fano, che, nonostante il pareggio per 1 a 1 trovato nel secondo match contro l'Imolese, torna in Serie D a causa del suo piazzamento in classifica al termine della stagione.

Nel Girone C, a contendersi l'unico posto disponibile per la salvezza sono il Bisceglie e la Paganese: i nerazzurri stellati e gli azzurrostellati sono protagonisti di un incontro di andata molto acceso, che vede i padroni di casa riuscire a strappare una vittoria di misura per 2 a 1; nella gara di ritorno, però, la Paganese pareggia i conti chiudendo il match sul 3 a 2. Ad ottenere la salvezza, infine, è il club di Pagani, che guadagna la vittoria dei play-out in virtù del miglior piazzamento in classifica ottenuto a fine stagione. Il Bisceglie, di conseguenza, retrocede nel livello inferiore della piramide calcistica tricolore.

Play-Off Serie C semifinali 2020/2021: riepilogo e risultati

I play-off della Serie C 2020/21 giungono nella loro fase clou, con il doppio appuntamento con le semifinali, che vedono la formazione dell'AlbinoLeffe impegnata contro l'Alessandria e quella del Padova alle prese con l'Avellino.

Di seguito, i risultati degli incontri di andata e di ritorno disputati tra il 6 e il 9 giugno 2021 e, in grassetto, il nome della formazione vincitrice, che si aggiudica dunque il passaggio allo step conclusivo della finale.

AlbinoLeffe - Alessandria 1 - 2
Alessandria - AlbinoLeffe 2 - 2 (tempi supplementari

Padova - Avellino 1 - 1
Avellino - Padova 0 - 1

Nella prima delle due semifinali, l'andata vede la formazione dei seriani di Marzo Zaffaroni e quella dei mandrogni di Angelo Gregucci dare vita ad una sfida molto equilibrata nella prima frazione di gioco; nel secondo tempo, invece, i grigi si portano in vantaggio con le reti messe a segno da Arrighini e Giorno. I padroni di casa tentano di rispondere con la marcatura siglata da Giorgione, ma la vittoria della sfida va all'Alessandria. Nel successivo match di ritorno, i tempi regolamentari si concludono con i celesti dell'AlbinoLeffe avanti per 2 a 1, punteggio che porta il risultato complessivo delle due gare sulla parità. La sfida prosegue così con i tempi supplementari, che vedono infine l'Alessandria riuscire ad imporsi con il gol messo a segno da Stanco.

Finisce in parità l'incontro di andata del 6 giugno 2021 disputato tra i biancoscudati del Padova e i biancoverdi dell'Avellino: i padroni di casa, guidati da Andrea Mandorlini, passano in vantaggio nel primo tempo imponendosi con il punto siglato da Kresic; nella ripresa, però, i ragazzi di Piero Braglia pareggiano i conti con Maniero, che a pochi minuti dal fischio d'inizio del secondo tempo trova il gol dell'1 a 1. Nella partita di ritorno, i biancoscudati centrano però una vittoria di misura per 1 a 0 superando l'Avellino in casa con il punto realizzato da Della Latta. Il Padova si aggiudica così il passaggio in finale.

Play-Off Serie C quarti di finale 2020/2021: riepilogo e risultati

I play-off del campionato di Serie C 2020/21 proseguono con l'appuntamento dei quarti, che coinvolge in tutto 8 formazioni: FeralpiSalò, Alessandria, Renate, Padova, Avellino, Sudtirol, AlbinoLeffe e Catanzaro. Le sfide di andata, si disputano tutte nella giornata del 30 maggio 2021, mentre le gare di ritorno si tengono il successivo 2 giugno.

In basso, risultati delle gare disputate e, in grassetto, il nome della formazione vincente, che si aggiudica il passaggio al turno delle semifinali.

FeralpiSalò - Alessandria 1 - 0
Alessandria - Feralpisalò 1 - 0

Renate - Padova 1 - 3
Padova - Renate 1 - 3

Avellino - Sudtirol 2 - 0
Sudtirol - Avellino 1 - 0

AlbinoLeffe - Catanzaro 1 - 1
Catanzaro - AlbinoLeffe 0 - 1

Nella gara di andata tra la FeralpiSalò e l'Alessandria, i padroni di casa centrano la vittoria grazie al gol trovato da Scarsella a metà del primo tempo; i grigiorossi, però, pareggiano i conti nella sfida di ritorno, con un gol di Arrighini negli ultimi minuti della prima frazione di gioco. A superare il turno è l'Alessandria, che si impone in virtù della migliore posizione in classifica a fine stagione.

Successo per i biancoscudati del Padova, invece, che si impongono nell'incontro di andata contro le pantere nerazzurre del Renate grazie ad una brillante tripletta di Chiricò nel match di andata; nell'incontro di ritorno il copione sembra ripetersi a parti inverse, con i ragazzi di Aimo Diana che centrano una vittoria per 3 a 1 grazie alle marcature siglate da Galuppini, Kabashi e Giovinco. Il Padova conquista però l'accesso alle semifinali sempre grazie al suo piazzamento in classifica.

Vince per 2 a 0 nella partita di andata l'Avellino, che guadagna così una vittoria netta contro gli altoatesini. Il Sudtirol tenta di ribaltare il risultato con l'incontro di ritorno, che però si conclude con un singolo punto per i padroni di casa. I lupi biancoverdi superano così il turno dei quarti di finali.

L'ultima formazione a raggiungere le semifinali dei play-off della Serie C 2020/21, quindi, è l'AlbinoLeffe, che pareggia per 1 a 1 nel match di andata contro il Catanzaro, per poi imporsi in casa delle aquile per 1 a 0 nella partita di ritorno.

Play-Off Serie C ottavi di finale 2020/2021: riepilogo e risultati

I play-off della Serie C 2020/21 entrano nel vivo con i match di andata e di ritorno degli ottavi di finale della fase nazionale. Gli incontri di andata si giocano tutti nella giornata di domenica 23 maggio 2021, mentre le successive sfide di ritorno si tengono 3 giorni più tardi, ovvero mercoledì 26 maggio.

Di seguito, i risultati delle gare di questa fase dei play-off, che coinvolge in realtà 10 formazioni, per un totale di 5 partite di andata e 5 di ritorno.

FeralpiSalò - Bari 1 - 0
Bari - FeralpiSalò 0 - 0

Matelica - Renate 1 - 1
Renate - Matelica 1 - 1

Palermo - Avellino 1 - 0
Avellino - Palermo 1- 0

AlbinoLeffe - Modena 0 - 1
Modena - AlbinoLeffe 0 - 2

Pro Vercelli - Sudtirol 2 - 1
Sudtirol - Pro Vercelli 2 - 1

A superare questo turno dei play-off sono la FeralpiSalò, grazie al gol trovato nella sfida di andata contro i galletti del Bari, il Renate, che nonostante il doppio pareggio contro il Matelica passa in virtù del miglior piazzamento in classifica, l'Avellino, pure premiato dalla sua posizione a fine campionato, l'AlbinoLeffe, vincente sul Modena e, infine, il Sudtirol, che pure pareggia con il Pro Vercelli, ma conquista il passaggio ai quarti di finale sempre grazie ai punti ottenuti al termine della stagione regolare.

Nel secondo turno della fase nazionali dei play-off della Serie C 2020/21, le 5 formazioni uscite vincenti dagli ottavi si misurano con i 3 club già qualificati ai quarti: Alessandria, Padova e Catanzaro.

Play-Off Serie C Secondo turno 2020/2021: riepilogo e risultati

La stagione del campionato di Serie C 2020/21 prosegue con il secondo turno dei play-off che si svolge, per tutti e 3 i gironi, nella giornata di mercoledì 19 maggio 2021. Nel girone A, il Pro Vercelli scende in campo contro la Juventus U23, aggiudicandosi la vittoria della gara per 1 a 0. A Gorgonzola, invece, va in scena il match tra i padroni di casa dell'AlbinoLegge e gli ospiti del Grosseto: a centrare la vittoria e il passaggio alla fase successiva dei play-off sono proprio i padroni di casa, che si impongono per 2 a 1. Nel girone B, passano il turno la FeralpiSalò, che pareggia nella gara domestica contro il Virtus Verona, ma si aggiudica comunque la qualificazione agli ottavi dei play-off grazie al miglior piazzamento nella classifica generale. A passare il turno è anche il Matelica, protagonista invece di una brillante vittoria in casa del Cesena per 3 a 2. Nel girone C, il secondo turno dei play-off 2020/21 è segnato dal successo del Bari, che si impone per 3 a 1 nella sfida contro il Foggia, e da quello del Palermo, vincente con un netto 2 a 0 in casa della Juve Stabia.

Play-Off Serie C Primo turno 2020/2021: riepilogo e risultati

Nel girone A, il primo turno dei play-off 2020/21 si svolge interamente nella giornata del 9 maggio 2021. Nelle 3 sfide disputate, la Juventus U23 c'entra una vittoria per 3 a 1 in casa del Pro Patria, aggiudicandosi dunque il passaggio al turno successivo, il Grosseto vince contro il Lecco per 4 a 1 e, infine, l'AlbinoLeffe conquista un successo di misura nell'incontro contro il Pontedera, superando gli avversari per 1 a 0.

Il primo turno degli spareggi della Serie C 2020/21, nel girone B si apre con la gara Cesena ' Mantona, che si tiene l'8 maggio 2021, e vede i padroni di casa centrare una vittoria non facile per 2 a 1. Nella giornata seguente, è la volta della sfida Matelica ' Sambenedettese: anche in questo caso, ad aggiudicarsi l'incontro sono i padroni di casa, vincenti per 3 a 1. Chiude la serie delle sfide del primo turno dei play-off nel girone B della Serie C l'appuntamento tra la Triestina e il Virtus Verona: ad aggiudicarsi la vittoria dalla partita sono gli ospiti, che si impongono con la singola rete messa a segno.

Nel girone C, il primo turno dei play-off si apre con la sfida Juve Stabia ' Casertana, andata in scena a Castellammare di Stabia: al termine di un lungo testa a testa, l'incontro si conclude con il risultato fermo sull'1 a 1. A passare al turno successivo sono però i padroni di casa, in virtù del miglior piazzamento in classifica al termine del campionato. Vittoria per il Foggia nella seconda delle partite degli spareggi del girone C, con il club pugliese capace di imporsi per 3 a 1 in casa del Catania. A concludere le prime sfide dei play-off della Serie C 2020/21, infine, è Palermo ' Teramo: le aquile centrano una vittoria importante chiudendo la partita sul punteggio finale di 2 a 0.

38a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Giunge al termine al stagione regolare della Serie C 2020/21, con un turno numero 38 del campionato segnato da pochissimi movimenti nelle classifiche dei 3 gironi, di fatto consolidatesi negli ultimi turni. Conclusi il girone di andata e di ritorno, hanno dunque ufficialmente inizio i match dei play-off e dei play-out, che determineranno i nomi delle formazioni promosse in Serie B (oltre alle 3 vincitrici dei singoli gironi, già ufficialmente promosse) e quelle delle squadre destinate alla retrocessione nel livello inferiore del calcio tricolore. A dispetto delle restrizione e delle gravi problematiche create dalla pandemia e dalle misure necessarie per il suo contrasto, il campionato di Serie C 2020/21 si è svolto in modo pressoché regolare, registrando un numero discreto di sfide rimandate a causa del boom di contagi nelle fila delle formazioni, ma anche numerose giornate tenutesi senza alcun ritardo.

Girone A

Nel girone A, la 38a e ultima giornata della stagione regolare della Serie C 2020/21 vede il Como chiudere in bellezza l'annata centrando una vittoria netta in casa del Novara: i ragazzi di Marco Banchini travolgono gli avversari imponendosi con il risultato finale di 5 a 0, con marcature siglate da Celeghin, Walker, Daniels, Ferrari e Vincenzi. Il Como raggiunge così quota 75 punti, con 23 vittorie, 6 pareggi e 9 sconfitte dall'inizio del campionato, conquistando la vittoria del girone A e la promozione automatica in Serie B per la prossima stagione 2021/22. L'Alessandria e il Renate, classifica, rispettivamente, in seconda e in terza posizione, vengono ammessi direttamente alla fase nazionale dei play-off, mentre Pro Vercelli, Pro Patria, Lecco, AlbinoLeffe, Pontedera, Grosseto e Juventus U23 si fronteggiano negli spareggi a partire dalla fase di qualificazione. Siedono in fono alla classifica al termine della giornata numero 38 la Pistoiese, la Lucchese e il Livorno, che prendono così parte ai play-out.

Serie C girone A giornata 38 risultati esatti

  • Renate - Lucchese 1 - 0
  • Giana Erminio - Pistoiese 2 - 0
  • Livorno - Pro Sesto 0 - 2
  • Lecco - AlbinoLeffe 1 - 2
  • Carrarese - Pro Vercelli 0 - 0
  • Novara - Como 0 - 5
  • Piacenza - Juventus U23 3 - 2
  • Alessandra - Pro Patria 0 - 1
  • Grosseto - Olbia 2 - 0
  • Pontedera - Pergolettese 5 - 1

Girone B

Testa a testa fino all'ultima giornata di campionato per le due formazioni protagoniste degli ultimi turni nel girone B, ovvero il Perugia e il Padova. Se il club dei biancoscudati chiude la stagione regolare imponendosi di misura sulla Sambenedettese per 1 a 0, anche i grifoni biancorossi ottengono un risultato utile contro la FeralpiSalò, centrando la vittoria per 2 a 0. Nonostante a fine giornata le due squadre siano pari a quota 79 punti, ad aggiudicarsi la vittoria del girone B della Serie C 2020/21 è il Perugia, forte del maggior numero di successi negli scontri diretti con gli avversari del Padova. I ragazzi di Fabio Caserta possono così festeggiare la promozione diretta nella serie cadetta, mentre il Padova, assieme al Sudtirol e al Modena, si aggiudica la qualificazione ai play-off nazionali. Ammessi alle prime fasi dei play-off, invece, la FeralpiSalò, la Triestina, il Cesena, il Matelica, la Sambenedettese, il Mantova e il Virtus Verona. Retrocede automaticamente in Serie D l'Arezzo, mentre prendono parte di play-out per la salvezza Legnago Salus, Imolese, Fano e Ravenna.

Serie C girone B giornata 38 risultati esatti

  • Cesena - Arezzo 3 - 1
  • FeralpiSalò - Perugia 0 - 2
  • Gubbio - Fano 2 - 1
  • Padova - Sambenedettese 1 - 0
  • Legnago Salus - Fermana 3 - 1
  • Matelica - Imolese 3 - 0
  • Ravenna - Carpi 2 - 1
  • Triestina - Mantova 1 - 1
  • Virtus Verona - Modena 3 - 3
  • Vis Pesaro - Sudtirol 1 - 3

Girone C

Successo ovviamente annunciato per la Ternana, che può finalmente festeggiare la sua vittoria del girone C, di fatto centrata già diverse settimane fa. Le fere rossoverdi, consapevoli del loro successo, chiudono però l'annata con una sconfitta: nella gara domestica contro la Juve Stabia, finiscono infatti con l'essere superati per 3 a 4, al termine di una sfida molto combattuta. Nonostante il passo passo dell'ultima giornata di campionato, la Ternana rimane forte di un'annata eccezionale, segnata da ben 28 successi, da 6 pareggi e da 2 sole sconfitte, per un totale di 90 punti. Si qualificano ai play-off nazionali il Catanzaro e l'Avellino, mentre prendono parte ai play-off a partire dalle prime fasi il Bari, la Juve Stabia, il Catania, il Palermo, il Teramo, il Foggia e la Casertana. Esclusione dal campionato per il Trapani, dopo il ritiro avvenuto già nelle prime settimane della stagione, retrocessione automatica in Serie D per la Cavese e, infine, play-out per la Paganese e il Bisceglie, che si batteranno per la conquista della salvezza.

Serie C girone C giornata 38 risultati esatti

  • Cavese - Avellino 1 - 1
  • Casertana - Paganese 1 - 1
  • Teramo - Viterbese 2 - 0
  • Ternana - Juve Stabia 3 - 4
  • Catanzaro - Monopoli 2 - 2
  • Vibonese - Turris 1 - 1
  • Virtus Francavilla - Palermo 1 - 3
  • Foggia - Catania 2 - 2
  • Bari - Bisceglie 2 - 1
  • Potenza riposo

37a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Conto alla rovescia alla conclusione del girone di ritorno della Serie C 2020/21 e situazione ormai sempre più definiti nei 3 gironi del terzo livello del campionato di calcio nazionale. Nel girone A, il Como approfitta dell'inciampo dell'Alessandria per consolidare la sua prima posizione e portarsi a 5 lunghezze di vantaggio sulla secondo classifica, di fatto centrando con una giornata di anticipo la vittoria e aggiudicandosi il passaggio in Serie B di diritto. Situazione, invece, ancora tutta da decidere nel girone B, dove prosegue il testa a testa senza esclusioni di colpi tra il Perugia e il Padova: le due formazioni sono momentaneamente pari a quota 76 punti, con i grifoni biancorossi in vantaggio in virtù della migliore differenza reti. Finale scontato, infine, nel terzo girone, caratterizzato da una performance assolutamente ineguagliabile della Ternana, di diritto pronta alla sua promozioni nella serie cadetta, con ben 90 punti totalizzati dall'inizio del campionato, per 28 vittorie, 6 pareggi ed un'unica sconfitta.

Girone A

Turno di campionato numero 37 della Serie C 2020/21 molto avvincente nel girone A, dove si tiene il big match tra il Como e l'Alessandria valevole, di fatto, per la conquista della vittoria del campionato. Nella gara andata in scena nel pomeriggio di domenica 25 aprile 2021 nella cornice dello stadio Giuseppe Sinigaglia di Como, i lariani si portano in vantaggio nel primo tempo grazie ad un'eccezionale prova di Gabrielloni, che mette a segno una doppietta bucando la difesa del portiere avversario Pisseri al 15' e al 31'. A stretto giro, l'errore di Arrigoni consegna però ai grigiorossi un prezioso punto: l'autogol del centrocampista accorcia il vantaggio del Como, riaprendo di fatto la gara. Dopo un secondo tempo molto equilibrato, il match si conclude con la vittoria dei padroni di casa, che si impongono per 2 a 1. Pareggio per il Renate terzo classificato: la formazione delle pantere nerazzurre chiude il match in casa della Pro Sesto accontentandosi di un pareggio a reti inviolate.

Serie C girone A giornata 37 risultati esatti

  • Lucchese - Lecco 1 - 0
  • Pro Patria - Livorno 2 - 2
  • Como - Alessandria 2 - 1
  • Pro Vercelli - Piacenza 0 - 2
  • Juventus U23 - Carrarese 1 - 0
  • Olbia - Novara 3 - 3
  • Pro Sesto - Renate 0 - 0
  • AlbinoLeffe - Pontedera 2 - 2
  • Pergolettese - Giana Erminio 0 - 0
  • Pistoiese - Grosseto 0 - 1

Girone B

Nel girone B, la giornata numero 37 del campionato di Serie C 2020/21 è segnata ancora una volta dal testa al testa tra la formazione del Perugia e quella del Padova. I grifoni scendono in campo contro il Matelica, guadagnando una vittoria netta grazie al gol trovato al 27' da Minesso, cui segue, nei primi minuti della ripresa, anche il punto del raddoppio, firmato sempre dall'attaccante, impeccabile nel trasformare il tiro dal dischetto assegnato dal direttore di gara. Risultato positivo anche per i biancoscudati di Andrea Mandorlini, che tuttavia centrano una vittoria di misura nel match che li vede scendere in campo in casa del Carpi: i preziosi 3 punti conquistati dalla formazione biancorossa in questo turno di campionato arrivano grazie alla rete siglata da Nicastro al 61'. Termina invece con un pareggio per 1 a 1 il match Sudtirol Cesena: gli altoatesini si portano in vantaggio al 35' con il tiro dagli 11 metri trasformato senza esitazioni da Casiraghi. A pochi minuti dalla conclusione del primo tempo, però, i bianconeri a loro volta hanno l'occasione di pareggiare i conti con un tiro dal dischetto: a battere è Bortolussi, che non sbaglia e chiude la sfida sulla parità.

Serie C girone B giornata 37 risultati esatti

  • Mantova - Vis Pesaro 0 - 1
  • Perugia - Matelica 2 - 0
  • Fano - Triestina 1 - 1
  • Carpi - Padova 0 - 1
  • Modena - Legnago Salus 3 - 0
  • Sudtirol - Cesena 1 - 1
  • Fermana - Virtus Verona 0 - 1
  • Imolese - Gubbio 1 - 0
  • Sambenedettese - FeralpiSalò 0 - 0
  • Arezzo - Ravenna 1 - 1

Girone C

Trionfo ormai annunciato già da diverse giornate per la Ternana, vera protagonista di questa edizione del campionato di Serie C nel terzo girone: la formazione delle fere rossoverdi torna a centrare una vittoria netta in casa del Monopoli, imponendosi con il risultato finale di 4 a 2; nel primo tempo, i padroni di casa trovano la rete del vantaggio con il gol di testa messo a segno da Bunino al 22', su assist di Viteritti; al 38', però, arriva l'occasione del pareggio per i ragazzi di Cristiano Lucarelli, con il calcio di rigore battuto e trasformato da Felletti. Nella ripresa, il testa a testa tra le due formazioni sembra destinato a proseguire: al 51', infatti, il Monopoli si porta nuovamente in vantaggio con la rete siglata da Bunino, che buca la difesa di Iannarilli con un destro preciso. Nella parte finale del match, però, i rossoverdi dominano sul campo da gioco, dando vita ad una rapida rimonta che si trasforma in vittoria. A mettere a segno i gol che consegnano alla Ternana l'ennesima, brillante vittoria sono Furlan, Partipilo e, infine, Torromino, che impone con un sinistro potente su assist di Paralta negli ultimissimi minuti di gioco.

Serie C girone C giornata 37 risultati esatti

  • Catania - Casertana 3 - 0
  • Paganese - Potenza 0 - 0
  • Monopoli - Ternana 2 - 4
  • Turris - Bari 3 - 0
  • Avellino - Teramo 0 - 0
  • Palermo - Cavese 3 - 2
  • Viterbese - Catanzaro 0 - 2
  • Bisceglie - Vibonese 1 - 0
  • Juve Stabia - Foggia 3 - 0
  • Virtus Francavilla riposo

36a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Situazione ormai ben definita per il campionato di Serie C 2020/21 all'indomani della giornata numero 36: se nel girone C la vittoria della Ternana e la promozione in Serie B della formazione delle fere rossoverdi, protagoniste di una stagione eccezionale, è ormai cosa fatta, nei restanti due gironi continua la lotta per la conquista delle prime posizioni, con il Como attualmente primo classificato nel Girone A, ma con un solo punto di vantaggio sull'Alessandria, e con il Perugia nuovamente in vetta alla classifica del Girone B, a parità di punteggio con il Padova ma avanti in virtù della migliore differenza reti, inseguito però a stretto giro dagli altoatesini del Sudtirol, a sole 2 lunghezze di distanza. Presto per dire con esattezza quali saranno le formazioni protagoniste della fase finale di questo campionato di Serie C 2020/21, ovvero dei play-off. Meno incerta, invece, la situazione dei play-out, con molte squadre già praticamente certe della partecipazioni agli spareggi per la salvezza.

Girone A

Nel girone A, la giornata numero 31 del campionato di Serie C 2020/21 vede il Como tornare a centrare una vittoria in casa del Livorno: nel match di ritorno contro la formazione guidata da Alessandro Dal Canto, i lariani recuperano il gol trovato da Dubickas a pochi secondi dalla conclusione del primo tempo con la marcatura siglata da Gatto, per poi chiudere definitivamente la gara con la rete del 2 a 1 messa a segno da Gabrielloni al 63'. Come accennato, prosegue però il testa a testa per la conquista della vetta della classifica con i grigiorossi dell'Alessandria, che conquistano una vittoria di misura nel match domestico contro la Pergolettese, imponendosi con il punteggio finale di 1 a 0 grazie al gol trovato al 26' da Casarini. Ormai pressoché impossibile per il Pro Vercelli sperare di raggiungere la vetta, nonostante i 61 punti conquistati dall'inizio della stagione e la sfida contro il Pontedera da recuperare.

Serie C girone A giornata 36 risultati esatti

  • Lecco - Olbia 1 - 1
  • Renate - Juventus U23 2 - 1
  • Livorno - Como 1 - 2
  • Piacenza - AlbinoLeffe 1 - 3
  • Grosseto - Pro Sesto 2 - 1
  • Giana Erminio - Pro Patria 1 - 1
  • Carrarese - Lucchese 3 - 1
  • Novara - Pistoiese 3 - 2
  • Alessandria - Pergolettese 1 - 0
  • Pontedera - Pro Vercelli rinviata

Girone B

Nel girone B, la 31a giornata della Serie A 2020/21 è segnata dal ritorno in vetta dei grifoni biancorossi, che superano i biancoscudati raggiungendo quota 73 punti grazie alla migliore differenza reti. Il Padova, infatti, è protagonista di una pesante battuta d'arresto, che lo vede crollare sotto i colpi del Modena nella gara disputata all'Alberto Braglia: i padroni di casa si impongono per 3 a 0, con la rete messa a segno da Luppi al 25', il calcio di rigore trasformato da Pierini al 53' e, infine, con la marcatura siglata da Muroni. Bilancio molto pesante per i biancoscudati, che tornano a casa con un lunga serie di ammonizioni e con il cartellino rosso per Matteo Mandorlini.

Serie C girone B giornata 36 risultati esatti

  • Ravenna - Perugia 0 - 3
  • Gubbio - Mantova 0 - 0
  • Legnano Salus - Arezzo 1 - 1
  • Matelica - Fano 0 - 0
  • Virtus Verona - Sambenedettese 0 - 1
  • FeralpiSalò - Carpi 6 - 1
  • Modena - Padova 3 - 0
  • Cesene - Imolese 0 - 2
  • Vis Pesaro - Fermana 1 - 1
  • Triestina - Sudtirol 3 - 2

Girone C

Turno di riposo per la Ternana nel girone C ' con la formazione delle fere rossoverdi comunque stabile in vetta alla classifica a quota 87 punti e con una sola sconfitta subita dall'inizio del campionato ' e inciampo pesante per i lupi biancoverdi dell'Avellino, che capitombolano in casa della Vibonese subendo una sconfitta netta per 2 a 0. I ragazzi di Angelo Galfano si impongono con il risultato finale di 2 a 0 grazie ai gol messi a segno da Pugliese al 19' e da Tumbarello in pieno recupero. Terzo gradino del podio per il Catanzaro, che si impone sul Catania sempre con un netto 2 a 0. A siglare i gol della vittoria per la formazione guidata dal tecnico Antonio Calabro sono Di Massimo e Baldassin, che superano la difesa del portiere Martinez, rispettivamente, al 75' e all'86'.

Serie C girone C giornata 36 risultati esatti

  • Vibonese - Avellino 2 - 0
  • Casertana - Juve Stabia 2 - 3
  • Catanzaro - Catania 2 - 0
  • Bari - Palermo 2 - 2
  • Virtus Francavilla - Viterbese 0 - 0
  • Foggia - Paganese 0 - 1
  • Potenza - Monopoli 2 - 1
  • Teramo - Bisceglie 2 - 0
  • Cavese - Turris 28 aprile 2021
  • Ternana riposo

35a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Campionato di Serie C 2020/21 giunto ormai alle ultime battute, naturalmente in attesa del fischio d'inizio dei play-off e dei play-out. Ancora una volta, poche le sorprese al termine della 35a giornata, per una stagione che potrebbe tuttavia regalare ancora qualche sorpresa in merito ai nomi dei vincitori nei singoli gironi. Nel primo gruppo, infatti, la situazione resta fondamentalmente stabile nelle prime posizioni, ma l'Alessandria si porta ad una sola lunghezza di distanza dalla prima posizione del Como, pronta ad un colpo di coda finale che potrebbe vedere la squadra raggiungere il gradino più alto del podio. Nessuna vera novità, invece, nel girone B, dove il Padova mantiene saldo il suo primo posto, sempre a +3 dal Sudtirol secondo classificato e a +4 dal Perugia. Vittoria ormai scontata, invece, per la Ternana, vera dominatrice del girone C in questa stagione 2020/21 e giunta a quota 87 punti, con ben 27 vittorie, 6 pareggi e solamente una sconfitta, risultati che la collocano a ben 21 punti di vantaggio sui lupi biancoverdi dell'Avellino.

Girone A

Nel girone A, la 35a giornata della Serie C 2020/21 registra un passo falso importante dei lariani, che nella sfida domestica contro il Grosseto devono arrendersi ad un pareggio per 2 a 2, chiudendo così il turno con un solo punto classifica. Se nel primo tempo gli azzurri si portano in vantaggio con Arrigoni, per poi trovare anche la rete del raddoppio con Gabrielloni, nella ripresa gli ospiti riescono a pareggiare i conti con una brillante doppietta di Galligani, che consente ai suoi di chiudere il match in parità. Ad approfittarne è l'Alessandria di Angelo Gregucci, che centra una vittoria di misura in casa della Pro Sesto, passando in vantaggio al 59' con il gol realizzato da Casarini. Grazie ai 3 punti così conquistati, i grigi si portano ad un solo punto di distanza dal Como capolista.

Serie C girone A giornata 35 risultati esatti

  • AlbinoLeffe - Carrarese 3 - 0
  • Juventus U23 - Pontedera 1 - 1
  • Lucchese - Livorno 0 - 0
  • Como - Grosseto 2 - 2
  • Olbia - Giana Erminio 0 - 0
  • Pistoiese - Renate 1 - 0
  • Pro Patria - Novara 1 - 3
  • Pro Sesto - Alessandria 0 - 1
  • Pergolettese - Piacenza 0 - 1
  • Pro Vercelli - Lecco rinviata

Girone B

Nel girone B, successo di misura per i biancoscudati del Padova, che si impongono nella sfida domestica contro il Gubbio per 1 a 0, con il tiro dal dischetto trasformato da Chiricò al 61'. Soddisfazione anche per gli altoatesini di Stefano Vecchi, reduci da una brillante vittoria per 2 a 0 nella gara contro il Virtus Verona: il Sudtirol conquista il match grazie al gol messo a segno da Rover al 25' e alla marcatura siglata da Fischnaller al 78', mantenendosi così a sole 2 lunghezze di distanza dal primo posto del club biancorosso. Festeggia anche il Perugia al Renato Curi, che in extremis ribalta il risultato della partita contro la Triestina, trovando il pareggio con Murano all'86', per poi portarsi in vantaggio con il gol realizzato da Minesso all'89'.

Serie C girone B giornata 35 risultati esatti

  • Perugia - Triestina 2 - 1
  • Padova - Gubbio 1 - 0
  • Fano - Modena 0 - 1
  • Carpi - Matelica 4 - 1
  • Fermana - FeralpiSalò 1 - 4
  • Sambenedettese - Cesena 0 - 2
  • Mantova - Legnago Salus 0 - 2
  • Sudtirol - Virtus Verona 2 - 0
  • Arezzo - Vis Pesaro 4 - 2
  • Imolese - Ravenna 0 - 2

Girone C

Vittoria del girone C come già accennato ormai ufficialmente in tasca della Ternana, vera protagonista di questa stagione del campionato di Serie C 2020/21 nel terzo girone. Nella sfida disputata in casa del Turris, le fere rossoverdi trovano ancora una volta la vittoria imponendosi grazie alla rete di Vantaggiato, che al 78' supera il portiere avversario Barone con un potente tiro mancino su assist di Ferrante. Prova convincente anche per i lupi biancoverdi dell'Avellino, che riescono a centrare un successo non facile nella sfida contro i galletti biancorossi del Bari, passando in vantaggio negli ultimi 10 minuti di gara con un bel gol di destro firmato da Fella su palla servita da Aloi.

Serie C girone C giornata 35 risultati esatti

  • Palermo - Vibonese 0 - 0
  • Avellino - Bari 1 - 0
  • Cavese - Teramo 1 - 0
  • Catania - Potenza 5 - 2
  • Monopoli - Paganese 3 - 1
  • Turris - Ternana 0 - 1
  • Bisceglie - Virtus Francavilla 1 - 0
  • Viterbese - Casertana 5 - 2
  • Juve Stabia - Catanzaro rinviata
  • Foggia riposo

34a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Si è giocata interamente sabato 3 aprile la 34a giornata della Serie C, approfittando dell’ultimo giorno utile prima delle festività pasquali. La classifica si chiude con in testa alle classifiche dei 3 gruppi il Como, che mantiene i 3 punti di distanza dall’Alessandria, il Padova, a 2 punti dal Sudtirol, e la Ternana, che con un punteggio da record (81) conquista matematicamente la promozione con 4 punti di anticipo. Livorno, Ravenna e Cavese sono invece i fanalini di coda delle 3 classifiche di Serie C.

Girone A

Un turno di campionato senza particolari scossoni, in cui il Como batte la Carrarese mantenendo il distacco di 3 punti in classifica sull’Alessandria, che a sua volta vince per due a zero contro la Juventus U23. Vittoria anche per la pro Vercelli, contro un Albinoleffe inizialmente in vantaggio grazie al gol di Manconi. Goleada del Livorno contro la Pistoiese, che viene battuta per 5 a 0 in Toscana. Sono 4 i pareggi nel girone: Grosseto-Giana Erminio (1-1), Pontedera-Pro Sesto (2-2), Piacenza - Lucchese (1-1) e Novara – Pergolettese (0-0).

Serie C girone A giornata 34 risultati esatti

  • Carrarese –Como 0 - 1
  • Albinoleffe – Pro Vercelli 1 - 3
  • Grosseto Giana – Erminio 1 - 1
  • Pontedera – Pro Sesto 2 - 2
  • Renate – Olbia 1 - 2
  • Lecco – Pro Patria 0 - 1
  • Livorno – Pistoiese 5 - 0
  • Novara – Pergolettese 0 - 0
  • Piacenza – Lucchese 1 - 1
  • Alessandria – Juventus U23 2 – 0

Girone B

Si riapre la corsa per la conquista del primo posto nel girone B della Serie C al termine della giornata numero 34 di questo campionato 2020/21: se i biancoscudati del Padova inciampano in casa della Triestina, che si aggiudica la sfida di sabato 3 aprile 2021 imponendosi per 1 a 0 su gol siglato da Gomez a metà del secondo tempo, gli altoatesini del Sudtirol festeggiano invece una vittoria non semplice in casa del Legnago Salus per 3 a 2, arrivata grazie alla marcatura di Malomo nel primo tempo, al calcio di rigore trasformato da Casiraghi e, infine, al gol della vittoria siglato da Vinetot. I ragazzi di Stefano Vecchi si portano così a quota 68 punti, a sole 2 lunghezze di distanza dal primo posto del club biancorosso. Prosegue anche la corsa del Perugia: vittoria netta per il Grifone di Fabio Caserta, con un 3 a 0 schiacciante in casa del Verona siglato da Rosi, Melchiorri e Murano. Situazione fondamentalmente invariata nel complesso nella classifica, dove, specie le ultime posizioni, appaiono ormai del tutto cementate.

Serie C girone B giornata 34 risultati esatti

  • Matelica – Sambenedettese 1 - 0
  • Modena – Arezzo 3 - 1
  • Gubbio – Carpi 0 - 4
  • Legnago Salus – Sudtirol 2 - 3
  • Virtus Verona – Perugia 0 - 3
  • Vis Pesaro – Imolese 2 - 1
  • Cesena – Mantova 0 - 0
  • Ferralpi Salò – Alma Juventus Fano 1 - 2
  • Ravenna – Fermana 0 - 0
  • Triestina – Padova 1 – 0

Girone C

La giornata nel terzo girone viene inaugurata dalla sfida tra Palermo e Casertana, in cui la formazione sicula – tornando dallo stop forzato imposto dal covid - batte i campani per 2 a 3 grazie alla tripletta di Lorenzo Lucca. Potenza e Juve Stabia si sfidano nel pomeriggio, con i campani che segnano due volte contro la squadra calabrese, invece a digiuno di gol. Anche il Bari, in casa della Vibonese, vince su rete di Antenucci, avvicinandosi in classifica al secondo posto dell’Avellino, sconfitto dalla Ternana. È proprio la Ternana la regina indiscussa del girone. La squadra umbra conquista aritmeticamente la promozione in B e festeggia il risultato con quattro turni di anticipo. Dopo due giornate di sconfitte, torna a vincere il Teramo, mentre il Catania conferma la serie fortunata di vittorie, ben tre di fila, l’ultima contro la Viterbese.

Serie C girone C giornata 34 risultati esatti

  • Casertana – Palermo 2 – 3
  • Catania – Viterbese 1 - 0
  • Potenza – Juve Stabia 0 - 2
  • Teramo – Turris 2 - 1
  • Ternana – Avellino 4 - 1
  • Vibonese Bari 0 - 1
  • Virtus Francavilla – Cavese 1 - 0
  • Catanzaro – Bisceglie 1 – 0

33a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Il campionato di Serie C torna con la 33a giornata della stagione 2020/21, che si tiene tra il 27 e il 29 marzo 2021, per un turno che torna a registrare il rinvio di alcune gare, specie nel girone C, ancora una volta a causa dell’individuazione di nuovi focolai di COVID-19 tra le fila delle formazioni protagoniste del terzo livello. Numerosi movimenti nel girone A al termine della giornata, con il Como ancora in vetta alla classifica con 62 punti, inseguito però a stretto giro dall’Alessandria, che si porta sul secondo gradino del podio con 59 punti. Scende il Pro Vercelli, che non passa nella sfida contro il Livorno, mentre tornano a guadagnare posizioni il Lecco e l’AlbinoLeffe. Nel girone B, al contrario, la situazione rimane quasi perfettamente stabile nel confronto con il precedente turno di campionato: +3 punti per Padova, Sudtirol e Perugia, che restano così ferme, rispettivamente, al primo, secondo e terzo posto in classifica. Movimenti timidi anche nel terzo girone, con la Ternana ormai ad un passo dalla conquista matematica del titolo di campione del Girone C e, quindi, della promozione automatica in Serie B, e il Bari che torna a sedere al terzo posto, grazie ai punti conquistati con la vittoria netta sulla Paganese.

Girone A

Prova ancora una volta molto positiva per i lariani di Marco Banchini, sempre più vicini alla conquista della vittoria nel Girone A della Serie C in questa stagione 2020/21. Il Como si impone nel match domestico contro il Pontedera, portandosi in vantaggio a soli 9 minuti dal fischio d’inizio, grazie all’errore di Benassai, che consegna ai padroni di casa un punto segnando un autogol. Di lì a poco, arriva un calcio di rigore per gli azzurri, prontamente trasformato da Rossetti; gli avversari, però, non demordono, e al 27' è Caponi a trasformare un tiro dagli 11 metri per i suoi, accorciando il vantaggio dei dei lariani. Nella ripresa, il Como torna all’attacco con Gabrielloni, cui però, al 70', risponde Caponi. A trovare il punto del 4 a 2 e a chiudere definitivamente i giochi, all’85', ci pensa Gatto: l’attaccante azzurro batte Sarri e archivia la pratica, consegnando al Como 3 preziosi punti classifica. Torna a vincere l’Alessandria, protagonista di un’avvincente sfida contro la Lucchese: i ragazzi di Angelo Gregucci centrano un’importante vittoria per 5 a 3, con una doppietta siglata da Arrighini e le marcature di Bruccini, Parodi e Prestia. Inciampano invece le bianche casacche del Pro Vercelli, battuti in casa del Livorno per 2 a 1, con il gol della vittoria degli amaranto giunto negli ultimissimi minuti di gara, ad opera di Bussaglia.

Serie C girone A giornata 33 risultati esatti

  • Olbia – AlbinoLeffe 1 - 2
  • Como – Pontedera 4 - 2
  • Pistoiese – Lecco 0 - 1
  • Alessandria – Lucchese 5 - 2
  • Giana Erminio – Renate 2 - 1
  • Livorno – Pro Vercelli 2 - 1
  • Novara – Grosseto 1 - 0
  • Pergolettese – Carrarese 2 - 0
  • Pro Sesto – Piacenza 1 - 3
  • Pro Patria – Juventus U23 1 - 0

Girone B

Nel girone B, il turno numero 33 della Serie C 2020/21 vede i biancoscudati del Padova centrare una vittoria importante per 3 a 0 contro il Ravenna: i ragazzi di Andrea Mandorlini si impongono grazie alle reti siglate da Hallfredsson, Chiricò e Biasci, che sfiora anche la doppietta personale, sbagliando il calcio di rigore assegnato dal direttore di gara in pieno recupero. Il match, segnato da un gioco particolarmente aggressivo delle due formazioni, si conclude con ben due espulsioni con cartellino rosso, quello dei biancorossi Pelagatti e quello del giallorosso Papa. Successo di misura per gli altoatesini nella gara contro l’Arezzo: il Sudtirol si impone grazie alla singola marcatura trovata da Casiraghi al 32', conquistando così 3 preziosi punti classifica. Soddisfazione anche i grifoni del Perugia, che espugnano lo Stadio Romeo Galli di Imola battendo i padroni di casa con il risultato finale di 1 a 0, su gol di Elia al 40'.

Serie C girone B giornata 33 risultati esatti

  • Gubbio – Matelica 3 - 0
  • Imolese – Perugia 0 - 1
  • Fermana – Modena 1 - 0
  • Sambenedettese – Triestina rinviata
  • Cesena – Legnano Salus 0 - 3
  • Mantova – FeralpiSalò 0 - 1
  • Fano – Vis Pesaro 1 - 1
  • Sudtirol – Arezzo 1 - 0
  • Padova – Ravenna 3 - 0
  • Carpi – Virtus Verona 2 - 2

Girone C

Nel girone C, prosegue senza battute d’arresto il dominio della Ternana, ormai ad un passo dalla conquista del titolo di campione. Nella gara in casa dei nerazzurri del Bisceglie, le fere centrano la vittoria passando in vantaggio al 29', con un del gol di testa firmato da Paghera su cross preciso di Defendi; nella ripresa, quindi, i rossoverdi tornano ad imporsi, con Suagher che buca la difesa di Spurio al 78'. I padroni di casa tentando di riaprire la partita all’84' con il gol di destro di Cecconi, ma invano: la vittoria va alla formazione guidata da Cristiano Lucarelli. Vittoria di misura anche per i lupi biancoverdi nella gara domestica contro il Virtus Francavilla, match acceso e segnato anche da una lunga serie di cartellini gialli, che culmina con l’espulsione del biancoceleste Celli negli ultimi minuti di gioco. L’Avellino si impone grazie al tiro dal dischetto trasformato al 36' da Maniero, che con freddezza batte Costa.

Serie C girone C giornata 33 risultati esatti

  • Cavese – Catania 0 - 2
  • Bari – Paganese 2 - 0
  • Monopoli – Casertana rinviata
  • Vibonese – Teramo 3 - 1
  • Avellino – Virtus Francavilla 1 - 0
  • Viterbese – Potenza 2 - 2
  • Bisceglie – Ternana 1 - 2
  • Turris – Catanzaro 1 - 1
  • Palermo – Foggia rinviata
  • Juve Stabia riposo

32a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Serie A 2020/21 giunta alla giornata numero 32 di una stagione proseguita senza interruzioni nonostante le tante difficoltà create dalla pandemia e il notevole numero di gare costrette al rinvio proprio a causa della scoperta di focolai nelle fila delle molte formazioni protagoniste del terzo livello del campionato tricolore. Al termine del 32o turno, la situazione nei 3 gironi continua a mantenersi stabile, anche se alcuni inciampi e qualche sorpresa da parte delle squadre ferme nelle retrovie torna a mettere in discussione le certezze sin qui acquisite, dimostrando che la corsa per la conquista dell’ambita promozione in Serie B è ancora aperta per molte società. Nel girone A, ancora una battuta d’arresto per il Como capolista e per il Pro Vercelli, che restano stabili in prima e in seconda posizione, offrendo all’Alessandria la possibilità di guadagnare terreno, portandosi ora a sole 2 lunghezze di distanza dal secondo gradino del podio. Stasi pressoché completa anche nel girone B, dove però la vittoria del Perugia nella sfida diretta contro il Sudtirol permette ai grifoni di raggiungere quota 60 punti e, anche in questo caso, di portarsi a 2 punti di distanza dal secondo posto. Nessun cambiamento evidente nemmeno nella classifica del girone C, dove la Ternana, a 12 punti di vantaggio dall’Avellino secondo classificato, ha ormai in pugno la vittoria e il passaggio automatico nella serie cadetta. Battuta d’arresto, d’altra parte, sia per i lupi biancoverdi che per il Bari, che restano fermi, rispettivamente, a 60 e a 53 punti.

Girone A

Nuova pesante disfatta per i lariani di Marco Bianchini nella 32a giornata della Serie C 2020/21: nella sfida disputata al Leonardo Garillli di Piacenza, i papaveri centrano una vittoria di misura per 1 a 0, imponendosi sugli avversari grazie al gol trovato da Corbari al 75'; performance fiacca per il Como, che nei minuti finali del match vede anche l’espulsione di Crescenzi con doppio cartellino giallo. Nella sfida del posticipo del lunedì sera, le bianche casacche del Pro Vercelli scendono in campo contro i mandrogni dell’Alessandria, per l’importante sfida tra le formazioni attualmente seconda e terza classificata: al termine di una gara molto equilibrata e segnata da pochi colpi di scena, ad aggiudicarsi la vittoria sono i grigi di Angelo Gregucci, vincenti grazie allo sfortunato autogol di Nielsen del 44'. Soddisfazione per il Giana Erminio, che riesce nell’impresa di espugnare lo Stadio dei Marmi battendo i padroni di casa della Carrarese per 2 a 0, con il gol di Barazzetta e il calcio di rigore trasformato da Perna. Grazie alla vittoria sulla formazione guidata da Silvio Baldini, i ragazzi della Martesana tornano a sperare nella salvezza.

Serie C girone A giornata 32 risultati esatti

  • Juventus U23 – Olbia rinviata
  • Carrarese – Giana Erminio 0 - 2
  • AlbinoLeffe – Novara 1 - 1
  • Grosseto – Pro Patria 1 - 0
  • Pontedera – Livorno 1 - 1
  • Lecco – Pro Sesto 0 - 0
  • Piacenza – Como 1 - 0
  • Lucchese – Pistoiese 1 - 0
  • Renate – Pergolettese rinviata
  • Pro Vercelli – Alessandria 0 - 1

Girone B

Tornano a vincere i biancoscudati del Padova nel girone B, travolgendo in casa i biancorossi del Vis Pesaro: la formazione guidata da Andrea Mandorlini si porta in vantaggio al 59' con il gol siglato da Nicastro, per poi trovare anche il punto del raddoppio con Kresic al 77'. Il Padova si porta così a quota 67 punti, con 5 lunghezze di vantaggio sul Sudtirol secondo classificato. Seguendo un copione speculare a quello visto per il girone A, anche nel secondo girone la 32a giornata della Serie C 2020/21 vede la sfida diretta tra le squadre seconda e terza classificata. I grifoni del Perugia affrontano in casa gli altoatesini del Sudtirol, centrando un’importantissima vittoria con il risultato finale di 1 a 0: la vittoria dei biancorossi arriva grazie alla marcatura firmata da Monaco al 29'.

Serie C girone B giornata 32 risultati esatti

  • Perugia – Sudtirol 1 - 0
  • FeralpiSalò – Gubbio 1 - 0
  • Legnago Salus – Sambenedettese 1 - 1
  • Triestina – Carpi 1 - 0
  • Virtus Verona – Fano 3 - 1
  • Vis Pesaro – Padova 0 - 2
  • Matelica – Fermana 5 - 1
  • Arezzo – Imolese 0 - 0
  • Modena – Cesena 1 - 0
  • Ravenna – Mantova rinviata

Girone C

Nel girone C, ancora un successo per la Ternana, che raggiunge così i 22 risultati utili sul totale delle 29 gare sin qui disputate. Le fere rossoverdi si impongono senza troppe difficoltà sugli avversari della Vibonese, portandosi in vantaggio al 25' grazie al gol di Partipilo, che supera Marson con un tiro di sinistro su assist di Paghera. Grazie ai punti conquistati con questa vittoria, i ragazzi di Cristiano Lucarelli raggiungono i 72 punti, ponendo così una distanza di ben 12 lunghezze con l’Avellino secondo classificato. A distanza di sole 6 giornate dalla conclusione della fase a gironi del campionato di Serie C, la promozione in Serie B della Ternana appare ormai cosa fatta. Delusione per l’Avellino, invece, che non passa nella sfida contro il Catania: nel match all’Angelo Massimino,i padroni di casa si impongono passando in vantaggio dopo appena 3 minuti con il calcio di punizione battuto da Russotto; al 34', è sempre Russotto a superare il portiere biancoverde Forte, tornando a dire la sua con un destro potente su palla servita da Piccolo. I lupi accorciano il vantaggio degli avversari con il calcio di rigore trasformato da D’Angelo nei minuti finali del primo tempo; dopo un lungo testa a testa nella ripresa, però, nei minuti della partita è il Catania a battere e trasformare un tiro dal dischetto con Sarao, chiudendo così la sfida sul 3 a 1.

Serie C girone C giornata 32 risultati esatti

  • Monopoli – Palermo rinviata
  • Catania – Avellino 3 - 1
  • Ternana – Vibonese 1 - 0
  • Catanzaro – Bari 2 - 0
  • Foggia – Viterbese 1 - 1
  • Potenza – Bisceglie 2 - 1
  • Casertana – Cavese 2 - 1
  • Teramo – Virtus Francavilla 0 - 1
  • Paganese – Juve Stabia 1 - 3
  • Turris riposo

32a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Il campionato di Serie C 2020/21 torna con la 31a giornata, un turno ancora una volta segnato da diversi match sospesi e rinviati, nuovamente a causa del numero dei contagi da Coronavirus, che conta a crescere anche tra le formazioni del terzo livello calcistico. La situazione nella classifiche dei 3 gironi appare sempre più definitiva, con le prime posizioni ormai pressoché stabili da diverse settimane. Nel girone A, gli unici movimenti davvero di rilievo sono rappresentati dalla crescita dell’Alessandria, del Pontedera e dell’AlbinoLeffe. Anche nel girone B, situazione praticamente identica a quanto visto al termine del turno precedente: il podio continua ad essere occupato dal Padova, dal Sudtirol e dal Perugia; a metà classifica, invece, prosegue la crescita del Matelica, mentre torna in zona play-off il Mantova, che scavalca dal 10o posto il Mantova. Davvero esigue anche le novità nel girone C: la Ternana siede sempre in vetta, mantenendo un distacco di ben 9 punti sull’Avellino secondo classificato; crescono Juve Stabia e Foggia, che si portano, rispettivamente, in quinta e in sesta posizione, mentre perde posizioni il Catania, che crolla al settimo posto.

Girone A

Giornata numero 31 della Serie A 2020/21 segnata dal rinvio di ben 3 gare: Pergolettese – Lecco, Olbia – Carrarese e Pistoiese – Juventus U23. Passo falso per i lariani del Como, che capitombolano in casa contro i seriani dell’AlbinoLeffe: i ragazzi di Marco Zaffaroni si portano in vantaggio nel primo tempo con la rete siglata da Giorgione al 26', per poi tornare ad imporsi negli ultimi minuti di gioco con Manconi, autore del punto del raddoppio all’83'. Nel convulso finale di gara, il Como riesce ad accorciare il vantaggio degli avversari con il gol di Gatto, ma, in parallelo, vede anche l’espulsione con cartellino rosso di Terrani. A poco valgono gli sforzi dei padroni di casa: ad aggiudicarsi la vittoria della sfida sono i padroni di casa. Deve accontentarsi di un solo punto il Pro Vercelli, che chiude la sfida in casa del Pro Sesto con un pareggio a reti inviolate. Stop anche per le pantere nerazzurre del Renate: i ragazzi di Aimo Diana devono arrendersi sotto i colpi dei grigiorossi dell’Alessandria, che prima passano in vantaggio grazie all’autogol di Possenti, per poi trovare la rete del 2 a 0 con Celia nella ripresa.

Serie C girone A giornata 31 risultati esatti

  • Livorno – Grosseto 2 - 2
  • Giana Erminio – Lucchese 4 - 3
  • Pro Patria – Pontedera 0 - 3
  • Pro Sesto – Pro Vercelli 0 - 0
  • Como – AlbinoLeffe 1 - 2
  • Alessandria – Renate 2 - 0
  • Novara – Piacenza 2 - 0
  • Pergolettese – Lecco rinviata
  • Olbia – Carrarese rinviata
  • Pistoiese – Juventus U23 rinviata

Girone B

Nel girone B, successo netto dei biancoscudati del Padova nella sfida domestica disputata contro la FeralpiSalò: i ragazzi di Andrea Mandorlini centrano una vittoria per 4 a 0, imponendosi grazie alle reti siglate da Chiricò, Dalla Latta e da Ronaldo, autore di una doppietta; al 69', la formazione dei biancorossi vede però anche l’espulsione con cartellino rosso di Curcio. Successo netto anche per gli altoatesini, che tornano a collezionare un risultato utile travolgendo gli avversari del Modena con un sonoro 2 a 0: le reti del Sudtirol arrivano a pochi minuti di distanza nel primo tempo, con Voltan e Casiraghi a bucare la difesa di Gagno. Inciampano invece i grifoni del Perugia, che non riescono ad avere la meglio sul Gubbio di Vincenzo Torrente nella sfida disputata al Pietro Barbetti: gli ospiti aprono la sfida portandosi in vantaggio dopo appena 4 minuti di gioco; dopo aver difeso il proprio risultato per buona parte della gara, a metà della ripresa arriva la prima rete di Signorini, che riporta il punteggio sulla parità beffando Fulignati. Appena 5 minuti più tardi, quindi, Signorini torna a dire la sua, portando in vantaggio il Gubbio; all’87' arriva anche la rete di Pellegrini, che porta il risultato sul 3 a 1 per i padroni di casa. A poco vale il tentativo in extremis dei biancorossi di trovare il pareggio: nonostante il punto trovato da Angella, la vittoria della sfida va al Gubbio.

Serie C girone B giornata 31 risultati esatti

  • Fermana – Triestina 2 - 2
  • Fano – Arezzo 0 - 1
  • Cesena – Matelica 2 - 2
  • Gubbio – Perugia 3 - 2
  • Padova – FeralpiSalò 4 - 0
  • Sudtirol – Modena 2 - 0
  • Imolese – Legnago Salus 0 - 0
  • Mantova – Virtus Verona 3 - 2
  • Carpi – Vis Pesaro 0 - 2
  • Sambenedettese – Ravenna rinviata

Girone C

Ennesimo successo nel girone C per la Ternana, ormai lanciatissima verso la conquista dell’ambita promozione in Serie B. La formazione delle fere rossoverdi è protagonista di un bel testa a testa in casa del Teramo: nel primo tempo, le forze delle due squadre si equivalgono e nessuna delle due riesce ad imporsi sull’altra; all’inizio della ripresa, però, i rossoverdi si portano in vantaggio con il gol siglato da Falletti. A stretto giro i padroni di casa rispondono con i gol di Santoro e di Ferreira, realizzati a distanza di meno di un minuto l’uno dall’altro. Nonostante il guizzo degli avversari, i ragazzi di Cristiano Lucarelli non si danno per vinti e dopo aver pareggiato i conti con la marcatura siglata da Partipilo, archiviano una volta per tutte la pratica tornando a bucare la difesa di Lewandowski con Furlan e con Falletti, chiudendo così la gara con una vittoria netta per 4 a 2. Successo anche i lupi biancoverdi dall’Avellino, che si impongono sull’Avellino per 3 a 1, con il gol di Tito e i tiri dal dischetto trasformati da Maniero e D’Angelo. Chiude invece con un solo punto classificata conquistato il 31o turno della Serie C 2020/21 il Bari: la formazione dei galletti biancorossi pareggia per 1 a 1 nella sfida contro la Casertana, con reti di D’Ursi per i padroni di casa e di Carillo per gli ospiti.

Serie C girone C giornata 31 risultati esatti

  • Vibonese – Monopoli 0 - 0
  • Turris – Catania 1 - 0
  • Bari – Casertana 1 - 1
  • Viterbese – Juve Stabia 0 - 1
  • Bisceglie – Paganese 0 - 1
  • Virtus Francavilla – Foggia 0 - 1
  • Teramo – Ternana 2 - 4
  • Avellino – Potenza 3 - 2
  • Cavese – Catanzaro rinviata
  • Palermo riposo

30a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

La Serie C si avvicina a lunghi passi alle battute finali di questa stagione 2020/21, almeno per quanto riguarda i match dei gironi di ritorno: la 30a giornata è ancora una volta segnata da sfide costrette al rinvio a causa della scoperta di focolai di COVID-19 tra le fila di diverse formazioni, a riprova di un’annata inevitabilmente segnata dalla crisi pandemica nel suo svolgimento. Nel girone A, si mantiene la situazione di sostanziale stabilità già vista nelle precedenti giornate: a guidare la classifica è ancora il Como, che guadagna un solo punto portandosi ad un totale di 59, seguito sempre 2 lunghezze di distanza dal Pro Vercelli. Se le prime 4 posizioni della classifica risultano invariate rispetto al turno precedente, la novità principale è rappresentata dalla crescita del Pro Patria, che scalza l’Alessandria dal quinto posto. Stasi quasi perfetta anche agli ultimi posti, con il Piacenza che riesce tuttavia a portarsi, almeno momentaneamente, fuori dalla zona retrocessione, a spese dell’Olbia. E che i giochi per questa stagione 2020/21 della Serie C siano ormai pressoché fatti appare evidente anche analizzando la classifica del girone B al termine di questa 30a giornata: situazione praticamente congelata, con Padova, Sudtirol e Perugia sui primi 3 gradini del podio e le uniche variazioni rappresentate dall’avanzata della Sambenedettese e del Matelica, che scavalcano il Cesena portandosi, rispettivamente, in 7a in 8a posizione. Niente di nuovo nemmeno nel girone C: per la Ternana, la vittoria e la promozione in Serie B appaiono ormai davvero dietro l’angolo; la squadra, d’altra canto, è forte di un totale di ben 20 vittorie, con soli 6 pareggi e una sconfitta nel totale delle 27 sfide sin qui disputate (il computo non tiene naturalmente conto delle partite da recuperare).

Girone A

Confronto atteso tra le due formazioni ai vertici della classifica del girone A della Serie C 2020/21 nella 30a giornata del campionato: i lariani del Como affrontano le bianche casacche del Pro Vercelli nella sfida diretta al Silvio Piola; nel primo tempo, gli ospiti trovano la rete del vantaggio con Gatto, che batte Saro al 36' portando i suoi in vantaggio; a riequilibrare la situazione, però, ci pensa Comi, che nella ripresa trova il punto dell’1 a 1 battendo Facchin e chiudendo il match sul pareggio. Ad approfittare della gara conclusa in parità tra i club primo e secondo classificati nel girone A sono le pantere nerazzurre del Renate, che tornano a rosicchiare terreno sugli avversari grazie ai 3 punti conquistati con la vittoria di misura riportata sul Novara: i ragazzi di Aimo Diana si impongono infatti per 1 a 0 grazie al gol siglato da Giovinco al 30'.

Serie C girone A giornata 30 risultati esatti

  • Olbia – Pistoiese rinviato
  • Lecco – Grosseto 1 - 1
  • Carrarese – Livorno 4 - 2
  • Pontedera – Giana Erminio 1 - 0
  • Juventus U23 – Pergolettese rinvitato
  • Lucchese – Pro Sesto 0 - 1
  • Pro Vercelli – Calcio Como 1 - 1
  • AlbinoLeffe – Pro Patria 0 - 0
  • Piacenza – Alessandria 1 - 0
  • Renate – Novara 1 - 0

Girone B

Nel girone B, il Padova è protagonista di una brutta battuta d’arresto, che vede la squadra crollare a sorpresa sotto i colpi del Matelica: nella sfida disputata all’Helvia Recina di Macerata, i vallesinesi si impongono con un travolgente 4 a 1, passando in vantaggio nel primo tempo con Moretti e con il tiro dal dischetto trasformato da Leonetti; se ad inizio ripresa i biancoscudati tentato di invertire la rotta del match accorciando il vantaggio dei padroni di casa con Biasci, nei minuti a seguire i ragazzi di Gianluca Colavitto sconfessano tutti i pronostici e tornano ad imporsi con Moretti, che chiude la sfida mettendo a segno la tripletta personale. Ne approfitta il Sudtirol, che si porta a sole 2 lunghezze di distanza dal primo gradino del podio con la brillante vittoria sull’IMolese, superata per 4 a 0 con marcature di Voltan, Morelli, Casiraghi e Rover.

Serie C girone B giornata 30 risultati esatti

  • Arezzo – Fermana 1 - 0
  • Virtus Verona – Gubbio 0 - 1
  • Triestina – FeralpiSalò 1 - 1
  • Ravenna – Cesena rinviato
  • Modena – Mantova 1 - 1
  • Perugia – Carpi 2 - 0
  • Legnano Salus – Fano 3 - 0
  • Sudtirol – Imolese 4 - 0
  • Matelica – Padova 4 - 1
  • Vis Pesaro – Sambenedettese 1 - 3

Girone C

30a giornata della Serie C 2020/21 segnata dal big match Ternana – Bari nel girone C del campionato: i galletti aprono la gara portandosi in vantaggio dopo appena 2 minuti di gioco, con un bel gol di destro firmato da Maita, abile nel fulminare Iannarilli. Gli ospiti riescono a proteggere il vantaggio così conquistato per tutta la durata della gara; poi, negli ultimi 10 minuti, arriva il colpo di scena: le fere rossoverdi riportano il risultato sulla parità con il gol di desta di Kontek, impeccabile nello sfruttare il cross di Mammarella; quando a separare la partita dalla sua conclusione è solamente una manciata di secondi, infine, arriva anche la rete del sorpasso, con Defendi che, anche in questo caso assistito da un ottimo Mammarella, buca la porta di Frattali con un destro potente, consegnando una vittoria per 2 a 1 in extremis alla Ternana. Devono invece accontentarsi di un semplice pareggio i lupi biancoverdi di Piero Braglia, che pure trovano il punto del vantaggio con il calcio di rigore trasformato da D’Angelo al 25', per poi vedere il Monopoli chiudere l’incontro in parità con il gol di testa di Zambataro giunto in pieno recupero della ripresa.

Serie C girone C giornata 30 risultati esatti

  • Catania – Teramo 0 - 1
  • Monopoli – Avellino 1 - 1
  • Ternana – Bari 2 - 1
  • Catanzaro – Virtus Francavilla 1 - 0
  • Potenza – Vibonese 2 - 2
  • Paganese – Palermo 0 - 1
  • Juve Stabia – Turris 4 - 1
  • Casertana – Bisceglie 0 - 1
  • Foggia – Cavese 1 - 0
  • Viterbese riposo

29a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

La Serie C 2020/21 torna con la 29a giornata, turno che si svolge senza rinvii o problematiche particolari, segnando un’accelerazione di questa stagione, giunta ormai al suo culmine. Nel girone A, la classifica appare quasi del tutto invariata all’indomani del turno numero 29: l’unica novità è rappresentata dal buon risultato dell’Olbia, che si impone per 3 a 0 in casa della Pergolettese e conquista così i 3 punti necessari per riuscire a portarsi fuori, almeno per il momento, dalla zona play-out. In vetta alla classifica, invece, nessun cambiamento, con Como, Pro Vercelli e Renate ad occupare i primi 3 gradini del podio. Qualche pareggio importante, ma anche molte sfide terminate con risultati particolarmente netti nel girone B: niente di nuovo per quanto riguarda le prime posizioni, con il Padova che si porta quota 61 punti, guadagnando terreno sul Sudtirol, reduce da un pareggio, e sul Perugia, sconfitto invece nella sfida diretta che vede le due squadre protagoniste. Piccola battuta d’arresto per la Ternana nel girone C: nella sfida in casa del Virtus Francavilla di questa 29a giornata della Serie C 2020/21, le fere rossoverdi devono accontentarsi di un semplice pareggio. Meglio l’Avellino, vincente contro la Paganese, mentre brutta disfatta per il Bari, superato in casa dal Potenza.

Girone A

Nel girone A, la 29a giornata della Serie C 2020/21 è segnata da una nuova vittoria dei lariani del Como, protagonisti di un successo domestico nel match contro il Pro Sesto, rivelatosi comunque più combattuto del previsto per i ragazzi di Marco Banchini: il punto della vittoria, infatti, arriva solamente all’82', con Gatto a superare il portiere avversario Livieri con un destro potente e preciso. Festeggiano una vittoria di misura anche le bianche casacche del Pro Vercelli, che si impongono per 1 a 0 allo Stadio Marcello Melani di Pistoia, con la rete siglata da Leonardo Gatto al 39', agevolati anche dall’espulsione di Salvi dopo appena 12 minuti di gioco, che inevitabilmente costringe la Pistoiese a proseguire la partita in 10 giocatori. Sfida combattuta, ma priva di grandi colpi di scena, per Renate – Carrarese, che si conclude con un pareggio a reti inviolate, consegnando a ciascuna squadra un solo punto classifica.

Serie C girone A giornata 29 risultati esatti

  • Giana Erminio – Livorno 1 - 0
  • Pro Patria – Piacenza 3 - 0
  • Como – Pro Sesto 1 - 0
  • Grosseto – Juventus U23 0 - 1
  • Pergolettese – Olbia 0 - 3
  • Lucchese – Pontedera 2 - 1
  • Novara – Lecco 3 - 0
  • Pistoiese – Pro Vercelli 0 - 1
  • Alessandria – AlbinoLeffe 2 - 1
  • Renate – Carrarese 0 - 0

Girone B

Nel girone B, turno di campionato numero 29 segnato dalla sfida di ritorno tra i biancoscudati del Padova e i biancorossi del Perugia: a spuntarla, al termine di un lungo testa a testa, sono i ragazz di Andrea Mandorlini, che trovano il punto del vantaggio a metà della ripresa, con Firenze abile nel beffare il portiere dei grifoni Fulignati. Pareggio per 1 a 1, invece per gli altoatesini di Stefano Vecchi: nella sfida in casa del Mantova, il Sudtirol trova la rete del vantaggio al 20', con il gol meso a segno da Casiraghi; in pieno ripresa, però, il direttore di gara assegna un calcio di rigore ai padroni di casa: a battere è Guccione, che senza esitazioni buca la difesa di Poluzzi chiudendo la sfida sulla parità. Disfatta pesante per il Modena, che inciampa in casa del Carpi, finendo travolto con un sonoro 3 a 0. I ragazzi di Sandro Pochesci si impongono con la rete di Venturi e con i 2 calci di rigore trasformati da Ghion, ad inizio gara e a metà del secondo tempo.

Serie C girone B giornata 29 risultati esatti

  • Imolese – Triestina 0 - 0
  • Sambenedettese – Arezzo 1 - 0
  • Fano – Fermana 1 - 1
  • Matelica – Legnago Salus 5 - 1
  • Cesena – Vis Pesaro 0 - 2
  • FeralpiSalò – Virtus Verona 4 - 0
  • Gubbio – Ravenna 3 - 1
  • Padova – Perugia 1 - 0
  • Carpi – Modena 3 - 0
  • Mantova – Sudtirol 1 - 1

Girone C

29a giornata della Serie C 2020/21 segnata da un piccola battuta d’arresto della Ternana nel girone C: la formazione rossoverde, ormai sempre più lanciata verso la conquista della vittoria del suo girone e, quindi, anche della promozione automatica in Serie B, deve accontentarsi di un semplice pareggio in casa del Virtus Francavilla: dopo un primo tempo disputato quasi ad armi pari, che si conclude infatti con il risultato fermo sul pareggio a reti bianche, la ripresa si apre con un calcio di rigore assegnato alle fere; a battere il tiro dagli 11 metri è Falletti, che però non riesce a sorprendere il portiere avversario Costa. Con un rapido tocco in tap-in, però, Falletti intercetta la respinta dell’estremo difensore del Francavilla, trovando comunque il punto del vantaggio per i suoi. Al 65', i padroni di casa sfruttano a dovere la giusta occasione: Caporale serve una perfetta palla gol con un cross e Adorante si fa trovare pronto, insaccando con un colpo di testa. Il match termina così con il risultato fermo sull’1 a 1. Successo netto dei lupi biancoverdi dell’Avellino, che si impongono nella gara domestica contro la Paganese con il risultato finale di 2 a 0. A firmare le marcature della formazione guidata da Piero Braglia sono Maniero, che trasforma un calcio di rigore al 78', e Aloi, che buca la difesa di Baiocco all’84'.

Serie C girone C giornata 29 risultati esatti

  • Viterbese – Monopoli 2 - 2
  • Teramo – Catanzaro 0 - 0
  • Palermo – Juve Stabia 2 - 4
  • Vibonese – Casertana 1 - 1
  • Virtus Francavilla – Ternana 1 - 1
  • Bisceglie – Catania 0 - 3
  • Bari – Potenza 0 - 2
  • Avellino – Paganese 2 - 0
  • Turris – Foggia 1 - 3
  • Cavese riposo

28a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Piccoli movimenti nelle classifiche dei 3 gironi della Serie C al termine della 28a giornata del campionato 2020/21: nel girone A, torna a crescere il Pro Vercelli, che scalza dal secondo gradino del podio il Renate, ma anche l’Alessandria, che si porta in 5 posizione superando il Pro Patria, e il Pontedera, ora ottavo al posto dell’AlbinoLeffe; situazione invece del tutto invariata nella seconda metà della classifica. Nel girone B, la notizia più importante riguarda il sorpasso degli altoatesini del Sudtirol sui grifoni del Perugia: grazie alla vittoria netta contro il Fano, la squadra si porta infatti a quota 55 punti, staccando così di una lunghezza i biancorossi, reduci invece dal pareggio contro la Sambenedettese del match dell’anticipo. Stabile in vetta, invece, il Padova, forte del successo in casa del Virtus Verona. Stabilità pressoché totale nel girone C, dove gli unici cambiamenti in classifica riguardano minime variazioni nelle ultime posizioni. Stabile in vetta a 62 la Ternana, che vede rinviare al prossimo 7 aprile la sfida contro la Cavese: il club campano, infatti, è costretto allo stop a causa dell’elevato numero di giocatori risultati positivi al Coronavirus.

Girone A

Niente da fare per il match Olbia – Como della 28a giornata della Serie C 2020/21, rinviato in extremis per via dell’elevato numero di giocatori positivi al COVID-19 riscontrati nelle fila dei galluresi; resta così ferma a quota 55 punti la squadra dei lariani, comunque stabile in vetta alla classifica del girone A. Rosicchiano così terreno le bianche casacche di Francesco Modesto, che centrano una vittoria di misura per 1 a 0 nella sfida disputata al Silvio Piola contro la Pergolettese: a siglare la marcatura che consegna ai padroni di casa la vittoria è Rolando, che supera la difesa del portiere Ghidotti dopo appena 10 minuti di gioco. Niente da fare, invece, per le pantere nerazzurre del Renate: i ragazzi di Aimo Diana apro bene la gara contro il Lecco, portandosi in vantaggio ad appena 7 minuti di distanza dal fischio d’inizio con il gol siglato da Galuppini; dove aver mantenuto il proprio vantaggio praticamente per l’intera partita, nei minuti finali di gioco arriva il colpo di scena, con il club pugliese che trova il punto della parità con Cauz, per poi chiudere il match con una vittoria grazie alla rete di Iocolano.

Serie C girone A giornata 28 risultati esatti

  • Pro Sesto – Pro Patria 0 - 0
  • Lecco – Renate 2 - 1
  • Pro Vercelli – Pergolettese 1 - 0
  • Piacenza – Giana Erminio 0 - 0
  • AlbinoLeffe – Lucchese 0 - 0
  • Juventus U23 – Novara 2 - 1
  • Pontedera – Pistoiese 2 - 0
  • Livorno – Alessandria 0 - 1
  • Carrarese – Grosseto 0 - 0
  • Olbia – Como rinviata

Girone B

Nel girone B, la 28a giornata della Serie C 2020/21 vede ancora una volta i biancoscudati del Padova centrare una vittoria netta: la formazione guidata da Andrea Mandorlini festeggia una vittoria per 1 a 0 in casa del Virtus Verona arrivata nei minuti finali di un match molto equilibrato e dai ritmi non particolarmente esaltanti; quando mancano ormai una manciata di secondi al triplice fischio del direttore di gara, arriva il calcio di rigore per il fallo in area di Cazzola, che viene anche espulso con cartellino rosso. A batter il tiro dal dischetto è Ronaldo, che supera la difesa del portiere avversario Giacomel consegnando ai suoi il punto della vittoria. Trionfo degli altoatesini di Stefano Vecchi in un match senza storia contro il Fano: i padroni di casa si impongono per 3 a 0 con le marcature firmate da Fischaller, Casiraghi e Tait. Solamente un punto classificata conquistato, invece, per i grifoni biancorossi del Perugia, che devono accontentarsi di un pareggio per 1 a 1 nella sfida domestica contro la Sambenedettese: la squadra di Fabio Caserta si porta in vantaggio al 30' con la rete di Murano, ma appena 3 minuti più tardi gli avversari pareggiano i conti con Lombardo, che buca la difesa di Fulignati con un bel destro.

Serie C girone B giornata 28 risultati esatti

  • Perugia – Sambenedettese 1 - 1
  • Legnago Salus – Carpi 0 - 0
  • Fermana – Cesena 2 - 1
  • Arezzo – Mantova 1 - 1
  • Triestina – Gubbio 0 - 0
  • Vis Pesaro – FeralpiSalò 2 - 0
  • Modena – Imolese 3 - 1
  • Sudtirol – Fano 3 - 0
  • Ravenna – Matelica 0 - 1
  • Virtus Verona – Padova 0 - 1

Girone C

Come accennato, stop per la Ternana e per la Cavese nel girone C per la 28a giornata della Serie C 2020/21. Ne approfitta l’Avellino, che, almeno momentaneamente, può ridurre lo scarto con la formazione prima classificata portandosi a “solo” 9 lunghezze di distanza della fere rossoverdi. I lupi biancoverdi, infatti, festeggiano una vittoria di misura per 1 a 0 in casa del Catanzaro, in un match molto acceso e caratterizzato da una lunga serie di falli e di provvedimenti del direttore di gara (la partita si conclude con l’espulsione di Miceli per l’Avellino e di Carlini per il Catanzaro, ma anche con diverse ammonizioni). La vittoria degli ospiti arriva grazie alla rete trovata da Bernardotto al 21' del primo tempo. Soddisfazione anche per i galletti biancorossi di Gaetano Auteri, vincenti nella sfida contro la Juve Stabia per 2 a 0: protagonista indiscusso del match è Marras, che sigla una doppietta a cavallo tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa.

Serie C girone C giornata 28 risultati esatti

  • Potenza – Turris 2 - 1
  • Casertana – Virtus Francavilla 4 - 0
  • Paganese – Viterbese 1 - 1
  • Foggia – Vibonese 0 - 0
  • Juve Stabia – Bari 0 - 2
  • Catanzaro – Avellino 0 - 1
  • Catania – Palermo 0 - 1
  • Monopoli – Bisceglie 1 - 1
  • Ternana – Cavese rinviata
  • Teramo riposo

27a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Giornata numero 26 per il campionato di Serie C 2020/21: ancora un turno denso di appuntamenti avvincenti per il terzo livello del calcio tricolore, ma classifiche sempre più stabili nei 3 gironi e situazioni che appaiono ormai ben definitive. Podio immutato rispetto al precedente turno per il girone A, dove Come, Renate e Pro Vercelli continuano a tener salde le proprie posizioni, nonostante la sconfitta subita dai ragazzi di Marco Bianchini e il pareggio delle pantere nerazzurre. Nella parte centrale della classifica, guadagnano una posizione l’AlbinoLeffe e il Grosseto, mentre scendono Pontedera e Carrarese. Situazione più dinamica ai piani alti della classifica del girone B, dove i biancoscudati del Padova mantengono saldamente la prima posizione, sebbene reduci da un pareggio, mentre Perugia e Sudtirol tornano ad avanzare, facendo crollare al quarto posto lo sconfitto Modena, e raggiungendo rispettivamente il secondo e il terzo gradino del podio, entrambe a 52 punti (e con una eguale differenza reti pari a 24). Stabilità anche nel girone C, dove tuttavia si registra il primo passo falso della stagione per la Ternana, che deve rinunciare al suo primato di imbattibilità per via della sconfitta subita in casa del Catanzaro. Ancora ampio, in ogni caso, il vantaggio delle fere sull’Avellino secondo classificato, fermo a 12 lunghezze di distanza dai rossoverdi. Crescono in classifica il Teramo e la Juve Stabia, ma anche la viterbese, che si porta a ridosso del zona play-off.

Girone A

Turno di campionato negativo nel girone A per i lariani: la 26a giornata della Serie C 2020/21 vede la formazione azzurra affondare sotto i colpi dei tigrotti di Ivan Javorcic, che si portano in vantaggio dopo appena 5 minuti dal fischio d’inizio con il gol siglato da Lath; ad inizio ripresa, quindi, i padroni di casa trovano il raddoppio con Parker. A poco vale la rete siglata al 73' da Walker: il Pro Patria si aggiudica una vittoria per 2 a 1 contro il Como capolista, che nel corso del match vede anche l’espulsione con cartellino rosso di Crescenzi. Deve accontentarsi di un semplice pareggio, invece, il Renate: la squadra delle pantere passa in vantaggio al 21' con Maistrello e riesce a difendere il suo risultato per l’intera durata della partita; poi, negli ultimissimi secondi di gara, a sorpresa arriva il punto siglato da Gonzi per i lupi, che chiudono così l’incontro sull’1 a 1. +3 punti, invece, per il Pro Vercelli: i ragazzi di Francesco Modesto vincono in casa del Giana Erminio per 2 a 1, con Comi che trasforma un calcio di rigore al 30', per poi trovare il gol del raddoppio nella ripresa.

Serie C girone A giornata 27 risultati esatti

  • Giana Erminio – Pro Vercelli 1 - 2
  • Novara – Pro Sesto 0 - 0
  • Pistoiese – AlbinoLeffe 0 - 0
  • Lucchese – Olbia 1 - 1
  • Pro Patria – Como 2 - 1
  • Lecco – Juventus U23 4 - 0
  • Renate – Piacenza 1 - 1
  • Pergolettese – Livorno 1 - 0
  • Grosseto – Pontedera 3 - 1
  • Alessandria – Carrarese 1 - 0

Girone B

Anche nel girone B battuta d’arresto per la formazione dei biancoscudati prima in classifica, che mantiene comunque il gradino più alto del podio: nel match contro i bianconeri del Cesena, i ragazzi di Andrea Mandorlini sono costretti ad accontentarsi di un pareggio a reti inviolate, che consegna ad entrambe le squadre un singolo punto classifica. Rosicchiano terreno i Grifoni del Perugia, che travolgono letteralmente il Modena nello scontro diretto, imponendosi per 3 a 0: nel primo tempo, i padroni di casa passano in vantaggio con la marcatura siglata da Elia al 14', cui seguono ben 2 calci di rigore, battuti da Burrai e da Moscati, che in entrambi i casi si risolvono però in un nulla di fatto; nella ripresa, i biancorossi tornano comunque ad imporsi, con Favalli al 43' e con Murano al 65'. Il Perugia sale così in seconda posizione, a quota 52 punti e a sole 3 lunghezze di distanza dalla prima posizione del Padova. Turno di campionato positivo anche per gli altoatesini, forti di una schiacciante vittoria per 4 a 0 in casa della Sambenedettese: il Sudtirol travolge gli avversari, rimasti senza il primo portiere Nobile dopo appena 13 minuti di gioco, data la sua espulsione con cartellino rosso; a siglare i gol della vittoria per gli ospiti sono Fischnaller, autore di una tripletta, e Casiraghi.

Serie C girone B giornata 27 risultati esatti

  • Gubbio – Vis Pesaro 1 - 1
  • Imolese – Mantova 1 - 5
  • Matelica – Virtus Verona 1 - 0
  • Sambenedettese – Sudtirol 0 - 4
  • FeralpiSalò – Legnago Salus 1 - 0
  • Perugia – Modena 3 - 0
  • Carpi – Fermana 0 - 0
  • Fano – Ravenna 1 - 1
  • Triestina – Arezzo 2 - 2
  • Padova – Cesena 0 - 0

Girone C

Nel girone C, la 24a giornata del campionato 2020/21 è segnata, come già accennato, dalla prima sconfitta stagionale della Ternana, ancora imbattuta dopo 23 turni: le fere rossoverdi capitombolano infine in casa del Catanzaro, che si impone per 2 a 1 grazie ai punti trovati da Curiale al 28' e da Carlini al 62'. Relativo il danno per la squadra guidata da Cristiano Lucarelli, che continua comunque a sedere in vetta alla classifica con un vantaggio molto ampio. Turno di stop per l’Avellino, mentre nuova vittoria, sebbene di misura, per il Bari, vincente in casa nello scontro diretto contro il Foggia: i galletti, rimasti in 10 dopo l’espulsione con cartellino rosso di Maita al 27', si aggiudicano la vittoria per 1 a 0 con la rete su calcio di punizione messa a segno da Cianci al 60'. Pareggio per il Catania allo Stadio Luigi Razza di Vibo Valentia, dove il match contro i padroni di casa della Vibonese si conclude sull’1 a 1, con reti di Plescia e di Sarao.

  • Viterbese – Palermo 1 - 0
  • Catanzaro – Ternana 2 - 1
  • Francavilla – Monopoli 1 - 2
  • Bari – Foggia 1 - 0
  • Turris – Casertana 2 - 1
  • Bisceglie – Juve Stabia 0 - 1
  • Vibonese – Catania 1 - 1
  • Teramo – Paganese 2 - 0
  • Cavese – Potenza rinviata
  • Avellino riposo

26a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

La Serie C torna con la 26a giornata del campionato 2020/21, per una stagione che, nonostante le tante incertezze ad inizio anno, prosegue a spron battuto e si avvicina ai turni conclusivi a grandi passi. Nel girone A, ancora una volta, la classifica non registra scossoni particolari al termine di questo turno: il Como si mantiene stabile in prima posizione raggiungendo i 55 punti, inseguito a 5 lunghezze di distanza dalle pantere del Renate, che tornano a vincere. 1 solo punto per il Pro Vercelli, che comunque rosicchia terreno portandosi a quota 47. Il Lecco sale sul quarto gradino del podio, scalzando di conseguenza il Pro Patria, mentre ai piani bassi della classifica Novara e Pergolettese avanzano a discapito del Piacenza. Maggiori le novità nel girone B, con il Padova che deve accontentarsi di un pareggio e di un solo punto in classifica, inseguito dal Modena, che si porta invece sul secondo gradino del podio. Salgono anche i grifoni del Perugia, dietro ai gialloblu solamente per un punto, mentre a perdere ben 2 posizioni è il Sudtirol. Quasi nessuna novità, invece, nella zona play-out, dove continuano ad essere confinati Ravenna, Legnago Salus, Vis Pesaro e Fano, pure in risalita. Stasi praticamente perfetta, infine, nel girone C, dove fatta eccezioni per piccoli movimenti come la posizione guadagnata dalla Juve Stabia, che si porta dal nono all’ottavo posto, la classifica rimane identica a quella del turno precedente, con una Ternana ormai in fuga verso la vittoria del girone e la conquista della promozione in Serie B.

Girone A

Ancora una vittoria per il Como, che nella sfida contro il Giana Erminio allo stadio Giuseppe Sinigaglia della 26a giornata di campionato si impone per 2 a 1: i padroni di casa si portano in vantaggio al 18' con la rete messa a segno da Gatto; a pochi secondi dalla conclusione del primo tempo, però, gli ospiti trovano il gol del pareggio con Palazzolo. A consegnare la vittoria ai suoi, nei primi minuti della ripresa, è Bellemo, che sigla il punto del 2 a 1 superando Acerbis. Vittoria di misura anche per i ragazzi di Aimo Diana, che espugnano l’Armando Picchi di Livorno imponendosi sugli avversari per 1 a 0: il gol della vittoria arriva con il calcio di rigore trasformato da Galuppini al 25'. Pareggio a reti inviolate, invece, per il Pro Vercelli nella sfida contro l’Olbia, che deve così accontentarsi di un solo punto classifica.

Serie C girone A giornata 26 risultati esatti

  • Pro Patria – Pergolettese 0 - 2
  • Carrarese – Novara 1 - 2
  • Pro Vercelli – Olbia 0 - 0
  • Juventus U23 – Lucchese 1 - 1
  • Piacenza – Lecco 0 - 1
  • Pro Sesto – Pistoiese 2 - 2
  • AlbinoLeffe – Grosseto 0 - 0
  • Pontedera – Alessandria 0 - 0
  • Livorno – Renate 0 - 1
  • Como – Giana Erminio 2 - 1

Girone B

Nel girone B, la giornata numero 26 della Serie C 2020/21 vede i biancoscudati del Padova registrare una battuta d’arresto: la sfida contro i biancorossi del Sudtirol si rivela un acceso testa a testa, con i padroni di casa capaci di portarsi in vantaggio al 35' con Voltan, che supera abilmente la difesa di Vannucchi; nei minuti finali della ripresa, la formazione guidata da Andrea Mandorlini riesce a trovare il punto del pareggio con Curcio, che buca la porta di Poluzzi all’83'. Il Modena approfitta dell’1 a 1 del match tra il Sudtirol e il Padova per portarsi in seconda posizione, con una schiacciante vittoria per 4 a 1 conquistata contro la Sambenedettese. A siglare i gol della vittoria per la squadra di Michele Mignani sono Spagnoli, Muroni, Monachello e Castiglia. +3 punti, infine, anche per il Perugia, vincente per 1 a 0 nella gara in casa del Vis Pesaro, con la rete messa a segno da Kouan.

Serie C girone B giornata 26 risultati esatti

  • Vis Pesaro – Perugia 0 - 1
  • Legnago Salus – Gubbio 1 - 2
  • Modena – Sambenedettese 4 - 1
  • Arezzo – Matelica 2 - 0
  • Virtus Verona – Tristestina 2 - 2
  • Sudtirol – Padova 1 - 1
  • Fermana – Imolese 2 - 0
  • Mantova – Fano 0 - 2
  • Ravenna – FeralpiSalò 0 - 0
  • Cesena – Carpi 3 - 0

Girone C

Turno di campionato numero 26 privo di grandi sorprese nel girone C, dove tutto si svolge secondo copione. La Ternana si aggiudica la sua 19a vittoria dall’inizio della stagione, battendo per 2 a 0 i diavoli rossoneri del Foggia al Pino Zaccheria: a siglare le reti della vittoria per le fere rossoverdi sono Raicevic, che realizza al 26' con un destro potente su assist di Falletti, seguito da Partipilo nella ripresa, che buca la porta di Fumagalli con un colpo di testa su cross di Palumbo. Nuovo successo anche per i lupi biancoverdi dell’Avellino, che si impongono in casa della Casertana sempre per 2 a 0: le marcature degli ospiti portano la firma di Silvestri, che realizza di testa al 26' su assist di Tito, e di Bernardotto, autore del punto del raddoppio al 34'. Deve invece accontentarsi di un semplice pareggio il Bari, che passa in vantaggio al 35' nella sfida in casa del Catania grazie al gol su colpo di testa di Cianci, per poi essere raggiunto dagli avversari nella ripresa, con il punto trovato da Sarao. Nei minuti finali di gioco, arriva un calcio di rigore per i padroni di casa: a battere è Dall’Oglio, che tuttavia sbaglia. Il match si conclude così con un pareggio per 1 a 1.

  • Palermo – Catanzaro 1 - 2
  • Catania – Bari 1 - 1
  • Paganese – Turris 2 - 0
  • Potenza – Virtus Francavilla 0 - 0
  • Monopoli – Cavese 1 - 0
  • Viterbese – Vibonese 0 - 0
  • Foggia – Ternana 0 - 2
  • Juve Stabia – Teramo 1 - 1
  • Casertana – Avellino 0 - 2
  • Bisceglie riposo

25a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Classifiche sempre più stabili al termine della 25a giornata della Serie C 2020/21. Nel girone A, situazione pressoché invariata se confrontata con quella del turno precedente: stabile in vetta alla classifica il club del Como, che si porta a quota 52 punti, mentre sul secondo gradino del podio difende la sua posizione il Renate, ora inseguito però a stretto giro dal Pro Vercelli, ad una sola lunghezza di distanza dalle pantere nerazzurre. Sale anche il Pro Patria, mentre perdono terreno il Lecco e la Juventus U23. Stabilità estrema anche nel girone B, con nessun cambiamento di rilievo nelle prime posizioni della classifica: il Padova allunga il suo vantaggio raggiungendo i 53 punti, sopra di 5 lunghezze rispetto al Sudtirol secondo classificato, che è invece a rischio sorpasso da parte del Modena. Ai piani passi della classifica, sale l’Imolese, portandosi, almeno momentaneamente fuori dalla zona play-out. Cambiamenti minimi, solo nelle ultime posizioni, anche per il girone C, con la Ternana sempre più lanciata verso la conquista della promozione in massima serie, forte delle 18 vittorie riportare dall’inizio della stagione e, ancora una volta, imbattuta al termine della giornata numero 25.

Girone A

Nel girone A, la 25a giornata della Serie C vede i lariani del Como imporsi per 2 a 1 nella sfida in casa dei canarini della Pergolettese: i ragazzi di Marco Banchini passano in vantaggio al 39' con il gol messo a segno da Iovine, per poi trovare il punto del raddoppio ad inizio ripresa, con Bellemo. Al 79', arriva il calcio di rigore per i padroni di casa, prontamente trasformato da Marcillo. Nonostante il punto realizzato dai gialloblu, ad aggiudicarsi la vittoria è comunque la formazione degli ospiti. Nuova battuta d’arresto, invece, per il Renate, che crolla in casa sotto i colpi dell’AlbinoLeffe: gli avversari si impongono con i gol siglati da Giorgione e da Manconi, conquistando così una vittoria netta per 2 a 0. Ne approfitta il Pro Vercelli, che guadagna terreno sulle pantere nerazzurre grazie ai 3 punti ottenuti con la vittoria in casa della Juventus U23: la formazione guidata da Francesco Modesto si impone grazie al punto messo a segno da Clemente dopo neanche 3 minuti dal fischio d’inizio, cui nella ripresa segue il gol del 2 a 0 di Emmanuello.

Serie C girone A giornata 25 risultati esatti

  • Juventus U23 – Pro Vercelli 0 - 2
  • Giana Erminio – Pro Sesto rinviata
  • Novara – Livorno 1 - 1
  • Olbia – Piacenza 2 - 3
  • Renate – AlbinoLeffe 0 - 2
  • Lucchese – Pro Patria 1 - 2
  • Grosseto – Alessandria 1 - 1
  • Lecco – Pontedera 0 - 0
  • Pergolettese – Como 1 - 2
  • Pistoiese – Carrarese 0 - 2

Girone B

Ancora una vittoria importante per i biancoscudati del Padova: i ragazzi di Andrea Mandorlini centra l’ennesimo successo battendo per 2 a 0 l’Arezzo nel match domestico allo stadio Euganeo, con le marcature realizzate da Firenze e da Chiricò. Nuova battuta d’arresto, invece, per gli altoatesini del Sudtirol: la formazione guidata da Stefano Vecchi non riesce a smuovere il risultato nella sfida in casa del Carpi, che si conclude con un pareggio a reti inviolate; gli ospiti, tuttavia, vedono la doppia ammonizione di Vinetot, che nei minuti finali della ripresa viene espulso, guadagnandosi così anche un turno di squalifica. Buona prova, invece, per il Modena, che torna a centrare una vittoria in trasferta contro la FeralpiSalò, superata di misura per 1 a 0, con il gol realizzato da Muroni a metà del secondo tempo.

Serie C girone B giornata 25 risultati esatti

  • Gubbio – Fermana 1 - 1
  • Perugia – Legnago Salus 4 - 0
  • Fano – Cesena 1 - 2
  • Sambenedettese – Imolese 1 - 3
  • Virtus Verona – Ravenna 1 - 1
  • Padova – Arezzo 2 - 0
  • Carpi – Sudtirol 0 - 0
  • Triestina – Vis Pesaro 3 - 2
  • FeralpiSalò – Modena 0 - 1
  • Metalica – Mantova 0 - 0

Girone C

Girone C che, come di consueto, assiste ad un trionfo delle fere di Cristiano Lucarelli: nel match domestico contro il Catania, i padroni di casa si portano in vantaggio dopo pochi secondi dal fischio d’inizio con la rete messe a segno da Mammarella; al 16', invece, è un errore di Giosa a consegnare ai rossoverdi il punto del raddoppio, con un autogol che sorprendere Conferente. Gli ospiti tentando di ribaltare le sorti della partita con il gol su colpo di testa di Sarao, ma al 44', ancora una volta, la Ternana torna a dire la sua con Paghera. Nel secondo tempo, il successo delle gere è completo: Damian e Vantaggiato archiviano la pratica, portando il risultato finale sul 5 a 1 e consegnando al club i 3 punti classifica che cementano ulteriormente la prima posizione in classifica.

  • Cavese – Juve Stabia 1 - 2
  • Teramo – Trapani 1 - 3
  • Ternana – Catania 5 - 1
  • Turris – Palermo 1 - 2
  • Virtus Francavilla – Paganese 0 - 0
  • Bisceglie – Viterbese 1 - 0
  • Catanzaro – Casertana 0 - 3
  • Bari – Monopoli 1 - 0
  • Avellino – Foggia 4 - 0
  • Vibonese riposo

24a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Il campionato di Serie C 2020/21 prosegue con la 24a giornata, che torna a svolgersi regolarmente tra il 13 il 14 febbraio 2021. Nel girone A, continuano ad avvicendarsi sul gradino più alto del podio il Renate e il Como, che torna a conquistare la vetta raggiungendo quota 49 punti, grazie alla vittoria conquistata contro la Lucchese e al parallelo pareggio delle pantere nerazzurre contro il Pro Patria. Stabile il Pro Vercelli sul terzo gradino del podio, mentre crescono Lecco e Juventus U23. Nel girone B, stabilità pressoché totale nelle prime posizioni, con Padova e Sudtirol a proteggere la prima e seconda posizione in classifica, seguite dal Modena, che scalza dal terzo posto i grifoni biancorossi del Padova. In crescita anche Virtus Verona, Triestina e FeralpiSalò. Molte, d’altra parte, le partite rimandate per il nuovo emergere di contagi da Coronavirus. Nel girone C, Ternana ancora stabile in prima posizione, nonostante il rinvio della gara contro il Potenza. Sale invece l’Avellino, vincente contro la Juve Stabia, mentre turno di riposo per il Bari, che resta così fermo a quota 42 punti e scende, almeno momentaneamente, in terza posizione.

Girone A

Nel girone A, la 24a giornata della Serie C 2020/21 è segnata dal ritorno sul primo gradino del podio dei lariani biancoblu del Como: i ragazzi di Marco Banchini si impongo al termine di un match non facile contro le pantere rossonere della Lucchese con il risultato finale di 1 a 0; a siglare il gol della vittoria è Arrigoni, che all’82' supera la difesa del portiere avversario Biggeri. Disfatta, invece, per il Renato, che allo Stadio Carlo Speroni di Busto Arsizio deve accontentarsi di un pareggio a reti inviolate contro i padroni di casa del Pro Patria, al termine di una sfida segnata da poche emozioni. Trionfo del Pro Vercelli, invece, che travolge letteralmente gli avversari del Grosseto imponendosi per 3 a 0: a siglare le reti della vittoria sono Costantino, Rolando e Della Morte. Prova importante anche per il Lecco, che espugna lo Stadio dei Marmi di Carrara battendo 2 a 1 i padroni di casa, con i gol realizzati nel primo tempo da Paulo e Iocolano.

Serie C girone A giornata 24 risultati esatti

  • Pro Sesto – Pergolettese rinviata
  • AlbinoLeffe – Juventus U23 0 - 3
  • Pro Vercelli – Grosseto 3 - 0
  • Alessandria – Giana Erminio 0 - 0
  • Pontedera – Novara 1 - 0
  • Livorno – Olbia 3 - 3
  • Como – Lucchese 1 - 0
  • Pro Patria – Renate 0 - 0
  • Carrarese – Lecco 1 - 2
  • Piacenza – Pistoiese 2 - 0

Girone B

+ 3 punti per il Padova nel girone B al termine della giornata numero 24 della Serie C 2020/21: i biancoscudati di Andrea Mandorlini si impongono per 2 a 0 in casa dei biancoblu del Legnago Salus, conquistando la vittoria grazie ai punti messi a segno da Hraiech al 76' e da Santini a pochi secondi dalla conclusione del match. Dura sconfitta per il Sudtirol, invece, che viene superato in casa dagli avversari della FeralpiSalò: gli ospiti passano in vantaggio nel primo tempo con il tiro dal dischetto trasformato da Ceccarelli; nella ripresa, poi, è Scardella a firmare il punto del raddoppio, consegnando ai suoi una vittoria netta per 2 a 0. Terzo gradino del podio per il Modena, reduce da una brillante vittoria domestica contro il Matelica nella gara del posticipo disputata lunedì 15 febbraio 2021: i padroni di casa si impongono per 4 a 1, con reti messe a segno da Pergreffi, Muroni (autore di una doppietta) e Luppi, che trasforma un calcio di rigore ad inizio ripresa.

Serie C girone B giornata 24 risultati esatti

  • Cesena – Gubbio rinviata
  • Fermana – Perugia rinviata
  • Imolese – Fano rinviata
  • Vis Pesaro – Virtus Verona 0 - 1
  • Ravenna – Triestina 0 - 1
  • Legnago Salus – Padova 0 - 2
  • Sudtirol – FeralpiSalò 0 - 2
  • Arezzo – Carpi 3 - 3
  • Mantova – Sambenedettese 1 - 1
  • Modena – Matelica 4 - 1

Girone C

Nel girone C, la 24a giornata del campionato 2020/21 si conclude con la Ternana ferma a quota 56 punti (con un totale di 17 vittorie, 5 pareggi e nessuna sconfitta), che salta la sfida contro il Potenza, al momento rinviata a data da destinarsi. Giornata di riposo, invece, per i galletti biancorossi del Bari, che ufficialmente avrebbero dovuto affrontare il Trapani, ritiratosi ad inizio stagione. Ad approfittare della situazione sono i lupi biancoverdi dell’Avellino, che guadagnano la seconda posizione della classifica imponendosi per 1 a 0 al Romeo Menti di Castellammare di Stabia: i ragazzi di Piero Braglia trovano il gol del vantaggio nella ripresa, dopo l’espulsione con cartellino rosso di Mulè, che costringe i padroni di casa a proseguire la gara in 10; a realizzare il punto del vantaggio e della vittoria per gli ospiti è Maniero, che supera la difesa di Russo grazie all’assist di Santaniello. Vittoria importante anche per il Catanzaro, che espugna il Pino Zaccheria di Foggia con il risultato finale di 2 a 0: autori dei gol della formazione guidata da Antonio Calabro sono DI Massimo e Carlini, che trasforma un tiro dagli 11 metri all’82'.

Serie C girone C giornata 24 risultati esatti

  • Potenza – Ternana rinviata
  • Catania – Virtus Francevilla 1 - 0
  • Foggia – Catanzaro 0 - 2
  • Palermo – Bisceglie 3 - 1
  • Viterbese – Cavese 1 - 0
  • Juve Stabia – Avellino 0 - 1
  • Paganese – Vibonese 2 - 1
  • Casertana – Teramo 2 - 0
  • Monopoli – Turris 3 - 1
  • Bari riposo

23a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Nuovo turno del campionato di Serie C, che torna con la 23a giornata a pochissimi giorni di distanza dagli ultimi match disputati, con un appuntamento infrasettimanale. Nelle classifiche dei 3 gironi del terzo livello del campionato, la situazione appare sempre più stabile e definita: nelle prime e nelle ultime posizioni infatti si registrano solo pochi, piccoli movimenti, mentre continuano ad essere più vistosi i saliscendi nella porzione centrale della classifica. Nel girone A, il Renate torna a guadagnare la vetta superando il Como: nonostante entrambi i club abbiano totalizzato 46 punti, le pantere nerazzurre hanno la meglio in virtù della maggiore differenza reti. Posizioni dalla 1 alla 5 perfettamente invariate nel girone B, dove Sudtirol, Padova e Perugia mantengono salde le loro posizioni sul podio della classifica. Grande stabilità anche in vetta alla classifica del Girone C, con Ternana, Bari e Avellino stabili nei primi 3 posti, ma molti movimenti, invece, al centro della classifica, dove scendono Catania e Francavilla e salgono Foggia e Catanzaro.

Girone A

23a giornata della Serie C ricca di emozioni nel girone A, dove la novità più importante è rappresentata dal nuovo sorpasso del Renate sul Como. I ragazzi di Aimo Diana sono protagonisti di una performance non particolarmente brillante nella sfida al Città di Meda contro il Pontedera: la gara termina infatti con un pareggio a porte inviolate, ma anche con l’espulsione del nerazzurro Ranieri negli ultimissimi minuti di gioco. Grazie al singolo punto conquistato, le pantere raggiungono comunque quota 46, superando il Como grazie alla migliore differenza reti. Dal canto loro, i lariani subiscono una cocente sconfitta allo Stadio Rigamonti-Ceppi di Lecce: i padroni di casa si impongono con un netto 4 a 0, con un autogol iniziale messo a segno da Crescenzi, seguito dalle marcature di Mangni, Capogna e Mastroianni nella ripresa. Grande successo, invece, per la Juventus U23, che si impone nella gara contro il Livorno superando gli avversari con il punteggio finale di 6 a 0. A siglare i gol bianconeri sono Brighenti, autore di una doppietta, Marques, Correia, Compagnon e Pecorino.

Serie C girone A giornata 23 risultati esatti

  • Olbia – Pro Sesto rinviata
  • Novara – Alessandria 2 - 1
  • Renate – Pontedera 0 - 0
  • GIana Erminio – AlbinoLeffe 0 - 1
  • Juventus U23 – Livorno 6 - 0
  • Grosseto – Pergolettese 2 - 2
  • Pistoiese – Pro Patria 1 - 2
  • Lucchese – Pro Vercelli 0 - 0
  • Piacenza – Carrarese 1 - 1
  • Lecco – Como 4 - 0

Girone B

Nel girone B, nuovo importante successo per i ragazzi di Stefano Vecchi, che espugnano per 2 a 1 lo Stadio Pietro Barbetti, imponendosi sui padroni di casa del Gubbio al termine di una partita molto equilibrata, decisa solamente negli ultimissimi minuti di gioco. Gli altoatesini passano infatti in vantaggio al 73', con il gol messo a segno da Casiraghi, per poi trovare il punto del raddoppio con il tiro dal dischetto trasformato da Odogwu all’86'. Tenta la rimonta impossibile il Gubbio con Gomez, che buca la difesa di Poluzzi all’88', quando ormai è troppo tardi per ribaltare il risultato. Vittoria anche per i biancoscudati di Andrea Mandorlini, che si impongono per 1 a 0 nella sfida contro la Fermana con il gol realizzato da Chiricò al 19'. I grifoni del Perugia battono 4 a 2 il Mantova, grazie alle reti di Bianchimano, autore di una doppietta a cavallo tra il primo e il secondo tempo, di Falzerano e di Burrai.

Serie C girone B giornata 23 risultati esatti

  • FeralpiSalò – Cesena rinviata
  • Padova – Fermana 1 - 0
  • Gubbio – Sudtirol 1 - 2
  • Ravenna – Modena 0 - 0
  • Triestina – Legnago Salus 4 - 1
  • Perugia – Mantova 4 - 2
  • Carpi – Imolese 0 - 3
  • Matelica – Vis Pesaro 1 - 1
  • Virtus Verona – Arezzo 1 - 1
  • Sambenedettese – Fano 2 - 2

Girone C

Avanza ormai sempre più convinta verso la vittoria del girone C e la conquista della promozione in Serie B la Ternana, ancora una volta protagonista di una grande performance, che porta il club a quota 56 punti, con ben 14 lunghezze di vantaggio sul Bari secondo classificato. La formazione guidata da Cristiano Lucarelli si aggiudica la vittoria del match contro i rossoblu della Casertana con un travolgente 5 a 1: nel primo tempo, i padroni di casa di portano in vantaggio con Furlan e Partipilo; ad inizio ripresa, quindi, le fere trovano il punto del 3 a 0, sempre con Partipilo che sigla così la sua doppietta personale, seguito dalle marcature di Raicevic e di Peralta. Per i galletti biancorossi, invece, battuta di arresto: la squadra di Gaetano Auteri perde in casa, allo Stadio San Nicola di Bari, superato dalla Viterbese, che si impone per 1 a 0 con il gol realizzato all’83' da Murilo, con un colpo di testa su cross di Bensaja. Vincente, invece, l’Avellino di Piero Braglia nella sfida contro il Palermo: i lupi biancoverdi si aggiudicano l’incontro per 1 a 0, con il gol messo a segno da Silvestri al 50'.

Serie C girone C giornata 23 risultati esatti

  • Bari – Viterbese 0 - 1
  • Cavese – Paganese 1 - 0
  • Teramo – Monopoli 1 - 1
  • Avellino – Palermo 1 - 0
  • Virtus Francavilla – Juve Stabia 0 - 1
  • Turris – Bisceglie 2 - 2
  • Potenza – Foggia 0 - 1
  • Catanzaro – Vibonese 1 - 0
  • Ternana – Casertana 5 - 1
  • Catania riposo

22a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Prosegue a spron battuto il campionato di Serie C, con la 22a giornata di questa stagione 2020/21 che si svolge a pochi giorni di distanza dal turno precedente. Molte le novità e i movimenti nella classifica del Girone A, dove continua l’avvicendamento in vetta tra il Como, che torna ad occupare la prima posizione portandosi a quota 46 punti, e il Renate, che scende invece sul secondo gradino del podio. Buone notizie anche per il Pro Vercelli e la Pro Patria, mentre scendono Alessandria a Juventus U23. Nel girone B, situazione più stabile, con la formazione degli altoatesini ancora in vetta, seguita dal Padova in rapida risalita. Molti i saliscendi anche a metà della classifica, mentre praticamente congelata la situazione nelle posizioni dalla 11 alla 20. Poche le novità davvero di rilievo anche per quanto riguarda il terzo girone: la classifica appare pressoché immutata nel confronto con quella del turno precedente, nonostante il pareggio della Ternana, ancora ad 11 punti di vantaggio dal Bari secondo classificato.

Girone A

Nel girone A, il 21o turno della Serie C 2020/21 vede la formazione dei lariani conquistare una vittoria importante nel match contro la formazione giovanile della Juventus: i ragazzi di Marco Banchini si aggiudicano la partita con un netto 3 a 0, su reti messe a segno da Gatto, al 7', da Terrani, che trasforma il tiro dal dischetto del 17', e da Ferrari, che chiude la sfida con un gol realizzato in pieno recupero del secondo tempo. Passo falso per i nerazzurri di Aimo Diana, che crollano al Silvio Piola di Vercelli, superati, anche in questo caso, per 3 a 0: a siglare le marcature che consegnano la vittoria ai padroni di casa sono Della Morte, nel primo tempo, e Costantino, autore di una brillante doppietta nel giro di meno di 5 minuti nella ripresa. Partita caratterizzata da un gioco molto aggressivo di entrambe le formazioni, da numerose ammonizioni e dall’espulsione di Galuppini del Renate con doppio cartellino giallo. Si conclude invece con un pareggio a reti inviolate il match tra l’Alessandria e il Lecco.

Serie C girone A giornata 22 risultati esatti

  • Pontedera – Carrarese 1 - 1
  • Pro Patria – Olbia 1 - 0
  • Giana Erminio – Novara 2 - 2
  • Pro Sesto – AlbinoLeffe 2 - 2
  • Alessandria – Lecco 0 - 0
  • Grosseto – Lucchese 2 - 1
  • Pergolettese – Pistoiese 2 - 0
  • Livorno – Piacenza 0 - 1
  • Pro Vercelli – Renate 3 - 0
  • Como – Juventus U23 3 - 0

Girone B

Nel girone B, continua a sedere in vetta alla classifica il Sudtirol, ora con 3 lunghezze di vantaggio sul Padova secondo classificato. Gli altoatesini battono per 4 a 2 i biancorossi del Matelica, passando in vantaggio dopo solamente 8 minuti di gioco con Voltan. Nella ripresa, quindi, arrivano anche le marcature di Beccaro e di Marchi, che portano i padroni di casa sul 3 a 0. Gli ospiti rispondono con Leonetti, ma nel giro di nemmeno un minuto, i ragazzi di Stefano Vecchi tornano ad imporsi con Karic. A poco vale la rete della doppietta siglata di Leonetti siglata nel recupero: la formazione altoatesina conquista la vittoria e cementa la sua prima posizione in classifica. Grande exploit dei biancoscudati di Andrea Mandorlini, che espugnano il Danilo Martelli di Mantova con un travolgente 6 a 0: gli autori delle marcature del Padova sono Cissé, Bifulco, Chiricò, Hallfreasson, Biasci e Kresic. Match rinviato, invece, per il Perugia, che avrebbe dovuto affrontare sul campo da gioco il Cesena.

Serie C girone B giornata 22 risultati esatti

  • Modena – Triestina 1 - 1
  • Cesena – Perugia rinviata
  • Sudtirol – Matelica 4 - 2
  • Legnano Salus – Virtus Verona 0 - 1
  • Fermana – Sambenedettese 1 - 0
  • Imolese – FeralpiSalò 3 - 0
  • Arezzo – Gubbio 0 - 1
  • Vis Pesaro – Ravenna 0 - 0
  • Fano – Carpi 4 - 0
  • Mantova – Padova 0 - 6

Girone C

22a giornata della Serie C 2020/21 segnata da poche novità nel girone C. Piccolo passo falso per la Ternana, che deve accontentarsi di un semplice pareggio al Renzo Barbera di Palermo: i padroni di casa passano in vantaggio a pochi secondi dal fischio d’inizio del secondo tempo, con Lucca che buca la difesa del portiere rossoverde Iannarilli; al 74', però, gli ospiti riportano il risultato sulla parità con Falletti. Il match si conclude così con il risultato fermo sull’1 a 1. Pareggio con un gol a testa anche i galletti del Bari nel match contro gli aquilotti della Cavese: gli ospiti passano in vantaggio al 44' con Bubas, ma nel secondo tempo i padroni di casa realizzano con D’Ursi al 72', battendo Kucich. 1 punto a testa anche per Bisceglie e Avellino: a siglare le marcature della partita sono Cecconi e Bernardotto.

Serie C girone C giornata 22 risultati esatti

  • Foggia – Teramo 0 - 0
  • Casertana – Potenza 1 - 0
  • Paganese – Catanzaro 1 - 0
  • Palermo – Ternana 1 - 1
  • Vibonese – Virtus Francavilla 1 - 2
  • Viterbese – Turris 2 - 0
  • Bari – Cavese 1 - 1
  • Juve Stabia – Catania 1 - 1
  • Bisceglie – Avellino 1 - 1
  • Monopoli riposo

21a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Torna la Serie C 2020/21 con la 21a giornata e, a dispetto della notevole stabilità dei precedenti turni di campionato, questa volta le classifiche dei 3 gironi registrano molti movimenti, con sali e scendi importanti specialmente per quanto riguarda le posizioni centrali. Nel girone A, il Renate torna a guadagnare la vetta, scavalcando il Como che scende quindi in seconda posizione. In risalita, però, anche l’Alessandria, che scalza il Pro Vercelli dal terzo gradino del podio, e la Juventus U23, che si riporta al quinto posto. Nel girone B, il Sudtirol protegge la sua prima posizione, inseguito dal Perugia che scavalca sia il Modena che il Padova riguadagnando la seconda posizione, ad una sola lunghezza di distanza dagli altoatesini. In risalita anche la Sambenedettese, che raggiunge la posizione numero 5. Maggiore stabilità nel terzo girone, con Ternana, Bari e Avellino ad occupare il podio e Catania, Teramo e Foggia in crescita.

Girone A

Nel girone A, la 21 giornata del campionato di Serie C vede ancora una volta un’importante conferma per il Renate di Aimo Diana, che conquista una vittoria per 2 a 1 nella sfida disputata in casa contro i grifoni biancorossi del Grosseto: la formazione nerazzurro passa in vantaggio al 43' grazie al 43', grazie al tiro dal dischetto trasformato da Kabashi; ad inizio ripresa, però, gli ospiti trovano il pareggio con Galligani. A chiudere la gara ci pensa Rada al 77', che buca la difesa del portiere Barosi consegnando ai suoi la vittoria del match. Passo falso, invece, per il Como di Marco Banchini, superato in casa della Pistoiese per 1 a 0, con la marcatura siglata da Maurizi. Buona prova per i grigiorossi di Angelo Gregucci, che allo stadio Bruno Nespoli di Olbia conquistano una vittoria per 2 a 1, grazie al calcio di rigore trasformato da Corazza dopo appena 6 minuti di giochi e all’autogol di Tornaghi del 12'.

Serie C girone A giornata 21 risultati esatti

  • Olbia – Alessandria 1 - 2
  • Lecco – Livorno 1 - 0
  • Pro Vercelli – Pro Patria 0 - 0
  • Piacenza – Pontedera 0 - 2
  • AlbinoLeffe – Pergolettese 1 - 0
  • Carrarese – Pro Sesto 0 - 1
  • Renate – Grosseto 2 - 1
  • Lucchese – Novara 1 - 4
  • Juventus U23 – Giana Erminio 3 - 2
  • Pistoiese – Como 1 - 0

Girone B

Nel girone B, la 21a giornata della Serie C 2020/21 vede gli altoatesini del Sudtirol pareggiare per 1 a 1 nella sfida al Bruno Recchioni di Fermo: i ragazzi di Stefano Vecchi passano in vantaggio dopo 10 minuti dal fischio d’inizio con il gol messo a segno da Vinetot. Al 73', però, i padroni di casa della Fermana hanno la chance perfetta per trovare il pareggio, con il calcio di rigore assegnato dal direttore di gara. Neglia batte, poluzzi respinge la palla, ma l’attaccante gialloblu è rapido nell’intercettare il pallone e nel scaraventarlo nella porta avversaria. L’incontro si conclude così con un pareggio per 1 a 1. I grifoni del Perugia, invece, possono festeggiare una vittoria netta contro l’Arezzo: la squadra guidata da Fabio Caserta si impone per 3 a 0, con i gol siglati da Elia, Falzerano e Kouan. Sconfitta per il Modena in casa del Pesaro, che guadagna la vittoria della gara per 1 a 0, con la rete messa a segno da Di Paola al 72'.

Serie C girone B giornata 21 risultati esatti

  • Gubbio – Sambenedettese 1 - 2
  • Fermana – Sudtirol 1 - 1
  • Triestina – Cesena 2 - 1
  • Virtus Verona – Imolese 3 - 1
  • Ravenna – Legnago Salus 1 - 1
  • Vis Pesaro – Modena 1 - 0
  • Perugia – Arezzo 3 - 0
  • FeralpiSalò – Matelica 2 - 1
  • Padova – Fano 1 - 1
  • Carpi – Mantova 2 - 0

Girone C

Poche le novità ai piani alti del girone C, dove il podio appare già deciso a molte giornate di distanza dalla conclusione della stagione. Le fere della Ternana raggiungono quota 52 punti, ancora imbattute dall’inizio del campionato: nella sfida contro gli azzurrostellati della Paganese, i ragazzi di Cristiano Lucarelli si impongono per 3 a 1, con i gol di Partipilo e Falletti, che trasforma un calcio di rigore, seguiti, ad inizio ripresa, dallo sfortunato autogol di Antezza. Mantiene la sua seconda posizione, nonostante la sconfitta, il Bari, che dopo una buona partenza nell’accesa sfida contro il Teramo, con il gol del vantaggio trovato da Antenucci al 24', è protagonista di un secondo tempo segnato dal calcio di rigore scagliato da Marras e dalla doppietta di Bombagi per i padroni di casa, che infine si impongono per 2 a 1 (nonostante, i due tiri dal dischetto sprecati da Arrigoni e dallo stesso Bombagi). Vittoria netta al Partenio di Avellino per i lupi biancoverdi, invece, che nella ripresa bucano la difesa del portiere della Viterbese Daga con D’Angelo, Fella e Santaniello, chiudendo il match sul 3 a 0.

Serie C girone C giornata 21 risultati esatti

  • Potenza – Palermo 0 - 0
  • Terano – Bari 2 - 1
  • Ternana – Paganese 3 - 1
  • Virtus Francavilla – Turris 3 - 1
  • Foggia – Casertana 1 - 0
  • Juve Stabia – Vibonese 2 - 0
  • Catania – Monopoli 3 - 1
  • Avellino – Viterbese 3 - 0
  • Cavese – Bisceglie 3 - 1
  • Catanzaro riposo

20a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Riprende il campionato di Serie C con il primo turno del girone di ritorno, ovvero con la 20a giornata di questa stagione 2020/21. Situazione fondamentalmente stabile nelle classifiche dei 3 gironi al termine di questo appuntamento con il terzo livello del campionato di calcio tricolore. Nel girone A, il Como sorpassa il Renate, grazie al successo conquistato nel match diretto tra le due formazioni, portandosi in vetta alla classifica con un totale di 43 punti ed una lunghezza di vantaggio sulle pantere nerazzurre. Stabili le restanti posizioni della zona playoff, con piccoli movimenti che non alterano in modo particolare gli equilibri sin qui visti. Movimenti minimi anche nell’ambito del girone B, dove l’unico cambiamento davvero significativo è quello che vede il Modena portarsi sul secondo gradino del podio, scavalcando il Padova che scende dunque in terza posizione. A sedere in vetta alla classifica, per la seconda settimana consecutiva, sono gli altoatesini del Sudtirol, che raggiungono i 40 punti. Situazione sorprendente stabile nel girone C, dove non si registra praticamente alcuna variazione rispetto alla precedente settimana, fatta eccezione per alcuni piccoli cambi di posizione nella parte centrale della classifica.

Girone A

La sfida più importante del 19o turno del girone C della Serie C 2020/21 è quella disputata nella serata di lunedì 25 gennaio 2021 tra il Como e il Renate: i biancoblu si aggiudicano la vittoria della sfida, dopo un primo tempo segnato da un sostanziale equilibrio tra le due formazioni e da un gol a testa – siglato da Gabrielloni al 9' e da Maistrello al 35' –, con il punto messo a segno da Ferrari all’83'. Grazie ai 3 punti conquistati con la vittoria sulle pantere nere, il Como vola così in prima posizione. Successo importante anche le bianche casacche del Pro Vercelli, che si impongono per 2 a 1 in casa degli azzurri del Novara: la formazione di Francesco Modesto recupera l’iniziale vantaggio dei padroni di casa, passati in vantaggio con Lanini al 15', bucando la difesa di Lanni con Emmanuello ad inizio ripresa; il gol della vittoria arriva pochi minuti più tardi, siglato da Comi. La sfida si distingue anche per il forte agonismo tra le due squadre e per il notevole numero di ammonizioni e di espulsioni (cartellino rosso per Milgiorini e per Bianchi del Novara, che termina così il match con 9 giocatori in campo).

Serie C girone A giornata 20 risultati esatti

  • Novara – Pro Vercelli 1 - 2
  • Livorno – AlbinoLeffe 1 - 0
  • Pro Patria – Carrarese 1 - 1
  • Giana Erminio – Lecco 1 - 1
  • Alessandria – Pistoiese 2 - 0
  • Grosseto – Piacenza 2 - 1
  • Pergolettese – Lucchese 0 - 2
  • Pontedera – Olbia 2 - 1
  • Pro Sesto – Juventus U23 1 - 1
  • Como – Renate 2 - 1

Girone B

Nel girone B, i biancorossi del Sudtirol conquistano un altro importante successo con la vittoria sui leoni del Ravenna: nel primo tempo, i ragazzi di Stefano Vecchi passano in vantaggio con Malomo, che buca la difesa di Tonti al 15'; a pochi secondi dallo scadere del primo tempo, però, gli ospiti trovano il pareggio con il tiro dagli 11 metri battuto e trasformato da Mokulu. Il punto della vittoria per gli altoatesini arriva nella ripresa, con Beccaro che torna a bucare la difesa del portiere giallorosso al 60', chiudendo la sfida sul 2 a 1. Risultato importante per i canarini del Modena, che si impongono con un netto 2 a 0 nella sfida contro i lupi del Gubbio: a siglare le 2 reti dei gialloblu sono Spagnoli al 25' e Prezioso al 58'. Pareggio invece per il Padova, che deve accontentarsi di un semplice 1 a 1 nel match contro l’Imolese. A firmare le marcature sono Della Latta per i biancorossi e Torrasi per i

Serie C girone B giornata 20 risultati esatti

  • Arezzo – FeralpiSalò 2 - 3
  • Imolese – Padova 1 - 1
  • Modena – Gubbio 2 - 0
  • Legnago Salus – Vis Pesaro 2 - 1
  • Mantova – Fermana 1 - 0
  • Fano – Perugia 0 - 0
  • Sudtirol – Ravenna 2 - 1
  • Matelica – Triestina 3 - 2
  • Sambenedettese – Carpi 5 - 1
  • Cesena – Virtus Verona 1 - 3

Girone C

Prosegue la serie fortunata della Ternana nel girone C: ancora una vittoria per la formazione delle fere rossoverdi, che mantengono il loro record di imbattibilità conquistando la vittoria anche nella sfida contro la Viterbese, nella prima delle giornate del girone di ritorno di questa stagione 2020/21 della Serie C. I ragazzi di Cristiano Lucarelli si impongono allo stadio Enrico Rocchi di Viterbo per 1 a 0, con il gol messo a segno da Furlan al 40' su assist di Damian. Vittoria schiacciante anche per il Bari, che supera il Virtus Francavilla per 4 a 1, con le marcature messe a segno da Antenucci e da Marras, ciascuno autore di una doppietta. I lupi biancoverdi dell’Avellino conquistano 3 punti classifica superando il Turris in casa, con Silvestri, che al 23' si impone con un colpo di testa su cross di Aloi, e con Maniero, che trasforma un tiro dal dischetto al 66'.

Serie C girone C giornata 20 risultati esatti

  • Monopoli – Juve Stabia 4 - 2
  • Catanzaro – Potenza 1 - 0
  • Paganese – Catania rinviata
  • Palermo – Teramo 1 - 1
  • Bari – Virtus Francavilla 4 - 1
  • Vibonese – Cavese 1 - 1
  • Viterbese – Ternana 0 - 1
  • Turris – Avellino 0 - 2
  • Bisceglie – Foggia 0 - 0
  • Casertana riposo

19a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Si conclude il girone di andata della Serie C 2020/21, con una 19a giornata che torna a svolgersi per intero, senza alcuna gara sospesa o rinviata. Nel girone A, prosegue la grande avventura del Renate, che chiude la prima parte della stagione sedendo in vetta alla classifica con 42 punti, inseguito dal Como, che sale a quota 37. Balzo in avanti del Pro Vercelli, che guadagna ben 3 posizioni riportandosi sul terzo gradino del podio. Diverse le novità nel girone B, dove tutte le formazioni che stazionano nei piani alti della classifica si trovano a pochi punti di distanza le une dalle altre. Al termine della giornata numero 19, tornano in prima posizione gli altoatesini del Sudtirol, seguiti a stretto giro dal Padova. Scende invece in terza posizione il Modena, in vetta alla fine del precedente turno. Situazione estremamente stabile, invece, nel girone C, con Ternana, Bari e Avellino ancora ad occupare il podio, rispettivamente con 46, 38 e 31 punti.

Girone A

Nel girone A, il 19o turno della Serie C 2020/21 vede le pantere nerazzurre del Renate subire una battuta d’arresto nella loro corsa alla promozione con il pareggio in casa della Lucchese: gli ospiti si portano in vantaggio dopo appena 7 minuti di gara con il gol realizzato da Rada, ma al 17' le pantere rossonere sfruttano a dovere l’occasione del tiro dal dischetto concesso dal direttore di gara, riportando il risultato sull’1 a 1 con Marcheggiani. Il Como si impone sul Novara per 1 a 0, anche in questo caso grazie ad un calcio di rigore, battuto e trasformato da Gatto. Tornano a vincere anche le bianche casacche del Pro Vercelli, al termine di un’accesa sfida contro la Carrarese: i padroni di casa passano in vantaggio al 14' con la rete di Zerbin, ma gli avversari rispondono a strettissimo giro con Pavone, che supera Saro riportando il risultato sulla parità. Al 26', però, Comi batte un tiro dal dischetto beffando Mazzini e, poi, al 37' Della Morte trova la rete del 3 a 1, che cementa la vittoria dei biancocrociati.

Serie C girone A giornata 19 risultati esatti

  • Lucchese – Renate 1 - 1
  • Pro Patria – Alessandria 0 - 0
  • Pistoiese – Giana Erminio 1 - 1
  • Juventus U23 – Piacenza 1 - 1
  • Olbia – Grosseto 3 - 2
  • Como – Novara 1 - 0
  • Pro Vercelli – Carrarese 3 - 1
  • Pro Sesto – Livorno 1 - 1
  • AlbinoLeffe – Lecco 0 - 0
  • Pergolettese – Pontedera 2 - 0

Girone B

Nel girone B, gli altoatesini conquistano 3 importanti punti che riportano la squadra in vetta alla classifica grazie alla vittoria di misura guadagnata nel match contro il Pesaro, battuto per 1 a 0 con un gol di Fink ad inizio ripresa. I biancoscudati del Parma vincono in casa dei rossoblu del Samba, imponendosi anche in questo per 1 a 0, su marcatura realizzata al 19' da Jelenic. Niente da fare invece per il Modena, superato in casa dal Virtus Verona, sempre con un singolo gol, firmato da Pellacani al 56'.

Serie C girone B giornata 19 risultati esatti

  • Fano – Gubbio 1 - 1
  • Fermana – Legnano Salus 2 - 1
  • Imolese – Matelica 2 - 0
  • Arezzo – Cesena 0 - 2
  • Mantova – Triestina 0 - 0
  • Perugia – FerarpiSalò 3 - 2
  • Sudtirol – Pesaro 1 - 0
  • Sambenedettese – Padova 0 - 1
  • Carpi – Ravenna 4 - 2
  • Modena – Virtus Verona 0 - 1

Girone C

Nel terzo girone, la 19a giornata della Serie C 2020/21 è segnata dalla travolgente vittoria della Ternana in casa delle vespe gialloblu della Juve Stabia, che conferma ancora una volta il record di imbattibilità delle fere rossoverdi: la formazione di Cristiano Lucarelli si impone al Romeo Monti superando gli avversari per 3 a 0, con i gol siglati da Peralta e Suagher nel primo tempo, seguiti dalla rete di Vantaggiato nella ripresa. Ancora una prova positiva anche per i galletti biancorossi del Bari, che si impongono al Gustavo Ventura di Bisceglie superando gli avversari in extremis, con un gol di sinistro messo a segno da Antenucci all’86'. Vittoria per 1 a 0 anche per i biancoverdi di Piero Braglia: l’Avellino vince in casa contro la formazione della Cavese grazie alla singola marcatura realizzata da Adamo dopo 10 minuti dal fischio d’inizio.

Serie C girone C giornata 19 risultati esatti

  • Turris – Vibonese 1 - 1
  • Avellino – Cavese 1 - 0
  • Palermo – Virtus Francavilla 1 - 2
  • Monopoli – Catanzaro 1 - 1
  • Catania – Foggia 2 - 1
  • Juve Stabia – Ternana 0 - 3
  • Paganese – Casertana 1 - 3
  • Viterbese – Teramo 1 - 0
  • Bisceglie – Bari 0 - 1
  • Potenza riposo

18a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

La 18a giornata della Serie C 2020/21 segna il giro di boa avvicina sempre più il campionato al giro di boa per questa stagione, con il primo turno del 2021. Nel girone A, la situazione della classifica appare relativamente stabile, con le prime 3 posizioni occupate ancora una volta da Renate, Como e Alessandria. Numerosi, invece, gli spostamenti nella parte centrale della classifica. Novità interessanti nel girone B, con il Padova che crolla dalla vetta al terzo gradino del podio e con il Modena che, invece, si porta in prima posizione. Passi in avanti anche per Perugia e Sambenedettese, mentre scendono Cesena e Triestina. Infine, nel girone C, classifica praticamente congelata, con le posizioni dalla 1 alla 8 perfettamente invariate rispetto al turno precedente. Tra le poche novità al termine della 18a giornata 2020/21 nel gruppo C c’è il sorpasso del Palermo sulla Juve Stabia.

Girone A

Nel girone A, prosegue inarrestabile la corsa delle pantere nerazzurre del Renate, che si impongono sulla formazione della Pro Sesto per 2 a 0, con una brillante doppietta siglata da Possenti, guadagnando altri 3 punti classifica. Match Alessandria – Como rimandato e inattesa di una nuova data, ma a dispetto della sfida saltata la formazione azzurra e quella grigia continuano a sedere, rispettivamente, in seconda e in terza posizione. Prova positiva per i tigrotti biancoblu del Pro Patria, che si aggiudicano una vittoria netta in casa del Livorno superando la formazione amaranto per 2 a 0, con un gol siglato da Spizzichino nel primo tempo e con il punto del raddoppio trovato da Parker nella ripresa.

Serie C girone A giornata 18 risultati esatti

  • Carrarese – Juventus U23 0 - 1
  • Alessandria – Como rinviata
  • Renate – Pro Sesto 2 - 0
  • Giana Erminio – Pergolettese 2 - 0
  • Livorno – Pro Patria 0 - 2
  • Lecco – Lucchese 2 - 2
  • Novara – Olbia 1 - 1
  • Piacenza – Pro Vercelli 1 - 1
  • Pontedera – AlbinoLeffe 1 - 2
  • Grosseto – Pistoiese 0 - 2

Girone B

Nel girone B, la giornata numero 18 della Serie C 2020/21 è segnata dal successo dei canarini gialloblu del Modena, che al termine di una sfida non semplice e molto equilibrata contro il Legnano Salus, guadagnano la vittoria per 1 a 0 grazie al gol messo a segno da Sodinha all’81'. Grazie a questa vittoria, la formazione guidata da Michele Mignani raggiunge la prima posizione in classifica, portandosi a quota 36 punti. Scendono gli altoatesini del Sudtirol, che nella sfida in casa del Cesena devono accontentarsi di un pareggio a reti inviolate. Match Padova – Carpi, invece, rinviato e attualmente in attesa di una nuova data. Tornano a crescere in classifica i grifoni biancorossi del Perugia, reduci da una vittoria per 3 a 1 in casa del Matelica, con marcature siglate da Murano e Minesso e calcio di rigore trasformato da Vano.

Serie C girone B giornata 18 risultati esatti

  • Cesena – Sudtirol 0 - 0
  • Virtus Verona – Fermana 1 - 1
  • FeralpiSalò – Sambenedettese 1 - 2
  • Padova – Carpi rinviata
  • Gubbio – Imolese 2 - 1
  • Matelica – Perugia 1 - 3
  • Triestina – Fano 0 - 1
  • Vis Pesaro – Mantova 1 - 4
  • Legnago Salus – Modena 0 - 1
  • Ravenna – Arezzo 1 - 1

Girone C

Nel girone C, la ternana sale a quota 43 punti, staccando di ben 8 lunghezze il Bari secondo classificato, grazie alla vittoria per 2 a 1 riportata sui gabbiani biancoverdi del Monopoli, con il tiro dal dischetto trasformato da Vantaggiato nel primo tempo e il gol di Defendi nella ripresa. Ben 2 gol calci di rigore falliti per la formazione di Giuseppe Scienza, che comunque riesce a tenere testa per buona parte della gara alle fere rossoverdi. Pareggio per 1 a 1 per i galletti biancorossi del Bari, fermati dal Turris, ma anche per l’Avellino, che a Teramo chiude la sfida sulla parità solamente grazie al tiro dagli 11 metri trasformato da D’Angelo ad inizio ripresa.

Serie C girone C giornata 18 risultati esatti

  • Cavese – Palermo 0 - 1
  • Teramo – Avellino 1 - 1
  • Catanzaro – Viterbese rinviata
  • Casertana – Catania 3 - 2
  • Potenza – Paganese 1 - 0
  • Bari – Turris 1 - 1
  • Vibonese – Bisceglie 1 - 1
  • Ternana – Monopoli 2 -1
  • Foggia – Juve Stabia 1 - 1
  • Virtus Francavilla riposo

17a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

La Serie C torna con la 17a giornata della stagione 2020/21, per l’ultimo turno di campionato dell’anno. Molte le emozioni sui campi da gioco, ma pochi i cambiamenti di rilievo nelle classifiche dei 3 gironi, specie per quanto riguarda le prime posizioni. Nel gruppo A, il Renate mantiene la sua prima posizione, portandosi a quota 38 punti, sempre a +4 sul Como secondo classificato; salgono anche i grigi dell’Alessandria, in vantaggio di una lunghezza sulla Carrarese, che pareggia contro la Lucchese. Situazione di grande stabilità nel girone B, con le prime 5 posizioni invariate rispetto al turno precedente: a sedere in vetta è ancora il Padova, fermo a quota 33 punti, così come il Sudtirol secondo classificato e il Modena; nessun cambiamento particolare anche in fondo alla classifica, con l’Arezzo che conquista un punto, restando tuttavia sempre fanalino di coda. Poche novità anche nel terzo girone: la Ternana siede ancora sul primo gradino del podio, nonostante il turno di riposo, mentre il Bari mantiene la sua seconda posizione conquistando un punto; avanzano i biancoverdi dell’Avellino, mentre resta fermo a quota 27 punti il Teramo, sconfitto dal Bisceglie.

Girone A

Nel girone A, la 17a giornata della Serie C 2020/21 vede i nerazzurri di Aimo Diana imporsi in casa della Juventus U23 per 2 a 1, al termine di un combattuto match segnato dal gol del vantaggio dei bianconeri in piena ripresa, con Correia che segna al 65', seguito dalla grande rimonta degli ospiti, che pareggiano con De Sena per poi trovare il punto della vittoria con il calcio di rigore trasformato da Kabashi. Successo anche per i lariani del Como, che si impongono sul Livorno per 1 a 0, grazie alla marcatura siglata da Gatto al 12'. +3 punti anche per l’Alessandria, che si impone in casa della Pergolettese sempre per 1 a 0, con il punto messo a segno da Suljic nel secondo tempo. Testa a testa molto acceso tra il Pontedera e il Pro Vercelli: i granata passano in vantaggio dopo soli 8 minuti di gioco, con Barba che buca la difesa si Saro; al 38', però, arriva la risposta delle bianche casacche, che riportano il risultato sulla parità con Iezzi. Nella ripresa, i padroni di casa completano il sorprasso con la rete di Comi ma, in pieno recupero, ci pensa Faella a portare nuovamente il punteggio sul pari, realizzando il gol del 2 a 2.

Serie C girone A giornata 17 risultati esatti

  • Olbia – Lecco 1 - 0
  • Pro Patria – Giana Erminio 1 - 0
  • Como – Livorno 1 - 0
  • Pro Vercelli – Pontedera 2 - 2
  • Juventus U23 – Renate 1 - 2
  • Pro Sesto – Grosseto 1 - 2
  • AlbinoLeffe – Piacenza 1 - 1
  • Pergolettese – Alessandria 0 - 1
  • Pistoiese – Novara 2 - 0
  • Lucchese – Carrarese 1 - 1

Girone B

Battuta di arresto per i biancoscudati del Padova, che nel match allo stadio Euganeo contro i ragazzi di Michele Mignani vengono superati per 1 a 0, su marcatura siglata da Spagnoli al 43'. Destino simile per il Sudtirol, battuto in casa per 2 a 1 dalla Triestina: se nel primo tempo gli altoatesini si portano in vantaggio al 26' con il punto messo a segno da Fischnaller, nei primi secondi della ripresa gli alabardati trovano il pareggio con il tiro dal dischetto trasformato da Granoche; negli ultimi minuti di gioco, quindi, arriva anche il gol di Mensah, che supera Poluzzi consegnando agli ospiti la vittoria. Vittoria importante per i biancorossi del Perugia, che si impongono per 3 a 1 sui leoni del Ravenna, con una travolgente tripletta di Minesso.

Serie C girone B giornata 17 risultati esatti

  • Carpi – FeralliSalò rinviata
  • Sudtirol – Triestina 1 - 2
  • Imolese – Cesena 1 - 2
  • Sambenedettese – Virtus Verona 1 - 0
  • Arezzo – Legnago Salus 1 - 1
  • Mantova – Gubbio 1 - 2
  • Perugia – Ravenna 3 - 1
  • Padova – Modena 0 - 1
  • Fermana – Vis Pesaro 2 - 0
  • Fano – Matelica 1 - 2

Girone C

Turno di riposo per la Ternana, che nonostante lo stop si mantiene in vetta alla classifica del girone C della Serie C 2020/21 al termine della 17a giornata di campionato, stabile a 40 punti. Guadagna un solo punto il Bari, che pareggia la Renzo Barbera di Palermo: i galletti passano in vantaggio a ridosso della conclusione del primo tempo, con D’Ursi che segna con un destro che non lascia scampo a Pelagotti; negli ultimi minuti della ripresa, però, Lucca compie l’impresa, riuscendo a mettere a segno un grande gol su calcio di punizione, che chiude il match sull’1 a 1. Festeggiano anche i lupi biancoverdi dell’Avellino, che al termine di una sfida non particolarmente emozionante contro la Vibonese, guadagnano la vittoria grazie all’autogol di Vitiello. Niente da fare, invece, per i biancorossi del Teramo, superati per 1 a 0 in casa dei nerazzurri stellati del Bisceglie: la vittoria della formazione da Giovanni Bucaro arriva grazie alla marcatura messa a segno da Musso al 79'.

Serie C girone C giornata 17 risultati esatti

  • Juve Stabia – Casertana rinviata
  • Catania – Catanzaro 1 - 1
  • Avellino – Vibonese 1 - 0
  • Palermo – Bari 1 - 1
  • Viterbese – Virtus Francavilla 2 - 2
  • Bisceglie – Termano 1 - 0
  • Monopoli – Potenza 0 - 1
  • Paganese – Foggia 1 - 4
  • Turris – Cavese 2 - 0
  • Ternana riposo

16a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Movimenti interessanti nelle classifiche dei 3 gironi della Serie C al termine della 16 a giornata del campionato 2020/21, mentre situazione pressoché stabile nelle prime posizioni. Nel girone A, sono stabili in vetta il Renate e il Como, rispettivamente a quota 35 e 31 punti, mentre sale sul terzo gradino del podio la Carrarese. Nel girone B, cambio di guarda nella prima posizione, con il Padova che riaggancia il Sudtirol a 33 punti, e con il i cavallucci marini del Cesena che si portano in quarta posizione, scalzando il Perugia. Situazione fondamentalmente immutata nel gruppo C, dove tuttavia il pareggio della Ternana permette al Bari di guadagnare terreno sul club attualmente primo classificato.

Girone A

Nel girone A, la giornata numero 16 della Serie C 2020/21 vede il Renate proseguire nel brillante cammino sin qui visto, guadagnando un ulteriore successo contro gli arancioni della Pistoiese. La vittoria arriva con i gol nella ripresa messi a segno da Possenti e da Maistrello e nonostante il punto realizzato negli ultimi minuti di gara da Cesarini con un tiro dagli 11 metri. Vittoria sofferta al termine di un lungo testa a testa durato per tutto il match per gli azzurri del Como, che superano per 3 a 4 il Grosseto con il gol di Ferrari, la doppietta di Cicconi e il calcio di rigore trasformato da Gabrielloni. +3 punti anche per i giallazzurri della Carrarese, che superano per 1 a 0 su rete di Infantino gli avversari dell’AlbinoLeffe.

Serie C girone A giornata 16 risultati esatti

  • Lecco – Pro Vercelli 2 - 0
  • Giana Erminio – Olbia 0 - 0
  • Carrarese – AlbinoLeffe 1 - 0
  • Piacenza – Pergolettese 1 - 1
  • Renate – Pistoiese 2 - 1
  • Livorno – Lucchese 1 - 1
  • Novara – Pro Patria 0 - 0
  • Alessandria – Pro Sesto 1 - 1
  • Grosseto – Como 3 - 4
  • Pontedera – Juventus U23 2 - 1

Girone B

Ottima prova per i biancoscudati di Andrea Mandorlini, che superano il Gubbio in casa imponendosi per 3 a 0, al termine di una partita segnata da un forte agonismo e da un lunga sequenza di ammonizioni per entrambe le squadre (culminate con le espulsioni di Signorini e di Gasbarro); a siglare le reti della vittoria del Padova sono Ronaldo, che trasforma un calcio di rigore nel primo tempo, e poi Santini, autore di un gol al 79' e di un secondo tiro dal dischetto trasformato in pieno recupero. Battuta d’arresto per gli altoatesini di Stefano Vecchi, che pareggiano in casa del Virtus Verona per 2 a 2, dovendosi così accontentare di un solo punto classifica. Festeggiano invece un nuovo successo i canarini del Modena, vincenti contro il Fano per 2 a 0 su reti di Pergreffi e di Monachello.

Serie C girone B giornata 16 risultati esatti

  • Cesena – Sambenedettese 2 - 1
  • Ravenna – Imolese 3 - 2
  • Triestina – Perugia 2 - 1
  • Virtus Verona – Sudtirol 2 - 1
  • FeralpiSalò – Fermana 1 - 1
  • Matelica – Carpi rinviata
  • Gubbio – Padova 0 - 3
  • Pesaro – Arezzo 3 - 2
  • Legnano Salus – Mantova 0 - 0
  • Modena – Fano 2 - 0

Girone C

Nel girone C la 16a giornata del campionato 2020/21 vede una battuta d’arresto per per le fere della Ternana, che pareggiano contro i corallini del Turris: i padroni di casa si portano in vantaggio al 13', con il gol su calcio di punizione realizzato da Falletti; a stretto giro, però, arriva la risposta degli avversari, con Pandolfi che mette a segno una doppietta con gol a distanza di 6 minuti l’uno dall’altro. È solo al 75' che, grazie ad un calcio di rigore, i rossoverdi riescono a riportare il risultato sulla parità con Falletti. Il singolo punto conquistato con il 2 a 2 contro il Turris permette comunque alla Ternana di portarsi a quota 40 punti. Prosegue invece l’inseguimento dei galletti del Bari. Che travolgono l’Avellino per 4 a 1 con i gol di Marras e Celiento e con la doppietta di Antenucci.

Serie C girone C giornata 16 risultati esatti

  • Teramo – Cavese 1 - 1
  • Catanzaro – Juve Stabia 2 - 2
  • Paganese – Monopoli 0 - 3
  • Potenza – Catania 0 - 1
  • Bari – Avellino 4 - 1
  • Ternana – Turris 2 - 2
  • Vibonese – Palermo 0 - 0
  • Virtus Francavilla – Bisceglie 2 - 1
  • Casertana – Viterbese 0 - 3
  • Foggia riposo

15a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

15a giornata della Serie C 2020/21 che vede tutte le partite in programma svolgersi regolarmente, senza alcun annullamento e rinvio causato da contagi tra le fila delle varie formazioni o da condizioni meteo avverse. Al termine di questo turno, in vetta al girone A siede ancora il Renate, che si porta a quota 32 punti; stesso punteggio e situazione simile per il girone B, dove il primo posto continua ad essere occupato dal Sudtirol e conferme anche per il terzo girone, con la Ternana sempre più lanciata e arrivata alle 9 lunghezze di vantaggio sul Bari secondo classificato, fermo a 30 punti. Poche le vere novità anche ai piani bassi delle classifiche, con Lucchese, Arezzo e Trapani stabili in ultima posizione.

Girone A

Pareggio per le pantere nerazzurre del Renate nel match presso lo Stadio Bruno Nespoli di Olbia: la formazione guidata da Aimo Diana deve accontentarsi di un 2 a 2, arriva con il calcio di rigore trasformato da Ragatzu per i padroni di casa a pochi minuti dalla conclusione della sfida. 1 solo punto dunque per il Renate, che mantiene comunque salda la prima posizione nel girone A della Serie C al termine della giornata numero 15 del campionato 2020/21. Sale in seconda posizione il Como di Marco Bianchini, portandosi a quota 28 punti, grazie al 2 a 1 arrivato con i gol di Gatto e di Arrigoni. 2 a 2, invece, anche per la sfida Pro Vercelli – AlbinoLeffe, terminata con 2 marcature siglate da Hristov e Emmanuello per i ragazzi di Francesco Modesto e da 2 gol di Galeandro e Genevier per quelli di Marco Zaffaroni.

Serie C girone A giornata 15 risultati esatti

  • Como – Carrarese 2 - 1
  • Pro Vercelli – AlbinoLeffe 2 - 2
  • Olbia – Renate 2 - 2
  • Giana Erminio – Grosseto 0 - 1
  • Lucchese – Piacenza 1 - 0
  • Pro Patria – Lecco 2 - 1
  • Juventus U23 – Alessandria 0 - 1
  • Pro Sesto – Pontedera 0 - 2
  • Pergolettese – Novara 2 - 0
  • Pistoiese – Livorno 1 - 0

Girone B

Nel girone B, gli altoatesini del Sudtirol si impongono sui biancoblu del Legnano Salus all’80', grazie alla rete realizzata da Tait. Il club del tecnico Stefano Vecchi conquista così altri 3 punti classifica, raggiungendo quota 32. Pareggio a reti inviolate, invece, per il Padova di Andrea Mandorlini, che non riesce ad avere la meglio sulla Triestina. Novità sul terzo gradino del podio, con il Modena protagonista di una vittoria abbastanza semplice allo Stadio Città di Arezzo, con un 1 a 0 su marcatura di Monachello. Pareggio, invece, per il Perugia nella gara contro il Virtus Verona: sotto di 2 gol, firmati da Marcandella e da Delcarro, la formazione biancorossa è protagonista di un’eccezionale rimonta, con Murano e Melchiorri che siglano le reti del pareggio all’82' e all’86'.

Serie C girone B giornata 15 risultati esatti

  • Imolese – Vis Pesaro 1 - 2
  • Perugia – Virtus Verona 2 - 2
  • Fano – FeralpiSalò 1 - 1
  • Carpi – Gubbio 2 - 2
  • Sudtirol – Legnano Salus 1 - 0
  • Fermana – Ravenna 2 - 1
  • Mantova – Cesena 0 - 4
  • Sambenedettese – Matelica 2 - 3
  • Arezzo – Modena 0 - 1
  • Padova – Triestina 0 - 0

Girone C

Le fere rossoverdi della Ternana continuano a dominare il girone C della Serie C 2020/21, raggiungendo quota 12 vittorie (e 3 pareggi) grazie al successo in casa dell’Avellino: la vittoria della squadra guidata da Cristiano Lucarelli arriva grazie alle reti di Vantaggiato, al 9', e a quella di Laverone, realizzata in pieno recupero della ripresa. 0 a 0 per i galletti di Gaetano Auteri nella sfida contro la Vibonese, match caratterizzato da un gioco molto aggressivo da parte di entrambe le formazioni e, non a caso, segnato da una raffica di cartellini gialli e da ben 2 espulsioni nelle fila del Bari (Montalto e Sabbione). Pareggio anche per il Teramo allo Stadio Amerigo Liguori di Torre del Greco contro il Turris: a mettere a segno i gol sono Santoro per gli ospiti e Giannone per i padroni di casa.

Serie C girone C giornata 15 risultati esatti

  • Juve Stabia – Potenza 2 - 0
  • Palermo – Casertana 2 - 0
  • Cavese – Virtus Francavilla 0 - 0
  • Viterbese – Catania 1 - 2
  • Bisceglie – Catanzaro 1 - 3
  • Bari – Vibonese 0 - 0
  • Turris – Teramo 1 - 1
  • Avellino – Ternana 1 - 2
  • Monopoli – Foggia 2 - 3
  • Paganese riposo

14a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Tornano a svolgersi regolarmente le gare della 14a giornata del campionato di Serie C, senza alcuna sospensione e rinvio per la prima volta da diversi turni a questa parte. Poche le novità ai piani alti delle classifiche dei 3 gironi, dove sono ancora Renate (con 31 punti), Sudtirol (con 29 punti, pari merito con il Padova ma avvantaggiato da una migliore differenza reti) e Ternana (con 36 punti) a mantenersi in vetta.

Girone A

Nuovo successo per le pantere nerazzurre, che continuano a condurre una stagione fino a questo punto molto positiva, con ben 10 vittorie, 3 sconfitte e 1 pareggio. Nella sfida contro il Giana Erminio della 14a giornata della Serie C 2020/21, i padroni di casa del Renato conquistano il match per 4 a 0, con una doppietta messa a segno da Maistrello nel primo tempo, seguita dalle reti siglate da De Sena e Sorrentino negli ultimissimi minuti di gioco. Tra i match più interessanti di questo turno nel girone A, vanno citati Piacenza – Pro Sesto, segnato dalla travolgente vittoria per 6 a 0 dei lupi biancorossi, con le marcature firmate da D’Iglio, Ballarini, Maritato, Galazzi, Flores Heatley e Maio, ma anche il brillante successo per 3 a 1 della Juventus U23 contro il Pro Patria, grazie alla quale la formazione bianconera sale sul terzo gradino del podio.

Serie C girone A giornata 14 risultati esatti

  • Renate – Giana Erminio 4 - 0
  • Lucchese – Alessandria 0 - 2
  • Lecco – Pistoiese 4 - 1
  • Carrarese – Pergolettese 1 - 2
  • Juventus U23 – Pro Patria 3 - 1
  • Piacenza – Pro Sesto 6 - 0
  • AlbinoLeffe – Olbia 0 - 0
  • Grosseto – Novara 1 - 1
  • Pontedera – Como 2 - 2
  • Pro Vercelli - Livorno

Girone B

Gli altoatesini conquistano l’8o successo della stagione nella gara disputata presso lo Stadio Città di Arezzo contro la formazione Amaranto: i ragazzi di Stefano Vecchi travolgono letteralmente i padroni di casa, superandoli per 4 a 0, su marcature siglate da Tait, Rover, Casiraghi e Karic. Nuova vittoria anche per il Padova di Andrea Mandorlini, che impone in casa del Ravenna per 3 a 1, grazie ai gol di Della Latta, Jraiech e Santini. Prova più che positiva anche i grifoni del Perugia, che conquistano la terza posizione in classifica grazie al 2 a 0 contro l’Imolese, su reti di Melchiorri ed Elia.

Serie C girone B giornata 14 risultati esatti

  • Legnago Salus – Cesena 0 - 1
  • Modena – Fermana 1 - 0
  • Matelica – Gubbio 1 - 3
  • Ravenna – Padova 1 - 3
  • Arezzo – Sudtirol 0 - 4
  • Triestina – Sambenedettese 0 - 1
  • FeralpiSalò – Mantova 1 - 3
  • Perugia – Imolese 2 - 0
  • Virtus Verona – Carpi 0 - 0
  • Vis Pesaro – Fano 0 - 0

Girone C

Prosegue senza inciampi il cammino della Ternana, giunta a quota 36 punti, con ben 11 vittorie e 3 pareggi, e ormai sempre più lanciata verso la conquista della vetta del girone C. Se le fere sono a tutti gli effetti la formazione ad oggi maggiormente in lizza per la conquista della promozione in Serie B, va detto che anche i galletti del Bari escono vincenti dal confronto contro la Paganese della 14a giornata della Serie C 2020/21, con 1 a 0 giunto grazie al gol su calcio di punizione di Montalto. Pareggio e un punto a testa per Teramo e Vibonese, mentre torna a conquistare un importante 3 a 1 il Catanzaro, che travolge il Turris di Franco Fabiano con i gol messi a segno da Risolo, Evacuo e Curiale.

Serie C girone C giornata 14 risultati esatti

  • Paganese – Bari 0 - 1
  • Foggia – Palermo 2 - 0
  • Catania – Cavese 1 - 1
  • Potenza – Viterbese 2 - 3
  • Teramo – Vibonese 2 - 2
  • Ternana – Bisceglie 3 - 0
  • Catanzaro – Turris 3 - 1
  • Virtus Francavilla – Avellino 1 - 0
  • Casertana – Monopoli 2 - 1
  • Juve Stabia riposo

13a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Classifiche sempre più stabili e definite all’interno dei 3 gironi della Serie C 2020/2021 al termine della 13a giornata di campionato: tra conferme e qualche colpo di scena, le prime posizioni, così come quelle relative alla zona retrocessione, appaiono sempre più stabili e, nel caso del girone C, la fuga in avanti della Ternana risulta sempre più netta. Nessun rinvio nel 13o turno di campionato, per una stagione che a dispetto dell’avvio incerto sembra destinata a proseguire senza pause e sospensioni.

Girone A

13o turno del girone A caratterizzato da pochi colpi di scena: il Renate si porta a quota 28 punti, grazie alla vittoria per 2 a 0 riportata in casa della Pergolettese, superata grazie ai gol firmati da Kabashi e da Giuseppe Giovinco, su calcio di rigore. Niente da fare per i biancocrociati del Pro Vercelli, che invece sono superati dall’Alessandria: i grigi si impongono per 2 a 1, grazie ai gol di Eusepi e di Arrighini. Prosegue la stagione fortunata dei giallazzurri della Carrarese, che si impongono senza troppe difficoltà sulla Giana, grazie alle prodezze di Manzari e di Piscopo. +3 punti anche i biancocelesti della Pro Sesto, che supera per 1 a 0 il Lecco, grazie al calcio di rigore trasformato da De Respinis.

Serie C girone A giornata 13 risultati esatti

  • Pergolettese – Renate 0 - 2
  • Olbia – Juventus U23 2 - 1
  • Giana Erminio – Carrarese 1 - 2
  • Pro Patria – Grosseto 0 - 0
  • Novara – AlbinoLeffe 0 - 0
  • Pro Sesto – Lecco 1 - 0
  • Alessandria – Pro Vercelli 2 - 1
  • Livorno – Pontedera 0 - 0
  • Pistoiese – Lucchese 2 - 0
  • Como – Piacenza

Girone B

Match appassionanti e una lunga serie di gol nel girone B della Serie C 2020/2021 nel corso della 13a giornata: in vetta alla classifica, torna il Padova, forte della brillante vittoria per 5 a 3 contro il Pesaro (con di Ronaldo, seguito da doppietta di Nicastro e, poi, da marcature di Bifulco e di Curcio), grazie alla quale gli euganei raggiungono il Sudtirol a quota 26 punti. Gli altoatesini devono invece accontentarsi di un pareggio per 1 a 1, con Melchiorri che porta gli avversari in vantaggio dopo appena 2 minuti dal fischio d’inizio e, poi, con Casiraghi che trova il gol del pareggio trasformando un calcio di rigore. 1 a 1 anche per FeralpiSalò e Gubbio, mentre il Mantova trova la vittoria contro il Ravenna grazie ad una doppietta realizzata nel giro di poco più di 3 minuti da Ganz.

Serie C girone B giornata 13 risultati esatti

  • Imolese – Arezzo 0 - 2
  • Gubbio – FeralpiSalò 1 - 1
  • Fano – Virtus Verona 1 - 2
  • Sudtirol – Perugia 1 - 1
  • Sambenedettese – Legnano Salus 1 - 1
  • Cesena – Modena 0 - 0
  • Mantova – Ravenna 2 - 1
  • Padova – Pesaro 5 - 3
  • Carpi – Triestina 2 - 2
  • Fermana – Matelica 1 - 1

Girone C

Classifica praticamente inalterata nel girone C, col la Ternana stabilmente in vetta alla classifica e giunta a quota 33 punti, grazie alle 10 vittorie e ai 3 pareggi sin qui collezionati. Le fere rossoverdi chiudono il match contro gli ipponici rossoblu della Vibonese con una vittoria per 3 a 2, grazie al gol messo a segno da Mammarella e alla straordinaria rimonta siglata da Vantaggiato con una doppietta negli ultimi 10 minuti di gioco. Nuovo successo anche per il Bari, che si impone per 1 a 0 contro il Catanzaro, con la rete realizzata da Antenucci su assist di Citro. 1 – 1 per Teramo – Francavilla, mentre turno di stop per il Turris, che in questa giornata avrebbe dovuto affrontare il Trapani.

Serie C girone C giornata 13 risultati esatti

  • Vibonese – Ternana 2 - 3
  • Bari – Catanzaro 1 - 0
  • Palermo – Monopoli 3 - 0
  • Virtus Francavilla – Teramo 1 - 1
  • Viterbese – Foggia 0 - 1
  • Cavese – Casertana 0 - 1
  • Juve Stabia – Paganese 1 - 1
  • Avellino – Catania 1 - 2
  • Bisceglie – Potenza 1 - 1
  • Turris riposo

12a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

12a giornata della Serie C 2020/2021 ancora una volta caratterizzata da diversi match bloccati e rinviati, sempre a causa della presenza di giocatori positivi al Coronavirus nelle fila delle squadre. Piccoli movimenti in classifica, con il Renate che sale sul primo gradino del podio nel girone A a quota 25 punti, il Sudtirol che, anche grazie alla vittoria a tavolino, scavalca il Padova e si porta in vetta, sempre con 25 punti, nel girone B e, infine, la Ternana che continua a dominare nel terzo girone, ormai con ben 30 punti e un vantaggio sul Bari pari a 7 lunghezze.

Girone A

Lunga serie di gare avvincenti per il girone A in questa 12a giornata della Serie C 2020/2021. Le pantere nerazzurre del Renate guadagnano 3 punti classifica grazie alla vittoria per 2 a 1 (con marcature di Galuppini e Rada per i padroni di casa e di Eusepi per gli ospiti) riportata sull’Alessandria. Inciampano invece in casa i biancocrociati del Pro Vercelli, superati dalla Pro Sesto che si impone per 2 a 0, grazie ad una brillante doppietta realizzata da De Respinis negli ultimi 10 minuti di gioco. Soddisfazione per i giallazzurri della Carrarese, forti di una vittoria netta contro per 3 a 0 contro l’Olbia, su reti realizzate da Foresta, Infantino e Manzari. Bella prova dei blucelesti del Lecco, che superano per 3 a 2 gli ospiti della Pergolettese al termine di un duro testa a testa, con reti di Sala e Bakayoko nel primo tempo e poi di Capogna, Bortoluz e Giudici nella ripresa.

Serie C girone A giornata 12 risultati esatti

  • Piacenza – Novara rimandata
  • Renate – Alessandria 2 - 1
  • Grosseto – Livorno 1 - 0
  • Pontedera – Pro Patria 0 - 1
  • Lucchese – Giana Erminio 0 - 1
  • Lecco – Pergolettese 3 - 2
  • Pro Vercelli – Pro Sesto 0 - 2
  • Juventus U23 – Pistoiese 3 - 2
  • AlbinoLeffe – Como 1 - 2
  • Carrarese – Olbia 3 - 0

Girone B

Nel girone B, al termine del 12 o turno, gli altoatesini tornano a conquistare la vetta, forti della vittoria riportata in casa del Modena per 2 a 1, con i gol messi a segno da El Kaouakibi al 59' e da Karic al 71'. Sul secondo gradino del podio salgono invece i leoni del Garda, protagonisti di un avvincente match contro il Padova: dopo un primo tempo caratterizzato da un sostanziale equilibrio tra le due formazioni, nella ripresa gli ospiti si portano in vantaggio con il gol messo a segno da Della Latta al 69'. A stretto giro, però, arriva la risposta della FeralpiSalò, che trova la rete del pareggio con D’Orazio. Al 77', Miracoli trasforma un tiro dal dischetto bucando la difesa del portiere avversario Vannucchi e, quindi, in pieno recupero del secondo tempo, D’Orazio torna a segnare chiudendo la sfida sul 3 a 1 per i padroni di casa.

Serie C girone B giornata 12 risultati esatti

  • Perugia – Gubbio 0 - 0
  • Legnago Salus – Imolese rinviata
  • Arezzo – Fano rinviata
  • Triestina – Fermana 3 - 1
  • Modena – Sudtirol 1 - 2
  • Matelica – Cesena 2 - 2
  • FeralpiSalò – Padova 3 - 1
  • Ravenna – Sambenedettese 1 - 1
  • Verona – Mantova 1 - 1
  • Pesaro – Carpi 3 - 2

Girone C

Prosegue il cammino inarrestabili delle fere rossoverdi della Ternana nel girone C: grazie alla travolgente vittoria per 3 a 0 contro il Teramo, con i gol realizzati da Partipilo, Falletti (su calcio di rigore) e Torromino, il club si porta a quota 30 punti. A inseguirlo è sempre il Bari, che batte in casa la Casertana per 2 a 0, con le reti siglate da Antenucci e da Montalto. Vittoria di misura per le aquile del sud del Catanzaro, che nel match contro la Cavese trovano i gol del vantaggio e del raddoppio solamente nel secondo tempo, prima con Risolo e poi con Di Piazza, salvo incassare una rete negli ultimi secondi di gara, con il calcio di rigore trasformato da Germinale. Successo anche per le vespe gialloblu della Juve Stabia, uscite vincenti per 2 a 0 su marcature di Romero e Fantacci nella sfida contro la Viterbese.

Serie C girone C giornata 12 risultati esatti

  • Juve Stabia – Viterbese 2 - 0
  • Catania – Turris 0 - 0
  • Foggia – Virtus Francavilla 1 - 1
  • Casertana – Bari 0 - 2
  • Monopoli – Vibonese 2 - 0
  • Catanzaro – Cavese 2 - 1
  • Paganese – Bisceglie 1 - 1
  • Ternana – Teramo 3 - 0
  • Potenza – Avellino rinviata
  • Trapani riposo

11a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

La serie C prosegue per quello che può, in mezzo alla confusione generale scatenata dalla pandemia che non consente di giocare tutte le partite in programma. Quindi anche le classifiche sono influenzate dal fatto che alcune squadre abbiano delle partite da recuperare. Queste però dicono che nel girone A la squadra in testa è il Renate con 22 punti, nel girone B c’è il Padova con 23 punti e nel girone C la Ternana con 27 punti. Quest’ultima finora è l’unica squadra imbattuta di tutta la Lega Pro.

Girone A

Nel girone nord si riescono a giocare quasi tutte le partite in programma. La capolista Renate vince 2 a 1 in trasferta contro il Novara. La Pro Vercelli insegue con 2 punti di distacco ma due partite da recuperare, nell’ultima contro il Como ha vinto 2 a 1. Risultato positivo per quasi tutte le formazioni in zona playoff: la Carrarese vince a Livorno, il Lecco si impone a Grosseto, l’Alessandria batte il Piacenza. Finisce 1 a 1 tra il Pro Sesto e la Lucchese ultima in classifica. L’Albinoleffe batte 2 a 1 la Pro Patria nello scontro diretto e la raggiunge in classifica. Da segnalare la vittoria esterna del Pontedera sul campo della Giana Erminio con il risultato di 3 a 2.

Serie C girone A giornata 11 risultati esatti

  • Como – Pro Vercelli 1 - 2
  • Pro Sesto – Lucchese 1 - 1
  • Alessandria – Piacenza 2 - 0
  • Novara – Renate 1 - 2
  • Pistoiese – Olbia 1 - 2
  • Giana Erminio – Pontedera 2 - 3
  • Grosseto – Lecco 1 - 2
  • Pro Patria – Albinoleffe 1 - 2
  • Livorno – Carrarese 1 - 2

Girone B

La capolista Padova riprende la sua marcia dopo la sconfitta di Perugia, arriva infatti una rotonda vittoria per 3 a 0 contro il Matelica. Gli umbri invece pareggiano contro il Carpi, partita noiosa che termina a reti inviolate. La FeralpiSalò vince 2 a 1 con la Triestina, La Sambenedettese supera la Vis Pesaro per 2 a 0. Finisce in parità la partita tra Gubbio e Virtus Verona, risultato di 1 a 1. Ma la vera e propria goleada di giornata è quella che realizza il Cesena contro il Ravenna, liquidato 4 a 0. La partita per i ravennati è stata nettamente compromessa dall’espulsione di Jidayi al 23’.

Serie C girone B giornata 11 risultati esatti

  • Padova – Matelica 3 - 0
  • Cesena – Ravenna 4 - 0
  • FeralpiSalò – Triestina 2 - 1
  • Carpi – Perugia 0 - 0
  • Gubbio – Virtus Verona 1 - 1
  • Sambenedettese – Vis Pesaro 2 - 0
  • Mantova – Modena 16 novembre

Girone C

La Ternana non si ferma più e compie un passo decisivo in campionato. Nell’ultima giornata infatti ha battuto in trasferta il Bari per 3 a 1, i pugliesi sono secondi in classifica, quindi i rossoverdi hanno messo 7 lunghezze tra loro e le inseguitrici. Oltre alla sfida di vertice segnaliamo l’importante vittoria del Teramo, in casa, per 1 a 0 contro il Catania che al momento è fuori dalla zona playoff (anche se con 2 punti di penalizzazione). Finisce 1 a 1 il derby campano tra Turris e Juve Stabia. Stesso risultato anche tra Virtus Francavilla e Catanzaro. Seconda vittoria consecutiva per il Palermo contro la Paganese per 2 a 1, stesso score anche per la Vibonese ai danni del Potenza. Infine prosegue l’ottimo momento di forma del Foggia che vince in trasferta contro la Cavese per 1 a 0.

Serie C girone C giornata 11 risultati esatti

  • Bari – Ternana 1 - 3
  • Cavese – Foggia 0 - 1
  • Turris – Juve Stabia 1 - 1
  • Virtus Francavilla – Catanzaro 1 - 1
  • Palermo – Paganese 2 - 1
  • Vibonese – Potenza 2 - 1
  • Teramo – Catania 1 - 0

10a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Al termine della 10a giornata del campionato di Serie C 2020/2021, al netto dei vari match rinviati a causa della presenza di giocatori o di membri dello staff affetti da COVID-19, la situazione delle classifiche vede le pantenere nerazzurre del Renate sedere in prima posizione nel girone A, con 19 punti (6 vittorie, 1 pareggio e 3 sconfitte), il Padova in vetta al Girone B, pari merito a 20 punti con il Perugia ma avvantaggiato dalla migliore differenza reti, e, infine, le fere rossoverdi della Ternana dominare il girone C, con 24 punti (7 vittorie, 3 pareggi e nessuna sconfitta.

Girone A

10a giornata della Serie C 2020/21 segnata dalla brillante prova dei canarini gialloblu della Pergolettese in casa dei galluresi dell’Olbia: i ragazzi di Matteo Contini travolgono gli avversari in casa portandosi in vantaggio già nel primo minuto di gioco con Duca, per poi chiudere il primo tempo avanti di 3 reti grazie agli interventi di Morello e di Scardina. Nella ripresa, i bianchi sfruttano a dovere l’occasione del calcio di rigore, trasformato da Ragatzu, ma a chiudere il match ci pensano ancora una volta gli ospiti, che con il gol di Longo portano il risultato finale sul 4 a 1. Vittoria netta anche per il Renate capolista, che si impone in casa della Carrarese per 2 a 0, su marcature di Giovinco e di Galuppini. Successo dei tigrotti biancoblu del Pro Patria, che travolgono il Piacenza in casa con le reti messe a segno da Latte Lath, Bertoni e Ferri, ma anche per gli amaranto di Alessandro Dal Canto, che vincono sempre 3 a 0 contro il Giana Erminio, su doppietta di Haoudi e gol di Murilo su calcio di rigore.

Serie C girone A giornata 10 risultati esatti

  • Olbia – Pergolettese 1 - 4
  • Carrarese – Renate 0 - 2
  • Pro Vercelli – Pistoiese 1 - 0
  • Piacenza – Pro Patria 0 - 3
  • AlbinoLeffe – Alessandria 2 - 0
  • Livorno – Giana Erminio 3 - 0
  • Lecco – Novara 1 - 0
  • Pro Sesto – Como 2 dicembre 2020
  • Pontedera – Lucchese 2 dicembre 2020
  • Juventus U23 – Grosseto 3 dicembre 2020

Girone B

Big match tra le 2 formazioni ai vertici della classifica del girone B nel 10o turno di campionato della stagione 2020/21 della Serie C: i biancorossi di Fabio Caserta si aggiudicano una vittoria netta nella sfida contro i biancoscudati, passando in vantaggio nella ripresa con il gol di Sgarbi, per poi trovare il raddoppio con Bianchimano, che firma infine anche il punto del 3 a 0, trasformando un tiro dal dischetto. Gli altoatesini del Sudtirol tornano a vincere nella gara contro il Mantova, imponendosi di misura per 2 a 1, su reti di Rover e Magnaghi. Successo anche per i geminiani del Modena, che escono vincenti dal confronto con il Carpi grazie al calcio di rigore battuto da Tulissi ad inizio match e all’autogol realizzato da Bellini negli ultimissimi minuti di gioco.

Serie C girone B giornata 10 risultati esatti

  • Legnago Salus – Matelica 1 - 2
  • Modena – Carpi 2 - 1
  • Triestina – Imolese 1 - 0
  • Ravenna – Gubbio 1 - 2
  • Pesaro – Cesena 0 - 2
  • Perugia – Padova 3 - 0
  • Sudtirol – Mantova 2 - 1
  • Fermana – Fano 0 - 0
  • Verona – FeralpiSalò 3 - 0
  • Arezzo – Sambenedettese 2 dicembre 2020

Girone C

Ancora un successo per le fere della Ternana, che battono i biancazzurri del Francavilla per 1 a 0 su gol di Salzano. I galletti biancorossi del Bari travolgono in casa i leoni rossoblu del Potenza, con un netto 4 a 1 su marcature di Marras (autore di una doppietta), di Ciofani e di Simeri. Rete di Cianci su calcio di rigore per i padroni di casa. Pareggio invece per i biancoverdi dell’Avellino, che recuperano nella ripresa con Aloi, dopo la rete per la Paganese realizzata da Diop con un tiro dal dischetto. Sfida combattuta tra i corallini del Turris e i satanelli del Foggia, terminata con un pareggio per 2 a 2 al termine di un testa a testa durato per tutto il match.

Serie C girone C giornata 10 risultati esatti

  • Monopoli – Viterbese 1- 1
  • Ternana – Virtus Francavilla 1 - 0
  • Foggia – Turris 2 - 2
  • Paganese – Avellino 1 - 1
  • Catanzaro – Teramo 1 - 0
  • Potenza – Bari 1 - 4
  • Juve Stabia – Palermo 1 - 2
  • Casertana – Vibonese 2 dicembre 2020
  • Catania – Bisceglie 2 dicembre 2020
  • Cavese riposo

9a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

La 9a giornata della Serie C 2020/2021 è ancora una volta segnata da diverse gare sospese e poi rinviate a causa della presenza di calciatori o membri dello staff risultati positivi al Coronavirus nelle fila delle società coinvolte. Nonostante queste battute d’arresto, che complicano il calendario del campionato di Serie C costringendo alla riprogrammazione di un numero crescente di gare, la stagione prosegue senza al momento alcuna ipotesi di interruzione.

Girone A

Giornata numero 9 del girone A della Serie C 2020/2021 segnata dal rinvio di ben 4 match, tutti per ragioni connesse con l’emergenza sanitaria COVID-19 e con la necessità di isolare le formazioni venute a contatto con giocatori risultati positivi al virus. Se la classifica al termine della giornata appare falsata dal rinvio delle gare di cui sopra, a festeggiare è stata la Carrarese, uscita vincente dalla sfida in casa dei leoni granata del Grosseto grazie al gol realizzato su calcio di rogre da Infantino, ma anche il Renate, capace di imporsi sui blucelesti del Lecco per 2 a 0, in questo caso con marcature siglate da Iovinco e da Maistrello. Sfida conclusa sull’1 a 1 per Novara – Juventus U23, con reti di Marques, su calcio di rigore, e di Bianchi, e grande rimonta dei grigi dell’Alessandria nella partita disputata contro il Livorno: gli ospiti si portano in vantaggio nel primo quarto d’ora di gioco con le reti messe a segno da Marsura e Pallecchi, ma i padroni di casa danno vita ad un sorprende recupero trovando il pareggio con Blondett e Mora, per poi chiudere con la vittoria per 3 a 2 su tiro dal dischetto trasformato da Eusepi.

Serie C girone A giornata 9 risultati esatti

  • Giana Erminio – Piacenza rinviata
  • Perfolettese – Pro Vercelli rinviata
  • Grosseto – Carrarese 0 - 1
  • Renate – Lecco 2 - 0
  • Lucchese – AlbinoLeffe rinviata
  • Como – Olbia rinviata
  • Novara – Juventus U23 1 - 1
  • Alessandria – Livorno 3 - 2
  • Pistoiese – Pontedera 1 - 0
  • Pro Patria – Pro Sesto 1 - 2

Girone B

Anche nel girone B il 9o turno di campionato è segnato dallo stop e dal rinvio delle 2 gare tra il Gubbio e la Triestina e tra il Mantova e l’Arezzo, sempre per via dell’individuazione di focolai di Coronavirus. La giornata vede anche il Cesena pareggiare per 1 a 1 contro la Fermana e il Sudtirol subire una buona battuta d’arresto in casa del Fano, per una gara terminata pure con un pareggio e una rete a testa per le due squadre. 1 solo punto classifica anche per il Carpi e per il Legnano Salus, protagoniste di una sfida dal ritmo blando e con poche emozioni, terminata a reti inviolate. Ben più combattuta, invece, la sfida tra i biancorossi del Matelica e i giallorossi del Ravenna: i padroni di casa trovano il vantaggio al 16' con Bordo, per poi raddoppiare a pochi minuti dalla conclusione del primo tempo con De Santis; nella ripresa gli avversari tentano con successo la rimonta con Mokulu, autore di una doppietta che sembra destinata a concludere la sfida sul pareggio. A sorpresa, a pochi istanti dal fischio conclusivo, Moretti segna per il Matelica consegnando ai suoi la vittoria per 3 a 2.

Serie C girone B giornata 9 risultati esatti

  • Gubbio – Triestina rinviata
  • Cesena – Fermana 1 - 1
  • Fano – Sudtirol 1 - 1
  • Carpi – Legnago Salus 0 - 0
  • Matelica – Ravenna 3 - 2
  • Mantova – Arezzo rinviata
  • FeraliSalò – Pesaro 1 - 0
  • Padova – Virtus Verona 2 - 0
  • Sambenedettese – Perugia 1 - 1
  • Imolese – Modena 1 - 0

Girone C

Nel girone C, ai rinvii delle sfide Bisceglie – Monopoli e Vibonese – Foggia danno da controparte alcune sfide ricche di emozioni e di spettacolo, come quella terminata con uno schiacciante 5 a 0 a favore della Ternana, che travolge in casa la Cavese con i gol firmati da Falletti nel primo tempo (su calcio di rigore) e poi da Vantaggiato (doppietta), Proietti e Furlan nella ripresa. Ottima prova anche per i galletti biancorossi del Bari che tornano a vincere contro la Juve Stabia con un netto 2 a 0 su reti siglate da Montalto e da Antenucci, mentre pesante sconfitta per i biancoverdi dell’Avellino, superati in casa dal Catanzaro per 3 a 1, con marcature di Curiale, Di Massimo e Di Piazza.

Serie C girone C giornata 9 risultati esatti

  • Cavese – Ternana 0 - 5
  • Bisceglie – Monopoli rinviata
  • Vibonese – Foggia rinviata
  • Avellino – Catanzaro 1 - 3
  • Viterbese – Paganese 0 - 1
  • Bari – Juve Stabia 2 - 0
  • Turris – Potenza 0 - 2
  • Virtus Francavilla – Casertana 1 - 3
  • Palermo – Catania 1 - 1
  • Teramo riposo

8a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Prosegue il campionato di Serie C 2020/2021 con una 8a giornata segnata da diverse gare rinviate, specie nell’ambito del girone A, con le sfide Como – Pro Patria e Olbia – Lucchese in attesa di essere riprogrammate per una nuova data, per via della presenza di diversi giocatori e/o membri dello staff risultati positivi al Coronavirus. Pochi i movimenti di rilievo nelle classifiche, con timidi movimenti ma numerose conferme e, sopratutto, una situazione statica nelle posizioni inferiori, dove ad appena 8 giornate dall’inizio della stagione, già vanno delineandosi i nomi delle squadre a rischio retrocessione quest’anno.

Girone A

La giornata numero 8 del campionato di Serie C 2020/2021 vede salire in vetta alla classifica del girone A il Grosseto: i grifoni biancorossi di Lamberto Magrini devono in realtà accontentarsi di un pareggio a reti inviolate nella sfida contro i granata del Pontedera, ma il punto conquistata è sufficiente per portare in prima posizione il club dei torelli maremmani, complice la migliore differenza reti rispetto al Pro Vercelli (che vede rinviata la sfida contro il Giana Erminio a causa delle condizioni climatiche avverse). Tra i match più accesi di questo turno, si segnala l’acceso confronto tra il Piacenza e il Renate, terminato sul 3 a 3 dopo un testa a testa durato per tutta la partita. Prova interessante anche per gli amaranto del Livorno, che tornano finalmente a vincere contro i canarini della Pergolettese per 3 a 2, con marcature siglate da Marsura, Di Gennaro e Murilo.

Serie C girone A giornata 8 risultati esatti

  • Pro Vercelli – Giana Erminio rinviata
  • Como – Pro Patria rinviata
  • Olbia – Lucchese rinviata
  • Livorno – Pergolettese 3 - 2
  • Carrarese – Alessandria 0 - 2
  • Juventus U23 – Lecco 1 - 1
  • Piacenza – Renate 3 - 3
  • Pro Sesto – Novara 3 - 0
  • AlbinoLeffe – Pistoiese 1 - 0
  • Pontedera – Grosseto 0 - 0

Girone B

Battuta di arresto per gli altoatesini del Sudtirol nell’8o turno della Serie C 2020/2021, con il Sudtirol che chiude con un semplice pareggio per 0 a 0 la sfida contro la Sambenedettese, portando a casa un solo punto. Ad approfittarne sono il Carpi, vincente in casa della Fermana per 1 a 0 con il gol di Carletti, e il Perugia, che pure si impone sui gialloblu del Modena con il singolo punto conquistato da Murano. Le due squadre volano rispettivamente in seconda e in terza posizione, scalzando il club di Bolzano. Pareggio per 1 a 1 per la FeralpiSalò, che nel match contro i biancoblu del Legnago vede gli avversari portarsi in vantaggio col la rete di Gandolfo, salvo poi riuscire a recuperare con Scarsella. Partita terminata sulla parità anche per Arezzo – Triestina, con Gomez e Rizzo che nei primissimi minuti di gioco portando in vantaggio gli alabardati, salvo poi essere recuperati da Pesenti e Zuppel della formazione amaranto a cavallo tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa.

Serie C girone B giornata 8 risultati esatti

  • Arezzo – Triestina 2 - 2
  • Mantova – Imolese 0 - 0
  • Modena – Perugia 0 - 1
  • Sudtirol – Sambenedettese 0 - 0
  • Fermana – Carpi 0 - 1
  • Virtus Verona – Matelica 1 - 0
  • Legnano Salus – FeralpiSalò 1 - 1
  • Ravenna – Fano 1 - 0
  • Pesaro – Gubbio 1 - 0
  • Cesena – Padova 0 - 2

Girone C

Le fere rossoverdi della Ternana mantengono la vetta della classifica del girone C della Serie C, grazie alla schiacciante vittoria riportata sulle aquile del sud del Catanzaro: il match si conclude con un netto 5 a 1, con reti messe a segno da Partipilo, Falletti, Palumbo, Raicevic e Ferrante, che segna su calcio di rigore. Risultato positivo anche per il Teramo, che vince in casa della Paganese grazie ad una doppietta di Ilari, mentre grande spettacolo nell’appuntamento Potenza – Cavese, con una pioggia di gol da entrambe le parti e un sorprendente pareggio finale per 4 a 4.

Serie C girone C giornata 8 risultati esatti

  • Paganese – Teramo 1 - 2
  • Palermo – Viterbese rinviata
  • Ternana – Catanzaro 5 - 1
  • Casertana – Turris 2 - 4
  • Potenza – Cavese 4 - 4
  • Foggia – Bari 1 - 0
  • Monopoli – Virtus Francavilla 1 - 3
  • Juve Stabia – Bisceglie 1 - 0
  • Catania – Vibonese
  • Avellino riposo

7a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Il campionato di Serie C 2020/2021 prosegue senza alcuna interruzione e anche le gare della 7a giornata si svolgono senza particolari inconvenienti, nonostante le difficoltà legata al riacutizzarsi dell’emergenza sanitaria. Le classifiche dei 3 gironi iniziano a prendere forma e, in particolare, nell’ambito del girone A le prime posizioni sembrano già essersi stabilizzate a pochi turni dall’avvio della stagione.

Girone A

Molte conferme nel girone A al termine del 7 o turno di campionato della Serie C 2020/21. Segna una battuta di arresto il cammino dei bianchi piemontesi della Pro Vercelli, con i ragazzi di Francesco Modesto che non riesco ad avere la meglio sull’Olbia nel match disputato presso lo stadio Bruno Nespoli, dovendosi così accontentare di un pareggio a porte bianche. Prova sempre leggermente sottotono per gli azzurri del Novara, che pure concludono il match contro la Carrarese con un 1 a 1, con reti di Bove per i padroni di casa e di Murolo per gli ospiti. Pareggio a sorpresa anche per i grifoni biancorossi del Grosseto, che nella sfida domestica contro l’AlbinoLeffe devono accontentarsi di un pareggio per 1 a 1.

Serie C girone A giornata 7 risultati esatti

  • Olbia – Pro Vercelli 0 - 0
  • Renate – Livorno 0 - 2
  • Grosseto – AlbinoLeffe 1 - 1
  • Pistoiese – Pro Sesto 1 - 2
  • Giana Erminio – Como 2 - 1
  • Lecco – Piacenza 2 - 4
  • Pergolettese – Pro Patria 1 - 2
  • Lucchese – Juventus U23 0 - 1
  • Novara – Carrarese 1 - 1
  • Alessandria – Pontedera 2 - 0

Girone B

Battuta di arresto importante per il Sudtirol, protagonista fino a questo punto di una stagione quasi ineccepibile. Nella gara in casa dei biancoscudati del Padova, gli altoatesini di Stefano Vecchi capitombolano sotto i colpi di Nicastro, autore della doppietta che consegna ai ragazzi di Andrea Mandorlini la vittoria per 2 a 0. Vittoria netta, invece, per i canarini del Modena, che superano per 2 a 0, su reti di Spagnoli e di Muroni nel secondo tempo, la formazione della Sambenedettese. Trionfo anche per i leoni del Garda di Massimo Pavanel, che si impongono sugli avversari del Ravenna con un netto 3 a 0 e marcature di Ceccarelli, Morosini e Scarsella.

Serie C girone B giornata 7 risultati esatti

  • Carpi – Cesena 2 - 0
  • FeralpiSalò – Ravenna 3 - 0
  • Fano – Mantova 1 - 2
  • Sambenedettese – Modena 0 - 2
  • Triestina – Verona 1 - 1
  • Perugia – Pesaro 2 - 1
  • Padova – Sudtirol 2 – 0
  • Imolese – Fermana 0 - 1
  • Matelica – Arezzo 2 - 2
  • Gubbio – Legnago Salus 0 - 0

Girone C

Le fere rossoverdi della Ternana mantengono saldamente la loro prima posizione in classifica grazie alla vittoria contro i diavoli rossoneri del Foggia: la formazione guidata da Cristiano Lucarelli torna a vincere grazie al gol messo a segno da Partipilo e al calcio di rigore trasformato da Falletti. Dura sconfitta per il Catania in casa del Bari: i galletti biancorossi aprono la sfida commettendo un errore con Ciofani, che segna un autogol consegnando agli avversari il punto del vantaggio. Nella restante parte della gara, però, i padroni di casa recuperano con Di Cesare e, anche grazie al secondo autogol della giornata, questa volta di Claiton, si impongono per 4 a 1 sul Catania chiudendo il match con le marcature di Montalto e di Citro.

Serie C girone C giornata 7 risultati esatti

  • Virtus Francavilla – Potenza 2 - 1
  • Cavese – Monopoli 0 - 1
  • Avellino – Casertana 3 - 1
  • Ternana – Foggia 2 - 0
  • Teramo – Juve Stabia 1 - 0
  • Turris – Paganese 3 - 0
  • Vibonese – Viterbese 2 - 2
  • Bari – Catania 4 - 1
  • Catanzaro – Palermo 4 novembre
  • Bisceglie riposo

6a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

6a giornata della Serie C 2020/2021 segnata da una lunga serie di avvincenti match e da interessanti cambi al vertice nei 3 gironi, fatta eccezione per la prima posizione del Sudtirol nel girone B, a testimonianza di una classifica ancora tutta da definire a 6 turni dal fischio d’inizio della stagione.

Girone A

Le bianche casacche del Pro Vercelli si portano in vetta alla classifica del girone A al termine della 6a giornata di campionato, grazie alla brillante prova contro la Juventus U23, superata per 1 a 0 al Silvio Piola di Vercelli grazie al gol realizzato da Comi al 25'. Successo anche per il Novara secondo classificato in casa del Livorno: i ragazzi di Simone Banchieri si aggiudicano la vittoria della gara grazie alle reti di Cagnano e di Cisco, ma anche in ragione del fortuito autogol di Di Gennaro. Prosegue anche il momento positivo dei grifoni biancorossi del Grosseto, che battono i grigi dell’Alessandria in casa per 1 a 0, con Moscati che supera la difesa di Crisanto a pochi secondi dalla conclusione del match.

Serie C girone A giornata 6 risultati esatti

  • Piacenza – Olbia 1 - 1
  • AlbinoLeffe – Renate 1 - 0
  • Livorno – Novara 2 - 3
  • Alessandria – Grosseto 0 - 1
  • Pontedera – Lecco 1 - 0
  • Carrarese – Pistoiese 2 - 0
  • Pro Vercelli – Juventus U23 1 - 0
  • Pro Sesto – Giana Erminio 1 - 0
  • Pro Patria – Lucchese 3 - 0
  • Como – Pergolettese 0 - 0

Girone B

I biancorossi di Stefano Vecchi travolgono il Carpi, aggiudicandosi il match della 6a giornata di campionato per 3 a 0, su marcature siglate da Tait, Rover e Magnaghi. Grazie a questa vittoria, il Sudtirol si porta a quota 14 punti, a +2 sulla Triestina seconda classificata. Tra i match più interessanti di questo turni di campionato per il girone B, spicca la sfida Mantova – Matelica, segnata dalla vittoria dei virgiliani per 5 a 2, con una prova eccezionale di Ganz, autore di una tripletta e di 2 reti su calcio di rigore. Successo schiacciante anche per il Cesena, che travolge per 3 a 0 gli avversari del Fano con il gol messo a segno da Ciofi e la doppietta di Bortolussi.

Serie C girone B giornata 6 risultati esatti

  • Sudtirol – Carpi 3 - 0
  • Mantova – Matelica 5 - 2
  • Legnano Salus – Perugia 0 - 2
  • Arezzo – Padova 0 - 5
  • Vis Pesaro – Triestina 0 - 1
  • Modena – Feralpisalò 0 - 0
  • Cesena – Fano 3 - 0
  • Fermana – Gubbio 2 - 1
  • Imolese – Sambenedettese 1 - 1
  • Ravenna – Virtus Verona 2 - 0

Girone C

Ottima performance dei rossoverdi di Cristiano Lucarelli in casa del Catania: la formazione delle fere si impone grazie ai gol di Partipilo, Raicevic e Defendi; a poco vale la rete di Maldonado realizzata negli ultimi 10 minuti di gioco, la Ternana si aggiudica infatti la vittoria del match per 3 a 1, conquistando 3 punti che la portano in testa alla classifica. Curiosamente, le uniche altre vittorie di questo turno nel girone C sono quella della Juve Stabia per 2 a 0 contro la Cavese e quella dell’Avellino, per 2 a 1, in casa del Foggia.

Serie C girone C giornata 6 risultati esatti

  • Paganese – Virtus Francavilla 0 - 0
  • Casertana – Catanzaro 0 - 0
  • Potenza – Teramo 1 - 1
  • Palermo – Turris rinviata
  • Viterbese – Bisceglie 1 - 1
  • Catania – Ternana 1 - 3
  • Monopoli – Bari 0 - 0
  • Juve Stabia – Cavese 2 - 0
  • Foggia – Avellino 1 - 2
  • Vibonese riposo

5a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Prosegue il campionato di Serie C 2020/2021 con la 5a giornata della stagione: ancora diversi i match rimandati o con orari rivisti rispetto al calendario iniziale, per via di ritardi legati alla necessità di sottoporre i giocatori ai tamponi per la rilevazione dell’infezione da Coronavirus. Turno segnato da diverse prove interessanti e da molte conferme, ma anche dal prolungarsi della crisi nera del Palermo, club alle prese con una performance ancora una volta deludente e sempre fermo in fondo alla classifica del girone C.

Girone A

Nel girone A della Serie C 2020/2021, il 5o turno di campionato è segnato dal successo del Renate, che grazie alla vittoria sul Pro Patria si porta a quota 12 punti guadagnando la vetta della classifica. Le pantere nerazzurre del CT Aimo Diana si impongono sui tigrotti biancoblu di Ivan Javorcic per 1 a 0, grazie al calcio di rigore trasformato da Galuppini al 67'. Seconda posizione per il Lecco, che chiude il match contro la Carrarese con un pareggio a reti inviolate e prova brillante per il Como, che nella sfida del posticipo in casa della Lucchese si impone per 3 a 2, con marcature di Bellemo, Iovine e Ferrari, che trasforma un tiro dal dischetto.

Serie C girone A giornata 5 risultati esatti

  • Grosseto – Pro Vercelli 1 - 2
  • Juventus U23 – AlbinoLeffe 1 - 1
  • Lecco – Carrarese 0 - 0
  • Giana Erminio – Alessandria 1 - 1
  • Novara – Pontedera 1 - 2
  • Olbia – Livorno 1 - 1
  • Pergolettese – Pro Sesto 1 - 0
  • Pistoiese – Piacenza 2 - 1
  • Renate – Pro Patria 1 - 0
  • Lucchese – Como 2 - 3

Girone B

5o turno del girone B con molte sfide accese e decise con scarti minimi. Gli altoatesini del Sudtirol si impongono sulla Feralpisalò grazie al fortuito autogol messo a segno al 73' dal verdazzurro Rizzo, riuscendo così a mantenere la vetta della classifica con un punto di scarto sul Carpi, uscito vincente per 4 a 1 (con 2 calci di rigore trasformati da Biasci e marcature di Bellini e Ferretti) nella gara contro l’Arezzo. Buona prova per il Matelica di Gianluca Colavitto, che ribalta il match contro il Modena trovando il pareggio all’11' con Balestrero, per poi aggiudicarsi l’incontro per 2 a 1 grazie al gol siglato da Volpicelli prima della fine del primo tempo. Risultato eccellente anche per i rossoblu della Sambenedettese, vincenti in casa per 2 a 0 (con reti di Nocciolini e Botta) contro il Mantova.

Serie C girone B giornata 5 risultati esatti

  • Feralpisalò – Sudtirol 0 - 1
  • Matelica – Modena 2 - 1
  • Triestina – Ravenna 2 - 1
  • Virtus Verona – Vis Pesaro 0 - 0
  • Carpi – Arezzo 4 - 1
  • Fano – Imolese 1 - 2
  • Gubbio – Cesena 1 - 2
  • Padova – Legnano Salus 1 - 1
  • Perugia – Fermana 2 - 0
  • Sambenedettese – Mantova 2 - 0

Girone C

Turno di riposo per il Bari capolista del girone C. Ad approfittarne sono i diavoli biancorossi del Teramo, che superano gli avversari della Casertana per 2 a 0, grazie ai gol firmati da Iotti e da Ilari, portandosi così a quota 10 punti. Il Catanzaro di Antonio Calabro ha la meglio sul Foggia di Marco Marchionni, con Evacuo e Carlini a siglare le 2 reti della vittoria. 1 a 1 con marcature di Pandolfi e Arlotti per il match Turris – Monopoli, mentre vittorie schiaccianti per la Ternana, che travolge per 3 a 0 il Potenza, grazie alle prodezze di Partipilo, Boben e Falletti, e per la Vibonese, che chiude la gara con la Paganese con un sonoro 5 a 2 (con marcature di Laaribi, Statella, Spina, Pugliese e Parigi).

Serie C girone C giornata 5 risultati esatti

  • Ternana – Potenza 3 - 0
  • Vibonese – Paganese 5 - 2
  • Bisceglie – Palermo 2 - 1
  • Catanzaro – Foggia 2 - 1
  • Cavese – Viterbese 0 - 2
  • Teramo – Casertana 2 - 0
  • Turris – Monopoli 1 - 1
  • Virtus Francavilla – Catania 0 - 1
  • Avellino – Juve Stabia 0 - 0
  • Bari riposo

4a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

La 4a giornata della Serie C 2020/2021 si chiude con la gara di posticipo tra l’Alessandria e il Novara, con un bilancio positivo, dal momento che tutti i match in programma per questo turno si sono svolti regolarmente, con l’unica eccezione della sfida Livorno – Juventus U23 in programma per il 4 novembre. E proprio il club del Livorno, in questi giorni, è al centro dei riflettori, perché dopo il fallimento del Trapani anche la società amaranto sembrerebbe essere purtroppo ad un passo dal tracollo finanziario.

Girone A

Continuano a deludere i grigi dell’Alessandria, usciti sconfitti dal match domestico contro il Novara con il risultato finale di 1 a 2. Partito come uno dei grandi favoriti della stagione, il club dei mandrogni continua invece a stazionare nella parte bassa della classifica, a ben 6 lunghezze di distanza dal Lecco capolista. Ottima prova, di contro, per i blucelesti, che affondano il Como in casa superando gli avversari per 3 a 0, su gol di Mangni e doppietta di Capogna. Il Lecco si porta +1 su Novara, Grosseto e Renate, e +2 sulla Carrarese, che pure deve accontentarsi di un pareggio nella sfida contro il Piacenza.

Serie C girone A giornata 4 risultati esatti

  • AlbinoLeffe – Giana Erminio 0 - 1
  • Alessandria – Novara 1 - 2
  • Carrarese – Piacenza 1 - 1
  • Como – Lecco 0 - 3
  • Livorno – Juventus U23 4 novembre
  • Pergolettese – Grosseto 1 - 2
  • Pontedera – Renate 0 - 1
  • Pro Patria – Pistoiese 0 - 0
  • Pro Sesto – Olbia 1 - 1
  • Pro Vercelli – Lucchese 2 - 1

Girone B

La 4a giornata del girone B della Serie C 2020/2021 è segnata dall’ottima prova della Feralpisalò, che si impone in casa del Cesena per 4 a 2, con le reti di Rizzo, Giani, Scarsella e Gavioli, che segna nel corso del quinto minuto di recupero della ripresa. I leoni del Garda volano così a quota 9 punti, a pari merito con il Modena, che pure si impone con un deciso 3 a 0 nella sfida contro il Ravenna. Cocente disfatta per il Perugia, superato per 5 a 1 dal Mantova e vittorie importanti anche il Virtus Verona contro l’Arezzo e per il Legnano Salus contro la Triestina, entrambe arrivate per 3 a 0.

Serie C girone B giornata 4 risultati esatti

  • Arezzo – Virtus Verona 0 - 3
  • Cesena – Feralpisalò 2 - 4
  • Fano – Sambenedettese 0 - 2
  • Fermana – Padova 0 - 1
  • Imolese – Carpi 2 - 1
  • Legnano Salus – Triestina 3 - 0
  • Mantova – Perugia 5 - 1
  • Modena – Ravenna 3 - 0
  • Sudtirol – Gubbio 1 - 1
  • Vis Pesaro – Matelica 2 - 1

Girone C

Nel girone C, prosegue il cammino dei galletti biancorossi del Bari, che mantengono la prima posizione in classifica portandosi a quota 10 punti, grazie alla vittoria per 3 a 0 contro la Viterbese, con marcature siglate da Antenucci, Di Cesare e D’Ursi. Prova senza dubbio brillante anche per i corallini del Turris, una delle formazioni rivelazioni di questa avvio di campionato di Serie C:grazie alla vittoria di misura sul bisceglie, il club di Torre del Greco si porta in seconda posizione con un totale di 9 punti. Crisi profonda invece per il Palermo, battuto in casa per 2 a 0 dall’Avellino e fermo in fondo alla classifica con un solo punto.

Serie C girone C giornata 4 risultati esatti

  • Bisceglie – Turris 0 - 1
  • Casertana – Ternana 3 - 3
  • Foggia – Potenza 2 - 0
  • Juve Stabia – Virtus Francavilla 2 - 1
  • Monopoli – Teramo 0 - 2
  • Paganese – Cavese 0 - 0
  • Palermo – Avellino 0 - 2
  • Vibonese – Catanzaro 0 - 0
  • Viterbese – Bari 0 - 3
  • Catania riposo

3a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Prosegue il campionato di Serie C con la 3a giornata della stagione 2020/2021, con gare tenutesi nella parte centrale della settimana, mercoledì 7 e giovedì 8 ottobre. Le classifiche dei vari gironi iniziano a prendere forma, con il Lecco e la Carrarese in vetta al gruppo A con 7 punti testa, il Sudtirol, il Matelica e il Carpi in cima al gruppo B, sempre con 7 punti, e, infine, il Bari sul primo gradino del podio del gruppo C, anch’esso forte di 2 vittorie di 1 pareggio.

Girone A

Tutti i match della 3a giornata del girone A si svolgono regolarmente, ad eccezione della sfida tra la Juventus U23 e il Como, in programma per il 28 ottobre. Portano a casa la vittoria e 3 preziosi punti classifica il Pro Sesto, che si impone contro i seriani dell’AlbinoLeffe, la Carrarese, vincitrice del match contro i granata del Pontedera, nonché il Lecco, l’Alessandria, il Grosseto, il Novara, il Pro Patria, il Piacenza e il Renate. Termina invece con il risultato di 1 a 1 la sfida tra gli arancioni della pistoiese e i canarini della Pergolettese, con marcature di Cesarini e Morello.

Serie C girone A giornata 3 risultati esatti

  • AlbinoLeffe – Pro Sesto 0 - 1
  • Carrarese – Pontedera 2 - 1
  • Juventus U23 – Como 28 ottobre
  • Lecco – Alessandria 2 - 1
  • Lucchese – Grosseto 0 - 2
  • Novara – Giana Erminio 2 - 1
  • Olbia – Pro Patria 0 - 1
  • Piacenza – Livorno 2 - 0
  • Pistoiese – Pergolettese 1 - 1
  • Renate – Pro Vercelli 2 - 1

Girone B

Tra i match più interessanti del girone B, nella 3a giornata della Serie C 2020/2021, spicca la sfida tra i vallesinesi del Matelica e gli altoatesini del Sudtirol, terminata con un pareggio per 1 a 1 e reti di Casiraghi al 6' e di Balestrero al 33'. Gara finita sulla parità con una rete a testa anche per Sambenedettese – Fermana, mentre le sfide Carpi – Fano e Virtus Verona – Legnago Salus si chiudo a reti inviolate. Vittoria della Feralpisalò contro l’Imolese grazie al gol su rigore di Morosini e alla marcatura di Petrucci, del Padova, del Cesena, del Ravenna e della Triestina.

Serie C girone B giornata 3 risultati esatti

  • Carpi – Fano 0 - 0
  • Feralpisalò – Imolese 2 - 1
  • Gubbio – Arezzo 1 - 1
  • Matelica – Sudtirol 1 - 1
  • Padova – Mantova 3 - 1
  • Perugia – Cesena 1 - 2
  • Ravenna – Vis Pesaro 2 - 1
  • Sambenedettese – Fermana 1 - 1
  • Triestina – Modena 1 - 0
  • Virtus Verona – Legnago Salus 0 - 0

Girone C

Il girone C vede solamente 7 gare disputate nella giornata del 7 ottobre 2020, mentre i match Avellino – Bisceglie e Teramo – Foggia sono rimandati al 18 novembre. Tra le sfide più interessanti di questo turno, spicca l’avvincente gara Cavese – Bari: a sorpresa, gli aquilotti si rivelano avversari ostici per i biancorossi, che passano in vantaggio al 24' con Celiento, salvo poi essere recuperati nella ripresa con il tiro dal dischetto trasformato da De Paoli; negli ultimi 10 minuti di gioco, si susseguono i gol e le emozioni, con la rete del 2 a 0 per i galletti di Antenucci, seguita da quella del pareggio di Forte e, infine, dalla marcatura che sancisce la vittoria degli ospiti siglata da Celiente a pochi secondi dalla conclusione dell’incontro.

Serie C girone C giornata 3 risultati esatti

  • Avellino – Bisceglie 18 novembre
  • Catania – Juve Stabia 1 - 0
  • Catanzaro – Paganese 1 - 0
  • Cavanese – Bari 2 - 3
  • Potenza – Casertana 2 - 2
  • Teramo – Foggia 18 novembre
  • Ternana – Palermo 0 - 0
  • Turris – Viterbese 2 - 1
  • Virtus Francavilla – Vibonese 2 - 2
  • Monopoli riposo

2a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

La 2a giornata della Serie C 2020/2021 si svolge regolarmente, nonostante lo spettro dell’emergenza sanitaria torni a pesare sul campionato in tutti i suoi livelli e far temere nuovi rinvi, sospensioni e stop. Dei 29 match in programma, l’unico rinviato è stato infatti quello tra il Potenza e il Palermo, saltato proprio a causa della presenza di due giocatori positivi al tampone per il Coronavirus tra le fila dei leoni rossoblu. In accordo con l’Asl di competenza, la Lega Pro ha infatti deciso di accordare il rinvio della gara nonostante il regolamento ufficiale preveda questa possibilità solo nel caso di accertato contagio di 4 o più membri della squadra.

Girone A

Nei match del 3 ottobre, il Como si impone sulla Pistoiese per 1 a 0, mentre la Juventus U23 supera il Giana Erminio in casa per 2 a 1. Pareggio, invece, per Livorno – Lecco, terminata sul 2 a 2. Brillante vittoria dei grigi dell’Alessandria, che travolgono per 4 a 1 i bianchi dell’Olbia, fermi in fondo alla classifica con 0 punti. Successo anche per le Pantere del Renate, che vincono in casa del Grosseto per 1 a 0, nonché per Novara, Pergolettese, Pontedera e Carrarese. Terminata con un pareggio per 1 a 1 la sfida tra il Pro Patria e il Pro Vercelli.

Serie C girone A giornata 2 risultati esatti

  • Alessandria – Olbia 4 - 1
  • Como – Pistoiese 1 - 0
  • Giana Erminio – Juventus U23 1 - 2
  • Grosseto – Renate 0 - 1
  • Livorno – Lecco 2 - 2
  • Novara – Lucchese 3 - 0
  • Pergolettese – AlbinoLeffe 2 - 1
  • Pontedera – Piacenza 1 - 0
  • Pro Patria – Pro Vercelli 1 - 1
  • Pro Sesto – Carrarese 0 - 1

Girone B

Le sfide della 2a giornata del girone B della Serie C 2020/2021 si aprono con l’appuntamento Matelica – Feralpisalò: ad aggiudicarsi la vittoria per 3 a 1 sono i vallesinesi biancorossi, che si portano così a quota 6 punti e in prima posizione (attualmente pari merito con Sudtirol, Modena e Carpi). Vittoria netta anche per gli altoatesini, che travolgono la Fermana per 3 a 0, per i canarini gialloblu, 3 a 1 contro il Vis Pesaro, e per il Chèrp, uscito vincente per 2 a 1 nella sfida in casa del Mantova.

Serie C girone B giornata 2 risultati esatti

  • Arezzo – Perugia 0 - 1
  • Cesena – Triestina 0 - 2
  • Fano – Padova 1 - 1
  • Imolese – Virtus Verona 1 - 1
  • Legnago Salus – Ravenna 1 - 0
  • Mantona – Carpi 1 - 2
  • Matelica – Feralpisalò 3 - 1
  • Modena – Vis Pesaro 3 - 1
  • Sambenedettese – Gubbio 2 - 1
  • Sudtirol – Fermana 3 - 0

Girone C

Brillante successo della Ternana in casa della Paganese: i rossoverdi si impongono sugli azzurrostellati per 3 a 0 nel match del 3 ottobre, guadagnando 3 punti classifica che li portano in prima posizione a pari merito con il Bari e il Teramo. Le due formazioni biancorosse, infatti, pareggiano per 1 a 1 nella sfida diretta della 2a giornata, conquistando 1 solo punto a testa. Vittorie per 1 a 0 per il Catania in casa del Monopoli, per il Turris contro il Virtus Francavilla e per Juve Stabia e Avellino. Le partite Bisceglie – Cavece e Casertana – Foggia della 2a giornata si terranno invece il 28 ottobre e il 4 novembre.

Serie C girone C giornata 2 risultati esatti

  • Bari – Teramo 1 - 1
  • Bisceglie – Cavese 28 ottobre
  • Casertana – Foggia 4 novembre
  • Monopoli – Catania 0 - 1
  • Paganese – Ternana 0 - 3
  • Palermo – Potenza rinviata
  • Turris – Virtus Francavilla 1 - 0
  • Vibonese – Juve Stabia 0 - 1
  • Viterbese – Avellino 0 - 1
  • Catanzaro riposo

1a giornata Serie C 2020/2021: riepilogo e risultati

Il campionato di Serie C 2020/2021 apre ufficialmente i battenti con la 1a giornata, mantenendo sostanzialmente invariato il format visto nella precedente stagione, con un totale di 60 club partecipanti suddivisi equamente in 3 gironi.

3 squadre – ovvero il Campodarsego, il Siena e il Sicula Leonzio – hanno rinunciato all’iscrizione al campionato ad inizio stagione, aprendo così le porte alla riammissione del Giana Erminio, del Ravenna e del Legnano Salus, che torna così a militare nel terzo livello del campionato dopo ben 72 anni di assenza.

Per quanto riguarda le altre nuove protagoniste della Serie C 2020/2021, si segnalano naturalmente le 7 formazioni promosse dalla Serie D – Lucchese, Pro Sesto, Mantova, Matelica, Turris, Grosseto e Palermi – e le 4 retrocesse dalla cadetteria Livorno, Perugia, Trapani e Juve Stabia.

Girone A

Prima giornata vivace nell’ambito del girone A, con la Juventus U23, il Lecco, il Pontedera, il Grosseto, il Pro Vercelli e il Como che conquistano ciascuna 3 punti, grazie alle vittorie riportate, rispettivamente, su Pro Sesto, Giana Erminio, Olbia, Piacenza, Novara e Renate. Pareggio a reti inviolate per i match Albinoleffe – Livorno e Carrarese – Pro Patria, mentre pioggia di gol per la sfida tra Lucchese e Pergolettese, con un lungo testa a testa terminato sulla parità per 3 a 3.

Serie C girone A giornata 1 risultati esatti

  • AlbinoLeffe – Livorno 0 - 0
  • Carrarese – Pro Patria 0 - 0
  • Juventus U23 – Pro Sesto 2 - 1
  • Lecco – Giana Erminio 1 - 0
  • Lucchese – Pergolettese 3 - 3
  • Olbia – Pontedera 0 - 1
  • Piacenza – Grosseto 0 - 2
  • Pistoiese – Alessandria 1 - 1
  • Pro Vercelli – Novara 1 - 0
  • Renate – Como 2 - 3

Girone B

Nel girone B la 1a giornata di campionato è segnata dalla vittoria a tavolino assegnato al Sudtirol nella sfida contro il Ravenna. Il match, regolarmente disputato e vinto per 2 a 1 dal club di Bolzano, è stato successivamente invalidato per via della scelta dei giallorossi di schierare in squadra Mukulo, giocatore in precedenza squalificato. +3 punti anche per Carpi, Feralpisalò, Mantova, Modena, Imolese e Matelica, mentre fermi a quota +1 Perugia, Fano, Virtus Verona, Cesena, Vis Pesaro e Legnano Salus.

Serie C girone B giornata 1 risultati esatti

  • Carpi – Sambenedettese 2 - 0
  • Feralpisalò – Arezzo 2 - 1
  • Fermana – Mantova 0 - 1
  • Gubbio – Modena 0 - 2
  • Padova – Imolese 0 - 1
  • Perugia – Fano 2 - 2
  • Ravenna – Südtirol 0 - 3
  • Triestina – Matelica 0 - 1
  • Virtus Verona – Cesena 1 - 1
  • Vis Pesaro – Legnago Salus 2 – 2

Girone C

Inizio di stagione pessimo per due dei club siculi protagonisti del girone C della Serie C 2020/2021: il Catania e il Trapani siedono in fondo alla classifica in negativo, rispettivamente, di 3 e di 1 punto, a causa delle penalizzazioni ricevute, in un caso, per il mancato pagamento degli stipendi alla squadra e, nell’altro, per l’assenza del medico del club durante la gara. Per il Trapani, in particolare, l’irregolarità riscontrata dal giudice sportivo si è tradotta anche nella vittoria a tavolino per 3 a 0 degli avversari della Casertana. Se il match Avellino – Tunis non è stato disputato a causa delle avverse condizioni metereologiche, a poter festeggiare un inizio di campionato positivo sono state la Vibonese, il Monopoli, il Potenza, il Teramo e il Bari, tutte formazioni uscite vincenti dai match della 1a giornata.

Serie C girone C giornata 1 risultati esatti

  • Avellino – Turris sospesa
  • Catania – Paganese 1 - 1
  • Cavese – Vibonese 0 - 1
  • Juve Stabia – Monopoli 1 - 2
  • Potenza – Catanzaro 2 - 1
  • Teramo – Palermo 2 - 0
  • Ternana – Viterbese 0 - 0
  • Trapani – Casertana 0 - 3
  • Virtus Francavilla – Bari 2 - 3
  • Foggia – Bisceglie rinviata

Play-off e promozioni Serie C 2019/2020

L’interruzione della stagione 2019/2020 della Serie C giunta al termine della 27a giornata di campionato, a causa dell’emergenza sanitaria e dello stop imposto a tutte le manifestazioni sportive, ha portato alla cancellazione di tutti i rimanenti match dell’annata e alla formulazione di regolamenti speciali per i play-off.

Il Monza, il Vicenza e la Reggina, ovvero i 3 club classificati in prima posizione nei gironi A, B e C al momento dello stop del campionato hanno conquistato automaticamente la promozione in Serie B.

A stabilire la quarta formazione meritevole della promozione in serie cadetta sono i play-off, suddivisi sempre in una fase “a gironi” (primo e secondo turno) e in una “nazionale” (primo turno, secondo turno e final four). Ai club è stata concessa la possibilità di rinunciare alla partecipazione agli spareggi, con la sola conseguenza della perdita a tavolino del match. Le squadre volontariamente ritiratesi dai play-off sono state: Pontedera, Arezzo, Pro Patria, Piacenza, Modena e Vibonese.

Play-off Girone A 2019/2020

I match del primo turno dei play-off del Girone A vedono contrapposti Novara e AlbinoLeffe, Alessandria e Pro Patria e, infine, Siena e Arezzo. Le formazioni che passano al turno successivo sono: Novara (pareggio per 0 a 0 ma migliore posizione in classifica), Alessandria e Siena (entrambe per ritiro dei club avversari).

Nel secondo turno, l’Alessandria supera per 3 a 2 il Siena, mentre il Novara vince a tavolino contro il Pontedera (quarto classificato del girone, ma ritiratosi dai play-off).

Passano al primo turno della fase nazionale: Alessandria, Novara e Renate (terzo classificato del girone A).

Play-off Girone B 2019/2020

Nel primo turno dei play-off del Girone B, il Padova pareggia per 0 a 0 contro la Sambenedettese, passando comunque alla fase successiva in virtù del migliore piazzamento in classifica, la Feralpisalò vince a tavolino contro il Modena per ritiro degli avversari e così anche la Triestina, vincente contro il Piacenza senza aver disputato la gara.

Il secondo turno dei play-off del girone B vede quindi la Triestina imporsi per 1 a 0 in casa del Sudtirol (club quarto classificato) e il Padova conquistare la vittoria, sempre per 1 a 0, contro la Feralpisalò.

I club del girone B ammessi al primo turno dei play-off nazionali sono dunque Triestina, Padova e Carpi (club terzo classificato del girone B).

Play-off girone C 2019/2020

Nel primo turno dei play-off del girone C, il Catania batte la Virtus Francavilla al termine di un acceso match che si conclude sul 3 a 2. Catanzaro e Ternana, invece, chiudono con un pareggio a reti inviolate le sfide contro Teramo e Avellino, passando comunque alla successiva fase grazie al miglior piazzamento in classifica.

Nel secondo turno, il Potenza (club quarto classificato) pareggia per 1 a 1 contro il Catanzaro, passando alla fase dei play-off nazionali grazie alla propria posizione in classifica. Stesso destino per la Ternana, uscita vincente dal confronto con il Catania nonostante il pareggio per 1 a 1.

Sono ammessi al primo turno dei play-off nazionali il Potenza, la Ternana e il Monopoli (club terzo classificato del girone C).

Primo turno play-off nazionali 2019/2020

Gli ottavi di finale dei play-off nazionali 2019/2020 della Serie C vedono la Ternana imporsi sul Monopoli per 1 a 0, la Juventus U23 battere per 2 a 0 il Padova, il Carpi superare l’Alessandria in virtù del miglior piazzamento in classifica nonostante il pareggio per 2 a 2, il Novara sconfiggere gli avversari del Renate per 2 a 1 e, infine, il Potenza imporsi per 1 a 0 sulla Triestina.

Secondo turno play-off nazionali 2019/2020

Nei quarti di finale dei play-off nazionali 2019/2020 della Serie C, le 5 formazioni vincenti degli ottavi si fronteggiano assieme ai 3 club classificatisi in seconda posizione nei rispettivi gironi. Le squadre vincenti di questa fase sono la Reggio Audace, che supera il Potenza, il Bari, che ha la meglio sulla Ternana, e la Carrarese, che batte la Juventus U23, sempre in virtù del miglior piazzamento in classifica, al termine di gare chiuse sulla parità. Il Novara si impone invece in casa del Carpi con il punteggio finale di 2 a 1.

Final four 2019/2020

Nelle semifinali dei play-off nazionali della Serie C 2019/2020, la Reggio Audace vince per 2 a 1 sul Novara, mentre il Bari si impone, sempre per 2 gol a 1, nella sfida terminata ai tempi supplementari contro la Carrarese.

Nella finale, disputata il 22 luglio 2020 a Reggio Emilia, la Reggio Audace batte il Bari per 1 a 0, conquistando così la vittoria dei play-off e la promozione in Serie B.

Play-out e retrocessioni Serie C 2019/2020

Con la sospensione al termine della 27a giornata a causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19, i match ancora non disputati dell’edizione 2019/2020 della Serie C sono stati ufficialmente annullati.

Le formazioni ultime classificate nei gironi A, B e C – ovvero Gozzano, Rimini e Rieti – hanno subito la retrocessione automatica in Serie D. Le ulteriori 2 retrocessioni per ciascun girone, invece, sono state stabilite attraverso i match di spareggio dei play-out, disputati tra le 4 squadre classificate tra la sedicesima e la penultima posizione, con un incontro di andata (27 giugno) e uno di ritorno (30 giugno).

Play-out Girone A 2019/2020

I play-out del girone A vedono nelle gare di andata un pareggio per 0 a 0 tra Pianese e Pergolettese e una vittoria per 1 a 0 dell’Olbia sul Giana Erminio. Nelle sfide di ritorno, Pergolettese e Pianese tornano a pareggiare, questa volta per 3 a 3, e a conquistare la salvezza è la formazione di Crema, in virtù del suo sedicesimo posto in classifica. Nel secondo match di ritorno, il pareggio per 1 a 1 tra la squadra di Gorgonzola e quella di Olbia consegna la salvezza al club sardo, condannando invece quello lombardo alla retrocessione.

Play-out Girone B 2019/2020

Nel girone B, le sfide di andata vedono il Fano trionfare in casa contro il Ravenna per 2 a 0 e l’Arzignano Valchiampo subire una sconfitta domestica per mano dell’Imolese, con il risultato finale di 2 a 1. Nelle gare di ritorno, il Fano torna ad imporsi, questa volta per 1 a 0, mentre la sfida tra la squadra di Imola e quella di Arzignano si conclude con un pareggio a reti inviolate. Al termine dei play-off, Fano e Imolese ottengono la salvezza, mentre Ravenna e Arzignano retrocedono in Serie D.

Play-out Girone C 2019/2020

Per gli incontri di andata dei play-out del Girone C, il Rende scende in campo contro il Picerno, superando gli avversari per 1 a 0, mentre il Bisceglie affronta il Siculo Leonzia subendo una sconfitta per 0 a 1. Nelle partite di ritorno del 30 giugno, la formazione di Picerno travolge gli avversari con un netto 3 a 0, ottenendo così la salvezza. Il Sicula Leonzia, a sua volta, torna ad imporsi sul Bisceglie, guadagnando la permanenza in Serie C. Al termine dei play-out del girone C, le squadre retrocesse in Serie D sono dunque il Rende e il Bisceglie.

Le squadre retrocesse nel quarto livello del campionato al termine dell’edizione 2019/2020 della Serie C sono: Gozzano, Giana Erminio, Pianese, Rimini, Ravenna, Arzignano Valchiampo, Rieti, Rende e Bisceglie.

27a giornata di Serie C 2019/2020: riepilogo e risultati

È piuttosto complesso descrivere l’ultima giornata di Serie C, cominciamo dalla notizia più importante: tutti e tre i giorni si sono fermati, così come tutto lo sport italiano, a causa dell’espandersi del Coronavirus. Mentre il girone A e il B hanno disputato fino alla 27a giornata, il girone C ha concluso la 30a.

Girone A

Per il Girone A segnaliamo il pareggio della capolista Monza, vicina alla promozione diretta, contro l’Arezzo per 1 a 1. La Carrarese consolida la piazza d’onore con la rotonda vittoria per 3 a 0 contro il Gozzano. L’Alessandria conquista 3 punti importantissimi in casa del Pontedera (0 – 1). La sorpresa arriva dal fondo: la Pergolettese (16a) batte in trasferta il Renate terzo.

Girone B

Nel Girone B il Vicenza conferma la leadership con la vittoria corsara contro il Cesena per 3 a 1. Prosegue la rincorsa del Carpi, terzo, che vince in casa 3 a 0 contro il Piacenza. Importante vittoria del Fano, ultima, contro l’Imolese, per compattare ancora di più le zone basse della classifica, dove sono tutte raccolte in 6 punti.

Girone C

La Reggina certifica le ambizioni promozione con un 2 a 0 in casa del Picerno. Dietro perdono tutte contatto: il Bari pareggia con il Catanzaro 1 a 1, il Monopoli perde in casa 1 a 0 contro la Casertana, il Potenza mette a referto un pari a reti bianche con la Cavese e la Ternana per 2 a 0 in casa dell’Avellino. I Lupi conquistano così il decimo posto, ultimo disponibile per i playoff.

Pronostici e quote sulla Serie C 2019/2020

Scommettere online sui match della Serie C è semplice con SNAI: navigando questa sezione del portale, è possibile consultare il palinsesto dei prossimi eventi in calendario, scoprire tutte le modalità di gioco proposte e verificare le ultime quotazioni.

Registrandoti a SNAI.it e attivando un conto gioco potrai mettere a segno la tua prima giocata, da computer desktop, tablet, smartphone e persino smartwatch, grazie alle apposite app native disponibili per il download sul sito SNAI.it e su Apple store.

SNAI propone numerosi bonus e modalità di scommessa, come quella live: accedi con il tuo account, segui in diretta streaming i match della Serie C e piazza la tua giocata anche dopo il fischio d'inizio dell'incontro.

Calendario serie C 2019/2020

A supporto dei tuoi pronostici trovi il calendario Serie C oltre ad una ricca sezione contenente le statistiche di tutte le partite del campionato italiano.

Serie C: storia, svolgimento e curiosità

La prima edizione del campionato di Serie C italiano va in scena nella stagione 1935/36, quando la nuova formula sostituisce quella della Prima Divisione, dando vita ad una competizione a 64 squadre, suddivise in 4 gironi. Il campionato vede la partecipazione di diverse formazioni già protagoniste dei vertici del calcio italiano e si conclude con la vittoria del Venezia, della Cremonese, dello Spezia e della Catanzarese nei rispettivi gironi e con la promozione dei club nella serie cadetta.

Nel corso degli anni, il numero delle squadre ammesse al terzo livello del campionato varia sensibilmente, oscillando da più di 200 ad un minimo di 18, così come il numero dei gironi, che nel dopoguerra raggiungono per due stagioni il numero record di 18. Ad eccezione delle stagioni 1943/44 e 1944/45, quando il normale svolgimento del campionato calcistico viene interrotto dagli eventi di guerra, la Serie C "unificata" si svolge regolarmente per 41 edizioni.

A partire dal campionato 1978/79, la Serie C viene scorporata nelle nuove Serie C1 (ora terzo livello del campionato) e Serie C2 (quarto livello). Vengono ammesse al neonato campionato di Serie C1 le squadre classificate dalla seconda alla dodicesima posizione nei tre gironi della stagione precedente, a cui si sommano i tre club retrocessi dalla Serie B, per un totale di 36 formazioni, suddivise equamente nei due nuovi gironi.

Ulteriori novità vengono introdotte nella stagione 1993/94, quando per la prima volta i punti guadagnati dalle squadre in caso di vittoria salgono a tre (regola che in seguito sarà estesa anche alla Serie B e alla Serie A) e compiono il loro debutto gli spareggi per la promozione e per la salvezza, ovvero i play-off ed i play-out. Se le squadre prime classificate nei 2 gironi guadagnano automaticamente il passaggio alla serie cadetta, le quattro formazioni giunte dalla seconda alla quinta posizione si affrontano in una semifinale di andata ed in una di ritorno; le vincitrici si fronteggiano quindi in una finale in campo neutro, che determina il club promosso in Serie B. I play-out seguono uno schema simile a quello dei play-off: le formazioni ultime classificate di ciascun girone retrocedono direttamente in Serie C2, mentre le classificate dalla quattordicesima alla diciassettesima posizione si sfidano in una gara di andata ed in una ritorno all'italiana; le squadre vincitrici guadagnano automaticamente la salvezza, mentre le due sconfitte sono retrocesse.

La Serie C1 continua a rappresentare il terzo livello del campionato italiano per 30 stagioni. L'annata 2007/08 rappresenta l'ultima edizione prima dell'ufficializzazione della denominazione di Lega Pro Prima Divisione (mentre la Lega Pro Seconda Divisione sostituisce la Serie C2). La suddivisione dei due campionati viene mantenuta per altre sei stagioni, fino a quando nell'annata 2014/15 torna ad essere disputato un torneo unificato, ora conosciuto semplicemente come Lega Pro, che vede la partecipazione di 60 club suddivisi in 3 gironi.

Tre anni più tardi, in occasione della stagione 2017/18, la Lega Italiana Calcio Professionistico torna ad adottare la denominazione originaria di Serie C per il terzo livello del campionato di calcio.

Nel corso degli anni, sono oltre 300 i club calcistici italiani che militano nel livello più basso del calcio professionistico nazionale. Tra le formazioni che conquistano il maggior numero di vittorie nella Serie C unificata spiccano il Lecce, il Cosenza, il Piacenza ed il Prato, mentre si distinguono per il numero di promozioni conquistate nei campionati di Serie C1 e Lega Pro Prima Divisione la Carrarese, la SPAL, il Benevento e la Reggiana.

Con un totale di 23 campionati disputati tra il 1967 ed il 1990 (11 in Serie C e 12 in Serie C1), la Salernitana è il club a vantare il maggior numero di partecipazioni consecutive al terzo livello del calcio italiano.

La Serie C vanta anche diverse partecipazioni illustri: in seguito alla ventesima posizione in Serie B e alla retrocessione subita nella stagione precedente, nell'annata 1970/71 il Genoa prende parte per la prima volta al terzo livello del campionato, conquistando la vittoria nel suo girone e la nuova promozione nella cadetteria. I grifoni disputano anche un campionato di Serie C1, nella stagione 2005/06, questa volta imponendosi nei play-off. L'Atalanta milita nella Serie C1 nella stagione 1981/82, raggiungendo la prima posizione in classifica nel suo girone a fine annata. Figurano tra le formazioni protagoniste del terzo livello anche molti altri club a più riprese inclusi nella massima serie, come l'Udinese, il Brescia, il Cagliari ed il Perugia, ma anche la Cremonese, il Catania, il Pescara, il Crotone ed il Frosinone, solo per citarne alcuni.

Serie C: resoconto dell'ultima stagione 2018/19

È stata una vera e propria stagione di passione quella della serie C 18/19, soprattutto la post season che è sembrata davvero infinita. Ad aggiudicarsi il primato nei tre gironi, e di conseguenza la promozione diretta in B, sono stati l’Entella che ha approfittato di una sconfitta del Piacenza per balzare in testa proprio all’ultima giornata, il Pordenone e la Juve Stabia.

Dicevamo: agguerritissimi playoff. Alla fase finale sono arrivate il beffato Piacenza, l’Imolese, il Catania e il Trapani, Pisa e Arezzo, FeralpiSalò e Triestina. Alla fine di questa roulette, l’hanno spuntata Trapani e Pisa che in semifinale hanno battuto rispettivamente Piacenza e Triestina, andando ad aggiudicarsi gli ultimi due slot per la prossima stagione di B.

Loggati per scommettere!
Nessun evento selezionato
Per iniziare a scommettere clicca su una quota
Credito: {{credito | number : 2}} €

Cancella Tutti  

Pal: {{scommessa.cod_programma}} - {{scommessa.num_avvenimento}}
{{scommessa.sigla_sport}} - {{scommessa.des_manif}}
{{ scommessa.des_avvenimento | ucfirstCustom }}
{{evento.des_tipo_sco}}   {{ evento.des_evento }} - {{ evento.prec_quota / 100 | number:2 }} {{ evento.quota / 100 | number: 2 }} {{ evento.handicap / 10 }}
Evento chiuso o sospeso

Sviluppo Colonne: {{sviluppoColonne}}

Numero avvenimenti: {{ scommesse.length }}

Quota finale: {{ totaleQuota | dropDigits | number: 2 }}

Quota con Bonus: {{ betQuotaBonus | dropDigits | number: 2 }}


Importo totale: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne) / 100 | dropDigits | number: 2 }} €


Possibile Vincita: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne * (totaleQuota*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}}

Pal: {{scommessa.cod_programma}} - {{scommessa.num_avvenimento}} Fissa
{{ scommessa.sigla_sport }} - {{ scommessa.des_manif }}
{{ scommessa.des_avvenimento | ucfirstCustom }}
{{evento.des_tipo_sco}}   {{ evento.des_evento }} - {{ evento.prec_quota / 100 | dropDigits | number:2 }} {{ evento.quota / 100 | dropDigits | number: 2 }} {{ evento.handicap / 10 }}
Evento chiuso o sospeso

Importo: {{ ((sistemino.importo*100) * sistemino[0][1]) / 100 | dropDigits | number: 2 }} €

Vincita per colonna

Min: {{sistemino[1] * sistemino.importo | dropDigits | number: 2}} €

Max: {{sistemino[2] * sistemino.importo | dropDigits | number: 2}} €

Vincita per colonna con Bonus

Min: {{((sistemino.betQuotaBonusMin*100) * (sistemino.importo*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}} €

Max: {{((sistemino.betQuotaBonusMax*100) * (sistemino.importo*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}} €

Attenzione: importo inserito non valido.

Importo totale: {{ (calcoloImportoTotaleSistemi() / 100) | number: 2 }} €

Vincita con bonus: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne * (betQuotaBonus*100)) / (100*100) | dropDigits | number : 2}}


Attenzione: Le quote degli avvenimenti su cui hai scommesso sono cambiate!
Conferma nuovamente il tuo ticket con le nuove quote.
Attenzione:
Modifica l'importo e conferma il tuo ticket se vuoi proseguire.
Ti restano {{brfInterval}} secondi per confermare.
Attenzione: importo inserito non valido.