Logo SNAI

 

Sport

Non puoi giocare più di 10 esiti per avenimento

Pronostici Serie A 16 giornata

In questa sezione di SNAI.it hai accesso ai pronostici per la 16a giornata della Serie A: scopri tutte le partite in programma per questo turno del campionato, le squadre più quotate per la vittoria e i match che potrebbero concludersi con un pareggio, ma anche lo stato di forma dei vari schieramenti e i nomi dei giocatori assenti a causa di squalifiche o di infortuni.

Grazie alle informazioni raccolte in questa pagina, puoi avere un quadro completo della situazione del campionato in vista della giornata numero 16 della Serie A e affinare i tuoi pronostici personali. Così, mettere a segno scommesse online vincenti sul campionato di calcio diventa ancora più semplice e divertente: visita l’apposita sezione di SNAI.it, scopri formule di giocata e quote e conferma le tue puntate in modo semplice, veloce e sempre sicuro.

Per questa 16a giornata di campionato gli appuntamenti vanno dal 15 dicembre al 18 dicembre 2023, penultimo appuntamento dell'anno a precedere le vacanze natalizie. La prima partita ad accendere il calcio italiano è Genoa vs Juventus, gara importante per delineare la zona Champions League e quella salvezza. I padroni di casa sanno di affrontare una delle squadre più ostiche della competizione, ma intendono provare a strappare almeno un punto per non arrestare la propria corsa. I bianconeri sono favoriti per la vittoria, devono continuare ad inseguire la prima posizione cercando il sorpasso sull'Inter. Per i ragazzi di Allegri potrebbe essere una buona occasione considerando lo scontro dei nerazzurri contro la Lazio di Sarri. I biancocelesti affrontano in casa gli uomini di Inzaghi, devono tornare a vincere, ma questa sembra essere una situazione particolarmente difficile per loro, specialmente contro la prima del campionato. L'Inter è favorito per la vittoria, specialmente dopo la vittoria di misura della giornata precedente, la rosa della formazione lombarda ha poche eguali in questa edizione della Serie A.

La giornata di sabato ha inizio con Lecce vs Frosinone, uno scontro importantissimo per la metà della classifica. I giallorossi giocano in casa con il calore del proprio pubblico a favore, i gialloblu devono provare a tenere testa ad una formazione che ha convinto molto fino a questo momento. Complessivamente, si prevede una gara molto equilibrata, senza favorite per la conquista dei tre punti. Nel tardo pomeriggio di sabato, il Napoli ospita il Cagliari, ottima occasione per gli azzurri di tornare in zona Champions League dopo il sorpasso subito da parte di Roma e Bologna. I sardi, da parte loro, devono provare ad ottenere almeno il pareggio per allontanarsi a piccoli passi dalla zona rossa del ranking. L'ultima gara del sabato si gioca alle 20:45 tra Torino ed Empoli. Altra sfida molto equilibrata. In questo caso, i granata potrebbero avere un leggero vantaggio per via della rosa qualitativamente migliore rispetto a quella dei toscani.

Domenica 17 dicembre, alle ore 12:30, il Milan ospita in casa il Monza per un match tutto lombardo. I rossoneri devono tornare alla vittoria se non vogliono mettere in discussione il proprio piazzamento in Champions League. I biancorossi devono tentare di tutto per avvicinare la zona coppe europee e provare a conquistare uno storico piazzamento in Conference League. Una impresa molto difficile, ma non impossibile. Chiaramente, il Milan è la squadra favorita per la vittoria per via della netta superiorità qualitativa della rosa, ma deve fare attenzione a non abbassare la guardia come negli ultimi appuntamenti di campionato. Alle ore 15:00 si affrontano Udinese e Sassuolo, due squadre lanciatissime per la conquista della salvezza, sanno che vincere in questa occasione significa risalire la classifica e spingere verso il fondo una diretta rivale. Non c'è una squadra favorita per la vittoria, la gara resta aperta a qualsiasi epilogo. Meno equilibrata la sfida tra Fiorentina e Verona che si gioca in contemporanea: i viola hanno i pronostici dalla loro parte e intendono portare a casa i tre punti per inseguire il piazzamento in zona coppe europee. Nel tardo pomeriggio, ore 18:00, il Bologna affronta la Roma, una gara importantissima per la zona Champions League: chi vince ottiene la quarta posizione in classifica, un pareggio aprirebbe la strada ad una ritorno del Napoli in zona Champions. I giallorossi sono favoriti per via della superiorità tecnica, ma devono fare a meno di Lukaku espulso nella gara precedente.

Unica gara rimasta quella delle 20:45 tra Atalanta e Salernitana, i bergamaschi hanno bisogno di una vittoria per rimanere vicini alla zona coppe europee, la sfida contro i granata non sembra ingestibile per la formazione di Gasperini, tanta distanza in classifica che rappresenta la superiorità dei nerazzurri.

Ritorna la stagione 2022/23 di Serie A con la 16a giornata di campionato. Il calcio italiano riparte a seguito del mondiale di Qatar 2022 che non ha visto partecipare gli azzurri. Le prime squadre a scendere in campo sono Salernitana e Milan con i rossoneri nettamente favoriti per la vittoria, devono tornare alla vittoria se vogliono tentare la rincorsa al Napoli capolista. Per la Salernitana invece non sembrano esserci grandi possibilità di vittoria, ma cercherà in tutti i modi di strappare un pareggio. I campani sono impegnati nella lotta salvezza, ogni punto potrebbe fare la differenza a fine stagione. Il Sassuolo invece affronta la Sampdoria in una sfida che non ha veri e propri favoriti, entrambe le squadre potrebbero portare a casa i tre punti. Tuttavia, i neroverdi sembrano avere qualche possibilità in più di vincere per via della migliore posizione in classifica che rende evidente la migliore condizione fisica. La terza partita della giornata si gioca tra Torino e Verona, due squadre allo stesso livello, ma in posizioni completamente diverse: il Torino è in un momento di forma decisamente migliore, si trova nella prima metà di classifica e sogna un posto in zona coppe europee, il Verona invece deve cercare punti per la salvezza, ma ha tutte le caratteristiche per mettere i difficoltà i granata. Discorso completamente diverso per la sfida tra Spezia e Atalanta che non lascia molto all'interpretazione: i bergamaschi sono nettamente favoriti per la vittoria, devono accumulare punti se vogliono conquistare la zona Champions League, lo Spezia invece è in lotta per la salvezza e sarebbe più che soddisfatto di strappare un punto.

Situazione molto simile nel match tra Roma e Bologna. I giallorossi vanno a caccia di punti per la conquista del piazzamento in Champions League, dopo le ultime partite non troppo convincenti devono tornare alla vittoria se vogliono sperare di raggiungere l'obiettivo di fine stagione. Dall'altra parte del campo c'è il Bologna, squadra che ha le carte in regola per mettere in difficoltà i capitolini. Sfida più semplice per i biancocelsti di Sarri che affrontano il Lecce: hanno un vantaggio sui cugini e affrontano una squadra in zona retrocessione, non sembra essere una impresa impossibile. Anche la Fiorentina parte da favorita contro il Monza, vogliono tentare l'assalto alla zona coppe europee, hanno l'occasione per farlo affrontando una formazione in lotta per la salvezza: il Monza cercherà invece di strappare un pareggio per chiudere in positivo la giornata.

La Cremonese ospita in casa una delle squadre più difficili del campionato: la Juventus arriva a Cremona per i tre punti e ha tutte le carte in regola per essere definita la favorita del match. I bianconeri devono tornare alla vittoria e incasellare una serie di risultati positivi per rientrare in corsa per la conquista del titolo. Non si tratta sicuramente di una sfida semplice, ma sembra essere la più prevedibile del turno. Molto equilibrata la partita tra Udinese ed Empoli che non ammette favorite. Entrambe vanno a caccia di punti salvezza ed entrambe sono già a buon punto del percorso. In conclusione, l'Inter ospita a Milano il Napoli di Spalletti per quello che sarà il big match di giornata. Inzaghi avrà sicuramente molte difficoltà nel gestire la squadra partenopea prima in classifica, gli azzurri sono infatti favoriti per la vittoria e per la conquista del titolo, frenarli significherebbe poter rientrare in corsa per la lotta per lo scudetto.

  • Salernitana - Milan
  • Sassuolo - Sampdoria
  • Torino - Verona
  • Spezia - Atalanta
  • Roma - Bologna
  • Lecce - Lazio
  • Fiorentina - Monza
  • Cremonese - Juventus
  • Udinese - Empoli
  • Inter - Napoli
  • La 16a giornata di campionato di Serie A 2021/22 si svolge fra il 4 e il 6 dicembre 2021. Ѐ una settimana impegnativa per le squadre di Serie A, che hanno affrontato anche un turno infrasettimanale molto intenso, dal quale gli equilibri della classifica sono usciti almeno parzialmente mutati. Si parte sabato 4 con tre anticipi: Milan-Salernitana, Roma-Inter e Napoli-Atalanta, tre partite strategiche in chiave Europa e scudetto, sulle quali sono puntati tutti i riflettori. Domenica si gioca Bologna-Fiorentina, Spezia-Sassuolo e il derby Venezia-Verona, in serata si assisterà a Sampdoria-Lazio e Juventus-Genoa. Due i posticipi previsti per lunedì: Empoli-Udinese e Cagliari-Torino.

    Grande attesa per il big match tra Roma e Inter, i nerazzurri sono in grande forma e stanno conquistando i piani alti della classifica per disturbare la corsa allo scudetto di Napoli e Milan. La Roma viene da un'amara sconfitta con il Bologna e soprattutto non ha a disposizione Abraham, che salta il match contro l'Inter per squalifica. La squadra di Inzaghi ha invece ottenuto tre vittorie nelle ultime tre gare, il momento sembra propizio e ci sono grandi aspettative per questo match. I pronostici sono di poco a favore dei nerazzurri, si prevede una partita combattuta in cui probabilmente si metterà a segno più di una rete.

    Un'altra gara dai non facili pronostici è quella fra Napoli e Atalanta. La capolista ha messo in archivio un solo punto nell'ultima partita con il Sassuolo, l'Atalanta è in un momento roseo e sta sgomitando per dire la sua in zona europea. Le statistiche prevedono una gara da over 2,5 e gol-gol, con i numeri volgono lievemente a favore dei partenopei. Nei piani alti della classifica il Milan deve confermare il recupero mostrato con il Genoa per mettere pressione alla capolista, ed è probabile che ci riesca, perchè questa volta affronta un avversario meno ostico: la Salernitana annaspa nell'ultimo posto in classifica e difficilmente sarà in grado di piegare i rossoneri.

    Interessante il match fra Bologna e Fiorentina: entrambe si trovano a ridosso della zona europea e a giudicare dagli ultimi incontri è difficile dare un giudizio su chi potrebbe prevalere, è probabile che assisteremo a una gara equilibrata che potrebbe risolversi in un pareggio. Il Sassuolo sta confermando di essere in grado di fermare le big della classifica: la scorsa settimana ha strappato un pareggio al Napoli e in questa prossima gara con lo Spezia parte leggermente favorito. Intrigante anche il derby Venezia-Verona, un match che avvantaggia di poco la formazione ospite, che pure nell'ultima trasferta ha incassato un duro colpo con la Samp. Si prevede la vittoria della Lazio in casa Sampdoria, sebbene Sarri stia faticando soprattutto in trasferta; molte probabilità di vittoria anche per la Juventus di Allegri, che contro il Genoa dovrà assolutamente cercare di conquistare i tre punti per tornare a respirare.

    Per quanto riguarda le partite di lunedì, sono senza dubbio maggiori le probabilità di vittoria del Torino, visto il periodo di crisi nera del Cagliari. Più equilibrato il pronostico di Empoli-Udinese, si prospetta un curioso testa a testa al Castellani: le due squadre albergano a metà classifica, l'Empoli di Andreazzoli sta sorprendendo tutti con delle prestazioni di carattere e i bianconeri provengono da un pirotecnico pareggio con la Lazio.

  • Milan - Salernitana
  • Roma - Inter
  • Napoli - Atalanta
  • Bologna - Fiorentina
  • Spezia - Sassuolo
  • Venezia - Verona
  • Sampdoria - Lazio
  • Juventus - Genoa
  • Empoli - Udinese
  • Cagliari - Torino
  • La 16a giornata del campionato di Serie A 2020/21 si svolge interamente mercoledì 6 gennaio 2021, a distanza di pochi giorni dal precedente turno. A distanza di poche giornate dal giro di boa del girone di andata, gli equilibri di forza in classifica appaiono sempre più definiti, con i due club meneghini grandi protagonisti di questa prima parte della stagione, la buona crescita dimostrata dalla Roma e il costante alternarsi di successi e fallimenti della compagine partenopea. Capitolo a parte per i bianconeri, alle prese con un campionato sottotono e recentemente crollati in classifica per via dell’annullamento della sfida contro il Napoli vinta a tavolino nel terzo turno.

    La 16a giornata della Serie A 2020/21 si apre con il match Cagliari – Benevento, in programma alle ore 12:30 presso la Sardegna Arena. Sfida dall’esito quanto mai incerto, con la vittoria dei rossoblu al momento quotata quasi al pari di quella della formazione giallorossa, e buone chance di vedere la gara chiudersi con un pareggio. Entrambe le squadre, d’altro canto, sono reduci da una sconfitta, ma anche da prove di livello, che ne testimoniano l’importante crescita nelle ultime settimane.

    Pronostici completamente a favore di una vittoria degli orobici, invece, per Atalanta – Parma: i ragazzi di Gian Piero Gasperini hanno ampiamente dimostrato di non temere confronti nelle sfide domestiche, come emerso chiaramente con la vittoria netta per 5 a 1 riportata sul Sassuolo nel precedente turno. Si preannuncia invece un testa a testa molto interessante per l’atteso confronto tra i felsinei e i friulani: sulla carta, le forze dei due schieramenti di equivalgono e l’eventualità di un pareggio non è certamente da sottovalutare. Potrebbe tornare invece a conquistare 3 preziosi punti classifica la Roma, che scenderà in campo in casa dei rossoblu. Pronostici sbilanciati dalla parte dei giallorossi, ma anche la possibilità di qualche sorpresa da parte di una formazione capace di tenere testa all’Inter nel primo tempo della gara del precedente turno.

    Aquile in lizza per la vittoria nella partita all’Olimpico contro la Fiorentina, che dopo la grande prova e il successo in casa della Juve è tornata a pareggiare contro il Bologna nella 15a giornata. Appuntamento da non perdere al Luigi Ferraris, dove i blucerchiati tenteranno di far fronte alla travolgente formazione nerazzurra: l’Inter parte in vantaggio, anche se la squadra potrebbe dover rinunciare alla presenza in campo di Lukaku, potenzialmente costretto allo stop a causa di un infortunio. Buone chance di vittoria, invece, per la formazione neroverde di Roberto De Zerbi, alla ricerca di un riscatto dopo la brutta sconfitta subita a Bergamo e pronto a sfruttare l’appuntamento contro il Genoa per recuperare il terreno perduto in classifica.

    Si preannuncia un altro interessante testa a testa per la gara Torino – Verona: i granata scenderanno in campo determinati a confermare l’ottima performance contro il Parma del turno precedente, che vedeva la squadra imporsi con un netto 3 a 0 in casa dei crociati. Voittoria praticamente annunciata per i partenopei, che al Diego Armando Maradona affronteranno gli spezzini, attualmente terzultimi classificati. Grandissimi attesa, infine, per il big match serale in programma per le ore 20:45 al Giuseppe Meazza: il Milan affronta in casa la Juventus, per una gara determinante ai fini della classifica, che potrebbe confermare il club rossonero come quello attualmente più quotato per la vittoria dello Scudetto, oppure vedere la squadra perdere la vetta della classifica in favore dell’Inter. Entrambe le squadre sono reduci da vittorie, nonostante il pesante passo falso dei bianconeri contro la Fiorentina, ma i padroni di casa dovranno fare i conti con l’assenza certa di Tonali, fermo per squalifica, e con ogni probabilità anche di Bennacer, Gabbia, Saelemaekers e, soprattutto, Ibrahimovic, tutti alle prese con il recupero dopo infortuni.

    • Cagliari – Benevento
    • Atalanta – Parma
    • Bologna – Udinese
    • Crotone – Roma
    • Lazio – Fiorentina
    • Sampdoria – Inter
    • Sassuolo – Genoa
    • Torino – Verona
    • Napoli – Spezia
    • Milan – Juventus