Logo SNAI

 

Sport

Non puoi giocare più di 10 esiti per avenimento

Probabili formazioni Serie A 11 giornata

A un passo dalle ferie natalizie gli impegni si fanno ancora più incalzanti e le squadre dovranno compiere l’ultimo sforzo prima del meritato stop. Hai già un’idea su queale riuscirà a superare al meglio questa fase? Allora approfitta dellequote sulla Serie A offerte da SNAI.it e dai un’occhiata alle prossime formazioni titolari per indirizzare ancora meglio i tuoi pronostici.

Trovi tutte le formazioni della 11a giornata di Serie A 2023/24, titolari e probabili formazioni partita per partita.

Bologna - Lazio

Skorupski; Posch, Beukema, Calafiori, Lykogiannis; Ferguson, Freuler, Aebischer; Orsolini, Zirkzee, Saelemaekers.

Provedel; Lazzari, Patric, Gila, Marusic; Kamada, Cataldi, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Zaccagni.

Salernitana - Napoli

Ochoa; Daniliuc, Lovato, Pirola; Mazzocchi, Coulibaly, Maggiore, Bradaric; Candreva, Jovane; Dia.

Meret; Di Lorenzo, Rrahmani, Ostigard, Olivera; Anguissa, Lobotka, Zielinski; Politano, Raspadori, Kvaratskhelia.

Atalanta - Inter

Musso; Toloi, Djimsiti, Kolasinac; Zappacosta, De Roon, Ederson, Ruggeri; Koopmeiners, Scamacca, Lookman.

Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Thuram.

Milan - Udinese

Maignan; Calabria, Tomori, Thiaw, Theo Hernandez; Musah, Krunic, Reijnders; Okafor, Giroud, Leao.

Silvestri; Perez, Bijol, Kabasele; Ebosele, Samardzic, Walace, Pereyra, Kamara; Success, Thauvin.

Verona - Monza

Montipò; Magnani, Hien, Dawidowicz; Faraoni, Folorunsho, Hongla, Lazovic; Ngonge, Duda; Djuric.

Di Gregorio; A. Carboni, Pablo Marì, Caldirola; Ciurria, Pessina, Gagliardini, Kyriakopoulos; Colpani, Vignato; Colombo.

Cagliari - Genoa

Scuffet; Zappa, Dossena, Goldaniga, Augello; Deiola, Prati, Makoumbou; Mancosu; Oristanio, Luvumbo.

Martinez; De Winter, Dragusin, Vasquez; Sabelli, Thorsby, Frendrup, Malinovskyi, Martin; Gudmundsson, Ekuban.

Roma - Lecce

Rui Patricio; Mancini, Llorente, Ndicka; Kristensen, Aouar, Cristante, Bove, Zalewski; Lukaku, Belotti.

Falcone; Gendrey, Baschirotto, Pongracic, Gallo; Gonzalez, Ramadani, Oudin; Almqvist, Krstovic, Strefezza.

Fiorentina - Juventus

Terracciano; Parisi, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Duncan, Arthur; Ikoné, Bonaventura, Gonzalez; Nzola.

Szczesny; Gatti, Bremer, Rugani; McKennie, Miretti, Locatelli, Rabiot, Cambiaso; Vlahovic, Chiesa.

Frosinone - Empoli

Turati; Oyono, Okoli, Romagnoli, Marchizza; Barrenechea, Mazzitelli, Reinier; Soulé, Cheddira, Baez.

Berisha; Ebuehi, Walukiewicz, Luperto, Cacace; Marin, Grassi, Fazzini; Cancellieri, Caputo, Cambiaghi.

Torino - Sassuolo

Milinkovic-Savic; Sazonov, Buongiorno, Rodriguez; Bellanova, Ilic, Ricci, Lazaro; Vlasic; Zapata, Sanabria.

Consigli; Toljan, Erlic, Ferrari, Vina; Boloca, Racic; Berardi, Bajrami, Laurienté; Pinamonti.

Ecco gli undici titolari dell'undicesima giornata per ognuna delle squadre di Serie A.

Juventus - Empoli

Szczesny; Danilo, Bonucci, Alex Sandro; Cuadrado, Locatelli, Paredes, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Milik.

Vicario; Ebuehi, De Winter, Luperto, Parisi; Haas, Marin, Bandinelli; Baldanzi; Destro, Satriano.

Salernitana - Spezia

Sepe; Gyomber, Daniliuc, Lovato; Candreva, Coulibaly, Radovanovic, Vilhena, Mazzocchi; Dia, Bonazzoli.

Dragowski; Amian, Ampadu, Caldara, Nikolaou; Agudelo, Kiwior, Bourabia; Holm, Nzola, Gyasi.

Milan - Monza

Tatarusanu; Kalulu, Gabbia, Tomori, Theo Hernandez; Tonali, Bennacer; Messias, Brahim Diaz, Rebic; Origi.

Di Gregorio; Marlon, Pablo Marì, Caldirola; Ciurria, Barberis, Sensi, Carlos Augusto; Pessina, Caprari; Gytkjaer.

Fiorentina - Inter

Terracciano; Dodò, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Amrabat, Barak; Gonzalez, Kouamé, Ikoné.

Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Dumfries, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Lautaro, Dzeko.

Udinese - Torino

Silvestri; Perez, Bijol, Ebosse; Pereyra, Lovric, Walace, Makengo, Udogie; Beto, Deulofeu.

Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Rodriguez; Aina, Lukic, Linetty, Vojvoda; Vlasic, Radonjic; Pellegri.

Bologna - Lecce

Skorupski; Posch, Bonifazi, Lucumi, Cambiaso; Medel, Schouten; Aebischer, Dominguez, Barrow; Arnautovic.

Falcone; Baschirotto, Pongracic, Umtiti, Pezzella; Gonzalez, Hjulmand, Askildsen; Strefezza, Ceesay, Banda.

Atalanta - Lazio

Sportiello; Okoli, Demiral, Scalvini; Hateboer, De Roon, Koopmeiners, Soppy; Pasalic, Lookman; Muriel.

Provedel; Lazzari, Patric, Romagnoli, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni.

Roma - Napoli

Rui Patricio; Mancini, Smalling, Ibanez; Zalewski, Cristante, Matic, Spinazzola; Zaniolo, Pellegrini; Abraham.

Meret; Di Lorenzo, Kim, Juan Jesus, Mario Rui; Ndombele, Lobotka, Zielinski; Politano, Osimhen, Kvaratskhelia.

Cremonese - Sampdoria

Carnesecchi; Sernicola, Bianchetti, Lochoshvili, Valeri; Ascacibar, Castagnetti; Zanimacchia, Pickel, Okereke; Dessers.

Audero; Bereszynski, Ferrari, Colley, Augello; Rincon, Villar; Gabbiadini, Sabiri, Djuricic; Caputo.

Sassuolo - Verona

Consigli; Toljan, Erlic, Ayhan, Rogerio; Frattesi, Lopez, Thorstvedt; D'Andrea, Pinamonti, Kyriakopoulos.

Montipò; Hien, Gunter, Ceccherini; Faraoni, Veloso, Tameze, Depaoli; Verdi, Kallon; Henry.

In basso, trovi i nomi di tutti i giocatori titolari a partire dal primo minuto di gara per le probabili formazioni della giornata numero 11 della Serie A 2021/22.

Atalanta – Lazio

Musso; Toloi, De Roon, Lovato; Zappacosta, Freuler, Koopmeiners, Maehle; Pasalic; Muriel, Zapata.

Reina; Marusic, Luiz Felipe, Acerbi, Hysaj; Milinkovic, Lucas Leiva, Luis Alberto; Felipe Anderson, Immobile, Pedro.

Verona – Juventus

Montipò; Dawidowicz, Günter, Ceccherini; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.

Szczesny; Danilo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Cuadrado, Bentancur, Locatelli, Chiesa; Morata, Dybala.

Torino – Sampdoria

Milinkovic-Savic; Djidji, Bremer, Rodriguez; Singo, Lukic, Pobega, Aina; Praet, Brekalo; Sanabria.

Audero; Bereszynski, Yoshida, Colley, Augello; Thorsby, Ekdal, Adrien Silva; Gabbiadini, Quagliarella, Candreva.

Inter – Udinese

Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Lautaro, Dzeko.

Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; Molina, Makengo, Walace, Pereyra, Stryger Larsen; Success, Beto.

Sassuolo – Empoli

Consigli; Toljan, Chiriches, Ferrari, Rogerio; Lopez, Frattesi; Berardi, Raspadori, Traorè; Scamacca.

Vicario; Stojanovic, Ismajli, Luperto, Marchizza; Haas, Stulac, Bandinelli; Bajrami, Henderson; Pinamonti.

Genoa – Verona

Sirigu; Cambiaso, Vasquez, Masiello, Criscito; Touré, Badelj, Rovella; Kallon, Destro, Ekuban.

Romero; Mazzocchi, Caldara, Ceccaroni, Haps; Kiyine, Crnigoj, Busio; Aramu, Henry, Okereke.

Fiorentina – Spezia

Teracciano; Venuti, Milenkovic, Martinez Quarta, Biraghi; Bonaventura, Torreira, Duncan; Callejon, Vlahovic, Sottil.

Provedel; Ferrer, Hristov, Nikolaou, Bastoni; Kovalenko, Maggiore; Colley, Salcedo, Gyasi; Nzola.

Salernitana – Napoli

Belec; Zortea, Gyomber, Strandberg, Ranieri; Obi, Di Tacchio, Kastanos; Bonazzoli, Djuric, Ribéry.

Ospina; Di Lorenzo, Rrahmani, Koulibaly, Mario Rui; Anguissa, Fabian Ruiz, Zielinski; Politano, Osimhen, Insigne.

Roma – Milan

Rui Patrício; Karsdorp, Mancini, Ibañez, Viña; Cristante, Veretout; Zaniolo, Pellegrini, Mkhitaryan; Abraham.

Mirante, Jungdal, Gabbia, Kalulu, Romagnoli, Conti, Bakayoko, Kessie, Maldini, Krunic, Pellegri, Giroud.

Bologna – Cagliari

Skorupski; Soumaoro, Medel, Theate; De Silvestri, Schouten, Svanberg, Hickey; Orsolini, Soriano; Barrow.

Cragno; Zappa, Ceppitelli, Carboni, Lykogiannis; Bellanova, Marin, Grassi, Deiola; Joao Pedro, Keita.

Di seguito, trovi tutte le informazioni di cui sei in cerca sulle probabili formazioni in campo per l’ undicesima giornata del campionato di Serie A 2020/2021.

Sassuolo – Benevento

Per De Zerbi è ora di dare una scossa alla squadra e reagire al momento di appannamento che vede i neroverdi non vincere da due gare. Per farlo sarà questo l’11 schierato contro il benevento: Consigli; Toljan, Marlon, G. Ferrari, Rogerio; Maxime Lopez, Locatelli; Berardi, Djuricic, Boga; Raspadori.

Un arrembante Benevento non rinuncia al solito 4-3-3 nella speranza di farsi valere in casa di una delle squadre che giocano meglio in questo campionato: Montipò; Letizia, Tuia, Glik, Barba; Ionita, Schiattarella, Hetemaj; R. Insigne, Lapadula, Caprari.

Crotone – Spezia

Per mister Stroppa questa partita rappresenta un dentro o fuori, occasione più unica che rara per fare punti salvezza e rilanciare le speranze Crotonesi. Questi i titolari: Cordaz; Magallan, Marrone, Luperto; P. Pereira, Molina, Zanellato, Vulic, Reca; Messias, Simy.

Nello scorso anno in B lo Spezia ha assistito alla promozione del Crotone, la propria è passata dai playoff. Questa è l’occasione giusta per mostrare che gli equilibri sono cambiati: Provedel; Ferrer, Terzi, Chabot, S. Bastoni; Estevez, M. Ricci, Maggiore; Gyasi, Nzola, Farias.

Torino – Udinese

ultima chiamata per Giampaolo che in caso di sconfitta sarebbe certamente esonerato. Per salvare la propria panchina si affida a questi titolari: Sirigu; Singo, Nkoulou, Lyanco, Rodriguez; Meité, Rincon, Linetty; Lukic; Zaza, Belotti.

Anche l’Udinese ha un tremendo bisogno di punti e per ottenerli schiererà la formazioni titolare tipo: Musso; Becao, Nuytinck, Samir; Stryger Larsen, De Paul, Walace, Pereyra, Zeegelaar; Pussetto, Okaka.

Cagliari – Inter

Nonostante la forza dell’Inter il Cagliari e l’allenatore Di Francesco non rinunciano al tridente d’attacco sostenuto dalla rifinitura di Sottil: Cragno; Faragò, Walukiewicz, Carboni, Lykogiannis; Rog, Marin; Zappa, Joao Pedro, Sottil; Pavoletti.

L’Inter in campo dopo la delusione dell’uscita dalle coppe europee. L’obiettivo è rifarsi subito contro il Cagliari, Eriksen partirà ancora dalla panchina: Handanovic; D'Ambrosio, De Vrij, Bastoni; Darmian, Gagliardini, Brozovic, Barella, Perisic; Lukaku, Lautaro Martinez.

Lazio – Verona

La Lazio anti-Verona schiera in campo una delle sue versioni più brillanti, sono in dubbio solo i portieri e il solito ballottaggio Caicedo, favorito, con Correa: Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Fares; Immobile, Caicedo.

Squadra che vince non si cambia, ma va bene anche il pareggio. Così Juric conferma buona parte dei titolari che hanno giocato contro il Benevento: Silvestri; Dawidowicz, Lovato, Magnani; Faraoni, Tameze, Veloso, Lazovic; Barak, Zaccagni; Di Carmine.

Atalanta – Fiorentina

Dopo la vittoria di Amsterdam e il passaggio di turno in Champions League l’Atalanta vuole solo concentrarsi sul campionato. Questi gli uomini di Gasperini contro la Fiorentina: Gollini; Toloi, Romero, Dijmsiti; Hateboer, De Roon, Pessina, Ruggeri; Gomez; Ilicic, Muriel.

Prandelli prova moduli e uomini per risollevare le sorti di questa squadra depressa. Questo l’undici che scenderà in campo a Bergamo: Dragowski; Caceres, Ger. Pezzella, Milenkovic, Biraghi; Amrabat, Pulgar, Bonaventura; Callejon, Vlahovic, Ribery.

Bologna – Roma

Bologna quadrato e folto a centrocampo, per l’undici anti-Roma Mihajlovic schiera i soliti titolari nel modulo classico: Da Costa; De Silvestri, Tomiyasu, Danilo, Hickey; Svanberg, Schouten; Sansone, Soriano, Barrow; Palacio.

Questo l’undici titolare di Fonseca per ritrovare la vittoria dopo due uscite molto poco convincenti: Mirante; Kumbulla, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Villar, Cristante, Spinazzola; Carles Perez, Mkhitaryan; Dzeko.

Napoli – Sampdoria

Contro la Samp Gattuso farà ancora a meno di Osimhen, indisponibili anche Hysaj e Rrahmani per contagio al covid-19: Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Fabian Ruiz, Bakayoko; Lozano, Zielinski, Insigne; Mertens.

Per la formazione anti-Napoli Ranieri affida ancora una volta le chiavi dell’attacco al suo giocatore più esperto, nonché ex del Napoli, Fabio Quagliarella: Audero; A. Ferrari, Yoshida, Tonelli, Augello; Candreva, Thorsby, Ekdal, Jankto; Verre; Quagliarella.

Genoa – Juventus

Ancora una volta Maran dovrà fare di necessità di virtù e schierare il meglio che può con quello che ha. Purtroppo l’avversario è la Juventus. Questi i titolari: Paleari; Ghiglione, Goldaniga, Bani, Masiello; Lerager, Badelj, Sturaro, Lu. Pellegrini; Shomudorov, Scamacca.

Contro il Genoa, e nonostante l’impegno infrasettimanale in Champions League, Pirlo non rinuncia ai suoi uomini migliori. Questo l’undici titolare contro il Genoa: Szczesny; Cuadrado, De Ligt, Bonucci, Danilo; Kulusevski, Arthur, Rabiot, Chiesa; Dybala, Cristiano Ronaldo.

Milan - Parma

La capolista Milan dovrà ancora fare a meno di Ibrahimovic, quindi questo sarà l’undici titolare di Pioli: Donnarumma; Calabria, Gabbia, Romagnoli, Theo Hernandez; Tonali, Kessié; Saelemaekers, Calhanoglu, Brahim Diaz; Rebic.

Questi i titolari anti-Milan a cui si affiderà Liverani per la difficilissima sfida contro la prima in classifica: Donnarumma; Sepe; Iacoponi, Osorio, Bruno Alves, Gagliolo; Hernani, Scozzarella, Kurtic; Karamoh; Gervinho; Cornelius.