Logo SNAI

 

Sport

Non puoi giocare più di 10 esiti per avenimento

Formazione Milan

Gli aggiornamenti, le novità e tutti i dati di cui sei in cerca sulla formazione del Milan: in questa sezione di SNAI.it, trovi i nomi della rosa al completo del club rossonero, con informazioni relative a ruolo in campo, numero di maglia, età e nazionalità di tutti i calciatori in forze presso la squadra meneghina. Con SNAI, puoi ricostruire con semplicità tutti i movimenti, gli arrivi e gli addii al termine delle operazioni di calciomercato estive e invernali e avere sempre un quadro completo di tutti i talenti a disposizione dell'allenatore rossonero nella stagione attualmente in corso.

Mercato in entrata povero per il Milan di Pioli in questa finestra invernale di calciomercato. Non arrivano veri e propri acquisti, ma vengono portati in prima squadra elementi della primavera per arricchire la rosa a disposizione dell'allenatore. Di seguito trovi l'elenco dei giocatori che potranno scendere in campo con la maglia rossonera in questa seconda metà di stagione.

Portieri

Mike Maignan 16
03/07/1995 – Fra

Marco Sportiello 57
10/05/1992 – Ita

Lapo Nava 69
22/01/2004 – Ita

Antonio Mirante 83
08/07/1983 – Ita

Difensori

Fikayo Tomori 23
19/12/1997 – Eng

Malick Thiaw 28
08/08/2001 – Ger

Pierre Kalulu 20
05/06/2000 – Fra

Matteo Gabbia 46
21/10/1999 – Ita

Simon Kjaer 24
26/03/1989 – Den

Mattia Caldara 30
05/05/1994 – Ita

Theo Hernandez 19
06/10/1997 – Fra

Davide Calabria 2
06/12/1996 – Ita

Filippo Terracciano 38
08/02/2003 – Ita

Alessandro Florenzi 25
11/03/1991 – Ita

Centrocampisti

Ismael Bennacer 4
01/12/1997 – Alg

Yacine Adli 7
29/07/2000 – Fra

Ruben Loftus-Cheek 8
23/01/1996 – Inghilterra

Tijjani Reijnders 14
29/07/1998 – Ola

Yunus Musah 80
29/11/2002 – Ita

Tommaso Pobega 32
15/07/1999 – Ita

Attaccanti

Rafael Leao 17
10/06/1999 – Por

Christian Pulisic 11
18/09/1998 – Usa

Samuel Chukwueze 21
22/05/1999 – Nig

Noah Okafor 17
24/05/2000 – Svi

Luka Jovic 15
23/12/1997 – Bos

Olivier Giroud 9
30/09/1986 – Fra

L'unico giocatore in aggiunta è Matteo Gabbia, elemento della primavera che trova spazio in prima squadra nella linea di difesa del Milan per via della grande quantità di titolari assenti. Lasciano invece il club ben tre giocatori. Si tratta di Rade Krunic che va a ridimensionare il centrocampo, Chaka Traoré e Luka Romero che vanno a ridurre il numero di attaccanti a disposizione di Pioli.

Anno nuovo e speranze nuove per il Milan di Pioli. Il tecnico quest'anno vuole tornare competitivo per la lotta scudetto, chiede e riceve giocatori importanti in grado di dare nuova linfa vitale al gioco dei rossoneri. Nelle righe successive trovi l'intera formazione del Milan per la stagione 2023/24 di Serie A.

Portieri

Mike Maignan 16
03/07/1995 – Fra

Marco Sportiello 57
10/05/1992 – Ita

Lapo Nava 69
22/01/2004 – Ita

Antonio Mirante 83
08/07/1983 – Ita

Difensori

Fikayo Tomori 23
19/12/1997 – Eng

Malick Thiaw 28
08/08/2001 – Ger

Pierre Kalulu 20
05/06/2000 – Fra

Simon Kjaer 24
26/03/1989 – Den

Marco Pellegrino 31
18/07/2002 – Arg

Mattia Caldara 30
05/05/1994 – Ita

Theo Hernandez 19
06/10/1997 – Fra

Davide Calabria 2
06/12/1996 – Ita

Alessandro Florenzi 25
11/03/1991 – Ita

Centrocampisti

Ismael Bennacer 4
01/12/1997 – Alg

Rade Krunic 33
07/10/1993 – Bih

Ruben Loftus-Cheek 8
23/01/1996 – Inghilterra

Tijjani Reijnders 14
29/07/1998 – Ola

Yunus Musah 80
29/11/2002 – Ita

Tommaso Pobega 32
15/07/1999 – Ita

Yacine Adli 7
29/07/2000 – Fra

Attaccanti

Rafael Leao 17
10/06/1999 – Por

Chaka Traoré 70
23/12/2004 – Civ

Christian Pulisic 11
18/09/1998 – Usa

Samuel Chukwueze 21
22/05/1999 – Nig

Luka Romero 18
18/11/2004 – Arg

Noah Okafor 17
24/05/2000 – Svi

Luka Jovic 15
23/12/1997 – Bos

Olivier Giroud 9
30/09/1986 – Fra

Tanto movimento nella rosa del Milan nell'arco dell'ultima finestra di mercato. Il reparto offensivo risulta completamente diverso, specialmente con l'arrivo di due giocatori particolarmente offensivi come Samuel Chukwueze dal Villarreal per 20 milioni e Christian Pulisic dal Chelsea per 20 milioni. Arrivano dei rinforzi interessanti come Yunus Musah dal Valencia per 20 milioni, Reijnders dall'Alkmaar per 19 milioni, Loftus-Cheek dal Chelsea per 16 milioni e Okafor dal Salisburgo per 14 milioni. Tuttavia, sono pesanti anche le cessioni, una su tutte quella di Tonali al Newcastle per 64 milioni.

La stagione 2022/23 del Milan procede abbastanza bene ma può sempre andare meglio. La squadra sta cercando di scalare la classifica ma è difficile quest’anno vedersela con un Napoli inarrestabile che ha staccato le avversarie di parecchi punti. Vediamo però quali cambiamenti ci sono stati dopo la fine del calciomercato invernale.

Portieri

Mike Maignan 16
03/07/1995 – Fra

Devis Vasquez 77
12/05/1998 – Col

Ciprian Tatarusanu 1
09/02/1986 – Rom

Antonio Mirante 83
08/07/1983 – Ita

Difensori

Fikayo Tomori 23
19/12/1997 – Eng

Pierre Kalulu 20
05/06/2000 – Fra

Simon Kjaer 24
26/03/1989 – Den

Malick Thiaw 28
08/08/2001 – Ger

Matteo Gabbia 46
21/10/1999 – Ita

Theo Hernandez 19
06/10/1997 – Fra

Fode' Ballo-Toure' 5
03/01/1997 – Sen

Davide Calabria 2
06/12/1996 – Ita

Sergiño Dest 21
03/11/2000 – US

Alessandro Florenzi 25
11/03/1991 – Ita

Centrocampisti

Ismael Bennacer 4
01/12/1997 – Alg

Sandro Tonali 8
08/05/2000 – Ita

Tiemoue' Bakayoko 14
17/08/1994 – Fra

Tommaso Pobega 32
15/07/1999 – Ita

Aster Vranckx 40
04/10/2002 – Bel

Rade Krunic 33
07/10/1993 – Bih

Charles De Ketelaere 90
10/03/2001 – Bel

Brahim Diaz 10
03/08/1999 – Esp

Yacine Adli 7
29/07/2000 – Fra

Attaccanti

Rafael Leao 17
10/06/1999 – Por

Ante Rebic 12
21/09/1993 – Cro

Alexis Saelemaekers 56
27/06/1999 – Bel

Junior Messias 30
13/05/1991 – Bra

Divock Origi 27
18/04/1995 – Bel

Olivier Giroud 9
30/09/1986 – Fra

Zlatan Ibrahimovic 11
03/10/1981 – Swe

Emil Roback 79
03/05/2003 – Sve - Gam

Pochi i movimenti che ci sono stati nella rosa del Milan. Sono due i giocatori che vengono ceduti dalla formazione rossonera. Lazetic dopo un inizio di stagione al Milan passa all’Altach. Anche Jungdal giocherà nello stesso team ma solo in prestito dal Milan. L’unico acquisto alla fine del calciomercato invernale è Vasquez. Il nuovo portiere dei rossoneri arriva dal Guaranì. Vedremo se queste nuove risorse riusciranno ad aiutare la squadra a far salire ancora il punteggio in classifica.

Alla chiusura del mercato estivo, la rosa del Diavolo si presenta rinnovata e completa in ogni reparto. La versatilità degli elementi che compongono la rosa rossonera consente di disporre di più giocatori in grado di occupare più posizioni sul rettangolo di gioco, andando a sopperire a eventuali assenze. Vediamo di seguito la rosa del Milan per la stagione 2022/23. I rossoneri sono gli attuali detentori del titolo d’Italia, che cercheranno di mantenere anche in questa edizione del massimo campionato.

Portieri

Mike Maignan 16
03/07/1995 – Fra

Andreas Jungdal 96
22/02/2002 – Den

Ciprian Tatarusanu 1
09/02/1986 – Rom

Antonio Mirante 83
08/07/1983 – Ita

Difensori

Fikayo Tomori 23
19/12/1997 – Eng

Pierre Kalulu 20
05/06/2000 – Fra

Simon Kjaer 24
26/03/1989 – Den

Malick Thiaw 28
08/08/2001 – Ger

Matteo Gabbia 46
21/10/1999 – Ita

Theo Hernandez 19
06/10/1997 – Fra

Fode' Ballo-Toure' 5
03/01/1997 – Sen

Davide Calabria 2
06/12/1996 – Ita

Sergiño Dest 21
03/11/2000 – US

Alessandro Florenzi 25
11/03/1991 – Ita

Centrocampisti

Ismael Bennacer 4
01/12/1997 – Alg

Sandro Tonali 8
08/05/2000 – Ita

Tiemoue' Bakayoko 14
17/08/1994 – Fra

Tommaso Pobega 32
15/07/1999 – Ita

Aster Vranckx 40
04/10/2002 – Bel

Rade Krunic 33
07/10/1993 – Bih

Charles De Ketelaere 90
10/03/2001 – Bel

Brahim Diaz 10
03/08/1999 – Esp

Yacine Adli 7
29/07/2000 – Fra

Attaccanti

Rafael Leao 17
10/06/1999 – Por

Ante Rebic 12
21/09/1993 – Cro

Alexis Saelemaekers 56
27/06/1999 – Bel

Junior Messias 30
13/05/1991 – Bra

Divock Origi 27
18/04/1995 – Bel

Olivier Giroud 9
30/09/1986 – Fra

Zlatan Ibrahimovic 11
03/10/1981 – Swe

Marko Lazetić 22
22/01/2004 – Srb

Uno dei colpacci messi a segno dal Milan quest’anno è sicuramente l’acquisizione del talento belga Charles De Ketelaere, acquistato dopo un lungo corteggiamento e più di 30 milioni di euro investiti. Al maxi acquisto si aggiunge un altro belga, Divock Origi, arrivato a Milanello a costo zero. Al termine dei rispettivi prestiti, fanno ritorno in rosa rossonera Pobega e Adli, mentre il finale della sessione di calciomercato ha portato in squadra Thiaw e Dest per il reparto difensivo, quest'ultimo allo scopo di sostituire Florenzi infortunato. Al centrocampo, invece, è approdato il belga Vranckzx.

Per quant riguarda le partenze, Romagnoli si è trasferito alla Lazio a costo zero, Kessié al Barcellona. Daniel Maldini è stato ceduto temporaneamente allo Spezia, mentre Samu Castillejo si è trasferito in via definitiva a Valencia. Ibrahimovic sarà disponibile in attacco non prima del 2023, Origi diventa una potenziale alternativa a Giroud, poi ci si affida a Leao e Rebic.

Dopo anni di dominio della Juventus, si è aperta un'epoca in cui la lotta per lo scudetto è sempre più emozionante. E il Milan prende parte a pieno merito in questa lotta, come dimostrano i risultati ottenuti nella prima parte della stagione. Per superare le dirette concorrenti, in primis i cugini nerazzurri, c'è bisogno di interventi anche sul piano del mercato. Ecco la rosa rossonera comprensiva dei nuovi ingressi a seguito della sessione invernale di calciomercato.

Portieri

Ciprian Tatarusanu 1
09/02/1986 - Rou

Mike Maignan 16
03/07/1995 - Fra

Alessandro Plizzari 77
12/03/2000 - Ita

Sebastiano Desplanches 90
11/03/2003 - Ita

Andreas Jungdal 96
22/02/2002 - Den

Fotios Pseftis 99
19/01/2003 - Gre

Difensori

Davide Calabria 2
06/12/1996 - Ita

Fode' Ballo-Toure' 5
03/01/1997 - Sen

Alessio Romagnoli 13
12/01/1995 - Ita

Theo Hernandez 19
06/10/1997 - Fra

Pierre Kalulu 20
05/06/2000 - Fra

Fikayo Tomori 23
19/12/1997 - Eng

Simon Kjaer 24
26/03/1989 - Den

Alessandro Florenzi 25
11/03/1991 - Ita

Matteo Gabbia 46
21/10/1999 - Ita

Luca Stanga 91
23/01/2002 - Ita

Centrocampisti

Ismael Bennacer 4
01/12/1997 - Alg

Samuel Castillejo 7
18/01/1995 - Esp

Sandro Tonali 8
08/05/2000 - Ita

Brahim Diaz 10
03/08/1999 - Esp

Rade Krunic 33
07/10/1993 - Bih

Tiemoue' Bakayoko 41
17/08/1994 - Fra

Alexis Saelemaekers 56
27/06/1999 - Bel

Enrico Di Gesu' 62
26/03/2002 - Ita

Andrea Capone 70
18/03/2002 - Ita

Frank Kessie 79
19/12/1996 - Civ

Giovanni Robotti 80
30/01/2002 - Ita

Attaccanti

Olivier Giroud 9
30/09/1986 - Fra

Zlatan Ibrahimovic 11
03/10/1981 - Swe

Ante Rebic 12
21/09/1993 - Cro

Rafael Leao 17
10/06/1999 - Por

Daniel Maldini 27
11/10/2001 - Ita

Junior Messias 30
13/05/1991 - Bra

Emil Roback 93
03/05/2003 – Sve

Marko Lazetić 22
22/01/2004 - Srb

Il Milan vuole maggiore forza in attacco e si affida al nuovo acquisto Marko Lazetić, classe 2004: 18 anni ma tante qualità per il centravanti serbo. Il giocatore arriva dalla Stella Rossa a titolo definitivo ed è costato 4 milioni di euro. Si tratta di una grande opportunità per questo giovane talento che potrà crescere sotto l'ala di Zlatan Ibrahimovic, il suo compito è principalmente quello di andare a sostituire Pellegri, che farà rientro al Monaco per poi trasferirsi in prestito al Torino. Di fatto, quella di Lazetić è l'unica entrata, più numerose le uscite fra cui spicca la cessione di Conti alla Sampdoria a titolo definitivo.

Nella rosa ufficiale riportata sul sito web della Lega Serie A il Milan vanta ben 37 calciatori. Chiaramente una consistente parte di questi non vedrà il campo, si consideri ad esempio il fatto che nella lista sottostante figurano ben 6 portieri. Questione di punti di vista, ci sono allenatori che amano avere a disposizione una rosa folta, altri che preferiscono il minimo indispensabile, e c’è anche chi deve accontentarsi quando non si riescono a girare ad altre squadre i giocatori in eccesso. Detto questo, ecco la rosa milanista che ha come obiettivo quello di migliorare l’exploit dell’anno scorso.

Portieri

Ciprian Tatarusanu 1
09/02/1986 - Rou

Mike Maignan 16
03/07/1995 - Fra

Alessandro Plizzari 77
12/03/2000 - Ita

Sebastiano Desplanches 90
11/03/2003 - Ita

Andreas Jungdal 96
22/02/2002 - Den

Fotios Pseftis 99
19/01/2003 - Gre

Difensori

Davide Calabria 2
06/12/1996 - Ita

Fode' Ballo-Toure' 5
03/01/1997 - Sen

Alessio Romagnoli 13
12/01/1995 - Ita

Andrea Conti 14
02/03/1994 - Ita

Theo Hernandez 19
06/10/1997 - Fra

Pierre Kalulu 20
05/06/2000 - Fra

Fikayo Tomori 23
19/12/1997 - Eng

Simon Kjaer 24
26/03/1989 - Den

Alessandro Florenzi 25
11/03/1991 - Ita

Matteo Gabbia 46
21/10/1999 - Ita

Milos Kerkez 88
07/11/2003 - Hun

Luca Stanga 91
23/01/2002 - Ita

Centrocampisti

Ismael Bennacer 4
01/12/1997 - Alg

Samuel Castillejo 7
18/01/1995 - Esp

Sandro Tonali 8
08/05/2000 - Ita

Brahim Diaz 10
03/08/1999 - Esp

Rade Krunic 33
07/10/1993 - Bih

Tiemoue' Bakayoko 41
17/08/1994 - Fra

Alexis Saelemaekers 56
27/06/1999 - Bel

Enrico Di Gesu' 62
26/03/2002 - Ita

Andrea Capone 70
18/03/2002 - Ita

Frank Kessie 79
19/12/1996 - Civ

Giovanni Robotti 80
30/01/2002 - Ita

Attaccanti

Olivier Giroud 9
30/09/1986 - Fra

Zlatan Ibrahimovic 11
03/10/1981 - Swe

Ante Rebic 12
21/09/1993 - Cro

Rafael Leao 17
10/06/1999 - Por

Daniel Maldini 27
11/10/2001 - Ita

Junior Messias 30
13/05/1991 - Bra

Pietro Pellegri 64
17/03/2001 – Ita

Emil Roback 93
03/05/2003 – Sve

Per il Milan si è trattata sicuramente di un’estate piuttosto movimentata. È innegabile infatti che la rosa abbia perso un paio di elementi che facevano parte, e avrebbero fatto parte anche in futuro, della squadra titolare. Ancor più doloroso è l’aver perso questi calciatori a parametro zero, ovvero senza guadagnare nulla dai loro addii. Stiamo parlando del trequartista Hakan Calhanoglu, accasatosi all’Inter, e di Gianluigi Donnarumma andato al Paris Saint Germain. Quindi in un sol colpo il Milan ha perso un giocatore di impostazione che batteva anche le punizioni, e poi anche il portiere più forte del mondo o almeno della sua fascia d’età. Al netto di ciò a Milano sono arrivati dei buoni rincalzi che hanno comunque risolto alcuni deficit della rosa. Il portiere Maignan del Lille, il perfezionamento degli acquisti di Tomori, Tonali e Brahim Diaz. Poi sono arrivati a centrocampo Bakayoko e Messias, oltra a Florenzi, Pellegri e Touré. Insomma, nei vari reparti Pioli ha l’imbarazzo della scelta, riguardo all’attacco invece c’è il giusto mix di esperienza e gioventù. Questa rosa sembra avere tutte le carte giuste per fare molto bene.

Sessione invernale del calciomercato non particolarmente ricca per il Milan: la dirigenza rossonera riconferma la sua rosa, che d’altro canto, in questa prima parte del campionato di Serie A 2020/21, si è resa protagonista di performance di grande livello, conquistando meritatamente la vetta della classifica e il titolo di Campione d’Inverno, con 13 vittorie, 4 pareggi e solamente 2 sconfitte, per un totale di 43 punti. Mister Stefano Pioli potrà quindi continuare a contare sui talenti di una formazione tra le più competitive del panorama calcistico nazionale e non solo, puntando dritto all’obiettivo Scudetto.

Portieri

Antonio Donnarumma 90
07.07.1990 - Italia

Gianluigi Donnarumma 99
25.02.1999 - Italia

Ciprian Tătăruşanu 1
09.02.1986 - Romania

Difensori

Davide Calabria 2
06.12.1996 - Italia

FIkayo Tomori 23
19.12.1997 - Inghilterra

Diogo Dalot 5
18.03.1999 - Portogallo

Matteo Gabbia 46
21.10.1999 - Italia

Theo Hernández 19
06.10.1997 - Francia

Pierre Kalulu 20
05.06.2000 - Francia

Simon Kjær 24
26.03.1989 - Danimarca

Alessio Romagnoli 13
12.01.1995 - Italia

Centrocampisti

Ismaël Bennacer 4
01.12.1997 - Francia

Brahim Díaz 21
03.08.1999 - Spagna

Hakan Çalhanoğlu 10
08.02.1994 - Turchia

Franck Kessié 79
19.12.1996 - Costa d'Avorio

Rade Krunić 33
07.10.1993 - Bosnia-Erzegovina

Daniel Maldini 27
11.10.2001 - Italia

Soualiho Meite 18
17.03.1994 - Francia

Sandro Tonali 8
08.05.2000 - Italia

Attaccanti

Alexis Saelemaekers 56
27.06.1999 - Belgio

Jens Hauge 15
12.10.1999 - Norvegia

Zlatan Ibrahimović 11
03.10.1981 - Svezia

Rafael Leão 17
10.06.1999 - Portogallo

Ante Rebić 12
21.09.1993 - Croazia

Samu Castillejo 7
18.01.1995 - Spagna

Mario Mandzukic 9
21.05.1986 - Croazia

Poche novità nella rosa del club rossonero al termine della sessione invernale del calciomercato 2020/21: la formazione del Milan si arricchisce con l’arrivo di un nuovo rinforzo in difesa, il calciatore canadese naturalizzato inglese Fikayo Tomori, ceduto con la formula del prestito con diritto di riscatto dal Chelsea. Prestito anche per Soualiho Meité, che sveste invece la maglia del Torino, indossata a partire dal 2018, per passare nelle fila del club meneghino. In più, si unisce alla compagine rossonera anche lo svincolato Mario Mandzukic, attaccante con grande esperienza, già volto noto della Serie A in virtù delle numerose stagioni trascorse con la Juventus. Sul fronte delle cessioni, si segnala quella in via definitiva del difensore Mateo Musacchio, che passa ufficialmente alla Lazio, ma anche i prestiti di Leo Duarte, ora al Basaksehir, di Andrea Conti, che si sposta al Parma e, infine, di Lorenzo Colombo che vestirà la maglia della Cremonese.

Poche le novità davvero di spessore per la formazione del Milan al termine della sessione estiva del calciomercato e in vista dei primi appuntamenti con la stagione 2020/2021 della Serie A. Il club rossonero, forte di un cammino di crescita brillante e di un’annata conclusa con la sesta posizione in classifica al termine dello scorso anno, si prepara alle importanti sfide del campionato tricolore e della Coppa Italia, ma anche a quelle dell’Europa League. Confermatissimo sulla panchina del club meneghino Stefano Pioli.

Portieri

Antonio Donnarumma 90
07.07.1990 - Italia

Gianluigi Donnarumma 99
25.02.1999 - Italia

Ciprian Tătăruşanu 1
09.02.1986 - Romania

Difensori

Davide Calabria 2
06.12.1996 - Italia

Andrea Conti 14
02.03.1994 - Italia

Diogo Dalot 5
18.03.1999 - Portogallo

Matteo Gabbia 46
21.10.1999 - Italia

Theo Hernández 19
06.10.1997 - Francia

Pierre Kalulu 20
05.06.2000 - Francia

Simon Kjær 24
26.03.1989 - Danimarca

Léo Duarte 43
17.07.1996 - Brasile

Mateo Musacchio 22
26.08.1990 - Argentina

Alessio Romagnoli 13
12.01.1995 - Italia

Centrocampisti

Ismaël Bennacer 4
01.12.1997 - Francia

Brahim Díaz 21
03.08.1999 - Spagna

Hakan Çalhanoğlu 10
08.02.1994 - Turchia

Franck Kessié 79
19.12.1996 - Costa d'Avorio

Rade Krunić 33
07.10.1993 - Bosnia-Erzegovina

Daniel Maldini 27
11.10.2001 - Italia

Alexis Saelemaekers 56
27.06.1999 - Belgio

Sandro Tonali 8
08.05.2000 - Italia

Attaccanti

Lorenzo Colombo 29
08.03.2002 - Italia

Jens Hauge 15
12.10.1999 - Norvegia

Zlatan Ibrahimović 11
03.10.1981 - Svezia

Rafael Leão 17
10.06.1999 - Portogallo

Ante Rebić 12
21.09.1993 - Croazia

Samu Castillejo 7
18.01.1995 - Spagna

Ismet Sinani
31.05.1999 - Kosovo

Il calciomercato estivo 2020/2021 vede la formazione del Milan arricchirsi con l’arrivo di un nuovo sostituto portiere, Cirpian Tatarusanu, acquistato per 500mila euro dall’Olympique Lioine. Il comparto difensivo vede in primis la conferma di Simon Kjaer, con il pagamento del riscatto del cartellino dal valore di 3,5 milioni di euro, ma anche gli arrivi di Diogo Dalot dal Manchester United e di Brahim Diaz dal Real Madrid, entrambi in prestito. Dal Brescia, giunge invece Sandro Tonali, ceduto con la formula del prestito oneroso (10 milioni di euro), con diritto di riscatto (per 15 milioni di euro più eventuali 10 milioni di euro di bonus). Acquisti definitivi, al contrario, per l’attacco, con Pioli che potrà sin da subito disporre di Jens Petter Hauge, acquistato dal Bodo/Glimt per 5 milioni di euro, e di Ante Rebic, definitivamente ceduto dall’Eintracht Francoforte nonostante il termine del suo prestito al Milan. Tra gli addii, spiccano quello di Pepe Reina, che passa alla Lazio, degli svincolati Lucas Biglia e Giacomo Bonaventura, di Diego Laxalt, decuto al Celtic, e infine, di Lucas Paqueta, acquistato dall’Olympique Lione per 21 milioni di euro.

La stagione 2019/2020 per i rossoneri si apre con una formazione solo in parte rinnovata e con molte conferme. Tanti i nomi che proseguono la loro militanza con il club meneghino e i talenti ancora una volta pronti a scendere in campo con la formazione del Milan. Tra gli altri, è possibile citare il difensore e capitano rossonero Alessio Romagnoli, il portiere Gianluigi Donnarumma e il centrale Giacomo Bonaventura. Ai nomi della “vecchia guardia”, si aggiungono Mateo Musacchio, Lucas Biglia, Andrea Conti, Matteo Gabbia (di ritorno dopo la conclusione del prestito alla Lucchese) e Diego Laxalt (di ritorno dal Torino).

Portieri

Asmir Begovic 1
20.06.1987 - Bosnia-Erzegovina

Antonio Donnarumma 90
07.07.1990 - Italia

Gianluigi Donnarumma 99
25.02.1999 - Italia

Matteo Soncin 84
28.03.2001 - Italia

Difensori

Davide Calabria 2
06.12.1996 - Italia

Andrea Conti 12
02.03.1994 - Italia

Matteo Gabbia 46
21.10.1999 - Italia

Theo Hernández 19
06.10.1997 - Francia

Simon Kaer 24
26.03.1989 - Danimarca

Diego Laxalt 93
07.02.1993 - Uruguay

Léo Duarte 43
17.07.1996 - Brasile

Mateo Musacchio 22
26.08.1990 - Argentina

Alessio Romagnoli 13
12.01.1995 - Italia

Centrocampisti

Ismael Bennacer 4
01.12.1997 - Francia

Lucas Biglia 20
30.01.1986 - Argentina

Giacomo Bonaventura 5
22.08.1989 - Italia

Marco Brescianini 94
20.01.2000 - Italia

Hakan Çalhanoglu 10
08.02.1994 - Turchia

Franck Kessié 79
19.12.1996 - Costa d'Avorio

Rade Krunic 33
07.10.1993 - Bosnia-Erzegovina

Lucas Paquetá 39
27.08.1997 - Brasile

Alexis Saelemaekers 56
27.06.1999 - Belgio

Attaccanti

Zlatan Ibrahimovic 21
03.10.1981 - Svezia

Daniel Maldini 98
11.10.2001 - Italia

Rafael Leao 17
10.06.1999 - Portogallo

Ante Rebic 18
21.09.1993 - Croazia

Samu Castillejo 7
18.01.1995 - Spagna

Tra gli acquisti più importanti del club meneghino nel corso della stagione estiva del calciomercato spicca quella del terzino sinistro franco-spagnolo Theo Hernandez, acquistato dal Real Madrid. Passaggio ufficiale alla società rossonera per Franck Kessié, in prestito alla squadra dall’Atalanta, con riscatto obbligatorio, già dal 2017. Tra i debutti nella formazione del Milan, invece, ci sono la punta centrale Rafael Leao, ceduto dal Lilla, e il mediano Ismael Bennacer, ex dell’Empoli. A settembre, arriva l’accordo per il prestito della punta croata Ante Rebic, legata al club dell’Eintracht Francoforte.

Dopo un avvio di stagione caratterizzato da molte difficoltà e da una performance in campo estremamente deludente (ben 4 sconfitte collezionate nelle prime 6 giornate di campionato), con la sessione invernale del calciomercato il Milan torna a reclutare Zlatan Ibrahimovic, in arrivo dai Los Angeles Galaxy. Allo svedese, si aggiungono poi il portiere Asmir Begovic, il difensore Simon Kjaer e il centrocampista Alexis Saelemaekers.