Logo SNAI

 

Sport

Non puoi giocare più di 10 esiti per avenimento

Probabili formazioni Serie A 1 giornata

Le formazioni sono pronte per darsi battaglia in questo nuovo campionato asimmetrico. Per gli amanti di quote e pronostici è importante conoscere la composizione delle nuove rose, allo scopo di comprendere meglio gli equilibri che caratterizzeranno l’intera stagione. Quali saranno le probabili formazioni in campo sin dal primo minuto di gioco nella prima giornata della Serie A?

Con SNAI rimani sempre aggiornato sulle news relative ai possibili schieramenti in campo nel corso del prossimo turno di campionato, con anticipazioni relative ai grandi nomi assenti, a quelli che potrebbero essere relegati in panchina e ai colpi di scena che potrebbero coinvolgere le formazioni delle big della massima serie. Su SNAI.it puoi vivere da protagonista la tua passione per il grande calcio italiano, piazzando in tutta sicurezza le tue giocate sull’esito degli incontri più attesi: consulta le quote SNAI per la Serie A e metti a segno le tue puntate in modo semplice e veloce.

Torna la Serie A con la stagione 2023/24, di seguito si presentano le probabili formazioni in campo.

Frosinone - Napoli

Il Frosinone neopromosso comincia la nuova avventura in Serie A contro i campioni d'Italia in carica, e schiera un 4-3-3: Turati; Oyono, Monterisi, Romagnoli, Marchizza; Harroui, Mazzitelli, Gelli; Baez, Cuni, Caso. Gli azzurri rispondono con lo stesso modulo, che vedrà schierati i seguenti giocatori: Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Juan Jesus, Olivera; Cajuste, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Raspadori.

Empoli - Verona

L'Empoli proverà a imporsi sul Verona con un 4-3-3: Caprile; Ebuehi, Ismajli, Luperto, Cacace; Grassi, Marin; Cancellieri, Baldanzi, Gyasi; Caputo. Gli scaligeri replicheranno con un 3-4-2-1 che prevede la seguente formazione: Montipò; Coppola, Magnani, Dawidowicz; Terracciano, Hongla, Duda, Doig; Folorunsho, Mboula; Ngonge.

Genoa - Fiorentina

Il Genoa torna in Serie A ed è pronto a dare il meglio per restarci. La formazione sarà schierata secondo un 3-5-2: Martinez-Biraschi, Bani Dragusin-Hefti, Frendrup, Badelj, Thorsby, Martin-Retegui, Gudmundson. Proverà a ostacolarlo la Fiorentina, che a sua volta opterà per un 4-2-3-1: Terracciano-Kayode, Milenkovic, Ranieri, Biraghi-Mandragora, Arthur-Brekalo, Bonaventura, N. Gonzalez-Nzola.

Inter - Monza

L'Inter proverà a iniziare il campionato con il piede giusto con un 3-5-2: Sommer - Darmian, De Vrij, Bastoni - Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco - Lautaro Martinez, Thuram. Per il Monza, invece, un 3-4-2-1: Di Gregorio - D'Ambrosio, Pablo Marì, Caldirola - Ciurria, Pessina, Gagliardini, Kyriakopoulos - Colpani, Caprari - Maric.

Sassuolo - Atalanta

Il Sassuolo comincia il percorso in Serie A con un 4-3-3: Consigli - Toljan, Erlic, Viti, Vina - Lopez, Henrique - Defrel, Bajrami, Laurientè - Pinamonti. Incontrerà un ostico avversario, l'Atalanta, che si presenterà all'incontro con un 3-4-1-2: Musso - Djimsiti, Scalvini, Kolasinac - Zappacosta, De Roon, Koopmeiners, Ruggeri - Pasalic - Zapata, Lookman.

Roma - Salernitana

La Roma ospita all'Olimpico la Salernitana e schiera un 3-5-2: Rui Patricio; Mancini-Smalling-Llorente; Kristensen-Cristante-Aouar-Bove-Spinazzola; El Shaarawy-Belotti. I granata rispondono con un 3-4-2-1: Ochoa; Lovato-Gyomber-Fazio; Mazzocchi-Maggiore-Coulibaly-Bradaric; Candreva-Kastanos; Botheim.

Lecce - Lazio

Il Lecce inizia il campionato tra le mura amiche, e proporrà un 4-3-3 contro la Lazio: Falcone - Grendey, Baschirotto, Pongracic, Dorgu - Rafia, Ramadani, Gonzalez - Stefezza, Almqvist, Banda. Dall'altra parte, i biancocelesti proveranno a espugnare il Via del Mare con un 4-3-3: Provedel - Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic - Kamada, Cataldi, Luis Alberto - Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Udinese - Juventus

L'Udinese accoglie la Juventus con questa formazione (3-5-2): Silvestri - Kabasele, Bijol, Perez - Ebosele, Zarraga, Wallace, Lovric, Kamara - Beto, Thauvin. Stesso modulo per la Vecchia Signora: Szczesny - Danilo, Bremer, Alex Sandro - Weah, Miretti, Locatelli, Rabiot, Cambiaso - Chiesa, Vlahovic.

Torino - Cagliari

Il Torino si presenta alla gara d'esordio con un 3-4-2-1: Milinkovic-Savic - Djidji, Bremer, Rodriguez - Vojvoda, Lukic, Pobega, Ansaldi - Pjaca, Brekalo - Belotti. Gli ospiti sardi si difenderanno con un 3-5-2: Cragno - Goldaniga, Lovato, Altare - Bellanova, Deiola, Grassi, Marin, Dalbert - Joao Pedro, Pereiro.

Bologna - Milan

La prima di campionato del Bologna vedrà il seguente schieramento (4-2-3-1): Skorupski - Posch, Soumaoro, Lucumi', Kyriakopoulos - Dominguez, Schouten - Aebischer, Ferguson, Barrow - Sansone. Dall'altra parte, il Milan, con lo stesso modulo: Maignan - Florenzi, Kalulu, Thiaw, Ballo-Touré - Pobega, Vranckx - Saelemaekers, De Ketelaere, Rebic - Origi.

Di seguito, tutte le probabili formazioni in campo previste per la 1a giornata del campionato di Serie A 2022/23.

Milan - Udinese

Per la prima gara della nuova edizione della Serie A, i campioni in carica del Milan scendono in campo con un 4-2-3-1: Maignan; Calabria, Kalulu, Tomori, Theo Hernandez; Krunic, Bennacer; Messias, Brahim Diaz, Leao; Giroud. L'Udinese risponde con un 3-5-2: Silvestri; Becão, Bijol, Nuytinck; Soppy, Pereyra, Walace, Makengo, Udogie; Deulofeu, Success.

Sampdoria - Atalanta

Il club blucerchiato opterà probabilmente per un 4-1-4-1: Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Vieira; Leris, Rincon, Sabiri, Djuricic; Caputo. Dall'altra parte, il 3-4-1-2 dei nerazzurri vedrà questo schieramento: Musso; Toloi, Okoli, de Roon; Hateboer, Scalvini, Koopmeiners, Maehle; Ederson; Zapata, Muriel.

Lecce - Inter

Il Lecce neopromosso schiererà un 4-3-3: Falcone; Gendrey, Blin, Cetin, Frabotta; Bistrovic, Hjulmand, Askildsen; Strefezza, Ceesay, Di Francesco. A opporre resistenza sarà l'Inter con un 3-5-2: Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Asllani, Calhanoglu, Gosens; Lautaro, Lukaku.

Monza - Torino

Il Monza darà inizio alla sua avventura in campionato con un 3-5-2: Cragno; Caldirola, Ranocchia, Carboni; Birindelli, Valoti, Sensi, Pessina, Carlos Augusto; Mota, Caprari. Il Toro schiererà invece un 3-4-2-1: Milinkovic-Savic; Djidji, Adopo, Rodriguez; Singo, Lukic, Ricci, Aina; Seck, Radonjic; Sanabria.

Fiorentina - Cremonese

La Fiorentina affronta la Cremonese mettendo in campo un 4-3-3: Gollini; Dodo, Milenkovic, Igor, Biraghi; Amrabat, Mandragora, Bonaventura; Ikoné, Jovic, Gonzalez. Gli avversari replicheranno con un 3-5-2: Radu; Bianchetti, Chiriches, Vasquez; Ghiglione, Castagnetti, Pickel, Milanese, Quagliata; Ciofani, Okereke.

Lazio - Bologna

Un 4-3-3 per la Lazio: Maximiano; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Basic; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni. Un 3-4-2-1 sul versante rossoblù: Skorupski; Soumaoro, Medel, Bonifazi; De Silvestri, Schouten, Dominguez, Cambiaso; Soriano, Barrow; Arnautovic.

Salernitana - Roma

La Salernitana avvierà la stagione con un 3-5-2: Sepe; Mantovani, Fazio, Gyomber; Kechrida, L. Coulibaly, Capezzi, Kastanos, Sy; Botheim, Bonazzoli. La Roma si orienterà probabilmente su un 3-4-2-1: Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Pellegrini, Matic, Spinazzola; Dybala, Zaniolo; Abraham.

Spezia - Empoli

Lo Spezia andrà in scena con un 3-5-2: Dragowski; Kiwior, Caldara, Nikolaou; Gyasi, Bourabia, Sala, Agudelo, Bastoni; Verde, Nzola. L'Empoli proporrà un 4-3-1-2: Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Bajrami; Satriano, Destro.

Verona - Napoli

Il Verona sceglierà un 3-5-2 per questo avvio di campionato: Montipò; Dawidowicz, Gunter, Magnani; Faraoni, Ilic, Tameze, Barak, Lazovic; Henry, Lasagna. 4-3-3, invece, per i partenopei: Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Lozano, Osimhen, Kvaratskhelia.

Juventus - Sassuolo

I bianconeri apriranno le danze della stagione 2022/23 con un 4-3-3: Perin; Danilo, Bonucci, Bremer, Alex Sandro; Zakaria, Locatelli, Miretti; Cuadrado, Vlahovic, Di Maria. I neroverdi risponderanno con lo stesso modulo: Consigli; Muldur, Erlic, Ferrari, Kyriakopoulos; Frattesi, Matheus Henrique, Thorstvedt; Berardi, Raspadori, Ceide.

Di seguito, trovi tutte le informazioni di cui sei in cerca sulle probabili formazioni in campo per la 1a giornata del campionato di Serie A 2021/2022.

Verona – Sassuolo

La prima partita della nuova edizione del massimo campionato di calcio vede l’Hellas di Di Francesco scendere in campo contro il Sassuolo con un 3-4-2-1: Montipò, Dawidowicz, Günter, Ceccherini, Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic, Barak, Zaccagni e Kalinic.

Per il Sassuolo di Dionisi è previsto invece un modulo 3-5-2: Consigli, Lemos, Acerbi, Peluso, Adjapong, Mazzitelli, Magnanelli, Duncan, Rogerio, Berardi e Politano.

Inter – Genoa

I campioni nerazzurri guidati da Simone Inzaghi andranno in campo con un probabile 3-5-1-1: Handanovic, Skriniar, De Vrij, Bastoni, Darmian, Barella, Brozovic, Sensi, Perisic, Calhanoglu e Dzeko. Eriksen, Sanchez e Gagliardini sono al momento indisponibili, mentre Lautaro Martinez è sotto squalifica.

Il Genoa, invece, sfiderà I primi della classe con un 3-4-1-2: Sirigu, Biraschi, Radovanovic, Criscito, Sabelli, Badelj, Rovella, Czyborra, Hernani, Destro e Pandev. Bani e Behrami sono squalificati.

Empoli – Lazio

C’è grande attesa per il fischio d’inizio dell’esordio stagionale delle due squadre, con i biancocelesti a caccia della vittoria al Castellani. Nell’Empoli debuttano Crutone, Stojanovic e Marchizza. Andreazzoli punta sul 3-5-2 con Mancuso al fianco dell’ex Wolves: Vicario, Stojanovic, Romagnoli, Marchizza, Parisi, Ricci, Stulac, Zurkowski, Bajrami, Cutrone e Mancuso.

La Lazio di Sarri non rinuncia al suo 4-3-3: Reina, Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, F. Anderson, Immobile e Correa.

Torino – Atalanta

Tutto pronto per la sfida in programma all’Olimpico Grande Torino. Belotti con una maglia da titolare e Verdi e Pjaca alle sue spalle. Il 3-4-2-1 granata potrebbe essere composto da: Milinkovic-Savic, Izzo, Djidji, Bremer, Singo, Mandragora, Linetty, Vojvoda, Verdi, Pjaca e Belotti.

Nelle fila nerazzurre, De Roon, Freuler e Toloi sono squalificati. Trovano quindi spazio Lovato, Demiral e Djimsiti. Pasalic e Pessina in mediana con Ilicic e Malinovskyi alle spalle di Zapata o Muriel. Il potenziale 3-4-2-1 potrebbe includere: Musso, Lovato, Demiral, Djimsiti, Maehle, Pessina, Pasalic, Gosens, Ilicic, Muriel e Zapata.

Bologna – Salernitana

Grande attesa per il debutto dei granata in questa stagione, che scenderanno in campo contro il Bologna di Mihajlovic, il quale sembra orientato verso un 4-2-3-1 con Arnautovic e Bonifazi in attacco e difesa. Alle spalle dell’ex Inter ci saranno Orsolini, Soriano e Barrow. La probabile formazione: Skorupski, Tomiyasu, Bonifazi, Soumaoro, Dijks, Svanberg, Schouten, Orsolini, Soriano, Barrow e Arnautovic.

La Salernitana di Castori dovrà fare a meno dello squalificato Di Tacchio e scenderà in campo con un classico 3-5-2: Belec, Bogdan, Gyomber, Jaroszynski, Zortea, Schiavone, Capezzi, Obi, Ruggeri, Djuric e Bonazzoli. Veseli è indisponibile.

Udinese – Juventus

Fischio d’inizio previsto alle 18:30 di domenica 22 agosto nella cornice di una Dacia Arena che accoglierà nuovamente Massimiliano Allegri in Serie A. L’Udinese di Gotti punta sul 3-5-2 con il possibile esordio di Samardzic: Silvestri, Stryger Larsen, Nuytinck, Samir, Molina, Pereyra, Walace, Arslan, Udogie, Deulofeu e Okaka. Nestorovski indisponibile.

Allegri si ripresenta con il 4-3-3: Szczesny, Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro, Bentancur, Ramsey, Bernardeschi, Dybala, Chiesa e Cristiano Ronaldo. Niente Udinese invece per Rabiot, Arthur e Mckennie.

Napoli – Venezia

Il Napoli sceglie il 4-2-3-1 nonostante il dubbio rinnovo di Lorenzo Insigne. Osimhen pronto a guidare l’attacco di Spalletti. Manolas e Koulibaly in difesa. La probabile formazione vede: Meret, Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui, Lobotka, Fabian Ruiz, Politano, Zielinski, Insigne e Osimhen. Tra gli azzurri indisponibili vi sono Ghoulam, Demme, Lozano, Mertens e Manolas.

Il Venezia neopromosso scenderà in campo con un 4-3-3 che vede Sigurdsson, Forte e Johnsen nel ruolo di titolari nel tridente. Heymans, Peretz e Crnigoj al centrocampo. La probabile formazione arancioneroverde: Maenpaa, Ebuehi, Caldara, Ceccaroni, Schnegg, Crnigoj, Peretz, Heymans, Sigurdsson, Forte e Johnsen.

Roma – Fiorentina

Nella Roma di Josè Mourinho è ballottaggio tra Shomurodov (favorito) e Borja Mayoral, mentre Mkhitaryan, Pellegrini e Zaniolo sono di supporto. Rui Patricio farà invece il suo debutto tra i pali. La probabile formazione giallorossa per la prima di campionato: Rui Patricio, Karsdorp, Mancini, Smalling, Vina, Cristante, Veretout, Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan e Shomurodov.

Vincenzo Italiano, al suo debutto in maglia viola, metterà in campo un possibile 4-3-3 composto da: Dragowski, Venuti, Milenkovic, Pezzella, Biraghi, Bonaventura, Pulgar, Castrovilli, Gonzalez, Vlahovic e Callejon.

Cagliari – Spezia

Per il Cagliari, che debutterà in casa contro lo Spezia nella prima giornata di campionato, ci sarà spazio per un 3-4-1-2 con Joao Pedro e Simeone sul fronte offensivo e Pereiro alle loro spalle. La possibile formazione dei Casteddu è: Cragno, Walukiewicz, Ceppitelli, Carboni, Zappa, Marin, Strootman, Dalbert, Pereiro, Joao Pedro e Simeone.

Per lo Spezia, invece, ci sono Verde, Colley e Gyasi nel tridente, mentre Nikolaou, Erlic e Hristov in difesa, nel probabile 3-4-3 pensato da Thiago Motta: Zoet, Hristov, Erlic, Nikolaou, Amian, Kovalenko, Maggiore, Bastoni, Verde, Colley e Gyasi.

Sampdoria – Milan

Nella cornice dello stadio Ferraris che vedrà il debutto di D’Aversa sulla panchina blucerchiata, spazio al 4-2-3-1 della Samp, con Quagliarella alla guida dell’attacco e Damsgaard, Verre e Candreva alle sue spalle. Ekdal favorito su Adrien Silva. La possibile formazione blucerchiata: Audero, Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello, Ekdal, Thorsby, Candreva, Verre, Damsgaard e Quagliarella.

In casa Milan, Saelemaekers, Brahim Diaz e Rebic saranno alle spalle dell’unica punta, Olivier Giroud, in attesa del rientro di Ibrahimovic. Indisponibile Kessie per un problema muscolare, è il turno di Tonali. Debutto per Maignan tra i pali. La possibile formazione rossonera: Maignan, Calabria, Tomori, Kjaer, Theo Hernandez, Tonali, Bennacer, Saelemaekers, Brahim Diaz, Rebic e Giroud.