Logo SNAI

 

Sport

Non puoi giocare più di 10 esiti per avenimento

Scommesse Juventus - Borussia Dortmund

Juventus e Borussia Dortmund, due delle grandi protagoniste delle più celebri competizioni calcistiche europee, spiccano tra i club più antichi e blasonati del Vecchio Continente: entrambi forti di palmarès ricchi e di prestigio, sia la formazione dei bianconeri che quella dei nerogialli hanno saputo imporsi tanto entro i confini nazionali quanto nei tornei internazionali, guadagnando seguiti sempre più importanti e scrivendo molte pagine della storia del calcio.

A vantare il maggior numero di titoli, tra le due squadre, è la Juventus, non a caso il club più premiato dell’intero panorama calcistico italiano: agli innumerevoli successi in campionato e nella coppa nazionale, si sommano anche quelli ottenuti nei tornei europei, con la conquista della prima Coppa UEFA nella stagione 1976/77 e della prima Coppa dei Campioni nell’annata 1984/85. A questi successi, si somma la vittoria di altre due edizioni della Coppa UEFA e lo straordinario successo in Champions League della stagione 1995/96.

Dal canto suo, il Borussia Dortmund spicca tra le realtà più blasonate del calcio tedesco, grazie alla conquista di numerose vittorie in Bundesliga e alla vittoria di varie edizioni della Coppa di Germania e della Supercoppa di Germania. In ambito europeo, spiccano la Coppa delle Coppe vinta nella lontana stagione 1965/66, cui segue, in tempi più recenti, la conquista della Champions League 1996/97, al termine di un’avvincente finalissima disputata proprio contro i campioni in carica della Juventus.

Fatta eccezione per questo illustre precedente, le due squadre non condividono un numero particolarmente importante di sfide sul campo da gioco, nonostante nelle annate più recenti siano spesso presenti tra le formazioni protagoniste della Champions League.

Poco indicativi, dunque, i risultati degli ultimi incroci tra la squadra di Torino e quella di Dortmund, disputati sempre nell’ambito del massimo torneo europeo nella stagione 2014/15, entrambi terminati a favore della Juve.

Sei pronto a mettere alla prova la tua fortuna e il tuo intuito e tentare di pronosticare l’esito del prossimo match tra la Juventus e il Borussia Dortmund? Con SNAI, sei libero di dire la tua e testare le tue conoscenze del grande calcio europeo, scegliendo tra le molte modalità di giocata pensate per gli appassionati dei big match tra i club più prestigiosi d’Europa: scopri le quote della Champions League e realizza le tue scommesse online in modo semplice, veloce e sicuro.

Su SNAI.it, vivi la tua passione per le scommesse calcistiche a tutto tondo. In più, hai a tua disposizione un vasto archivio con informazioni, risultati e statistiche relative a tutti gli ultimi incontri tra i bianconeri e i nerogialli. Per studiare ancora più da vicino le performance delle due squadre in questa stagione, accedi anche ai dati relativi alla stagione di entrambe le formazioni nei rispettivi campionati e al percorso nei tornei europei nella stagione più recenti.

Nella stagione 2019/20, Borussia Dortmund e Juventus sono tra le squadre protagoniste della Champions League, senza tuttavia mai incontrarsi sul campo da gioco.

Nel corso della fase a gironi, il club nerogiallo, incluso nel Gruppo F insieme a Barcellona, Inter e Slavia Praga, raggiunge la seconda posizione in classifica totalizzando 10 punti. Giunto quindi nella fase ad eliminazione diretta della Champions League, il Borussia Dortmund fronteggia il Paris Saint-Germain nei match di andata e di ritorno degli ottavi di finale: la prima sfida termina con la vittoria del club tedesco per 2 a 1, nel successivo incontro, tuttavia, il PSG supera gli avversari per 2 a 0, guadagnandosi così il passaggio al turno successivo.

La Juventus è protagonista di una stagione particolarmente ricca di soddisfazioni in Champions League: la squadra di Maurizio Sarri si impone nel corso della fase a gironi, guadagnando la testa del suo girone grazie ad una serie di ottime prove contro Atletico Madrid, Bayer Leverkusen e Lokomotiv Mosca.

Giunti agli ottavi di finale, i bianconeri affrontano in campo l’Olympique Lione: nella gara di andata, i ragazzini del club di Lione si impongono per 1 a 0. La successiva gara di ritorno viene sospesa e rimandata, così come tutti i restanti match della stagione, a cause dell’emergenza COVID-19.

Tra le primissime sfide che vedono contrapposte la Juventus e il Borussia Dortmund, spiccano le gare della finale di Coppa UEFA dell’edizione 1992/93. Il primo match va in scena il 5 maggio 1993, presso il Westfalenstadion di Dortmund: nonostante il gol del vantaggio messo a segno dai padroni di casa dopo appena 2 minuti di gioco con Rummenigge, i bianconeri di Giovanni Trapattoni trovano il pareggio al 27' con Dino Baggio. A siglare la doppietta della vittoria, tuttavia, è l’altro Baggio, ovvero Roberto, che consegna ai suoi i gol del 3 a 1. Il club torinese torna ad imporsi anche nella partita del successivo 19 maggio, questa volta per 3 a 0: la Juventus si aggiudica così la vittoria, conquistando la sua terza Coppa UEFA.

La prima sfida in Champions League tra Juve e Borussia Dortmund arriva nella stagione 1995/96, quando le due squadre si incontrano nell’ambito del girone C. La sfida di andata si conclude con la vittoria dei bianconeri di Marcello Lippi, che si impongono in casa degli avversari per 3 a 0, col gol siglati da Padovano, Del Piero e Conte. Nell’incontro successivo, ospitato presso lo Stadio Delle Alpi di Torino, sono invece i nerogialli ad imporsi, con il risultato finale di 2 a 1 e reti siglate da Zorc e Ricken.

Tra i match inevitabilmente entrati nella storia di entrambe le formazioni, spicca la finale di Champions League 1996/97: la gara, che vede contrapposti i nerogialli di Ottmar Hitzfels e i bianconeri, sempre guidati da Marcello Lippi, si tiene nella cornice dell’Olympiastadion di Berlino. Il Borussia Dortmund dà prova sin dai primi minuti di gara della sua determinazione, mettendo in seria difficoltà gli avversari e portandosi in vantaggio al 29' con il gol realizzato da Riedle. Appena 5 minuti più tardi, l’attaccante tedesco torna a segnare, consegnando ai suoi la rete del raddoppio. Nella ripresa, Del Piero accorcia le distanze del portiere Klos al 64'; al 71', tuttavia, il Borussia Dortmund torna a rispondere con Ricken, realizzando il terzo gol dei nerogialli. Al triplice fischio dell’arbitro, il match si conclude con la vittoria del club tedesco per 3 a 1, che si aggiudica così la vittoria della Champions League per la prima volta nella sua storia.