Inter – Genoa

Parlando di F.C. Internazionale e Genoa Cricket and Football club ci troviamo di fronte a due record davvero invidiabili: i nerazzurri sono l’unica squadra di calcio italiana a non essere mai stata retrocessa in serie B mentre i genovesi sono la prima società calcistica fondata in Italia, addirittura nel 1893. Quando parliamo di Inter e Genoa, insomma, parliamo di storia del calcio nel nostro paese e non solo: parliamo di sfide mai banali e partite vissute fino al fischio finale dell’arbitro. Se sei già sicuro di come andrà a finire allora cosa aspetti a piazzare il tuo pronostico?

Risultati e commenti su Inter – Genoa

Consulta tutti i risultati delle sfide di Serie A più recenti che coinvolgono nerazzurri e rossoblù.

Risultato e riepilogo Genoa – Inter 25/07/20

Gli undici di Conte espugnano il Marassi e sorpassano l'Atalanta al secondo posto in classifica. L'Inter passa a Genova con un netto 3-0 ritrovando un Lukaku in piena forma che apre e chiude le marcature della serata firmando una doppietta. Il gol intermedio del raddoppio è siglato da Sanchez. Il grifone è costretto a fermarsi dopo due successi consecutivi, rimanendo a +4 dal Lecce terzultimo. Il Genoa parte bene in avvio di gara, con l'ex Pinamonti che guadagna subito un'occasione da gol ma il suo colpo di testa è impreciso e termina fuori. Pericoloso Brozovic con il suo sinistro che termina laterale, poi ci prova Ankersen dalla distanza per i padroni di casa, ma nulla di fatto. L'Inter cresce e dopo la mezzora passa: Biraghi crossa verso il centro trovando il colpo di testa vincente di Lukaku. Sullo scadere il Genoa reagisce con una punizione di Jagiello che termina fuori di un soffio.

Nella ripresa, le formazioni effettuano diversi cambi, Criscito ci prova con un missile violento da fuori, poi Conte inserisce il duo Sanchez e Borja Valero che sfiora il raddoppio, ma Ankersen respinge il tap in dell'avversario spagnolo e devia in corner. Nel finale, il Genoa accelera, pressa e conquista una grande occasione per accorciare le distanze, ma Zapata manda in alto. A 7 minuti dal termine della gara, Moses mette in mezzo per Sanchez che firma il gol del raddoppio. Nei minuti di recupero, il grifone non fa nulla per impeniserire Handanovic, concede metri di campo ai nerazzurri che ne approfittano con Lukaku in contropiede: il belga firma la sua doppietta e cala il tris mettendo i tre punti in cassaforte.

Le partite decisive tra Genoa ed Inter

Le due formazioni si sono incontrate in campo diverse volte, sia nei campionati di Serie A sia nelle competizioni di Coppa Italia, dando vita ogni volta a match spettacolari caratterizzati da episodi rimasti nella storia. Esiste un'accesa rivalità tra i supporter delle due squadre, ma dagli incontri disputati tra Inter e Genoa non sono mai scaturiti scontri o motivi di particolare astio.

La prima storica partita tra Inter e Genoa è stata disputata il 12 dicembre del 1909 in occasione della sesta giornata di campionato. I primi 45 minuti della gara si rivelano fiacchi per entrambe le squadre, ma, nel secondo tempo, l'Internazionale centra il primo gol dopo soli 5 minuti con Peterly, raddoppiato dopo mezz'ora grazie alla rete di Schuler. La prima storica sfida si concluse 2 a 0 per l'Internazionale.

La prima vittoria dell'Inter in casa del Genoa avviene nel campionato del 1910/11, in occasione della quarta giornata del girone eliminatorio ligure. Il match è quello di inaugurazione del campo sportivo Marassi di Genova ed il pubblico che affolla gli spalti è numerosissimo. Il Genoa fa molto bene nel primo tempo e riesce a centrare un gol al 30' con Devis. Il secondo tempo è invece dominato dall'Inter che prima pareggia il risultato con rete di Peterly e poi raddoppia e passa in vantaggio con Engler. La partita termina 1 a 2 per la formazione nerazzurra.

Un altro storico incontro tra Inter e Genoa risale al mese di aprile del 1915, quando le due squadre si incontrano per disputare la gara della seconda giornata del Girone Finale Nord Italia dell'edizione 1914/15. Il match, terminato 5 a 3 per i Grifoni, è uno dei più spettacolari che abbiano mai coinvolto le due formazioni: le due squadre si affrontano con grinta e combattività, dando luogo ad un primo tempo che si conclude in parità con 2 gol ciascuno grazie alle reti di Santamaria e Crotti, entrambi autori di una doppietta. Nella ripresa, è ancora un gol di Santamaria a portare il Genoa in vantaggio, ma l'Inter pareggia poco dopo con rete di Bontadini. Inutili gli sforzi dei nerazzurri, Santamaria si dimostra inattaccabile e impossibile da marcare e con un'altra doppietta chiude il match 5 a 3 decretando la schiacciante vittoria del Genoa.

Un episodio storico si verificò nel 1930, precisamente il 15 giugno a Milano, in occasione della trentaduesima giornata di campionato tra Inter, all'epoca Ambrosiana, e Genoa. Il match, uno dei più attesi della stagione, ha visto numerosi spettatori accalcarsi sulle tribune dello stadio che registrava il tutto esaurito. 30 minuti prima dell'inizio dell'incontro, la ringhiera di una tribuna cede e circa 50 persone precipitano da un'altezza di 4 metri. Si registrano molti feriti, ma, una volta organizzati i soccorsi e ristabilita la calma, la partita ha inizio. Da questo episodio è nata una leggenda che narra di un bambino rimasto ferito nell'incidente che avrebbe detto a Meazza che non gli sarebbe importato del dolore se lui avesse centrato 3 gol. Questo avrebbe contribuito alla realizzazione della tripletta da parte di Meazza.

L'edizione del campionato 1941/42 merita di essere citata per le 6 reti che il Genova 1893 segnò nel match dell'11 gennaio del 1942 contro l'Ambrosiana Inter, disputato in casa, a Genova. I padroni di casa si portano subito in vantaggio con Bertoni che segna al quinto minuto di gara. Neri raddoppia al 17' e, sette minuti dopo, è Ispiro a centrare il terzo gol per i grifoni. Il quarto gol rossoblu arriva dopo due minuti dal terzo, con Neri che scatena la reazione dei nerazzurri che però non riescono a trovare il gol. Nella ripresa, Ispiro domina il gioco e termina la sua personale azione depositando la palla nella porta avversaria. Al 70' di gioco, Sardelli commette fallo di mano e l'arbitro fischia il calcio di rigore che viene centrato dal nerazzurro Campatelli. Dopo 8 minuti arriva il sesto ed ultimo gol rossoblu con Neri che segna su passaggio di Perazzolo.

Tra i match che hanno visto l'Iter e il Genoa sfidarsi sul terreno di gioco della Coppa Italia ricordiamo quello disputato il 7 settembre del 1969 a Milano, in occasione del quale veniva inaugurato il nuovo impianto di illuminazione dello stadio San Siro. L'Inter si porta in vantaggio al 23' su punizione di Corso e Mazzola raddoppia nei dieci minuti successivi. Al 75', è Boninsegna a realizzare il gol del definitivo 3 a 0.

Saltando in epoca più recente, precisamente nell'ottobre del 2009, ricordiamo la strabiliante vittoria dell'Inter sul Genoa per 5 reti a 0 presso lo stadio Luigi Ferraris di Genova. Dopo circa 6 minuti dal calcio di inizio, i nerazzurri vanno in vantaggio grazie al gol di Cambiasso, raddoppiato al 31' da Balotelli. Verso il termine del primo tempo, Stankovic si rende protagonista di un gesto spettacolare che lascia il pubblico a bocca aperta, un destro calciato al volo da centrocampo che termina nella porta avversaria. Nella ripresa, è il francese Vieira a lasciare il segno con un gol da dentro l'area realizzato dopo essersi abilmente svincolato dalla marcatura di Modesto. Il match si conclude con la rete di Maicon su assist di Biava che sancisce la vittoria dei nerazzurri per 5 reti a 0.

Un altro incontro storico tra la formazione nerazzurra e quella rossoblu è quello disputato il 23 maggio del 2015 a Genova: la partita, caratterizzata da vari stravolgimenti nei risultati, inizia con l'Inter che passa in vantaggio al 19' grazie al sinistro di Icardi. Il pareggio del Genoa arriva dopo 6 minuti con gol di Pavoletti al 24' da fuori area. Il match prosegue senza sosta e l'Inter torna in vantaggio grazie al gol di Palacio su assist di Icardi al '30, ma, al 41', Lestienne riceve la palla e la calcia con grande tranquillità centrando la porta avversaria. Il primo tempo del match si conclude in parità per 2 a 2. La ripresa sembra caratterizzata da ritmi più moderati: dopo svariate azioni inconcludenti, il Genoa ottiene un calcio di punizione che viene calciato da Edenlison e finalizzato in porta da Kucka con un decisivo colpo di testa all'89'. Il match termina con la vittoria del Genoa per 3 a 2.

Inter e Genoa nell’ultima stagione

A conferma di una partita sempre scoppiettante c’è anche la stagione 2018/19 dove nei due match tra le due squadre si sono visti ben 9 gol. A dir la verità, purtroppo per i tifosi genoani, i palloni sono finiti tutti nella porta del grifone infatti l’Inter si è imposta all’andata 5 a 0 e al ritorno 4 a 0. Insomma non c’è stata alcuna storia in un campionato che alla fine ha visto i nerazzurri imporsi come terza forza del campionato e i grifoni pericolosamente invischiati nella lotta per la salvezza faticosamente conquistata.

Loggati per scommettere!
Nessun evento selezionato
Per iniziare a scommettere clicca su una quota
Credito: {{credito | number : 2}} €

Cancella Tutti  

Pal: {{scommessa.cod_programma}} - {{scommessa.num_avvenimento}}
{{scommessa.sigla_sport}} - {{scommessa.des_manif}}
{{ scommessa.des_avvenimento | ucfirstCustom }}
{{evento.des_tipo_sco}}   {{ evento.des_evento }} - {{ evento.prec_quota / 100 | number:2 }} {{ evento.quota / 100 | number: 2 }} {{ evento.handicap / 10 }}
Evento chiuso o sospeso

Sviluppo Colonne: {{sviluppoColonne}}

Numero avvenimenti: {{ scommesse.length }}

Quota finale: {{ totaleQuota | dropDigits | number: 2 }}

Quota con Bonus: {{ betQuotaBonus | dropDigits | number: 2 }}


Importo totale: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne) / 100 | dropDigits | number: 2 }} €


Possibile Vincita: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne * (totaleQuota*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}}

Pal: {{scommessa.cod_programma}} - {{scommessa.num_avvenimento}} Fissa
{{ scommessa.sigla_sport }} - {{ scommessa.des_manif }}
{{ scommessa.des_avvenimento | ucfirstCustom }}
{{evento.des_tipo_sco}}   {{ evento.des_evento }} - {{ evento.prec_quota / 100 | dropDigits | number:2 }} {{ evento.quota / 100 | dropDigits | number: 2 }} {{ evento.handicap / 10 }}
Evento chiuso o sospeso

Importo: {{ ((sistemino.importo*100) * sistemino[0][1]) / 100 | dropDigits | number: 2 }} €

Vincita per colonna

Min: {{sistemino[1] * sistemino.importo | dropDigits | number: 2}} €

Max: {{sistemino[2] * sistemino.importo | dropDigits | number: 2}} €

Vincita per colonna con Bonus

Min: {{((sistemino.betQuotaBonusMin*100) * (sistemino.importo*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}} €

Max: {{((sistemino.betQuotaBonusMax*100) * (sistemino.importo*100)) / (100*100) | dropDigits | number: 2}} €

Attenzione: importo inserito non valido.

Importo totale: {{ (calcoloImportoTotaleSistemi() / 100) | number: 2 }} €

Vincita con bonus: {{ ((importo*100) * sviluppoColonne * (betQuotaBonus*100)) / (100*100) | dropDigits | number : 2}}


Attenzione: Le quote degli avvenimenti su cui hai scommesso sono cambiate!
Conferma nuovamente il tuo ticket con le nuove quote.
Attenzione:
Modifica l'importo e conferma il tuo ticket se vuoi proseguire.
Ti restano {{brfInterval}} secondi per confermare.
Attenzione: importo inserito non valido.