Logo SNAI

 

Sport

Non puoi giocare più di 10 esiti per avenimento

Ultime calciomercato Lecce

In questa sezione di SNAI.it, trovi tutte le ultime novità relative alle operazioni di calciomercato del Lecce: scopri i nomi dei giocatori che si sono uniti alla formazione dei lupi salentini nel corso delle ultime sessioni estive e invernali del mercato, quelli dei talenti giunti in prestito oppure ceduti e resti sempre aggiornato su tutte le evoluzioni della rosa giallorossa.

Con SNAI, hai accesso ad informazioni complete e resoconti dettagliati su tutti gli accordi più importanti stipulati dalla dirigenza del Lecce nel corso delle più recenti finestre del calciomercato. Approfondisci i nuovi acquisti e le cessioni più significative, le somme movimentate dai club e le scelte strategiche compiute in vista dei prossimi appuntamenti con il campionato.

Su SNAI.it, non solo puoi soddisfare tutte le tue curiosità relative alla formazione del Lecce e ai giocatori pronti a vestire la maglia della squadra, ma sei libero di dire la tua e di vivere da vero protagonista tutte le emozioni del grande calcio tricolore. Metti alla prova il tuo intuito e la tua fortuna con le stimolanti scommesse sulle prossime operazioni di calciomercato oppure visita la sezione dedicata alla Serie A per scoprire tutte le formule di giocata pensate per te. Con SNAI giochi in modo semplice, veloce e sicuro, anche da smartphone e da tablet.

Dopo una prima metà di stagione partita bene, i pugliesi si ritrovano a mettere il marchi finale sul campionato per consolidare il posto salvezza e raggiungere il principale obiettivo di quest'anno. Il Lecce ha attivamente partecipato al mercato invernale per consolidare la propria rosa. Tra i nuovi arrivi, spicca Santiago Pierotti, ala destra argentina proveniente dal Club Atlético Colón, un investimento mirato a potenziare l'offensiva. Inoltre, Eetu Mömmö è tornato al Lecce dopo il prestito presso l'FH Hafnarfjördur, portando con sé l'esperienza acquisita durante il periodo di prestito su terra islandese.

Acquisti più importanti Lecce

  • Santiago Pierotti
  • Eetu Mommo

Cessioni più importanti Lecce

  • Gabriel Strefezza
  • Giacomo Faticanti
  • Marcin Listkowski
  • Zinedin Smajlovic

Il Lecce ha optato per alcune cessioni strategiche durante la finestra di trasferimenti invernale. Tra le partenze più rilevanti figura Gabriel Strefezza, ala destra brasiliana che si trasferisce in prestito al Como 1907. Altri giocatori ceduti includono Giacomo Faticanti, Marcin Listkowski e Zinedin Smajlovic, ciascuno inviato in prestito a diverse squadre di Serie B. Questi movimenti riflettono la volontà del Lecce di plasmare la squadra in vista delle sfide future.

Il Lecce, ora che è si è confermato in Serie A, intende fare una campagna acquisti che gli consenta di ripetere la stagione precedente e, possibilmente, migliorarla. I giocatori in entrata per il club sono Youssef Maleh, la pedina più importante arrivata dalla Fiorentina per rinforzare il centrocampo. I giallorossi hanno speso 5 milioni per aggiudicarsi il calciatore italo-marocchino. Non è da meno l'acquisto di Wladimiro Falcone, portiere di 28 anni arrivato dalla Sampdoria per 4 milioni. A seguirlo c'è una prima punta che potrebbe tornare molto utile alla squadra pugliese, si tratta di Nikola Krstovic arrivato per 3,8 milioni di euro. Gli acquisti principali effettuati dal Lecce terminano con Mohamed Kaba, centrocampista di 21 anni in arrivo dal Valenciennes per 3 milioni di euro. Ad aggiungersi alla lista ci sono diversi acquisti minori con costi inferiori ai 2 milioni di euro: Pongracic, Ramadani, Faticanti, Oudin, Rafia, Dorgu e Smajlovic. Inoltre, approdano in squadra anche diversi nomi in prestito come Touba, Piccoli e Almqvist. Unico giocatore a parametro zero è Lorenzo Venuti, ex-Fiorentina.

Il mercato in entrata è stato finanziato principalmente dalle cessioni di Hjulmand, il forte centrocampista danese approdato allo Sporting Lisbona per 18 milioni. A questa cifra in entrata, si aggiungono altri nomi importanti come Assan Ceesay per 2,75 milioni, Di Francesco per 1,30 milioni, Cassandro per 500mila euro, Bjorkengren per 300mila euro e Simone Romagnoli per 100mila euro. Oltre a questi giocatori, venduti per fare cassa, il Lecce ha lasciato partire tanti giocatori a titolo gratuito come Roberto Pierno. Tanti i nomi andati in prestito: Bleve, Monterisi, Lemmens, Persson, Maleh, Helgason e Rodriguez.

Secondo quanto segnato sul bilancio, i giocatori in entrata sono costati un totale di 21,70 milioni di euro, mentre le cessioni hanno portato introiti per 25,70 milioni di euro permettendo al club di chiudere in positivo di 4 milioni di euro.

Acquisti più importanti Lecce

  • Youssef Maleh
  • Wladimiro Falcone
  • Nikola Krstovic
  • Mohamed Kaba

Cessioni più importanti Lecce

  • Hjulmand
  • Ceesay
  • Colombo
  • Di Francesco

La sessione invernale del calciomercato del Lecce si è chiusa con l’ufficialità degli innesti dei difensori Pietro Ceccaroni (temporaneo con opzione pro Lecce) e Simone Romagnoli (definitivo). A loro due si sono aggiunti gli arrivi del terzino destro Tommaso Cassandro, acquisito a titolo definitivo, e del centrocampista Youssef Maleh, acquisito a titolo tmporaneo con obbligo di riscatto in caso di salvezza. Colpaccio di mercato anche in difesa per il club salentino, che prende in prestito con diritto di riscatto un talento giovanissimo, classe 2004, dal Bayern Monaco: il diciottenne Justin Janitzek, nazionale tedesca Under 18, è considerato un potenziale erede del difensore polacco Kiwior.

Hanno invece detto addio alla società salentina Bistrovic, Björkengren, Cetin, Listkowski e Rodriguez. Al contrario, Banda resterà al Lecce almeno fino alla fine di questa stagione. L’esterno offensivo del lecce ha catturato l’attenzione di alcune squadre della Serie A, della Premier League e della Liga, ma per il momento non si muove e rimane in giallorosso.

Acquisti più importanti Lecce

  • Cassandro
  • Ceccaroni
  • Maleh
  • Romagnoli

Cessioni più importanti Lecce

  • Bistrovic
  • Björkengren
  • Cetin
  • Listkowski
  • Rodriguez

I giallorossi del Lecce fanno del loro meglio già durante la fase del calciomercato estivo per gettare le basi di una buona riuscita di campionato. Ecco i principali movimenti della squadra per la stagione 2022/23 di Serie A.

Acquisti più importanti del Lecce:

  • Di Francesco
  • Vera
  • Brancolini
  • Ceesay
  • Colombo
  • Perrson

Cessioni più importanti del Lecce:

  • Barreca
  • Piizari
  • Faragò
  • Gabriel
  • Coda
  • Lucioni

Si sono chiusi i giochi anche per il calciomercato del Lecce. Adesso sarà di Baroni il compito di creare una buona amalgama tra i giocatori già in squadra e i nuovi arrivati. Vedremo se si creeranno delle interessanti dinamiche di gioco.

Il Lecce è tra le candidate al titolo, per vincere ha bisogno dell'ultimo colpo di reni, che arrivi proprio dalle numerose new-entry? Andiamo a vedere chi sono i nuovi acquisti e le cessioni dei giallorossi in questo mercato invernale del 2021/2022.

Acquisti più importanti del Lecce:

  • Simic
  • Asencio
  • Faragò
  • Snaer
  • Plizzari
  • Ragusa

Cessioni più importanti del Lecce:

  • Bjarnason
  • Monterosi
  • Meccariello
  • Crone
  • Felici
  • Paganini

Tra i giocatori giudicati necessari dalla società per trovare l'ultimo affondo in campionato ci sono Simic, in arrivo dal Lubin a titolo definitivo per 750mila euro, Asencio del Alcoron per 300mila euro, Faragò in prestito dal Cagliari, Snaer a titolo definitivo dal Keflavik per 100mila euro, Plizzari dal Milan in prestito e Ragusa dal Verona per 400mila euro. Molto movimento in entrata, con particolare interesse per il centrocampo che ha sofferto particolarmente nella prima metà del campionato. Il gioco del Lecce, per quanto efficace, ha dimostrato che le principali lacune sono in fase difensiva e nell'incapacità di filtrato il pallone nelle zone centrali del perimetro di gioco. A fare spazio a tutti questi arrivi ci sono altrettante partenze: Bjarnason vola in norvegia al Valerenga, il Lecce ne ricava 400mila euro per la cessione, due giocatori vanno in prestito, si tratta di Felici e Monterisi che vanno rispettivamente al Palermo e al Fidelis Andria, Meccariello va invece alla SPAL per 250mila euro, Crone finisce al Fremad Amager per 75mila euro e Paganini finisce all'Ascoli per 500mila euro. Molti cambiamenti per i pugliesi, solo il tempo ci dirà se la loro scelta si rivelerà corretta per il proseguio del campionato, ad oggi restano sicuramente tra i favoriti alla vittoria finale.

Il Lecce conclude la stagione 2020/21 del campionato di Serie B approdando al quarto posto in classifica e accedendo così ai play-off per la promozione in massima serie. La corsa alla Serie A della formazione giallorossa si ferma però alle semifinali, dove la compagine salentina viene superata per 1 a 0 nell’incontro di andata, per poi ottenere solamente un pareggio per 1 a 1 in quello di ritorno.

Consapevole della buona prova offerta, lo schieramento guidato da Marco Baroni torna a scendere nella stagione seguente armato di voglia di vincere e consapevole delle ottime di chance di centrare l’obiettivo mancato nella precedente annata.

Nel corso della sessione estiva del calciomercato 202122, la dirigenza giallorossa sceglie di concentrare le proprie attenzioni sulla ricerca di rinforzi per il centrocampo e per la difesa. È proprio in questa ottica che si colloca l’arrivo del nuovo mediano Alexis Blin: il giocatore francese, acquistato in via definitiva dal club d’Oltrealpe dell’Amiens per una somma pari ad 1 milione di euro si unisce alla compagine dei lupi salentini, si prepara così al suo debutto nel campionato di calcio tricolore. Tra gli altri acquisti estivi, troviamo anche Gabriel Strefezza: la giovane ala destra italo-brasiliana saluta i compagni di squadra della SPAL e si unisce alle fila del Lecce al termine di un’operazione da circa 600mila euro. Infine, rispettivamente per 250mila e per 200mila euro, si uniscono alla rosa del club salentino anche il difensore centrale Brynjar Ingi Bjarnason, ceduto dal dal club islandese del KA Akureyri, e Francesco Di Mariano, che lascia invece la maglia arancioneroverde del Venezia.

Tra le cessioni più importanti c’è quella del centrocampista scozzese Liam Henderson: il giocatore, protagonista di una stagione molto positiva con i giallorossi, è stato ceduto alla neopromossa in Serie A formazione dell’Empoli, per 1,5 milioni di euro. Stesso destino anche per il difensore Riccardo Fiamozzi, che si unisce agli azzurri per 500mila euro. Cessione a titolo gratuito, infine per il mediano Panagiotis Tachtsidis, passato nelle fila del saudita Al-Fayha.

Trasferimenti e cessioni Lecce 2021/22

Acquisti più importanti:

  • Alexis Blin: 1 milione €
  • Gabriel Strefezza: 600mila €
  • Brynjar Ingi Bjarnason: 250mila €

Cessioni più importanti:

  • Liam Henderson: 1,5 milioni €
  • Riccardo Fiamozzi: 500mila €
  • Panagiotis Tachtsidis: gratuito

Passaggio impegnativo per il club salentino del Lecce, che nella stagione 2019/2020 torna a militare nella massima serie dopo quasi una decade di assenza, scendendo così nuovamente in campo contro le big della Serie A.

Nonostante gli interessanti rinforzi giunti nel corso dell’estate proprio in vista del tanto atteso ritorno al vertice della squadra, al termine del girone di andata la formazione giallorossa guidata da Fabio Liverani deve accontentarsi del diciassettesimo posto in classica, stazionando così a ridosso della zona retrocessione con un totale di appena 3 vittorie (ottenute nei match contro il Torino, la SPAL e la Fiorentina).

In attesa della ripresa e della conclusione dell’edizione 2019/2020 del campionato, interrotta a causa dell’emergenza COVID-19, sono poche le certezze per quanto riguarda le intenzioni della società salentina in relazione alla prossima finestra di calciomercato. Quel che è certo, è che tra le volontà della dirigenza ci sarebbe quella di confermare la presenza in squadra dell’attaccante Gianluca Lapadula, attualmente in prestito dal Genoa.

Poche novità al termine della sessione invernale del calciomercato per il Lecce, alle prese con risultati in campionato inferiori alle attese e con l’impossibilità di investire nei rinforzi di cui la squadra avrebbe bisogno in questa fase.

Tra i movimenti principali, c’è l’arrivo dell’attaccante Alessandro Deiola, giunto come prestito con diritto di riscatto dal Cagliari. Dall’Udinese arriva invece, sempre in prestito, il centrocampista di origini ceche Antonin Barak. Infine, si unisce alla squadra anche Riccardo Saponara, prestito della Fiorentina in precedenza in forze nelle fila del Genoa, squadra con la quale disputa tuttavia solamente 4 partite.

Diverse operazioni in uscita, tra cui si segnalano quelle relative all’acquisto di Andrea Tabanelli da parte del Frosinone e al prestito di Andrea La Mantia all’Empoli.

In vista dell’atteso ritorno in massima serie, la rosa del Lecce viene rivoluzionata nel corso dei mesi estivi, con l’arrivo di molti nuovi nomi pronti a vestire la maglia giallorossa.

Tra i nomi più importanti, c’è quello del centrocampista di origini ucraine Jevhen Sachov, svincolato dal PAOK Salonicco, a cui si aggiungono il mediano Panagiotis Tachtsidis, in arrivo dal Notthingam Forest, il portiere Gabriel dal Perugia, i difensori centrali Biagio Meccariello dal Brescia e Luca Rossettini dal Genoa, il terzino sinistro Brayan Vera dal Leones e il terzino destro Andrea Rispoli dal Palermo. La punta centrale Gianluca Lapadula arriva in prestito dal Genoa, mentre il terzino Cristian Dell’Orco si unisce alla squadra come prestito dal Sassuolo. Torn ano invece nelle fila dei lupi salentini Diego Farias, in precedenza al Cagliari, e Khouma Babacar, che sveste la maglia neroverde.