Logo SNAI

 

Sport

Non puoi giocare più di 10 esiti per avenimento

Ultime calciomercato Crotone

Il periodo più bello che possono raccontare di aver vissuto i tifosi calabresi è certamente la contemporaneità del Football Club Crotone. Gli squali sono sempre stati una formazione da terza categoria, più impegnata a mantenere la propria posizione nei vari gironi sud della vecchia serie C che a sognare un posto nell’Olimpo del calcio italiano. Eppure è lì che il Crotone è riuscito ad arrivare nel 2016, dopo una straordinaria cavalcata in cadetteria. Inoltre il Crotone è riuscito a fare un ulteriore risultato davvero sorprendente, ovvero scampare alla retrocessione nel primo anno come neopromossa e come esordiente assoluta.

Gli squali devono questi straordinari risultati, al pari della promozione raggiunta nel 2019/20, a campagne acquisti oculate che hanno portato un continuo miglioramento alla squadra. L’obiettivo futuro della dirigenza è certamente quello di guadagnare una piazza fissa in quella serie A che anni fa sembrava davvero un obiettivo irraggiungibile.

Con il bookmaker SNAI potrai restare sempre aggiornato sulle ultime trattative e le indiscrezioni che riguardano il mercato della squadra calabrese. Non solo informazioni, ma anche la possibilità di mettere alla prova il tuo intuito e tentare di prevedere l’esito delle trattative più accese grazie alle quote sul calciomercato di SNAI.it.

Di seguito trovi la lista completa dei giocatori protagonisti del mercato di gennaio del Crotone per la stagione 2021/22 di Serie B con commenti sulle scelte della squadra.

Acquisti più importanti del Crotone

  • Calapai
  • Schnegg
  • Awua
  • Serpe
  • Kone
  • Marras
  • Adekanye
  • Nicoletti
  • Golemic

Cessioni più importanti del Crotone

  • Molina
  • Donsah
  • Benali
  • Zanellato

Il Crotone non è partito come voleva, i punti persi per strada sono veramente molti, i pitagorici hanno bisogno di cambiare rotta se vogliono rimettere in piedi la stagione e conquistare almeno la permanenza in Serie B. I rossoblu portano in Calabria Calapai dal Catania per 350mila euro, Schnegg in prestito dal Venezia, Awua in prestito dal Pro Vercelli, Serpe in prestito dal Genoa, Kone in prestito dal Torino, Marras in prestito dal Bari, Adekanye in prestito dalla Lazio, Nicoletti a titolo definitivo per 175mila euro e Golemic dal Lamia per 700mila euro. Quasi tutti difensori quelli messi in squadra dai pitagorici, la retroguardia è stata infatti il reparto che più ha sofferto nel corso dell'andata del campionato, comprensibile la scelta societaria di rivoluzionarla. Per lasciare spazio a questi giocatori, il Crotone da il via libera alle partenze di Molina verso il Monza a titolo definitivo per 1 milione, di Donsah al Malatyaspor per 1 milione, di Zanellato verso la SPAL per 1 milione e 800mila euro e al prestito di Benali al Pisa. Un vero cambio di volto quello dei calabresi, che sia la scelta giusta per ritornare in carreggiata prima che sia troppo tardi? Ce lo dirà solo il campo.

La sessione estivo del calciomercato 2021/22 si chiude anche per il Crotone, pronto al via per la stagione che vede la squadra tornare a militare in Serie B. Nelle ultime settimane, poche le operazioni davvero decisive: la rosa dei pitagorici si è arricchita ulteriormente con l’arrivo del nuovo portiere Gianluca Saro, acquistato dal Pro Vercelli per la somma di 300mila euro. Cessione a parametro zero, invece, per il terzino destro Vasile Mogos del Chievo. Dal club argentino degli Estudiantes arriva un rinforzo per il centro campo, con il prestito di Nahuel Estevez, ma anche con quello di Godfred Donsah dal Bologna.

Il capitolo più interessante per i tifosi del Crotone, probabilmente, riguarda però le cessioni: la punta centrale Simy, data già in partenza al termine della precedente stagione, passa ufficialmente nelle fila nella neopromossa Salernitana, ma con la formula del prestito. Stessa sorte, a sorpresa, anche per il trequartista Junior Messias: il giocatore, tra i grandi protagonisti delle buone performance offerte dalla squadra nel girone di ritorno della Serie A 2020/21, passa infatti ufficialmente nelle fila del Milan.

Quale stagione si prospetta per il Crotone? Per provare a orientarci bisogna partire da quella passata, ovvero la stagione 20/21 in cui il Crotone è retrocesso arrivando penultimo in classifica. C’è stata una parta del campionato, quella finale, in cui i calabresi hanno aggiunto amaro nelle bocche dei propri tifosi cominciando a giocare discretamente dopo un’intera stagione fallimentare. Merito del solito Simy, di Adam Ounas che era in prestito dal Napoli e di qualche altro elemento della rosa che era cresciuto nel corso della stagione. Ovviamente la retrocessione in B ha portato alla dissoluzione di questa struttura, Ounas è tornato in Campania e Simy è oggetto di molte trattative. Sicuramente dalla cessione del nigeriano, ma non solo, dipenderà il futuro del Crotone nella prossima stagione di B. E cominciamo subito col dire che non sembra chiara intenzione della dirigenza essere tra le tre squadre che saliranno in massima serie.

Per il momento alla corte di mister Francesco Modesto, che ha preso la guida della squadra al posto di Serse Cosmi, sono arrivati Nedelcearu, difensore centrale dell’Aek Atene, Davide Mondonico dell’Albinoleffe, altro difensore centrale, Musa Juwara in prestito dal Bologna, Gianluca Saro dalla Pro Vercelli (che sostituirà Cordaz andato all’Inter) e Mulattieri, punta ventenne in prestito dall’Inter. Insomma sono arrivati dei giovani interessanti e da provare, in più a parte Simy sicuro partente non ci sono stati addii fondamentali. Inutile dire che senza una punta da doppia cifra questa squadra risulterà monca. I nomi più importanti di cui si parla per questo ruolo sono Andrea La Mantia dell’Empoli, poco probabile, e Sebastian Musiolik del Rakow Czestochowa che l’anno scorso ha giocato in prestito al Pordenone.

Dove andrà Simy? Per il momento non c’è una squadra particolarmente vicina a piazzare il colpo, ma ce ne sono tante interessate e sono: Mallorca, Salernitana, Bologna, Tottenham, Stoccarda, Udinese, Genoa.

Trasferimenti e cessioni Crotone 2021/22

Acquisti più importanti:

  • Ionut Nedelcearu: 1,3 milioni €
  • Musa Juwara: prestito
  • Samuele Mulattieri: prestito

Cessioni più importanti:

  • Alex Cordaz: prestito

In basso, l’elenco completo delle operazioni del calciomercato invernale del Crotone per la stagione 2020/21 del campionato di Serie A.

Acquisti più importanti:

  • Adam Ounas: prestito
  • Samuel Di Carmine: prestito

Cessioni più importanti:

  • Giovanni Crociata: prestito
  • Tomislav Gomelt: cessione definitiva
  • Mattia Mustacchio: cessione definitiva
  • Luca Siligardi: prestito concluso

Poche operazioni e rosa poco rinnovata per il Crotone al termine del calciomercato invernale. Il club dei pitagorici, d’altro canto, è alle prese con un debutto sofferto in massima serie, che vede la squadra stazione stabilmente ai piani bassi della classifica, con il rischio retrocessione purtroppo molto vivo. La formazione degli squali si arricchisce con l’arrivo a centrocampo di Adam Ounas: dopo aver collezionato 7 presenze con la maglia del Cagliari nella prima parte del campionato, il calciatore francese di origini algerine passa al Crotone come prestito dal Napoli. Rinforzo importante per l’attacco, che vede l’arrivo di Samuel Di Carmine dal Verona; dal 2018 nelle fila degli scaligeri, l’attaccante classe 1998 ha collezionato 55 presenze e un totale di 16 gol vestendo la maglia gialloblu. Sul fronte delle cessioni, torna al Parma (per poi essere immediatamente ceduto alla Reggiana) Luca Siligardi, mentre Giovanni Crociata passa a vestire la maglia dell’Empoli, sempre con la formula del prestito. Cessione definitiva all’Alessandria per Mattia Mustacchio, che saluta così il club rossoblu nel quale militava dal 2019.

Di seguito andiamo a vedere quali sono stati i movimenti di mercato più importanti per il Crotone nella stagione di serie A 2020/21.

Acquisti più importanti:

  • Luca Marrone
  • Luca Cigarini
  • Eduardo Henrique da Silva
  • Luis Rojas Zamora

Calciomercato Crotone 11 settembre 2020

Nella giornata odierna tutti i giornali ribattono la notizia ufficializzata ieri dalla società calabrese: il Crotone è riuscito a ingaggiare il centrocampista Luis Rojas Zamora, classe 2002. Il giocatore è stato prelevato dall’Universidad de Chile. Considerato uno dei giovani più promettenti del panorama calcistico internazionale, si è fatto notare sia nel Sudamericano Under 17 sia nel Mondiale U17, e ora approda nella Serie A italiana con un contratto di durata quadriennale. Per il Crotone si tratta di un ottimo colpo di calciomercato, soprattutto in prospettiva, vista l’età del giovane talento.

Nel frattempo il Ds Ursino prosegue nella sua ricerca di talenti per il tecnico Stroppa. Questa volta l’interesse si sta concentrando su Andreaw Gravillon, che lascerà l’Inter in prestito dopo aver già passato un anno in Serie B, con l’Ascoli. Per il momento i pitagorici stanno solo sondando il terreno, ma Ursino e l’entourage di Gravillon hanno avuto un primo contatto. Il giocatore piace anche a Genoa, Spezia e Cagliari, sebbene il club sardo al momento sia concentrato soprattutto sulla trattativa per Godin.

Sembrerebbe accantonata la trattativa per gli interisti Sebastiano Esposito e Lucien Agoumé, che avrebbero dovuto rinforzare rispettivamente attacco e centrocampo. Dovrebbe invece legarsi a breve alla Società pitagorica l’attaccante francese Emmanuel Riviere, già a Roma per la prima parte delle visite mediche e ormai prossimo alla firma di un contratto biennale con il Crotone.

In uscita si segnala Zak Ruggiero, che va in prestito alla Pro Vercelli.

Calciomercato Crotone 10 settembre 2020

Tra le società più attive sul mercato, il Crotone sta dimostrando la volontà di impattare nel prossimo campionato di Serie A al meglio delle sue possibilità. Dopo aver puntato sull'esperienza del nuovo acquisito Cigarini e sull'ingaggio dell'esterno Andrea Rispoli, la squadra di Stroppa non si ferma e cerca di mettere in cassaforte altri gioielli che valorizzino la rosa. In quest'ottica, piacciono molto al Crotone Davide Frattesi del Sassuolo e Lucien Agoumè dell'Inter, ma occorre prima superare la concorrenza di altri club interessati ai due giocatori. Sempre dal club nerazzurro, il Crotone continua a interessarsi all'attaccante Sebastiano Esposito.

Eduardo Henrique da Silva è un nuovo calciatore del Crotone, acquisito dal club calabrese dallo Sporting Lisbona a titolo temporaneo con opzione di riscatto. Classe 1995, il brasiliano sembrerebbe molto performante al centrocampo, molto bravo nel controllo palla e ben piazzato fisicamente.

Tra le priorità del Crotone c'è il terzino sinistro: Barreca piace molto, ma anche Gabriel Rojas. La prima scelta resta il polacco Reca, ma l'Atalanta non sembra volerlo cedere. In arrivo nelle prossime ore l'agente del difensore argentino del Bologna Nehuen Paz, che potrebbe trasferirsi nella squadra neopromossa.

Classe 1998, Marco Tuminello potrebbe tornare in Calabria dopo la stagione 2017/2018 disputata con il Crotone. Sull'attaccante sembra essersi acceso l'interesse anche della neopromossa Benenvento, con la quale sarà inevitabile una sfida di mercato per acquisirlo.

Calciomercato Crotone 9 settembre 2020

In queste ore il Crotone si sta scatenando sul mercato acquisti. L'ultimo nome messo a segno è quello di Emmanuel Rivière, attaccante trentenne della nazionale della Martinica, il cui arrivo in Italia è previsto nelle prossime ore per effettuare le visite mediche di rito. Per l'attaccante è pronto un contratto biennale con la società calabrese. Rivière era svincolato dopo aver trascorso la stagione passata nel Cosenza, dove ha collezionato 13 reti in 31 partite.

Contratto biennale anche per Cigarini, che si aggiunge alla lista dei rinforzi della rosa di Stroppa e che giocherà a centrocampo con il serbo Milos Vulic. In arrivo dallo Sporting Lisbona c'è anche il brasiliano Eduardo Henrique, acquisito dal Crotone in prestito con diritto di riscatto.

Per quanto riguarda la difesa, il Crotone di stroppa ha ingaggiato l'argentino proveniente dall'Ajax Lisandro Magallan, anch'esso con diritto di riscatto. Altro profilo di alto livello in entrata è quello di Andrea Rispoli, laterale difensivo proveniente dal Lecce.

I prossimi passi del Crotone saranno volti all'attacco, dove è rientrato Augustus Kargbo in seguito a una stagione con la Reggiana in cui è stato decisivo per l'ottenimento della promozione in B della squadra.

Calciomercato Crotone 7 settembre 2020

Colpi di mercato in entrata per il Crotone, che desidera affacciarsi alla massima serie nel migliore dei modi e con qualche ambizione. Gli Squali hanno portato in squadra il difensore Lisandro Magallan dall'Ajax.

Sembra ufficiale l'intesa tra il Crotone e l'attaccante Emmanuel Riviere. Il giocatore svincolato del Martinica sembrerebbe pronto a un contratto biennale con opzione per il terzo anno. Il bomber classe 1990 si andrà ad aggiungere alla rosa di Giovanni Stroppa come nuova risorsa nel reparto di attacco. La priorità degli Squali è infatti quella di garantirsi la permanenza in categoria per la prossima stagione.

Dalle ultime novità di mercato sembra che Mario Balotelli si sia svincolato e sia nel mirino del Crotone. Intanto, la società calabrese guarda al classe 1996 Milos Vulic della Stella Rossa di Belgrado, vincitore di due campionati in Serbia. Le trattative potrebbero concludersi nelle prossime ore, ma sono ancora aperte. Ma il lavoro del Crotone prosegue nella ricerca di un altro difesore, Nehuen Paz, militante nelle fila del Lecce nella scorsa stagione.

Calciomercato Crotone 4 settembre 2020

Colpi di mercato in casa del Crotone, dove si sta cercando di rinforzare la rosa con l'obiettivo di garantirsi la permenanenza nella massima categoria. Nelle ultime ore, la società rossoblu sta cercando di concludere positivamente le trattative per l'acquisizione del centrocampista ex Cagliari Cigarini, del centrocampista Bertolacci e dell'attaccante Riviere.

Sciolto ogni legame con la Samp dopo un anno di contratto, Bertolacci potrebbe rivelarsi un buon affare per il Crotone, sia in termini sportivi sia economici. Cigarini, svincolatosi dal Cagliari, sembrerebbe in cima alla lista dei potenziali acquisti del Crotone, nonostante vi sia una notevole concorrenza. Il centrocapista sembrerebbe pronto a firmare con la società rossoblu, un colpaccio che significherebbe un valore aggiunto nella rosa di Giovanni Stroppa.

Classe 1990, il francese Riviere ha militato con il Cosenza in cadetteria nell'ultima stagione, dove ha fornito un apporto significativo alla salvezza della squadra grazie alle sue spiccate abilità. L'attaccante francese è attualmente svincolato e con un ingaggio elevato, il Crotone tenterà di portarlo in rossoblu con una nuova offerta.

Dopo l'ufficialità dell'ingaggio di Lisandro Magallan, in prestito con diritto di riscatto dall'Ajax, il Crotone sta puntando ad acquisire un giocatore fondamentale per consolidare il centrocampo rossoblu: il centrocampista brasiliano classe 1995 Edoardo Henrique proveniente dallo Sporting Lisbona con la formula del prestito con diritto di riscatto. Mediano ed esterno sinistro all'occorrenza, il calciatore ha collezionato 22 presenze nell'ultima annata.

Calciomercato Crotone 3 settembre 2020

Dopo diversi giorni di rumors, è stato ufficializzato l’approdo di Lisandro Magallan negli spogliatoi del Crotone. Il difensore è stato acquisito con la formula del prestito con obbligo di riscatto. Magallan ha 26 anni e arriva da una stagione deludente giocata in prestito con il club spagnolo Alaves (1 gol e 1 assist in 18 presenze). Nel 2019 l’Ajax lo aveva acquistato come sostituzione di De Ligt, chiamato a Torino dalla Juve, ma gli olandesi non ne sono rimasti del tutto soddisfatti e l’hanno ben presto ceduto in prestito. Per Magallan il Crotone potrebbe rappresentare un’importante vetrina per un suo rilancio nel calcio che conta, mentre per il Crotone sarebbe un vero colpo di calciomercato, che mostrerebbe come la Società voglia puntare a talenti di discreta fama per confermare la presenza in Serie A dopo la recente promozione.

Nel frattempo si è aperta la pista Andrea Bertolacci, appartenente al mercato degli svincolati. Sul centrocampista romano c’è l’interesse dello Spezia, ma anche il Crotone potrebbe farsi avanti per un rinforzo in centro campo con un calciatore d’esperienza. L’allenatore Stroppa ha infatti richiesto degli innesti per il suo 3-5-2, per cui Bertolacci sarebbe una valida opzione. Se la sua candidatura non dovesse concretizzarsi, Luca Cigarini potrebbe essere un’alternativa. L’ex del Cagliari è infatti già in contatto con la Società calabrese. E infine sembrerebbe prossimo a chiudersi l’accordo con il mediano Eduardo Henrique proveniente dallo Sporting Lisboa, che dovrebbe arrivare con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Calciomercato Crotone 2 settembre 2020

Di ufficiale ancora nulla, sulla carta il Crotone si è solo avvalso delle prestazioni di Luca Marrone, ma è evidente che qualcosa bolle in pentola. Innanzitutto diciamo che il sorteggio del calendario di serie A vedrà i calabresi contrapposti nella prima di campionato contro il Genoa, tutto sommato non una sfida impossibile. I giornali danno quasi per fatto il prestito di Lisandro Magallan dall’Ajax, centrale argentino che andrebbe a puntellare il reparto arretrato crotonese. In settimana è arrivato il rinnovo del portiere Marco Festa per altri due anni. In arrivo anche il rinnovo di Ahmed Benali. A parte Maxi Lopez, che lascia, tutti i big della passata stagione sono ancora a bordo, i giovani da valorizzare sono Cuomo e Zanellato (convocati in U21). A questi si spera di poter aggiungere Sebastiano Esposito dell’Inter. Inoltre bisognerà solidificare la rosa con nomi d’esperienza, per questo si battono le piste che portano a Cigarini e Asamoah.

Calciomercato Crotone 1 settembre 2020

Si apre il mercato e il Crotone è subito alla ricerca di giocatori che aiutino a compiere un miracolo come quello della stagione 2016/17. Al momento è arrivato solo Luca Morrone dal Verona. L’obiettivo è un altro attaccante da affiancare al nigeriano Simy, o di un tre quartista per servire la punta. Al momento nulla di certo.