Logo SNAI

 

Sport

Non puoi giocare più di 10 esiti per avenimento

Scommesse Juventus - Sporting Lisbona

La Juventus e lo Sporting Lisbona sono due club accomunati da una lunga storia e da un ruolo da protagonisti nell’ambito dei rispettivi campionati nazionali: se la formazione bianconera vanta il primato di squadra più titolata dell’intero panorama calcistico tricolore, lo Sporting CP deve accontentarsi di un terzo posto in classifica, alle spalle delle altre grandi del calcio portoghese, vale a dire Porto e Benfica.

Al ricco palmarès costruito nel corso degli anni attraverso innumerevoli trionfi in Serie A, Coppa Italia e Supercoppa italiana, la Juventus somma importanti vittorie in campo europeo, che di fatto pongono il club nella ristretta cerchia delle società capaci di conquistare almeno un trofeo in tutte le principali competizioni UEFA. Tra i successi dei bianconeri, rientrano infatti la vittoria di 3 edizioni della Coppa UEFA, ma anche della Coppa dei Campioni, della Champions League e della Supercoppa UEFA.

Lo Sporting Lisbona, nonostante la lunga serie di titoli di campione del Portogallo e l’eccezionale numero di trofei nazionali, non vanta una storia altrettanto brillante in campo europeo. Tra i migliori successi dei leoni in ambito internazionale spicca la conquista della Coppa delle Coppe nella lontana stagione 1963/64.

La Juventus e lo Sporting Clube de Portugal non condividono un numero particolarmente importante di precedenti sul campo da gioco. Le due squadre, infatti, si incontrano solamente in tempi recenti, in occasione dei match disputati nel corso della Champions League 2017/18.

Sei un appassionato del grande calcio internazionale? Vuoi mettere alla prova il tuo intuito e la tua fortuna tentando di pronosticare l’esito della prossima sfida Juventus - Sporting CP? Con SNAI, sei libero di dire la tua su tutti i big match delle competizioni europee, giocando online in modo semplice e sicuro. Scopri le quote aggiornate della Champions League, studia le molte formule di scommessa proposte e metti a segno le tue puntate in modo facile e veloce, anche da tablet e smartphone.

Su SNAI.it, non solo scommetti su tutte le gare della Champions League e dell’Europa League, ma hai libero accesso ad un ricco archivio con dati e statistiche su tutti i precedenti tra le grandi formazioni protagoniste dei tornei europei. Studia l’andamento delle squadre, analizza gli ultimi risultati e lo stato di forma dei giocatori e affina i tuoi pronostici, per vivere da vero protagonista il grande calcio del Vecchio Continente.

Nella stagione 2019/20 Sporting Lisbona e Juventus non si incontrano sul campo da gioco, in quanto impegnati, rispettivamente, in Europa League e in Champions League.

La formazione dei verdebianchi vive un’annata caratterizzata da risultati positivi: la squadra conquista infatti il secondo posto nel Gruppo D al termine della fase a gironi, grazie alle brillanti prove contro il LASK, il Rosenborg e, nel match di ritorno, contro il PSV Eindhoven, superato per 4 a 0. Nei sedicesimi di finale, la squadra dei leoni scende in campo contro i turchi dell’Instanbul Basaksehir: nell’andata, il club di Lisbona si impone per 3 a 1; al ritorno, tuttavia il copione si ripete a parti inverse, con i tempi regolari del match che si concludono con il risultato a favore della formazione di Instanbul per 3 a 1. L’incontro prosegue così con i tempi supplementari, dove a trionfare è infine la formazione del Basaksehir, eliminando lo Sporting CP dalla UEFA Champions League.

Stagione ricca di soddisfazioni per la Juventus in Champions League: la compagine bianconera guidata dal tecnico Maurizio Sarri si impone con decisione nel suo girone, conquistandone la vetta grazie ad una serie di vittorie contro Bayern Leverkusen, Lokomotiv Mosca e Atletico Madrid (fatta eccezione esclusivamente per il 2 a 2 contro il club madrileno della prima giornata). Giunta agli ottavi di finale, la Juventus scende in campo contro i francesi dell’Olympique Lione: nell’incontro di andata, per i bianconeri arriva la prima disfatta in Champions League della stagione, con la vittoria degli avversari per 1 a 0.

Gli ottavi di finale della Champions League 2019/20 vengono interrotti prima della conclusione dei vari incontri di ritorno, a causa dell’emergenza COVID-19 esplosa in tutta Europa. Le restanti gare della stagione sono quindi rimandate a data da destinarsi.

Nella stagione 2017/18, la Juventus e lo Sporting Lisbona si incontrano nell’ambito della fase a gironi della UEFA Champions League, essendo entrambe state sorteggiate all’interno del Gruppo D.

Il match di andata va in scena il 18 ottobre 2017, presso l’Allianz Stadium di Torino. Il match si apre con un passo falso dei padroni di casa, che con l’autogol di Sandro al 12' consegnano agli avversari il punto del vantaggio. I bianconeri di Massimiliano Allegri però non impiegano troppo per recuperare all’errore commesso: al 29', Pjanic supera abilmente la difesa del portiere avversario Patricio con un gol su calcio di punizione. Il primo tempo termina così con il risultato fermo sul pareggio per 1 a 1. Nella ripresa, il testa a testa tra le due squadre prosegue mantenendo alto il ritmo del match; poi, all’84', Mandzukic sfrutta a dovere la palla servita dal compagno di squadra Douglas Costa segnando di testa e consegnando ai bianconeri la rete del 2 a 1.

La successiva gara di ritorno si tiene il 31 ottobre 2017 nella cornice dell’Estadio Jose Alvalade di Lisbona: i leoni del tecnico Jorge Jesus appaiono determinati sin dai primi minuti di gara e, cogliendo una buona occasione al 20', Bruno Cesar porta in vantaggio i suoi sorprendendo Buffon con un tiro di destro. Lo Sporting CP difende il suo vantaggio per buona parte del match, poi, al 79', Higuain firma la rete del pareggio con un tiro di destro su assist di Cuadrado. L’incontro si conclude così sull’1 a 1.

Al termine della fase a Gironi, la Juventus raggiunge la seconda posizione in classifica, aggiudicandosi così il passaggio agli ottavi di finale. Il cammino dei bianconeri in Champions League si interrompe ai quarti, dove la squadra viene superata dal Real Madrid. Lo Sporting Lisbona, invece, fermo in terza posizione, esce dalla Champions League qualificandosi però per la fase ad eliminazione diretta dell’Europa League. Anche i verdebianchi raggiungono i quarti di finale, dove tuttavia vengono eliminati dall’Atletico Madrid.