AGE OF THE GODS™ KING OF OLYMPUS

Slot Online AGE OF THE GODS™ KING OF OLYMPUS
Jackpot 687.872,29 €

Gioca a AGE OF THE GODS™ KING OF OLYMPUS registrati ora e approfitta subito del fantastico bonus Benvenuto a te riservato!

Produttore: Playtech
Linee: 25
Volatilità: medioalta
Funzioni Speciali: Free Spins, Simboli Impilati
Jackpot: si
Categoria: Age Of Gods, Avventura

Disponibile anche su Mobile.
Disponibile anche in versione download.


Fatti aiutare da Zeus, padre di tutti gli dei, a mettere a segno la tua vincita migliore. Chi meglio di lui saprà indicarti la strada per raggiungere l’Olimpo? Grazie a questa slot ti calerai nell’eccitante mondo della mitologia greca e potrai godere di un’esperienza di gioco unica oltre che, si spera, remunerativa!

Age of the Gods - King of Olympus: caratteristiche principali

Questa slot è tra le più apprezzate riguardo quelle sviluppate dal produttore britannico Playtech, tanto che i giochi della serie che hanno seguito il filone di Age of the Gods sono ben 6: Prince of Olympus, Fate Sisters, Furious 4, Goddess of Wisdom, God of Storms e ovviamente King of Olympus.

Si tratta di una slot da 5 rulli e 25 linee con funzionalità molto semplici da gestire. SNAI categorizza il gioco come di volabilità medioalta, quindi parliamo di vincite meno frequenti ma dal valore più alto. Così come la maggior parte delle slot della stessa serie, anche King of Olympus prevede 4 tipi di jackpot progressivi che sommano gli importi scommessi da tutti i giocatori impegnati sul medesimo gioco. Questi jackpot sono così categorizzati: power, extra power, super power, ultimate power (in ordine di importanza crescente).

La mitologia greca è il leit motiv del gioco, ma il vero mattatore della partita è il padre di tutti gli dei: Zeus! I rulli si muovono sullo sfondo della montagna più importante della mitologia occidentale, tra i simboli del gioco vi sono alcuni elementi di richiamo all’antica civiltà ellenica: la lira (strumento musicale a corda), il trireme (antica imbarcazione greca), l’orcia (vasellame tipicamente decorato); poi vi sono riferimenti alla mitologia quali il cavallo alato Pegaso e l’aquila, una delle trasformazioni favorite da Zeus. Ma è proprio il padre degli dei il vero, per l’appunto, deus ex machina del gioco; se dovessero uscire 3 o più “simboli Zeus” (la scritta recante il nome del dio con su una piccola architrave classica) allora si attiveranno ben 10 free spin in cui Zeus resterà fisso occupando tutto il terzo rullo in veste di simbolo extrawild ed elargendo una pioggia di vincite nella tua cassa. Questa slot è disponibile anche in versione download e mobile insieme a tutte le altre proposte nella sezione slot machine.

Curiosità su Age of the Gods - King of Olympus

Nel gioco vi sono due simboli wild particolari: il primo è l’aquila, un animale nel quale Zeus amava particolarmente trasformarsi in occasione delle sue conquiste. Nell’Iliade, poema epico incentrato sulla Guerra di Troia, vi è un confronto fra Zeus e la dea Era che diverrà sua moglie. Per conquistarla Zeus sceglierà di farle elenco delle sue conquiste e della bizzarra audacia con la quale le condusse. Tra queste fanciulle vi era Europa, figlia del re dell’antica città fenicia di Tiro, alla quale egli si rivelò in forma di toro bianco cui la ragazza salì sul dorso. Una volta montato il toro Zeus si diresse per mare verso l’isola di Creta nella quale cerco di concupire Europa che però gli resistette, quando poi però il Dio si trasformò in aquila riuscì a sopraffare la giovane fanciulla dalla quale nacque il futuro re cretese Minosse.

Altra occasione in cui Zeus si fece aquila fu stavolta per rapire un ragazzo, il bellissimo Ganimede. Si narra che questo fosse un giovane principe del popolo troiano, il più bel giovane del suo tempo secondo la descrizione che ne fa il poeta Omero. Zeus si trasformò in un’enorme aquila e rapì il ragazzo intento a pascolare il suo gregge, lo portò sull’Olimpo donandogli l’immortalità, la posizione di coppiere degli dei e di suo amante.

Il secondo simbolo wild cui fa riferimento la slot è invece Pegaso, il più famoso dei cavalli alati. La mitologia arcaica racconta che sia nato dal sangue versato da medusa dopo che Perseo le ebbe tagliato il capo, il cavallo fu incaricato poi dallo stesso Zeus di raccogliere per lui le folgori che erano la sua principale arma, grazie alla quale sconfisse e intrappolò i Titani. Diverse sono le imprese attribuitegli, quando terminò anche l’ultima di queste la leggenda vuole che volò verso il punto più alto del cielo e lì si trasformò in una nube di stelle che formò l’omonima costellazione visibile nei nostri cieli.

Se non sei ancora sicuro hai l’opportunità di giocare gratis a AGE OF THE GODS™ KING OF OLYMPUS in versione demo da questa pagina