Logo SNAI

 

Sport

Non puoi giocare più di 10 esiti per avenimento

Pronostici Serie A 24 giornata

La massima serie del campionato tricolore torna dopo lo stop in occasione della giornata numero 24: la stagione prosegue a spron battuto, con le formazioni consapevoli del numero sempre più esiguo di punti a disposizione per confermare oppure per ribaltare le sorti di questa annata.

Una fase delicata, nella quale formazioni come l’Atalanta potrebbero provare a inserirsi nella lotta per il titolo, così come Juventus e Roma. Certamente la lotta per lo scudetto e l’Europa sarà avvincente; sarà altrettanto interessante conoscere il destino delle neopromosse Empoli, Salernitana e Venezia.

Nella sezione di SNAI.it dedicata ai pronostici sulla 24a giornata della Serie A, trovi la lista completa degli appuntamenti per questo turno di campionato, con un’analisi delle sfide più attese e dagli esiti più incerti. Ricorda che su SNAI.it puoi cimentarti nelle tue previsioni sull’esito dei prossimi match di Serie A, mettendo alla prova le tue conoscenze calcistiche e il tuo intuito: visita la sezione dedicata alle scommesse sul massimo campionato, scopri le numerose modalità di gioco offerte e confronta le quote sempre aggiornate.

Giornata di campionato molto movimentata quella che va in scena per il 24esimo turno di Serie A 2023/24. Il tutto ha inizio con Salernitana vs Empoli di venerdì 9 febbraio alle ore 20:45, una sfida che offre ancora qualche speranza di salvezza ai granata: devono tornare alla vittoria per sperare nella scalata di fine stagione verso la permanenza in Serie A. L'Empoli, allo stesso modo, deve vincere per avvicinare la zona salvezza, una vittoria gli consentirebbe con tutta probabilità di uscire dal fondo del ranking. Altra squadra in zona retrocessione è il Cagliari, i sardi ospitano in casa la Lazio per una gara che li vede necessariamente sfavoriti per la conquista dei tre punti: gli uomini di Sarri hanno dalla loro parte una maggiore qualità della rosa e il buon calcio del proprio tecnico, difficile pensare ad altri tipi di risultati. I ragazzi di Ranieri devono tornare a vincere per scalare la classifica verso la salvezza. La gara è il primo appuntamento di sabato, ore 15:00. Alle ore 18:00 arriva il primo big match di giornata tra Roma e Inter, i giallorossi ospitano in casa la capolista e puntano almeno al pareggio per dare seguito al triplice risultato positivo con Daniele De Rossi sulla panchina, non una impresa semplice visto l'ottimo momento della squadra di Inzaghi, ma è fondamentale per continuare ad inseguire il piazzamento in Champions League. Al termine della giornata di sabato, ore 20:45, Sassuolo e Torino si giocano la metà della classifica in uno scontro diretto che chiude la giornata di sabato. I granata sono favoriti per la vittoria, ma i neroverdi hanno tutte le qualità per invertire il pronostico e provare a strappare punti.

Nella giornata di domenica 11 febbraio, alle ore 12:30, si affrontano Fiorentina e Frosinone, due formazioni impegnate nella parte medio-alta della classifica. I viola hanno qualche chance in più di portare a casa la vittoria, ma resta una partita aperta a qualsiasi tipo di esito finale: la rosa di Italiano ha certamente elementi migliori rispetto a quella di Di Francesco, non resta che vedere come riusciranno a concretizzare il potenziale per raggiungere il proprio obiettivo. Alle ore 15:00 di domenica, il Monza gioca contro il Verona, i mastini devono accumulare punti per raggiungere il proprio obiettivo stagionale, i biancorossi hanno invece bisogno di confermarsi nella zona di classifica in cui si trovano per raggiungere il proprio scopo in questo anno di Serie A. In contemporanea, si gioca Bologna vs Lecce, appuntamento tra due club in zone molto diverse della classifica: i rossoblu giocano per la conferma in zona Champions League, i giallorossi invece devono ottenere gli ultimi punti per la conferma matematica in prima categoria. I ragazzi di Motta hanno sicuramente delle carte in più da giocare, il loro obiettivo rimane quello di raggiungere la qualificazione alle coppe europee. Alle ore 18:00 si gioca Genoa vs Atalanta, gara che pone i bergamaschi come favoriti per la conquista dei tre punti: tanto divario tecnico tra le due rose, a confermarlo c'è la distanza in classifica tra le due società. L'ultimo appuntamento della domenica è il big match tra Milan e Napoli, da una parte i rossoneri di Pioli impegnati nella difesa del piazzamento in zona Champions League, dall'altro i partenopei di Mazzarri che quest'anno stanno facendo fatica a trovare spazio in zona coppe europee. I lombardi sono maggiormente lanciati verso la vittoria, ma resta un appuntamento di altissimo livello che lascia spazio a qualsiasi tipo di esito.

L'ultima partita di questo turno è Juventus vs Udinese, gara che si prevede a senso unico per i piemontesi, obbligati a tornare alla vittoria dopo la sconfitta con l'Inter della giornata precedente. Vincere è l'unica possibilità di Allegri per mantenere in vita il sogno scudetto. All'Udinese invece basterebbe un pareggio per ritenersi soddisfatta e mantenersi in zona salvezza.

  • Salernitana - Empoli
  • Cagliari - Lazio
  • Roma - Inter
  • Sassuolo - Torino
  • Fiorentina - Frosinone
  • Monza - Verona
  • Bologna - Lecce
  • Genoa - Atalanta
  • Milan - Napoli
  • Juventus - Udinese

La 24a giornata di Serie A offre molti spunti per cambiare il volto della classifica. La prima partita del torneo è Empoli vs Napoli, sfida che vede i partenopei favoriti per la conquista di punti in ottica scudetto. I toscani vanno alla ricerca di misure per chiudere il prima possibile il discorso salvezza, non si tratta sicuramente di un appuntamento facile per loro, dovranno fare del loro meglio. Decisamente più equilibrata la situazione tra Lecce e Sassuolo, due squadre che sono in piena lotta salvezza, hanno l'opportunità di arrivare a poche misure di distanza dalla salvezza matematica. Non c'è una favorita, le due squadre vivono un ottimo momento di forme e la qualità tecnica dei giocatori è molto simile.

La prima partita della giornata di domenica è tra Bologna e Inter, due squadre in situazioni completamente diverse. Il Bologna deve vincere per lanciarsi verso la permanenza in Serie A, la salvezza sembra ormai cosa fatta per i rossoblu. Per l'Inter la vittoria è importante per non rendere la vita troppo semplice al Napoli di Spalletti in ottica scudetto. Poche ore dopo si gioca una sfida decisiva per la zona retrocessione: la Salernitana ospita il Monza, una gara importante che può consentire alla vincitrice di avvicinarsi a falcate da giganti alla permanenza in Serie A. Il Monza, in caso di vittoria, supererebbe quota 30 punti e riuscirebbe a strappare la salvezza matematica. Anche la partita tra Udinese e Spezia potrebbe rivelarsi vitale per lo Spezia: se l'Udinese è ormai salvo, lontano dalla retrocessione, lo Spezia deve ancora fare molto per poter raggiungere l'obiettivo stagionale.

Il primo big match di giornata è Milan vs Atalanta, una gara tra due squadre che hanno in mente solo una cosa: la qualificazione in Champions League. I rossoneri non stanno vivendo un buon momento di forma. Proprio per questo motivo, i bergamaschi potrebbero riuscire a mettere il bastone tra le ruote agli avversari. In tal caso, sarebbe una ottima occasione per effettuare un sorpasso diretto sui ragazzi di Pioli. Il match tra Verona e Fiorentina mette in contrapposizione due squadre in lotta per la salvezza. Hanno bisogno di punti per allontanarsi dalla zona Serie B e risollevare le proprie sorti in campionato. I viola sembrano avere qualcosa in più dal punto di vista tecnico, ma i mastini hanno maggiore urgenza e motivazione. La Lazio affronta la Sampdoria, squadra di bassa classifica che non sembra poter minacciare l'avanzata biancoceleste, i capitolini sono favoriti, non possono farsi scappare questa occasione.

Stessa occasione anche per la Roma, club in terza posizione che lotta per difendere il suo piazzamento in Champions League. I capitolini devono conquistare i tre punti contro la Cremonese, ultima in classifica che ha bisogno di misure per non dire definitivamente addio alle speranze di salvezza. I ragazzi di Mourinho sono nettamente favoriti, ma molto resta legato alla motivazione dei ragazzi. L'ultima partita della giornata è il derby di Torino tra Juventus e Torino, una gara importante che non ha favoriti, specialmente considerando il brutto periodo dei bianconeri.

  • Empoli - Napoli
  • Lecce - Sassuolo
  • Bologna - Inter
  • Salernitana - Monza
  • Udinese - Spezia
  • Milan - Atalanta
  • Verona - Fiorentina
  • Lazio - Sampdoria
  • Cremonese - Roma
  • Juventus - Torino

La Serie A 2021/22 torna in campo per la disputa della 24esima giornata, che si terrà nell’arco di tre giorni, da sabato 5 a lunedì 7 gennaio 2022. Si comincia con gli anticipi del sabato: alle 15:00 sarà la volta di Roma-Genoa, alle 18:00 ci sarà il big match Inter-Milan e Fiorentina-Lazio alle 20:45. Nella giornata di domenica sono previste sei sfide: il lunch match delle 12:30 Atalanta-Cagliari, mentre Sampdoria-Sassuolo, Venezia-Napoli e Bologna-Empoli giocheranno alle ore 15:00. Alle ore 18:00 si disputerà Udinese-Torino, mentre Juventus-Verona è prevista in serata, alle 20:45. Il posticipo del lunedì vedrà la sfida serale Salernitana-Spezia delle 20:45.

Il 24esimo turno di Serie A parte con l’anticipo delle ore 15:00 tra Roma e Genoa. I giallorossi sono a quota 38 punti in classifica e occupano il sesto posto in solitaria, a +2 su Lazio e Fiorentina. L’incontro con il Genoa sembrerebbe facile sulla carta per la squadra di Mourinho. Il club ligure è penultimo con 13 punti, mentre il pronostico è nettamente a favore della Roma. Si prosegue con l’incontro al vertice tra Inter e Milan: i nerazzurri hanno consolidato la loro posizione in vetta alla classifica battendo il Venezia nel precedente turno, sono a quota 53 punti, a +4 su Napoli e Milan. Nel prossimo turno, i ragazzi di Inzaghi dovranno affrontare i rossoneri nel derby meneghino. Una sfida delicata, che permetterebbe al Milan di portarsi a -1 dai cugini nerazzurri in caso di vittoria. Tuttavia, l’Inter ha una partita da recuperare. Il pronostico è nettamente in favore dell’Inter. Il terzo anticipo vede impegnate Fiorentina e Lazio in uno scontro diretto in ottica Europa. Entrambe reduci da un pareggio nel precedente turno, le formazioni si affronteranno sul campo del Franchi di Firenze, dove i padroni di casa sono favoriti in quella che si prevede come una sfida molto divertente.

L’Atalanta ha conquistato il quarto posto in classifica, raggiungendo quota 43 punti a +1 sulla Juventus. Nel prossimo turno, gli orobici sfideranno il Cagliari, terzultimo a quota 17 punti. Il pronostico di Atalanta-Cagliari è tutto in favore dell’Atalanta. Bologna-Empoli si giocherà alle ore 15:00 di domenica: il Bologna è reduce dal terzo ko di fila ed è fermo a 27 punti. Per gli emiliani, la sfida contro l’Empoli, a +2 sui rossoblù, è fondamentale. Il pronostico della sfida vede il Bologna favorito per la vittoria. La Sampdoria, a cui non è bastato il cambio di allenatore, è reduce dalla disfatta nel derby in casa dello Spezia e si trova a soli tre punti di vantaggio dal terzultimo posto. Nella sfida interna contro il Sassuolo, undicesimo a quota 29 punti, i ragazzi di Giampaolo dovranno assolutamente fare punti. Il match, che appare equilibrato, vede lievemente in vantaggio i neroverdi. Dopo il ko a San Siro contro l’Inter, il Venezia rimane a 18 punti, a +1 sulla zona calda della classifica. Nel prossimo turno, i lagunari dovranno affrontare un’altra dura prova, stavolta contro il Napoli, appaiato al Milan a quota 49 punti. Come si può intuire, il pronostico della sfida sorride nettamente agli azzurri. L’Udinese ha un margine di 6 punti sulla zona scottante della classifica, il Torino è salito in decima posizione, a quota 32 punti. Nella prossima sfida, i friulani sfideranno i piemontesi, quest’ultimi favoriti dai pronostici dei quotisti.

Dopo due vittorie di fila, la Juve si è fermata sul pareggio nella sfida a San Siro contro il Milan, terminata senza reti. Nel prossimo turno, i bianconeri se la vedranno con il Verona, proveniente dalla vittoria interna contro il Bologna e nono a quota 33 punti. Juventus-Verona è nettamente in favore dei bianconeri. Dopo la disfatta stagionale numero 17 nel derby contro il Napoli, la Salernitana non riesce a lasciare l’ultima posizione in classifiaca, dove staziona a quota 10 punti. Nel prossimo turno, i campani sfideranno lo Spezia, a quota 25 punti dopo aver trovato la terza vittoria consecutiva contro la Samp nel derby. Il pronostico della sfida è in favore degli ospiti.

  • Roma - Genoa
  • Inter - Milan
  • Fiorentina - Lazio
  • Atalanta - Cagliari
  • Bologna - Empoli
  • Sampdoria - Sassuolo
  • Venezia - Napoli
  • Udinese - Torino
  • Juventus - Verona
  • Salernitana - Spezia

La 24a giornata del campionato di Serie A promette di regalare grandi emozioni, esattamente come visto nel corso del girone di andata: molte, infatti, le sfide dall’esito incerto o che comunque preannunciano testa a testa molto combattuti. Sul fronte della classifica, turno molto importante per Roma e Milan, che scenderanno in campo all’Olimpico per il match serale della domenica, alla ricerca di punti fondamentali per reclamare le posizioni perse nel corso dei precedenti turni di campionato. Certa, invece, la conferma della vetta per l’Inter, forte della brillante vittoria nel Derby della Madonnina della scorsa giornata e attualmente a +4 sui rossoneri.

La 24a giornata si apre con la gara dell’anticipo tra Torino e Sassuolo, in programma per la serata di venerdì 26 febbraio. I neroverdi partono in vantaggio, ma la formazione granata scenderà in campo ben consapevole di non potersi più permettere passi falsi, dal momento che la squadra resta ferma al limitare della zona retrocessione con soli 5 punti di vantaggio sulla terzultima classificata. All’andata, d’altro canto, le due squadre erano state protagoniste di un testa a testa accesissimo, terminato con un pareggio per 3 a 3.

Sabato, il turno di campionato prosegue con l’appuntamento tra gli spezzini e di ducali: l’ago della bilancia pende in questo caso a favore dello Spezia, che pure è reduce da una sconfitta pesante in casa della Fiorentina, dove i gigliati si sono imposti con uno schiacciante 3 a 0. Se all’andata il confronto tra le due formazioni terminava con un pareggio per 2 a 2, va detto che al ritorno a pesare sul Parma sarà anche l’assenza di due nomi importanti, Bani e Brugman, entrambi squalificati e quindi costretti a saltare il turno. Nel pomeriggio, è la volta di Bologna – Lazio: sfida da non perdere, che vede le aquile partire in vantaggio ma che, anche in questo caso, potrebbe regalare più di qualche sorpresa; stop in casa dei felsinei per Hickey: il giocatore deve scontare un turno di squalifica dopo l’espulsione con cartellino roso giunta nel corso della sfida contro il Sassuolo, dopo il brutto fallo commesso ai danni di Muldur. Nella serata, quindi, il Verona affronta in casa la Juventus: i bianconeri sono i chiari favoriti per la vittoria e questo nonostante l’assenza certa dello squalificato Danilo. Nell’incontro di andata, però, i mastini si erano rivelati avversari più ostici del previsto, riuscendo a strappare un pareggio per 1 a 1. In caso di vittoria, la Juve potrebbe conquistare i punti necessari per portarsi sul secondo gradino del podio, scalzando così il Milan attuale secondo classificato.

Le sfide della domenica si aprono con il confronto tra i blucerchiati e i nerazzurri: all’andata, la Samp riusciva ad imporsi in casa degli avversari con un sorprendente 3 a 1, ma nella gara di ritorno i pronostici sono tutti a favore dei bergamaschi, reduci dall’importante vittoria per 4 a 2 contro i partenopei. Un’assenza di rilievo a testa per le due formazioni: la Sampdoria deve fare a meno di Adrien Silva, mentre l’Atalanta deve rinunciare alla presenza di Djimsiti. All’Ezio Scida, i padroni di casa del Crotone scendono in campo contro il Cagliari: si tratta di un’occasione molto importante per i casteddu, ormai alla ricerca di una vittoria da molte settimane e leggermente favoriti nel match che li vede in trasferta contro gli squali. Vittoria pressoché certa, invece, per l’Inter: i nerazzurri sono pronti a conquistare altri 3 preziosi punti classifica e a consolidare ulteriormente la prima posizione, travolgendo gli avversari del Genoa nella gara in programma al Giuseppe Meazza. Davvero poche le chance del Grifone, già superato con un netto 2 a 0 al Luigi Ferraris nell’incontro di andata. Per la terza sfida delle ore 15:00, l’Udinese scende in campo contro la Fiorentina, per quella che si preannuncia una partita molto equilibrata e probabilmente destinata ad essere combattuta fino all’ultimo minuto di gioco. Da segnalare due assenze importanti nella formazione dei friulani, che non potrà contare sul contributo degli squalificati Zeegelaar e Pereyra.

Nel pomeriggio, è la volta dell’atteso derby campano, che vede il Napoli sfidare il Benevento nella cornice del Diego Armando Maradona. Pronostici che vede la formazione azzurra grande favorita, dopo la vittoria per 2 a 0 riportata nell’incontro di andata. Da segnalare, inoltre, l’assenza dello squalificato Glik per quanto riguarda la compagine dei sanniti. A chiudere la giornata numero 24 della Serie A 2020/21, quindi, è il big match serale tra la Roma e il Milan, che si tiene allo Stadio Olimpico: i giallorossi sono reduci dal pareggio contro il Benevento, mentre i rossoneri dalla sconfitta nel derby meneghino contro l’Inter; ciononostante, la partita si preannuncia molto combattuta e, con ogni probabilità, ricca di spettacolo come all’andata, quando al termine di un lungo testa a testa, il match si concludeva con un pareggio per 3 a 3.

  • Torino – Sassuolo
  • Spezia – Parma
  • Bologna – Lazio
  • Verona – Juventus
  • Sampdoria – Atalanta
  • Crotone – Cagliari
  • Inter – Genoa
  • Udinese – Fiorentina
  • Napoli – Benevento
  • Roma – Milan