Logo SNAI

 

Sport

Non puoi giocare più di 10 esiti per avenimento

Probabili formazioni Serie A 8 giornata

Andiamo a scoprire quali saranno le probabili che scenderanno in campo per l’ottava giornata del campionato di serie A. Grazie alle quote di SNAI.it hai un ampio ventaglio di quote sulla Serie A con cui potrai dare forma alle tue intuizioni. Vinci grazie alla tua conoscenza della massima serie e aggiungi ancora più interesse al grande spettacolo dell’olimpo calcistico italiano.

Nelle righe successive trovi tutte le probabili formazioni che le squadre di Serie A schiereranno in campo in vista della 8a giornata di campionato 2023/24.

Empoli - Udinese

L'Empoli ha bisogno di allontanarsi dalla zona retrocessione, si presenta quindi con un 4-3-1-2 retto da: Berisha, Ebuehi, Walukiewicz, Luperto, Bastoni, Fazzini, Ranocchia, Maleh, Baldanzi, Shpendi, Cambiaghi.

L'Udinese intende superare la diretta concorrente e allungare verso la metà di classifica con un 3-5-2: Silvestri, Kristensen, Bijol, Perez, Kamara, Pereyra, Walace, Samardzic, Ebosele, Lucca, Thauvin.

Lecce - Sassuolo

Il Lecce gioca per tornare in zona coppe europee con il 4-3-3: Falcone, Gallo, Baschirotto, Pongracic, Gendrey, Blin, Ramadani, Rafia, Strefezza, Krstovic, Almqvist.

Il Sassuolo approccia la partita con il consueto 4-3-3 di Dionisi schierando in campo: Consigli, Toljan, Ferrari, Erlic, Vina, Boloca, M. Henrique, Berardi, Bajrami, Laurienté, Pinamonti.

Inter - Bologna

L'Inter gioca per la testa della classifica, vincere è un imperativo, i giocatori messi in campo da Inzaghi sono: Sommer, Bastoni, De Brij, Darmian, Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco, Thuram, Lautaro Martinez.

I rossoblu intendono strappare almeno un punto alla formazione nerazzurra, contano sul 4-2-3-1 di Motta retto da: Skorupski, De Silvestri, Baukema, Calafiori, Kristiansen, Aebischer, Freuler, Orsolini, Ferguson, Ndoye, Zirkzee.

Juventus - Torino

Stesso modulo, stessi nomi per la Juventus di Allegri. La scelta ricade ancora una volta sul 3-5-2 composto da: Szczesny, Gatti, Bremer, Danilo, McKennie, Fagioli, Locatelli, Rabiot, Cambiaso, Chiesa, Kean.

Il Torino vuole mettere il bastone tra le ruote ai rivali di sempre partendo con un 4-2-3-1: Milinkovic-Savic, Rodriguez, Tameze, Schuurs, Vojvoda, Ilic, Ricci, Bellanova, Seck, Vlasic, Zapata.

Genoa - Milan

Il 3-5-2 del Genoa consente di sperare nell'ennesima impresa contro una big, i protagonisti sono: Martinez, Bani, De Winter, Dragusin, Matturro, Thorsby, Frendrup, Kutlu, Martin, Retegui, Gudmundsson.

I rossoneri puntano ancora una volta sul 4-2-3-1 di Pioli che schiera in campo: Maignan, Calabria, Kjaer, Tomori, Hernandez, Musah, Adli, Reijnders, Pulisic, Giroud, Leao.

Monza - Salernitana

Sfida equilibrata che impone di cercare la vittoria contro una diretta concorrente, il Monza si presenta con il 3-4-2-1: Di Gregorio, Caldirola, Pablo Marì, A.Carboni, Ciurria, Gagliardini, Pessina, P.Pereyra, Colpani, Mota Carvalho, Colombo.

La Salernitana risponde con un 4-2-3-1 che pone i riflettori sui seguenti 11 titolari: Ochoa, Daniliuc, Gyomber, Lovato, Bradaric, Bohinen, Legowski, Martegani, Kastanos, Cabral, Dia.

Frosinone - Verona

Ancora il solito modulo 4-3-3 adottato da Di Francesco che fino a questo momento ha regalato gioie importanti ai ciociari: Turati, Oyono, Monterisi, Okoli, Marchizza, Mazzitelli, Bourabia, Reinier, Soulé, Cheddira, Baez.

Il Verona spera di portare a casa almeno un pareggio con il 3-4-2-1 retto da: Montipò, Magnani, Hien, Coppola, Faraoni, Hongla, Folorunsho, Lazovic, Duda, Ngonge, Bonazzoli.

Lazio - Atalanta

I biancocelesti di Sarri fanno uso del 4-3-3 che schiera in campo i seguenti nomi: Provedel, Hysaj, Romagnoli, Casale, Marusic, Luis Alberto, Rovella, Vecino, Zaccagni, Immobile, F.Anderson.

I bergamaschi partono dal 3-4-1-2 che caratterizza il gioco di Gasperini schierando in campo: Musso, Toloi, Djimsiti, Kolasinac, Zappacosta, De Roon, Ederson, Ruggeri, Koopmeiners, De Ketelaere, Lookman.

Cagliari - Roma

Il Cagliari intende sfruttare il non ottimo momento di forma della Roma, punta sui seguenti giocatori: Radunovic, Obert, Dossena, Hatzidiakos, Zappa, Augello, Sulemana, Makoumbou, Nandez, Oristanio, Petagna.

La Roma schiera invece la formazioni titolare per risollevare un campionato partito nel peggiore dei modi: Rui Patricio, Mancini, Cristante, Ndicka, Kristensen, Bove, Paredes, Pellegrini, Spinazzola, Dybala, Lukaku.

Napoli - Fiorentina

Il Napoli di Garcia continua a far giocare gli 11 titolari che hanno portato in alto la squadra nelle ultime partite: Meret, Mario Rui, Natan, Ostigard, Di Lorenzo, Zielinski, Lobotka, Anguissa, Kvaratskhelia, Osimhen Politano.

La Fiorentina risponde con un 4-2-3-1 tipico del gioco di Italiano, i giocatori messi in campo sono: Rui Patricio, Mancini, Cristante, Ndicka, Kristensen, Bove, Paredes, Pellegrini, Spinazzola, Dybala, Lukaku.

Ecco le probabili formazioni che vedremo in campo nel corso dell'ottava giornata di campionato di Serie A 2022/23.

Napoli - Torino

L'undici titolare del Napoli sarà il seguente: Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Kim, Mario Rui; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia.

Il Torino risponderà con il seguente schieramento in campo: Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Rodriguez; Singo, Lukic, Linetty, Aina; Vlasic, Radonjic; Sanabria.

Inter - Roma

L'Inter opterà per un 3-5-2: Handanovic; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Asllani, Calhanoglu, Dimarco; Lautaro, Dzeko.

Dall'altra parte, la Roma si muoverà con un 3-4-2-1: Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Matic, Cristante, Spinazzola; Zaniolo, Pellegrini; Abraham.

Empoli - Milan

L'Empoli scenderà in campo con un 4-3-1-2: Vicario; Stojanovic, De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Pjaca; Lammers, Satriano.

Il Milan si orienterà invece sul 4-2-3-1: Tatarusanu; Calabria, Kalulu, Tomori, Ballo-Touré; Tonali, Pobega; Messias, De Ketelaere, Leao; Giroud.

Lazio - Spezia

Per la Lazio un 4-3-3: Provedel; Hysaj, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Lo Spezia cercherà di spuntarla all'Olimpico con un 3-5-2: Dragowski; Ampadu, Kiwior, Nikolaou; Holm, Agudelo, Bourabia, Kovalenko, Bastoni; Gyasi, Nzola.

Lecce - Cremonese

Sfida interessante in ottica salvezza, il Lecce la affronterà con il seguente schieramento: Falcone; Gendrey, Pongracic, Baschirotto, Pezzella; Gonzalez, Hjulmand, Askildsen; Strefezza, Colombo, Banda.

Questa la risposta dei grigiorossi: Radu; Aiwu, Bianchetti, Lochoshvili; Sernicola, Ascacibar, Meité, Valeri; Zanimacchia; Dessers, Okereke.

Sampdoria - Monza

La Sampdoria si affiderà a un 4-3-1-2: Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Rincon, Villar, Sabiri; Djuricic; Caputo, Gabbiadini.

Il Monza si opporrà con un 3-4-3: Di Gregorio; Marlon, Pablo Marì, Izzo; Ciurria, Rovella, Sensi, Carlos Augusto; Pessina, Mota, Caprari.

Sassuolo - Salernitana

Il Sassuolo affronterà l'ottava giornata con la seguente formazione: Consigli; Toljan, Ayhan, Ferrari, Rogerio; Frattesi, Lopez, Thorstvedt; Laurienté, Pinamonti, Kyriakopoulos.

La Salernitana si presenterà alla sfida schierando i suoi con un 3-5-2: Sepe; Bronn, Daniliuc, Lovato; Candreva, L. Coulibaly, Bohinen, Maggiore, Mazzocchi; Dia, Piatek.

Atalanta - Fiorentina

L'Atalanta sfiderà la Fiorentina mettendo in campo un 3-4-2-1: Sportiello; Toloi, Demiral, Okoli; Hateboer, De Roon, Koopmeiners, Soppy; Ederson, Malinovskyi; Højlund.

Ecco invece l'undici titolare della Fiorentina: Terracciano; Venuti, Martinez Quarta, Igor, Biraghi; Bonaventura, Mandragora, Barak; Ikoné, Kouamé, Sottil.

Juventus - Bologna

La Juventus deve assolutamente invertire il trend delle ultime giornate, proverà a farlo contro il Bologna la seguente formazione: Szczesny; Bremer, Bonucci, Danilo; Cuadrado, Locatelli, Paredes, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Milik.

La risposta del Bologna sarà uno schieramento disposto in un 4-2-3-1: Skorupski; De Silvestri, Posch, Lucumi, Lykogiannis; Moro, Schouten; Orsolini, Soriano, Sansone; Arnautovic.

Verona - Udinese

Il Verona sfiderà l'Udinese con la seguente formazione titolare: Montipò; Hien, Gunter, Ceccherini; Depaoli, Ilic, Tameze, Lazovic; Hrustic; Henry, Lasagna.

L'Udinese schiererà invece un 3-5-2: Silvestri; Becao, Bijol, Perez; Pereyra, Lovric, Walace, Makengo, Udogie; Beto, Deulofeu.

Di seguito, trovi tutte le informazioni di cui sei in cerca sulle probabili formazioni in campo per l'ottava giornata del campionato di Serie A 2021/22.

Spezia – Salernitana

Ecco i titolari del prossimo match: Provedel; Nikolaou, Hristov, Kiwior, Ferrer; Maggiore, Kovalenko; Antiste, Verde, Gyasi; Nzola.

Ecco i titolari del prossimo match: Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo, Ranieri; Schiavone, Di Tacchio, M. Coulibaly; Kastanos; Simy, Djuric.

Lazio – Inter

Ecco i titolari del prossimo match: Reina; Lazzari, Luiz Felipe, Radu, Hysaj; Milinkovic-Savic, Leiva, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Felipe Anderson.

Ecco i titolari del prossimo match: Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Darmian, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko.

Milan – Verona

Ecco i titolari del prossimo match: Tatarusanu; Kalulu, Kjaer, Tomori, Calabria; Tonali, Kessie; Saelemaekers, Brahim Diaz, Rebic; Giroud.

Ecco i titolari del prossimo match: Montipò; Dawidowicz, Günter, Casale; Faraoni, Bessa, Veloso, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.

Cagliari – Sampdoria

Ecco i titolari del prossimo match: Cragno; Caceres, Godin, Carboni; Nandez, Marin, Strootman, Deiola, Lykogiannis; Keita, Joao Pedro

Ecco i titolari del prossimo match: Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Depaoli, Thorsby, Ekdal, Candreva; Quagliarella, Caputo.

Empoli – Atalanta

Ecco i titolari del prossimo match: Vicario; Stojanovic, Romagnoli, Viti, Marchizza; Henderson, Stulac, Bandinelli; Bajrami; Mancuso, Cutrone.

Ecco i titolari del prossimo match: Musso; Lovato, Demiral, Palomino; Zappacosta, De Roon, Freuler, Maehle; Malinovskyi, Pasalic; Zapata.

Genoa – Sassuolo

Ecco i titolari del prossimo match: Sirigu; Cambiaso, Biraschi, Masiello, Criscito; Touré, Badelj; Kallon, Rovella, Fares; Destro.

Ecco i titolari del prossimo match: Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogério; Lopez, Frattesi; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori.

Udinese – Bologna

Ecco i titolari del prossimo match: Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Soppy, Arslan, Walace, Pereyra, Stryger Larsen; Deulofeu, Beto.

Ecco i titolari del prossimo match: Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Dominguez, Svanberg, Hickey; Soriano, Barrow; Arnautovic.

Napoli – Torino

Ecco i titolari del prossimo match: Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne.

Ecco i titolari del prossimo match: Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Rincon, Mandragora, Ansaldi; Lukic, Brekalo; Belotti.

Juventus – Roma

Ecco i titolari del prossimo match: Szczesny; Danilo, Bonucci, de Ligt, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Bernardeschi; Kulusevski, Chiesa.

Ecco i titolari del prossimo match: Rui Patricio; Karsdorp, Mancini, Ibanez, Vina; Veretout, Cristante; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Shomurodov.

Venezia – Fiorentina

Ecco i titolari del prossimo match: Romero; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj, Vacca, Busio; Aramu, Henry, Johnsen

Ecco i titolari del prossimo match: Terracciano; Odriozola, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Pulgar, Duncan; Callejon, Vlahovic, Gonzalez.

Di seguito, trovi tutte le informazioni di cui sei in cerca sulle probabili formazioni in campo per l'ottava giornata del campionato di Serie A 2020/2021.

Crotone - Lazio

Al Crotone spetta la difficile sfida contro la Lazio, con la speranza di riuscire ad abbandonare l’ultimo posto in classifica. Questi i titolari che scenderanno in campo: Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Pedro Pereira, Zanellato, Cigarini, Vulic, Reca; Messias, Simy.

La Lazio risponde con un undici che rivede bomber Immobile in campo, ballottaggi possibili tra Luis Alberto – Pereira e Marusic – Fares: Reina; Patric, Acerbi, Radu; Lazzari, Akpa Akpro, Lucas Leiva, Luis Alberto, Marusic; Immobile, Correa.

Spezia - Atalanta

Formazione rimaneggiata per mister Italiano che dovrà fare a meno di Verde, Galabinov, Sala e altri. Quindi gli undici a scendere in campo saranno: Provedel; Vignali, Terzi, Erlic, S. Bastoni; Maggiore, M. Ricci, Pobega; Agudelo, Nzola, Gyasi.

Gasperini vuol tornare alla vittoria dopo il pareggio e per farlo torna a schierare a centro campo l’accoppiata Pasalic-Gosens: Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, Pasalic, Freuler, Gosens; Ilicic, Gomez; D. Zapata.

Juventus – Cagliari

Molti dei big sono out, tra cui Dybala, Chiesa, Bonucci e Chiellini, quindi ecco l’undici al quale si affiderà Andrea Pirlo: Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Demiral, Danilo; Kulusevski, Arthur, Rabiot, McKennie; Morata, Cristiano Ronaldo.

Quasi nessun cambio per Di Francesco che si affida allo stesso 11 anti-Samp, fatta eccezione per Pisacane che sostituisce l’infortunato Lykogiannis: Cragno; Zappa, Walukiewicz, Godin, Pisacane; Marin, Rog; Nandez, Joao Pedro, Sottil; Simeone.

Fiorentina – Benevento

Prandelli riprende da dove ha lasciato Iachini e per il suo debutto stagionale non stravolge l’undici classico della viola: Dragowski; Caceres, Milenkovic, Ger. Pezzella, Biraghi; Amrabat, Pulgar; Kouamé, Castrovilli, Ribery; Vlahovic.

Anche Inzaghi si affida ai suoi soliti titolari, con la sola eccezione di Sau al posto di Caprari. Questo l’undici che scenderà in campo: Montipò; Letizia, Glik, Caldirola, Foulon; Ionita, Schiattarella, Dabo; Sau, Lapadula, Insigne.

Inter – Torino

Per l’Inter anti granata Antonio Conte torna a schierare Skriniar titolare facendo accomodare D’Ambrosio. Pronto a subentrare anche Eriksen: Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Gagliardini, Vidal, Young; Barella; Lukaku, Lautaro Martinez.

Longo si affida al solito undici, ancora orfano dell’infortunato Izzo. Davanti Verdi subentra a Bonazzoli: Sirigu; Vojvoda, Nkoulou, Lyanco, Rodriguez; Meitè, Rincon, Linetty; Lukic; Verdi, Belotti.

Roma – Parma

Fonseca perde Dzeko a causa della sua positività al coronavirus, verrà sostituito dal giovane Borja Moyoral: Mirante; Smalling, Mancini,; Karsdorp, Pellegrini, Veretout, Spinazzola; Mkhitaryan, Pedro; Borja Mayoral.

Un Parma con non molte opzioni si affida alla squadra tipo riproponendo la coppia Inglese – Gervinho. Titolari: Sepe; Iacoponi, Balogh, Gagliolo, Pezzella; Grassi, Hernani, Kurtic; Kucka; Gervinho, Inglese.

Sampdoria – Bologna

Per tornare alla vittoria Ranieri si affida ai veterani Ramirez e Quagliarella, serviti dai cross di Candreva: Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Regini; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Ramirez, Quagliarella.

Il Bologna ha l’infermeria piena e ancora una volta in avanti si affiderà alla punta Palacio. Questo l’undici titolare: Skorupski; De Silvestri, Danilo, Tomiyasu, Denswil; Svanberg, Dominguez; Orsolini, Soriano, Barrow; Palacio.

Verona – Sassuolo

Difesa rivoluzionata da parte di Juric che non può contare sui titolari Faraoni, Lazovic e Lovato: Silvestri; Ceccherini, Magnani, Colley; Cetin, Tameze, Ilic, Dimarco; Barak, Zaccagni; Kalinic.

De Zerbi non può ancora contare su Caputo, ma si affida con massima fiducia a Berardi che sta vivendo un grande periodo di forma: Consigli; Muldur, Marlon, G. Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori.

Udinese – Genoa

Difesa rivoluzionata per l’Udinese anti-Genoa che dovrà fare a meno di Pereyra. Dubbi davanti sul compagno di Okaka, probabile la titolarità di Pussetto: Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger-Larsen, De Paul, Arslan, Makengo, Ouwejan; Pussetto, Okaka.

Ennesima rivoluzione per il Genoa che ha ancora tra gli infortunati Cassata, Criscito, Pjaca, Zappacosta. Questi i probabili titolari: Perin; Biraschi, Goldaniga, Bani, Lu. Pellegrini; Lerager, Badelj, Rovella; Pandev, Zajc; Scamacca.

Napoli – Milan

Gattuso torna alle origini schierando Mertens prima punta al posto di Osimhen infortunato. In porta sarà titolare Meret. Ecco i titolari: Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens.

Soliti titolari per Pioli che, però, per il Milan anti-Napoli deve sostituire l’infortunato Leao con Rebic. I titolari: G. Donnarumma; Calabria, Kjaer, Romagnoli, T. Hernandez; Kessié, Bennacer; Saelemaekers, Calhanoglu, Rebic; Ibrahimovic.